BRAND STRATEGY

Barilla affida a Roncaglia Relationship Marketing tre shopper activation promo del brand Ringo

- # # # #

Gruppo Roncaglia - Ringo

Le attività di Loyalty e promozioni del Gruppo Roncaglia si arricchiscono di ulteriori rilevanti progetti: Barilla ha affidato alla Roncaglia Relationship Marketing tre shopper activation promo dedicate al brand Ringo, attività concorsuali implementate in collaborazione con tre importanti insegne nazionali.

Si tratta di “Ringo ti regala JBL” (in collaborazione con Carrefour), “Ringo ti regala le cuffie Bose” (in collaborazione con Conad, Unes e Finiper) e “Ringo ti regala le cuffie Beats” (in collaborazione con Esselunga) che sono giunte alla fase di assegnazione premi, con significativi risultati in termini di partecipazione ai concorsi.

La Roncaglia Relationship Marketing, agenzia del Gruppo specializzata in Loyalty, Promozioni e CRM, ha gestito le tre promozioni nazionali: dalla creatività della landing page alla implementazione IT (piattaforma online e sms); dalla consulenza sugli aspetti legali e il customer service, alla gestione dei vincitori.

“Siamo contenti di consolidare il nostro rapporto con un’azienda come Barilla, emblema della qualità made in Italy”, afferma Giulia Roncaglia, amministratore unico della Roncaglia Relationship Marketing. “Le diverse tipologie dei servizi, offerti in queste tre attività per il brand Ringo, esprimono la capacità della nostra agenzia di aderire in modo performante alle esigenze del cliente, apportando un plus di innovazione a una meccanica fruibile e ingaggiante per il consumatore”.

articoli correlati

AGENZIE

Roncaglia Relationship Marketing vince la gara per l’erogazione di servizi per il nuovo programma Loyalty di Enel Energia

- # # #

Roncaglia - Enel

Nuova sfida vinta per il Gruppo Roncaglia, che si aggiudica la gara per l’erogazione di servizi per il nuovo programma Loyalty di Enel Energia.

L’esito della gara consolida una relazione avviata ormai da tre anni, in cui la costante ricerca dell’innovazione e la capacità di creare una relazione dinamica e ingaggiante con i consumatori ha consentito all’attuale programma, enelpremia 3.0, di raggiungere significativi risultati e di ottenere importanti riconoscimenti e premi sia in ambito nazionale sia internazionale.

 

 

“È una sfida che ci pone nuovi e interessanti stimoli per innovare nel mondo della loyalty”, afferma Giulia Roncaglia, General Manager della Roncaglia Relationship Marketing. “L’aggiudicazione delle gara ci rende particolarmente orgogliosi e sempre più desiderosi di misurarci nel raggiungimento di nuovi traguardi nell’ambito della strategia di engagement e relationship”.

Roncaglia ed Enel Energia hanno lavorato in questi mesi alla chiusura dell’attuale programma e all’avvio del nuovo, che è on air dal 7 novembre.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Splio acquisisce Gowento e integra i Mobile Wallet nella sua piattaforma

- # # # # # # #

Splio - Gowento

Splio annuncia l’acquisizione della startup tech francese Gowento, piattaforma di Mobile Customer Engagement. Alla base della scelta di acquisire questa startup ad alta crescita, la volontà di diventare un importante player nell’ambito del mobile CRM e aprire la strada alla creazione di una relazione più moderna tra brand e consumatori.

Fortemente ispirata dalla profonda conoscenza del mercato cinese e di WeChat, Splio persegue la sua strategia di sviluppo del prodotto, che vede nella Neo-fidelizzazione il fulcro, integrando i Mobile Wallet nella sua piattaforma di omnichannel marketing.

L’expertise di Splio

Splio combina marketing automation e loyalty marketing, fornendo una piattaforma per gestire campagne marketing e nuovi programmi loyalty, sia online sia offline. Questa acquisizione consentirà ai clienti di digitalizzare la carta Fedeltà, inviare notifiche push dal Wallet e attivare notifiche geolocalizzate e personalizzate in prossimità di tutti i punti vendita.

“Con questa prima acquisizione, Splio intende dare una svolta al panorama di settore e invia un messaggio chiaro al mercato europeo. Mentre Cina e Stati Uniti hanno fatto enormi progressi in ambito di Mobile Wallet, in Europa oggi Splio si distingue per l’integrazione della tecnologia di Gowento. I brand sono ora in grado di porre il mobile al centro della loro strategia di Neo- fidelizzazione e modernizzare la relazione con il cliente senza una terza parte e senza la necessità di scaricare un’app”, dichiara Mireille Messine, Chief Executive Officer di Splio. “Siamo molto felici di dare il benvenuto al talentuoso e visionario team di Gowento con il quale condividiamo valori ed obiettivi”.

