BRAND STRATEGY

Cristiano Ronaldo, Khedira, Matuidi, Cancelo e Bernardeschi a tavola con De Cecco. Campagna digital adv firmata LoRo

- # # # #

Pasta De Cecco

Da quest’anno De Cecco è Official Partner della Juventus. Per celebrare questo sodalizio, l’agenzia LoRo ha ideato un film che vede protagonisti Cristiano Ronaldo, Khedira, Matuidi, Cancelo e Bernardeschi, seduti a tavola in paziente attesa della pasta.

 

L’attesa è parte essenziale della produzione della pasta De Cecco e della sua qualità superiore: secondo il Metodo De Cecco, infatti, la pasta deve essiccare lentamente a bassa temperatura, per conservare tutte le caratteristiche organolettiche e nutritive del grano migliore. Gli spaghetti richiedono ben 18 ore di essiccazione, alcuni formati addirittura 36.

 

Ma alla fine la pasta arriva, molto gradita. Il pranzo, compreso un simpatico equivoco sulla parola “rigore”, è raccontato come se fosse una partita da una ben nota voce, quella di Maurizio Compagnoni, commentatore di Sky (che ha devoluto in beneficienza alla Onlus per la ricerca in campo genetico “Insieme per Riccardo”, il compenso ricevuto per la sua prestazione).

 

 

La creatività è di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, titolari dell’agenzia LoRo che quest’anno per De Cecco ha già realizzato il film istituzionale con Claudia Gerini. Nella realizzazione dello spot per la De Cecco ha collaborato l’ufficio marketing. Il film, prodotto in vari formati dal 15” al 45”, è presente su tutti i canali social De Cecco e prevede, al momento, una programmazione DigitalADV.

 

Credits

Direttori Creativi: Roberto Scotti e Lorenzo Zordan

Account Director: Sonia Rocchi

Regia: Andrea Linke

Fotografia: Alessandro Dominici.
Casa di Produzione: Perigeo Associati

Executive Producer: Pietro Bonetta

Centro Media: Inmediato

 

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Campagna dinamica OOH per il Museo del Teatro alla Scala. Creatività LoRo

- # # # # #

La Scala di Milano è come la città: in continua evoluzione. Anche dal punto di vista architettonico. Come lo skyline di Milano si è evoluto fino a fornire una nuova immagine della città, così anche il Teatro si è recentemente modificato e ingrandito; la “fabbrica” non è ancora terminata, e prevede un ulteriore allargamento.

Per raccontare tutto questo, il Museo del Teatro alla Scala ha organizzato una mostra intitolata La magnifica Fabbrica di Milano – Da Piermarini a Botta, 240 anni del Teatro alla Scala . che apre il 4 dicembre presso la sede del Museo, adiacente al Teatro.
Per presentare l’evento e insieme lo spirito di cambiamento che lo ispira sta girando per la città un
tram che presenta l’iniziativa con il significativo titolo “Monumento in Movimento”, cercando di riassumere graficamente i secoli che separano i due grandi architetti che hanno dato alla Scala il suo volto.

L’agenzia LoRo, che per il secondo anno si occupa della comunicazione per il Teatro, firma anche questa campagna, realizzata dai titolari e direttori creativi Roberto Scotti e Lorenzo Zordan; art director Andrea Chirizzi, direttore cliente Sonia Rocchi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pfizer lancia il nuovo Multicentrum Energy con lo spot dell’agenzia LoRo

- # # # #

multicentrum

Una cava nei pressi di Milano, con tanto di fango e scavatrici, non è una location usuale per girare uno spot. Del resto, il prodotto non è il solito integratore, ma un Multicentrum con nuova formula potenziata, con più vitamine del gruppo B, estratti di Ginseng e Gingko Biloba, studiato per dare un aiuto in più alle facoltà fisiche e mentali quando si affrontano periodo più pesanti e stressanti, come può capitare a chi svolge un lavoro in condizioni spesso difficili o disagevoli: come l’ ingegnere protagonista dello spot, che è in onda sulla principali reti televisive da ieri.

La creatività è dell’agenzia LoRo, ossia Lorenzo Zordan e Roberto Scotti; responsabile marketing di Pfizer Paola Di Vita; CDP Perigeo Associati; regia e fotografia Alessandro Dominici.

articoli correlati

Senza categoria

Claudia Gerini per De Cecco Integrale con LoRo. Naturalmente buonissima

- # # # #

gerini de cecco loro

Claudia Gerini è ancora in De Cecco. Dopo aver fatto irruzione nella fabbrica, come abbiamo visto nel recente spot, per farsi spiegare per filo e per segno tutti i segreti dietro alla nascita di una pasta di alta qualità, oggi scopre che De Cecco è anche integrale. Naturalmente, buonissima.
È questo il tema dello spot di 10” in onda da domenica sulle principali emittenti tv, seconda puntata della saga Gerini/De Cecco. Che peraltro continua con due spot da 30” in onda in alternanza con il soggetto integrale.

La campagna è dell’agenzia LoRo, con la creatività di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, account director Sonia Rocchi; regia di Paolo Genovese, fotografia Alessandro Bolzoni, executive producer Lorenzo Cefis, casa di produzione FilmMaster.
Per De Cecco, invece, hanno collaborato il direttore marketing Giovanni Alleonato eil  group product manager Fabio Consalvi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

De Cecco si affida a LoRo e sceglie Claudia Gerini per il nuovo spot

- # # #

de cecco loro gerini

De Cecco, lo storico marchio di pasta di qualità, ha recentemente scelto l’agenzia LoRo per le prossime campagne di tutti i prodotti a marchio De Cecco.

