BRAND STRATEGY

Un viaggio multisensoriale per il ritorno in comunicazione di Felce Azzurra

- # #

Felce Azzurra_nuovo spot

Ritorno in tv per il brand Felce Azzurra con un film di 20″ che racconta la felce e il suo profumo. Immagini che parlano di Felce Azzurra Classico, un bagno sinonimo di benessere e di una fragranza unica e inconfondibile, combinazione di oltre cento ingredienti provenienti da tutto il mondo.

Lo spot firmato dall’agenzia LoRo si apre con le immagini di una bellissima donna mentre vive il piacevole momento della doccia: il suo corpo viene accarezzato dalle note di Felce Azzurra, il suo olfatto se ne delizia e tra le sue mani il profumo prende eterica forma, trasformandosi in felce. Una felce luminosa che la avvolge, accompagnandola fino a sera e proiettando il suo splendore a chiunque sia intorno.

Il key visual racconta il viaggio multisensoriale lungo il quale un profumo unico può condurre, un’esperienza che inizia sotto la doccia per continuare in ogni momento della giornata. Il profumo risveglia i ricordi, stimola le sensazioni e accende emozioni uniche. Un percorso di benessere sottolineato dal nuovo claim, “Felce Azzurra profuma la tua vita”.
Un viaggio che prosegue con gli ultimi bagni nati dall’alta arte profumiera dei laboratori Paglieri: Felce Azzurra Dolce Relax, Felce Azzurra Muschio Bianco, Felce Azzurra Ambra e Argan.

Lo spot sarà on air dal 26 giugno fino a inizio agosto su tutte le reti terrestri italiane e sulle principali reti digitali, mentre entrerà come video pre-roll dei siti a target femminili, sul canale Youtube e sulle principali piattaforme social per tutto il mese di luglio.

CREDITS

AGENZIA CREATIVA: LoRo
CASA DI PRODUZIONE: Perigeo Associati
REGIA: Giorgio Neri
DOP: Marco Alfieri
MUSICA: SingSing
PIANIFICAZIONE: Mediaitalia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

LoRo firma la nuova comunicazione di Lichtena

- # # # # #

LoRo - Lichtena

L’azienda farmaceutica Giuliani ha affidato all’agenzia LoRo la nuova comunicazione per la Lichtena crema, prodotto di punta dell’omonima linea, da anni all’avanguardia nella cura della pelle sensibile.

Lichtena si presenta oggi con una importante novità studiata e realizzata dalla Ricerca Dermatologica Giuliani: il complesso A.I.3 Active, che garantisce alle pelli sensibili, soggette ad arrossamenti ed eritemi una tripla azione: calma l’irritazione, ripristina la barriera idrolipidica e protegge la pelle nel tempo. Nello spot, queste azioni sono rappresentate da tre farfalle di crema che nascono dalla confezione stessa e vanno a posarsi sulla pelle, dalla quale progressivamente scompare l’arrossamento. Un key visual semplice che riesce a comunicare i molti benefici del trattamento dermocosmetico in 15”.

Le regia è di Giorgio Neri, la fotografia di Marco Alfieri, la produzione di Perigeo Associati. La creatività è di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan. Per il marketing Giuliani hanno lavorato Barbara Canessa, Rita Bombelli e Anna Dessimoni.

Il film è in onda su Mediaset, Rai, e tutte le satellitari. È programmata anche in 116 stazioni ferroviarie. La campagna Tv è affiancata da una campagna stampa, sempre realizzata da LoRo, su riviste femminili e di settore. Il fotografo della campagna stampa è Giorgio Mondolfo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air lo spot delle Farine Magiche con Andy Luotto

- # # #

Andy Luotto testimonial delle Farine Magiche

Le Farine Magiche del Gruppo La Conte saranno on air con lo spot dell’agenzia LoRo. Protagonista Andy Luotto, che da star dello schermo è diventato star dei fornelli, ambasciatore della nostra tradizione culinaria in Italia e all’estero.

Grazie alla sua ironia, Andy aiuta in poche battute a risvegliare il cuoco nascosto che è in ognuno di noi: tutti possono trasformarsi in grandi cuochi utilizzando Le Farine Magiche, un prodotto per tutte le occasioni, facile da utilizzare e dal risultato garantito. Andy rappresenta la concretizzazione di questo concetto: lui stesso ha scoperto e dato voce al proprio talento culinario nel corso della sua carriera, trasformando quel semplice interesse per la cucina in una vera e propria passione e professione. Oggi infatti è cuoco, divulgatore gastronomico e fondatore di rinomati ristoranti, pronto a realizzare vere e proprie opere d’arte per il palato.