La startup Gowento

Fondata a Parigi nel 2015 da Rabye Marouene, Sébastien Alexandre e Loris Guignard, Gowento è una startup che ha saputo costruire il suo prodotto attorno al potenziale, ancora sottovalutato, dei Mobile Wallet e delle app pre-installate, disegnando funzionalità che vanno ben oltre il mero pagamento mobile. In meno di 3 anni, 50 brand si sono affidati a Gowento, tra cui Fnac, L’Occitane e Nicolas, e la soluzione è stata distribuita in oltre 60 paesi.

“Lo smartphone è il canale di interazione principale tra il brand e i suoi consumatori e in particolare i suoi clienti. Con oltre 2,5 milioni di app disponibili sul mercato di cui solo la media di una dozzina per utente viene utilizzata regolarmente, lo smartphone è diventato una priorità assoluta nella strategia CRM dei brand. Abbiamo creato Gowento per rispondere a questa sfida, utilizzando applicazioni già installate sugli smartphone, come Apple Wallet, Google Pay o Google Chrome e Samsung Internet “, spiega Rabye Marouene, CEO e co-fondatore di Gowento. “Combinando la nostra soluzione con la piattaforma Splio e l’expertise del suo team di esperti di marketing in tutto il mondo, abbiamo ora i mezzi per andare ancora più veloci e concretizzare le nostre ambizioni comuni”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La loyalty comportamentale di Olio Sagra firmata da Advice Group

- # # # #

loyalty comportamentale

Olio Sagra si lancia nelle smart promotion con un progetto che coinvolge i suoi consumatori in un percorso di loyalty comportamentale. Dall’olio Classico al 100% italiano, dal Bassa Acidità al Biologico, sono ben otto i prodotti coinvolti nell’iniziativa che parte oggi e sarà on line fino al 7 aprile 2019.

Olio Sagra punta sul digitale per portare innovazione nel suo modo di comunicare e coinvolgere tutti i consumatori, dagli occasionali ai lovers della marca. Per essere letteralmente “condito di premi” basta giocare i dati dello scontrino sul sito dedicato: www.sagraticondiscedipremi.it. Il cliente riceve subito un instant caring, un buono Chili Tv, e partecipa all’instant win settimanale che mette in palio un Tablet Samsung Galaxy. Attraverso acquisti ripetuti e azioni valoriali il consumatore accumula punti per accedere alle estrazioni periodiche e al maxi-premio finale, uno smart TV Samsung.

Il progetto di loyalty comportamentale studiato da Advice Group e Olio Sagra vuole avvicinare il brand ai suoi consumatori. Per questo motivo ogni utente può scegliere lo “stile di vita” a cui si sente più affine, tra i valori di marca che identificano il brand, e ricevere in estrazione periodica il premio tecnologico corrispondente firmato Samsung.
Per accelerare il suo percorso di collezionamento, il consumatore può compiere atti di acquisto e azioni virtuose, rispondendo alle missioni inviate dalla marca. L’intera strategia è supportata dalla Customer Data Platform di Advice Group che, mappando tutte le azioni svolte dall’utente restituisce il trend di performance dell’attività in tempo reale. Olio Sagra può consultare dashboard interattive che identificano le tipologie di cluster-cliente e pianificare comunicazioni automatizzate da inviare verso specifici gruppi di utenti, per ottenere tassi di risposta più elevati durante tutto il periodo promozionale.

Olio Sagra si conferma come brand innovatore, attento alle nuove tecnologie. Vuole accompagnare i suoi consumatori lungo un percorso: dall’ingaggio iniziale alla fidelizzazione, passando per successivi livelli di interazione che premiano l’utente e permettono alla marca di conoscerli meglio, per comunicare in modo personalizzato, migliorando le performance di vendita e di relazione valoriale marca-utente.

articoli correlati

AZIENDE

Splio integra la loyalty nella sua piattaforma di omnichannel marketing

- # # # #

splio loyalty

Splio rivoluziona il mondo del LoyaltyTech e annuncia che la sua piattaforma di omnichannel marketing ora integra – in modo nativo – la creazione e la gestione di programmi loyalty tradizionali ma anche programmi basati sull’engagement del cliente, grazie alla funzionalità Splio Loyalty.

