AZIENDE

The Ad Store: le giacche di Ewan McGregor dell’adv di Moto Guzzi all’asta per 1caffè.org

- # # # # # #

La campagna pubblicitaria ideata e realizzata da The Ad Store Italia per Moto Guzzi California, “My bike, my pride“, ha avuto come testimonial d’eccezione la star Ewan McGregor. Il fascino dell’attore, unito alla sua passione per le motociclette dell’aquila, hanno fatto sì che la campagna riscontrasse un grande successo in tutta Italia e in Europa.

L’agenzia pubblicitaria ha voluto devolvere in beneficienza le due giacche utilizzate dall’attore durante la campagna, attraverso la piattaforma di charity fundraising Charity Stars, ottenendo un’immediata risposta dai tanti fans del brand motociclistico e dell’artista scozzese.

Le giacche infatti sono state acquistate entrambe in pochissimo tempo: dopo solo due settimane il ricavato ottenuto è stato devoluto ad un’associazione benefica tutta italiana, 1Caffè Onlus, l’ente no profit che opera come strumento d’informazione, promozione e raccolta fondi a favore di piccole associazioni italiane per supportarle attraverso le donazioni quotidiane del valore simbolico di un caffè. L’associazione nasce dall’idea dell’attore italiano Luca Argentero e opera quasi esclusivamente sul web con più di 20.000 iscritti su Facebook e altrettanti sugli altri social network.

The Ad Store e Luca Argentero vantano altre collaborazioni di successo in passato, come quella per Fidenza Village, quando scelse di sposare la filosofia e le attività di 1 Caffè Onlus coinvolgendo tutto il Villaggio in una grande operazione di charity.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

PicNic firma lacampagna Caffitaly, con il “non-testimonial” Luca Argentiero

- # # # # # #

A che serve il testimonial se “per Caffitaly conta solo il caffè”, come sottolinea Filippo Ferrari, direttore marketing dell’azienda?

Da qui nasce l’idea spiazzante di PicNic, l’agenzia scelta da Caffitaly System per la campagna lancio in Italia del suo innovativo sistema combinato macchina-capsule che permette di mantenere inalterato il gusto e l’aroma del caffè dal chicco alla tazzina.
Protagonista, o meglio non-protagonista della campagna è infatti un testimonial, che presto si trasforma in un non-testimonial, in quanto superfluo per descrivere l’aroma inconfondibile del caffè Caffitaly. Il prescelto per questo inconsueto ruolo è l’attore italiano Luca Argentero, che ha scelto di prestare la sua immagine all’azienda con entusiasmo e tanta ironia, che nello spot assapora con gusto un caffè espresso Caffitaly per poi, suo malgrado, scomparire improssivamente!
“Un’idea semplice, alla PicNic” spiega Niccolò Brioschi partner e direttore creativo esecutivo di PicNic “che riesce a far emergere l’essenza del sistema Caffitaly: per capire e apprezzarne il caffè basta provarlo, non servono testimonial!”.
La campagna lancio si svilupperà da domenica 9 su Tv e Radio; al progetto hanno lavorato il direttore creativo Niccolò Brioschi e l’art director Riccardo Colombo. La regia è di Luca Lucini e il direttore della fotografia è Marco Bassano. La casa di produzione è BigMama. La post produzione video è di Videozone.
Ai radiocomunicati, prodotti da Screenplay, ha lavorato la copywriter Federica Guidolin.

articoli correlati