Il claim rappresenta il cuore di tutta la campagna: “A ogni piatto, la sua magia”.
Il nuovo spot sarà on-air per oltre 4 settimane da domenica 29 Novembre nel formato da 10” e da domenica 20 Dicembre nei formati da 30” e 15’’, su Rai, Mediaset, La7, Sky e Discovery.

Credits

La creatività è di Lorenzo Zordan e Roberto Scotti dell’agenzia LoRo di Milano, la regia è di Gian Abrile, la direzione della fotografia di Umberto Ottaviani e la casa di produzione è Perigeo Associati.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

LoRo lancia Orva!, la piadina con il punto esclamativo

- # # # # #

Per diventare “il” brand in un settore, normalmente la prima cosa che serve è un bel nome. Invece l’Agenzia LoRo ha pensato di utilizzare in modo creativo un nome che c’era già: quello dell’azienda, che non è altro che una sigla: Orva. Che nella campagna diventa invece una parola nuova, viva, della lingua romagnola: Orva!, con il punto esclamativo, è una nuova esclamazione che esprime sorpresa, approvazione, piacere. E che viene spontanea ogni volta che si addenta una piadina Orva. E, per estensione, tutte le volte che si incontra qualcosa di veramente buono.

L’azienda Orva è da anni uno dei player principali nel mercato delle piadine, ma solo oggi ha deciso di uscire allo scoperto con l’obiettivo, come dicevamo, di creare una marca in un settore che fino a oggi ne è stato privo o quasi. E che in pubblicità si è visto ben poco.

Invece lo spot Orva, in una serie di 7 e 10 secondi, si vedrà in Tv (Rai, Mediaset, La7, Discovery) nelle tv delle stazioni e della metropolitana milanese, e si sentirà per tutta l’estate nelle radio in spiaggia, dove gioca in casa, sulla riviera Adriatica. Su internet si trova anche una versione estesa della canzone Orva che così, oltre a mangiare, ci invita anche a ballare. La piadina del resto fa pensare proprio a questo, insiste il titolare Luigi Bravi: allegria, vacanza, festa.

La creatività (Orva! la piadina con il punto esclamativo) è dell’agenzia LoRo, direttamente con i titolari Lorenzo Zordan e Roberto Scotti, che hanno curato anche il restyling delle confezioni. La regia dello spot è di Gian Abrile, la produzione è di Perigeo. La musica di Paolo d’Errico.

La campagna è in onda dal 19 aprile con flight successivi fino a fine anno.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Neo Optalidon torna in tv con l’agenzia LoRo e un bob “a tre”

- # # # # # #

È  in onda da oggi su tutte le reti nazionali e satellitari la campagna che segna il ritorno in pubblicità di Neo Optalidon, l’analgesico di Chefaro Omega Pharma che promette “alta velocità contro il mal di testa”. L’incarico è stato affidato, dopo una gara, dal gruppo marketing di Chefaro (composto dal Direttore Mkt Barbara Canessa, dal Category Manager Marco Poggesi e dalla Senior Brand Manager Silvia Brunelli) all’agenzia LoRo, con la creatività di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan.

Protagonista dello spot è un “bob a tre”, specialità inesistente negli sport invernali, ma che richiama i tre principi attivi che concorrono all’efficacia e all’effetto rapido del prodotto. Ecco che allora sullo schermo si  vedono tre atletici bobbisti con caschi di diverse tonalità di rosa (il colore del prodotto) spingere vigorosamente il loro mezzo per poi lanciarsi in una folle corsa durante la quale i tre caschi e il bob si fondono in un simbolo unico che termina la gara andando a stamparsi sulla nuova confezione.

Un trattamento insolito e piuttosto aggressivo, soprattutto per un prodotto destinato specialmente alle donne: ma nel mondo affollato degli analgesici è necessario sapersi fare spazio anche con una comunicazione diversa dalle altre e fuori dagli schemi.
La realizzato il film la CdP Think Cattleya, con la regia diCarlo Sigon.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air il nuovo spot Ymea Silhouette. Firma l’agenzia Loro

- # # # # #

Chefaro Pharma Italia, branch italiana di Omega Pharma, rilancia oggi un importante prodotto del suo vasto portfolio: Ymea Silhouette, appartenente alla linea di integratori alimentari studiati per le donne in menopausa. Questo è un momento molto delicato nella vita di una donna; l’agenzia Loro ha pensato di rappresentarlo nello spot in modo molto metaforico e nuovo: sotto forma di un labirinto, la cui porta di uscita è il prodotto stesso. Nel labirinto dove le donne si aggirano, si incontrano diverse e insolite piante che rappresentano in modo inusuale i tipici sintomi: irritabilità, vampate, aumento del peso. Tutto questo allo scopo di sdrammatizzare il problema e presentare una soluzione semplice, naturale ed efficace.