Combinando CRM, marketing automation e loyalty, Splio consente ai marketer di creare autonomamente i propri programmi di fidelizzazione online e offline per riconoscere e premiare la fedeltà dei consumatori.

L’offerta di Splio Loyalty

Splio è una all-in-one marketing platform attraverso la quale i marketer possono facilmente orchestrare le loro campagne marketing a partire proprio dai dati dei clienti e da oggi creare programmi fedeltà in autonomia e senza utilizzare soluzioni di terze parti. Questi i plus dell’offerta:

• creazione di programmi fedeltà e gestione di campagne di fidelizzazione senza la necessità di connettersi o integrarsi a sistemi terzi;

• soluzione Plug & Play che permette ai marketer di creare e sviluppare i propri programmi loyalty in tempi straordinariamente rapidi e in modo totalmente autonomo;

• creazione di programmi loyalty basati sull’engagement dei clienti, che ne ricompensino il comportamento web e sui social;

• possibilità per i brand di aumentare l’engagement dei loro clienti e di creare quindi con loro una relazione fruttuosa e duratura.

“Siamo molto orgogliosi di dare un nuovo significato e una nuova spinta al tema della fidelizzazione, consentendo ai marketer di premiare – grazia alla nostra piattaforma – i loro brand ambassador che oggi rivestono la medesima importanza dei clienti abituali”, afferma Mireille Messine, CEO di Splio. “Splio si impegna a diffondere il concetto di neo-fidelizzazione e lancia il programma fedeltà relazionale, basato sugli interaction points, online e offline”.

Dalla relazione con il cliente al cliente relazionale

Combinando fidelizzazione e marketing, Splio consente di collegare programmi fedeltà transazionali e programmi fedeltà relazionali. Nell’era della “neo-fedeltà” e della ultradigitalizzazione, la neo-fidelizzazione è più umana e interattiva. E se la fedeltà al brand si sta reinventando grazie al differente approccio dei neo-consumatori nell’era dei social network, anche le tecniche di fidelizzazione devono necessariamente rinnovarsi.

Il programma loyalty relazionale permette ai marketer di valorizzare tutte le interazioni digital dei loro clienti (un like su Facebook, su un post di Instagram, il tasso di apertura delle campagne email per esempio), di creare una community, di valorizzare l’engagement dei brand ambassador e di combinare i punti fedeltà tradizionali con gli interaction points, i punti guadagnati attraverso le interazioni tra cliente e brand.

Passare dalla relazione con il cliente al cliente relazionale, trasformare il premio in riconoscimento… In BonneGueule prestiamo molta attenzione ai clienti più attivi, alla nostra community, alle interazioni online e in negozio. Cliccare sempre sui link presenti nelle nostre newsletter, fare like sui nostri post su Instagram, partecipare ai nostri brainstorming … Desideriamo dare ai nostri ambassador il posto che meritano nella community, indipendentemente dai loro acquisti. La fedeltà si misura anche dall’engagement”, commenta Geoffrey Bruyère, Fondatore e CEO di BonneGueule, retailer di moda maschile, early adopter di Splio Loyalty.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Le 3 maggiori criticità dei programmi di loyalty: un focus di Affinion

- # # #

loyalty

Il coinvolgimento del cliente (Customer engagement) è più importante che mai. È risaputo che costa più attirare un nuovo cliente che conservarne uno esistente (cinque volte tanto, secondo Lee Resources). Secondo Affinion è vitale che le aziende creino una connessione emotiva con la propria customer base. La ricerca Customer Thermometer mostra come il motivo principale per cui le persone si sentono in sintonia con un marchio è perché si prende cura di loro. Una volta stabilita questa connessione, i clienti fedeli sono molto meno sensibili ad eventuali modifiche di prezzo, e questo evidenzia quanto possono essere importanti le attività volte a stimolare la brand advocacy.

In questo contesto preoccupa che i dati di Capgemini rivelino che il 77% dei programmi loyalty falliscono entro i primi due anni di vita e che spesso i consumatori iscritti ad un programma loyalty non sono più fedeli di quelli non iscritti. Considerando quanto questo fenomeno possa rivelarsi costoso (non solo in termini monetari ma anche in termini di impatto negativo sulla customer retention), è inspiegabile che non venga ancora ritenuto un problema prioritario per le aziende.

Tuttavia, prima che le aziende possano mettere in campo una strategia di customer engagement veramente di impatto, è necessario considerare che i programmi di loyalty tradizionali non rappresentano più una pratica di successo, perché ormai non riescono a stare al passo dei rapidi cambiamenti delle abitudini e delle aspettative dei clienti finali che sperimentiamo nella società odierna.

Ecco i 3 motivi per cui i programmi di loyalty non funzionano: le meccaniche transazionali, la user experience frammentata, e l’incapacità di soddisfare le aspettative. Leggi l’approfondimento sui questi 3 punti su MyMarketing.Net.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

TLC Marketing firma la promozione Q8easy CLUB Regala Esperienze

- # # # #

TLC Marketing

TLC Marketing Italia – agenzia internazionale leader nell’ideazione e realizzazione di campagne di reward marketing – firma la campagna “Q8easy CLUB Regala Esperienze“, realizzata per la nota Oil Company Kuwait Petroleum Italia.

Q8 rinnova così la fiducia in TLC affidando all’agenzia per la seconda volta la realizzazione di una campagna promozionale dagli obiettivi chiari e sfidanti, da perseguire in un contesto di mercato caratterizzato da consumatori sempre più “mordi e fuggi”.

Q8easy CLUB Regala Esperienze, è una promozione a premio certo che si rivolge a un target trasversale di consumatori con il triplice obiettivo di premiare gli iscritti al programma loyalty Q8easy CLUB, acquisire nuovi sottoscrittori e aumentare il livello di fedeltà all’insegna.

Fino al 31 marzo 2018 tutti gli iscritti al programma Q8easy CLUB che effettuano un rifornimento di almeno 30€ riceveranno un premio a scelta tra un’ampia gamma di esperienze quali: ingressi in hotel e agriturismo, cene, trattamenti benessere, lezioni di talento, sport, degustazioni, beauty farm.

Un sito dedicato all’iniziativa illustra nel dettaglio i premi e come richiederli.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Enel Energia lancia La Bolletta D’Oro Christmas Edition insieme al Gruppo Roncaglia

- # # # #

Enel Energia

Dopo il grande successo della prima edizione de La Bolletta D’Oro, Enel Energia e il Gruppo Roncaglia hanno lanciato il secondo concorso La Bolletta D’Oro Christmas Edition.

Partito a inizio dicembre, il concorso è rivolto a tutti gli utenti della community enelpremia 3.0 di Enel Energia e vede in palio 5 oggetti in oro, ciascuno del valore di una fornitura di luce e gas per un anno, pari a circa 1.600 euro. I 5 vincitori vengono estratti ogni settimana, per 5 settimane di seguito.

Partecipare è semplice: basta entrare nell’area privata di enelpremia e iscriversi al concorso. Gli iscritti possono sfidare ulteriormente la sorte in un divertente mini game, dove ogni partecipante crea la sua pallina con cui decorare un grande albero di Natale digitale. In questo modo si concorre anche all’estrazione del super premio finale: la SuperBolletta d’Oro, un oggetto in oro del valore di una fornitura di energia elettrica e gas per 5 anni, pari a circa 8.000 euro.

Dopo solo una settimana dal lancio del concorso i risultati registrati sono ottimi: oltre 55mila gli iscritti e 49mila gli utenti che hanno anche realizzato la pallina di Natale per la SuperBolletta d’Oro.

“Con il concorso Bolletta d’Oro di quest’anno – spiega Sara Gemma, Loyalty Account Senior del Gruppo Roncaglia – abbiamo celebrato insieme alla community enelpremia una delle più importanti tradizioni delle famiglie italiane: la realizzazione dell’albero di Natale. Un’idea che intende rafforzare il senso di appartenenza alla community e che spinge gli utenti ad essere protagonisti, insieme ad Enel Energia, di un mondo più sostenibile”.

“Siamo felici che Enel Energia abbia scelto di rinnovare la collaborazione con noi anche per questa Christmas Edition”, afferma Giulia Roncaglia, Amministratore Unico della Roncaglia Relationship Marketing ed azionista del Gruppo. “Il settore della loyalty si conferma come uno dei più dinamici ed il nostro apporto è sempre più mirato alla realizzazione di attività ingaggianti, che diano risultati misurabili e ritagliate sui vantaggi per gli utenti”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Barilla affida a Roncaglia Relationship Marketing la gestione del concorso per il brand Ringo

- # # # # # #

gruppo roncaglia

Nuova acquisizione per il Gruppo Roncaglia, che riceve da Barilla l’incarico per la realizzazione di una attività concorsuale dedicata al brand Ringo.