La creatività è stata curata da Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, direttori creativi nonché titolari dell’agenzia. La regia è di Marcello Lucini, la cdp Frame by Frame. Le riprese sono state effettuate a Cinecittà. Per il cliente hanno seguito il progetto Livia Pomaranzi e Ida Ferraro. Direttore Marketing Lucia de Mariassevich. Il film è in onda sulle reti nazionali e digitali, anche con un codino destinato al prodotto Ymea Sonno.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Campagnolo presenta la nuova campagna. La creatività è affidata ancora a Loro

- # # # #

L’anno appena trascorso è stato ricco di soddisfazioni per Campagnolo, storico marchio di trasmissioni e ruote per bici da corsa. In particolare, due vittorie al massimo livello hanno dato nuovo lustro a un nome che da 80 anni scrive la storia del ciclismo: il Giro d’Italia, con Vincenzo Nibali; e il Campionato del Mondo, vinto a Firenze dal campione portoghese Rui Costa.

Proprio a questi due eventi-clou è dedicata la nuova comunicazione Campagnolo, che ha già preso il via sulle riviste specializzate di tutto il mondo, cominciando dal mercato più importante, gli Stati Uniti, dove i ciclisti italofili si contano a decine di migliaia. Oltre che a celebrare il risultato e a ringraziare i suoi campioni, Campagnolo presenta con la nuova campagna alcune importanti novità che riguardano il cambio elettronico EPS e le ruote in carbonio Bora Ultra.

Anche quest’anno, la creatività è stata curata da Loro, l’agenzia recentemente costituita da Roberto Scotti e Lorenzo Zordan.

articoli correlati

MEDIA

Telecom Italia sceglie l’agenzia LoRo per la promozione di Cloudpeople.it

- # # #

Con una serie di videopillole, LoRo promuove il portale Cloudpeople.it di Telecom Italia nato per informare correttamente gli utenti sui vantaggi della nuvola digitale.

 

Nei brevi filmati pubblicati su YouTube e raggiungibili digitando “cloud computing in pillole”, gli utenti dicono la loro sul Cloud Computing. I punti di vista che se ne ricavano sono spesso bizzarri come, ad esempio, l’opinione che il Cloud in caso di temporale non funzioni, una convinzione sostenuta pubblicamente anche da una specie di guru indiano che si può vedere su Youtube. Si tratta quindi di corti divertenti che rimandano ad una consultazione del sito per comprendere e conoscere meglio il Cloud Computing.
La creatività è di Lorenzo Zordan e Roberto Scotti, i due titolari e direttori creativi dell’Agenzia LoRo; Paolo Gandola e Marco Piccinini hanno curato regia e fotografia, la casa di produzione è Sparkling.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Food: e la pagina diventa spot. Con l’agenzia Loro

- # # # # # # #

È a firma di Loro, l’agenzia recentemente fondata dagli ex direttori creativi di Republic Lorenzo Zordan (LO) e Roberto Scotti (RO)m, il primo spot realizzato per Food, tra le più importanti riviste trade italiane dedicate al settore alimentare. Il messaggio è chiaro: per far per far arrivare il cibo sulle tavole degli italiani, l’unico mezzo sicuro è pianificare su Food, e è trasmesso da un video permeato da un’atmosfera surreale. Infatti, nella scenografia di una sala pranzo formale, con tavola imbandita, commensali eleganti e cameriere in livrea, dalle zuppiere e dalle bottiglie non arriva nulla nei piatti e nei bicchieri degli ospiti. Il film è visibile sul sito foodweb.it, o tramite il codice QR sulla rivista. Modo di fruizione contemporaneo, ispirazione invece antica: un film di Stanlio e Ollio che vede i due comici invitati a un folle pranzo senza cibo. Non a caso si dice “tornare ai classici”.

Credits

Agenzia: LORO

Art director: Roberto Scotti

Copywriter: Lorenzo Zordan

Regia: Marco Armando Piccinini / Paolo Gandola per Zero TableTop

DoP: Paolo Gandola

Musiche originale: Federico Arosio

Speaker: Daniele Milani

articoli correlati