“Siamo orgogliosi di intraprendere questo percorso con una storica azienda di cui condividiamo valori essenziali ”, commenta Giulia Roncaglia, Azionista del Gruppo. “Eccellenza e italianità, unite a una capacità di innovazione fondata su una solida tradizione, ci pongono in forte sintonia con un brand che guida le regole del buon cibo made in Italy”.

Ringo ti regala le scarpe personalizzate è il naming scelto per l’attività, una promozione tailor made che sarà attiva fino al 5/7/2017 presso tutti i supermercati Carrefour Market, Iper ed Express aderenti all’iniziativa.

La Roncaglia Relationship Marketing, agenzia del Gruppo Roncaglia specializzata in Loyalty, Promozioni e CRM, si è occupata dello sviluppo di tutto quanto necessario: dalla realizzazione dei materiali creativi online e offline, alla ricerca e selezione del montepremi, alle pratiche di natura legale.

“Per il brand Ringo abbiamo mirato a una promozione chiara e fruibile, con un montepremi dal forte appeal e dal giusto impatto emozionale per il target di riferimento”, spiega Antonio Bruno, Loyalty & Promotion Manager del Gruppo Roncaglia. “Abbiamo ricercato l’italianità anche nella selezione del premio, proponendo una giovane e dinamica azienda che esprime un altissimo livello artigianale e creativo e assicurando un reward dall’elevato valore percepito”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mukki lancia con Advice Group un programma di fidelizzazione 100% digitale

- # # # # #

Advice Group

È partita lo scorso 11 aprile e si concluderà a luglio la prima parte del progetto digitale di behavioural loyalty studiato da Advice Group per Mukki, il brand della Centrale del Latte di Firenze Pistoia e Livorno, oggi parte del terzo polo lattiero caseario italiano Centrale del Latte d’Italia S.p.A.

Si tratta di un programma di fidelizzazione digitale della durata di tre mesi dal titolo “Più Mukki più vinci” che coinvolgerà le due referenze latte più vendute, ossia il 100% Toscano Alta Qualità e il parzialmente scremato. In ogni confezione si troverà un codice che potrà essere da subito giocato per aggiudicarsi una delle gift card Decathlon in palio, del valore di 50 euro l’una. Ogni giocata permette inoltre di accumulare punteggio e arrivare all’estrazione finale di una bicicletta elettrica a pedalata assistita BTwin original 700 36v del valore di 1.120,00 euro.

Dal 2015 Mukki ha intrapreso un percorso di loyalty strategico che trova maturazione, oggi, in un programma consolidato cross attività: “Più Mukki più Vinci” diventa un progetto “cappello”: non identifica più una singola attività ma è un progetto più ampio all’interno del quale rientrano semplici contest, short collection o loyalty programme digitali. Un modo contemporaneo di comunicare digitalmente con i propri consumatori fedeli.

Grazie alla strategia di loyalty implementata, Mukki ha costruito un database anagrafico e comportamentale dei propri consumatori, che si arricchisce nel tempo. In questo modo può dialogare con gli utenti in modo personalizzato, suggerendo loro nuovi acquisti e proponendo survey qualificanti in cambio di nuove opportunità di vincita. Nel 2016 l’attività ha raggiunto risultati positivi, con un’alta e costante partecipazione (+64% di utenti unici in più rispetto alla prima edizione).

“Il progetto “Più Mukki più vinci” rappresenta per noi il terzo anno di collaborazione con un’azienda importante come Mukki. Ci fa piacere constatare che nel segmento lattiero caseario vi siano aziende molto “smart” digitalmente parlando e che abbiano perseguito la scelta delle digital collection per fidelizzare la propria clientela. Si tratta di una prima attività che proseguirà con una collection più ampia anche nel secondo semestre”, commenta Fulvio Furbatto, CEO di Advice Group.

“Attraverso attività come questa – spiega Luca Musumarra, Responsabile Marketing Mukki – cerchiamo di venire incontro ai nostri consumatori, che sempre più apprezzano i concorsi che prevedono una facile partecipazione e un veloce riscontro. Il nostro obiettivo e il nostro augurio è che questa nuova iniziativa trovi riscontri positivi come le precedenti”.

articoli correlati

MOBILE

Pan di Stelle lancia l’app iSogni. Firma Imille

- # # # # # #

Imille

Ideata e sviluppata da Imille, l’app iSogni è la nuova piattaforma mobile di Pan di Stelle. Con iSogni si apre una nuova fase per le iniziative di loyalty e i concorsi che permetteranno agli amanti del brand di vincere premi esclusivi.

La prima iniziativa lanciata da iSogni è il concorso per vincere l’Agenda Mandala dei Sogni, un’agenda settimanale perpetua in cui si alternano originali disegni Mandala, da personalizzare a piacere con i propri colori preferiti, e pagine in cui annotare pensieri, sogni e aspettative. Al concorso si partecipa acquistando tre confezioni di biscotti Pan di Stelle e inserendo i codici univoci presenti sulla confezione nella sezione della raccolta punti dell’app iSogni.

iSogni è anche piena di sorprese: i fan di Pan di Stelle troveranno il tool per le foto “pandistellizzate” alle quali applicare gli elementi caratterizzanti di Pan di Stelle insieme ad emoticons di nuova generazione declinate nello stile del mitico biscotto, e anche frasi personalizzate capaci di far sorridere e vivere un attimo di gioia.

Nuove release dell’app iSogni sono previste durante tutto il 2017 e prevedono nuove funzionalità e grandi sorprese a testimonianza della vocazione digitale di Pan di Stelle e del sua missione: continuare a far sognare le persone.

Un’importante passo per Pan di Stelle che continua a segnare numerosi successi online, coinvolgendo il proprio pubblico con la giusta dose di magia e di digital appeal. Con quasi due milione di fan, Pan di Stelle infatti è il brand food più seguito su Facebook in Italia.

Imille si riconferma l’agenzia digital e social di Pan di Stelle per il 2017, un sodalizio che ha fatto dell’innovazione il fulcro delle iniziative digitali del brand. iSogni è solo l’inizio di una nuova modalità di concepire il rapporto con i consumatori, una modalità mobile-centric che sfrutterà il geo-fencing per attività push in-store.

iSogni è un’app è disponibile per piattaforma iOS e Android distribuita su App Store e Google Play.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

L’Erbolario implementa la soluzione Yourcegid Retail in tutti i suoi negozi nel mondo

- # # #

Yourcegid

L’Erbolario, nota azienda fitocosmetica lodigiana fondata nel 1978, ha selezionato la soluzione Yourcegid Retail per la gestione del suo canale retail. Da sempre L’Erbolario si è contraddistinta nella creazione dei suoi prodotti per un forte spirito innovativo che ha guidato il marchio in un percorso di successo da prima nazionale e poi internazionale, fino a essere presente oggi in ben 31 Paesi nel mondo. La crescita esponenziale del brand e la presenza con un numero sempre maggiore di punti vendita ha spinto l’azienda verso scelte strategiche che sottolineano la centralità e l’importanza della gestione del canale retail.

Per far fronte all’evoluzione del mercato e per fornire un’esperienza d’acquisto di alto livello ai propri clienti, L’Erbolario ha deciso di implementare Yourcegid Retail, che rappresenta la risposta perfetta alle sue esigenze garantendo al brand una migliore ottimizzazione dei processi interni e contestualmente permettendo di offrire servizi a valore aggiunto al consumatore finale, in linea con l’evoluzione del mercato e in risposta a un consumatore sempre più digitale e connesso.

Yourcegid Retail consente, infatti, di:
– Disporre di dati sempre aggiornati, in tempo reale;
– Prevedere una gestione completa e lineare dello stock: proposta dell’ordine, ordine, invio, conferma dei carichi, dati sui resi, visualizzazione dei trasferimenti e vendite;
– Gestire il CRM mantenendo lo storico dei clienti e creare un nuovo e migliorato database che prevede anche una gestione avanzata della cassa in fase di registrazione del cliente;
– Disporre di un programma loyalty più avanzato;
– Gestire le carte regalo in maniera più innovativa;
– Associare i dati e gestire in maniera efficiente e incrociata clienti, gift card e buoni loyalty;
– Gestire l’inventario e i rifornimenti dei punti vendita su base settimanale.

Tutte queste funzionalità sono garantite, inoltre, senza dover investire in ulteriori tecnologie o hardware per la gestione fiscale.

Il progetto è stato già implementato in Italia e per la fine del deployment prevedrà una copertura totale di 150 negozi in 5 Paesi (Italia, Gran Bretagna, Bulgaria, Croazia, Malta). Un progetto internazionale reso possibile proprio dalle funzionalità tipiche delle soluzioni Cegid, capaci di superare i confini e tutte le limitazioni nazionali connesse.

La scelta di implementare una soluzione Cegid è stata dettata sicuramente dal successo ottenuto con la versione precedente del software, dalla necessità e dalla volontà dell’azienda di cambiare alla luce delle evoluzioni del business, nonché dall’esigenza di dotarsi di un’architettura che prevedesse un database centralizzato e garantisse dati in tempo reale. Yourcegid Retail ha, infatti, permesso a L’Erbolario di ottenere una gestione del CRM perfettamente circolare per cui qualsiasi cliente può essere riconosciuto in ogni punto vendita e attivare un programma loyalty unico.

“La nostra costante ricerca dell’eccellenza si focalizza sempre di più sull’esperienza di acquisto. Abbiamo dedicato molta attenzione alla scelta della soluzione informatica più adatta alle nostre esigenze e che ci potesse accompagnare nel nostro sviluppo in Italia e all’Estero. La decisione di scegliere CBR di Cegid è motivata dalla versatilità e facilità di utilizzo delle soluzioni, che ci consentono di relazionarci con il cliente nel processo di acquisto in modo interattivo, semplice e personalizzato”, dichiara Andrea Prange, Amministratore Delegato della divisione Retail di L’Erbolario (nella foto).

Complementare la dichiarazione di Sylvain Jauze, International Operations Director di Cegid che afferma: “La collaborazione con L’Erbolario è il segno tangibile di come le nostre soluzioni siano in grado di supportare e soddisfare le esigenze di quelle aziende fortemente votate all’innovazione e al cambiamento. Il successo di un brand retail risiede tanto nella capacità di gestire prodotti, ordini e punti vendita ma anche nel poter offrire esperienze d’acquisto memorabili e ripetibili. Le nostre soluzioni sono studiate appositamente per consentire tutto questo”.

Il progetto non è destinato a fermarsi perché, in linea con le ultime tendenze di mercato, L’Erbolario è intenzionato a integrare l’architettura con due ulteriori soluzioni: un modulo per il supporto mobile e garantire, quindi, una totale multicanalità oltre a una soluzione per la reportistica e l’analisi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Unieuro rinnova la sua collaborazione con Lindbergh del Gruppo Roncaglia.

- # # # # #

nuova card unieuro

SGM distribuzione affida lo sviluppo e la realizzazione del suo programma fedeltà – prima Marcopolo Club oggi Unieuro Club – per il terzo anno consecutivo a Lindbergh, l’agenzia del Gruppo Roncaglia specializzata in Loyalty, Promotion, Consumer Engagement e CRM.

Nel 2016 “I Love my Passion” e il suo “Viaggio alla scoperta delle passioni che non sai ancora di avere” si rinnova, proponendo agli utenti cinque nuove passioni, ricche di divertenti e ingaggianti attività che fanno accumulare punti Unieuro Club: I Love Sound, I Love my Planet, I Love Party, I Love Hi-Tech, I Love my Home. In più, quest’anno, tanti nuovi momenti di intrattenimento, accesso a offerte e promozioni dedicate e un circuito di partnership che arricchiscono il programma, affiancando alla normale raccolta punti l’interazione on e offline con il mondo Unieuro.

Il programma Unieuro Club si rinnova nei contenuti mantenendo la scelta di raccontare il lato umano della tecnologia insieme ai clienti, attraverso l’interazione quotidiana: ogni nuova ‘passione’, al suo interno, permette al cliente di mettersi alla prova attraverso un’esperienza ingaggiante, dal quiz all’user generated content, e ‘fidelizzante’, grazie all’accumulo punti e ai badge speciali che premiano la frequenza con cui l’utente visita il sito, legge la newsletter o fa acquisti con i partner.
“Unieuro Club con ‘I Love My Passion’ è più di un loyalty program” – dichiara Santa Maccarone, Responsabile Loyalty e CRM di Unieuro – “Si tratta di una piattaforma, completa ed evoluta, che ci consente di avere una relazione continua con i nostri clienti e di premiarli giornalmente grazie ad una intensa attività di gamification. Inoltre, il minisito realizzato per il programma, ci permette di condividere con i nostri clienti le tante promozioni a loro dedicate, stimolando un ritorno presso i nostri punti vendita. Abbiamo deciso di rinnovare la nostra fiducia alla Lindbergh in quanto capace di identificare per noi le soluzioni più innovative in campo loyalty”.

“Questa ulteriore conferma” – sottolinea Giulia Roncaglia, Amministratore Unico di Lindbergh – “rimarca la capacità del Gruppo di rinnovarsi continuamente utilizzando le forme più moderne di engagement. Vantiamo un gruppo molto solido, basato sull’interazione e la collaborazione continua tra i diversi reparti; lo scambio reciproco di competenze ci permette lo sviluppo di programmi di successo, come ‘I love My Passion’, che includono la gamification, diventato uno dei punti di forza della Lindbergh, che si posiziona come rilevante realtà del mondo loyalty.”

articoli correlati

COMMERCE

Mondadori Store entra nella coalition del programma fedeltà PayBack

- # # # # #

Anche Mondadori Store, il network di librerie con oltre 600 store e il sito di e-commerce Mondadoristore.it, ha scelto Payback come programma fedeltà per offrire ai propri clienti sempre maggiori possibilità di accumulare punti e accedere più velocemente a sconti e premi.

L’ingresso di Mondadori Store nella coalition, che comprende marchi leader nei principali settori del largo consumo e dei servizi, arricchisce l’offerta di PAYBACK e la rende ancora più completa. Continua così la crescita di PAYBACK che ad oggi conta 9 milioni di clienti che utilizzano la carta fedeltà per accumulare punti grazie alle proprie spese presso Esso, Carrefour, con l’abbonamento a Mediaset Premium, con gli abbonamenti o le ricariche di 3 Italia, ma anche grazie ai voli Alitalia, ai Partner finanziari American Express, BNL e Carrefour Banca e agli oltre 60 Partner online aderenti al programma.

Con una sola carta, infatti, è ora possibile raccogliere punti presso tutti i Mondadori Store presenti in Italia e sul sito Mondadoristore.it, oppure facendo acquisti presso tutti gli altri partner del programma.
Grazie alla partnership, i titolari della carta PAYBACK di Mondadori da oggi possono accumulare 2 punti PAYBACK per ogni euro speso per l’acquisto di un libro ed 1 punto PAYBACK per ogni euro speso per l’acquisto di tutti gli altri prodotti di musica, cinema, tecnologia, giocattoli e cartoleria nei canali Mondadori. In più fino al 31 marzo 2016 tutti i clienti PAYBACK accumulano tripli punti sul loro primo acquisto.

articoli correlati

AGENZIE

Enel Energia affida a Lindbergh (Gruppo Roncaglia) le attività di Loyalty

- # # # #

Enel Energia Enelpremia

Enel Energia, dopo una gara, ha scelto Lindbergh, la società specializzata in Loyalty, Promotion, Consumer Engagement e CRM del Gruppo Roncaglia come partner strategico e creativo per sviluppare le attività di Loylaty 2016.

Il programma mira a coinvolgere i clienti con un articolato percorso di storytelling e gamification. In questo modo Enel Energia vuole stimolare e premiare le buone abitudini dei propri clienti. Enel Energia, con ENELPREMIA 3.0, questo è il naming della nuova operazione, si fa portavoce di una nuova energia non solo incoraggiando le buone abitudini, ma anche ricompensandole: con i punti, i premi e tutti i vantaggi che ne derivano, per il singolo e per la collettività.

Rispetto al programma precedente, gli utenti sono chiamati a partecipare attivamente per accumulare punti con le tante attività in linea con il concept del programma e gli obiettivi del brand: divertendosi on e offline, partecipando a eventi e iniziative, approfittando delle offerte dei partner e partecipando ai concorsi. Articolato in sei aree tematiche ricche, il programma propone un percorso di un anno durante il quale è possibile accumulare punti, ottenere badge e crescere di status: da simpatizzante ad amico, da fan ad ambasciatore.
Tutti potranno accedere alle attività, comunicate su più mezzi per coinvolgere i diversi target, fino agli over 65.
“Questo prestigioso incarico – dichiara Giulia Roncaglia, Amministratore Unico di Lindbergh – si conferma essere il risultato tangibile degli investimenti in innovazione e professionalità intrapresi negli ultimi tre anni; innovazione che applichiamo attraverso soluzioni di Consumer Engagement in grado di abbinare un mix di forti elementi di creatività con robuste meccaniche e tecniche online e offline.”

Un cambio di paradigma che viene confermato dal mercato, sia sul piano dei nuovi clienti acquisiti come in quello dei riconoscimenti internazionali che quest’anno ci ha visto protagonisti in Europa con la vittoria del bronzo EACA IMC Awards, nella categoria Loyalty Marketing, proprio per “Time Machine” il programma di loyalty innovativo sviluppato per SGM Distribuzione, oggi Unieuro.

articoli correlati