La collaborazione comincia in grande con la pasta e con un volto notissimo: Claudia Gerini, protagonista del prossimo spot di prodotto. L’attrice romana, attualmente impegnata nelle riprese della serie Suburra, è stata diretta in questo commercial da Paolo Genovese. Un’accoppiata di prestigio che rappresenta la realtà attuale del cinema italiano e che sembra ideale per promuovere un’altra eccellenza italiana.

“Claudia Gerini è stata la nostra scelta fin dall’inizio” dichiarano Roberto Scotti e Lorenzo Zordan dell’agenzia LoRo “e il cliente ha aderito subito all’idea con entusiasmo”

articoli correlati

AGENZIE

LoRo si aggiuduca l’incarico per la comunicazione del Gruppo De Cecco

- # # #

De Cecco - LoRo

Dopo una consultazione che ha visto in gara diverse agenzie, LoRo, la sigla milanese guidata da Lorenzo Zordan e Roberto Scotti (insieme nella foto) ha ottenuto l’incarico per la comunicazione pubblicitaria del Gruppo De Cecco.

“Occuparsi di pasta, almeno una volta nella vita professionale, è sempre stato un nostro desiderio”, commentano dall’agenzia. Quando poi si tratta di un marchio come De Cecco, terzo produttore di pasta al mondo, e primo nel settore della pasta di qualità, la soddisfazione e l’orgoglio sono ancora maggiori. L’incarico in realtà non riguarda solo la pasta, ma tutti i prodotti, anche se ovviamente sulla pasta – fatta ancor oggi secondo il “metodo De Cecco”, immutato da più di un secolo – sarà fondata la nuova strategia e concentrata la parte più consistente dell’investimento.

Dall’inizio dell’anno è la quarta acquisizione per LoRo, dopo le gare vinte per Lievitosohn e Fluibron di Chiesi e Polase Plus di Pfizer.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Cristina Chiabotto e LoRo per Lievitosohn

- # # # #

LoRo

Vi immaginate Cristina Chiabotto nei panni di una funambola, in equilibrio su un cavo teso? È così che la vedrete nel nuovo spot ideato dall’agenzia LoRo per Lievitosohn, prodotto venduto da Chiesi Farmaceutici per la salute e la bellezza di pelle e capelli. Che, come ci insegna Chiesi, è una questione di sano equilibrio della flora batterica intestinale e dell’alimentazione.

Lievitosohn, grazie alla sua specifica formula a base di Zinco e Biotina con in più lievito e fermenti lattici, consente di ottenere questo prezioso equilibrio: da qui la metafora della funambola che Cristina Chiabotto interpreta con grande disinvoltura e molta verosimiglianza. E come sempre, con molta bellezza, soprattutto di pelle e capelli.

Lo spot, nei formati 20” e 15”, andrà in onda sulle principali reti tv a partire dall’inizio di giugno. La creatività è di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, regia di Giorgio Neri, fotografia Marco Alfieri, CDP Perigeo Associati.

Ufficio Mktg Chiesi: Marco Poggesi, Salvatore Musumeci e Francesco Mistrali.

articoli correlati

AZIENDE

Teatro alla Scala: secondo anno con l’agenzia LoRo per la nuova stagione

- # # #

teatro alla scala

Per il secondo anno, il Teatro alla Scala ha affidato l’incarico di realizzare la campagna dedicata alla nuova stagione di opera, concerti e balletti all’agenzia LoRo di Lorenzo Zordan e Roberto Scotti.

Si tratta di una multisoggetto destinata all’affissione, alla stampa e alla filotranviaria, con una declinazione anche su web. Anche quest’anno con la campagna, il Teatro si rivolge a diversi tipi di pubblico: gli appassionati, per i quali apre la campagna abbonamenti; i giovani, per i quali prevede vantaggi riservati agli Under30; i bambini, ai quali sono dedicati i “Grandi Spettacoli per Piccoli”. Infine, con l’iniziativa ScalAperta, il Teatro offre a tutti la possibilità di acquistare, in alcune date, i biglietti a metà prezzo.

La campagna reinterpreta graficamente il classico fregio che da sempre contorna i cartelloni del Teatro, utilizzandolo per la prima volta in pubblicità. Il fregio diventa una sorta di cornice simbolica che racchiude immagini colte sul palco, assaggi di ciò che si può vedere e ascoltare alla Scala. La campagna è stata realizzata con l’art direction di Roberto Scotti e Andrea Chirizzi, copywriter Lorenzo Zordan; direttore cliente Sonia Rocchi. L’incarico all’agenzia prevede anche la realizzazione di diversi materiali below the line, in particolare per il target bambini, come guide all’ascolto e programmi di sala.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gruppo Chiesi sceglie LoRo per la creatività del nuovo spot Fluibron sciroppo

- # # # #

LoRo

Per il lancio pubblicitario di Fluibron sciroppo, rimedio contro la tosse grassa, il Gruppo Chiesi ha scelto un soggetto molto diverso dal solito, ideato e realizzato dall’agenzia LoRo di Milano, dopo una gara che ha visto coinvolte diverse sigle.

Forse per sottolineare che la cura della tosse non è solo una scienza, ma anche un’arte, lo spot mostra un coro che “tossisce” una famosa aria di Verdi (parmigiano come la Chiesi): ogni colpo di tosse è una nota, per poi inneggiare a una sola voce al prodotto stesso. Un modo semplice ed efficace, ma soprattutto unico e inconfondibile, per sostenere la notorietà di un marchio leader come mucolitico per aerosol e che si sta rapidamente espandendo anche negli sciroppi.

Anche l’ambientazione è insolita: un vero teatro, il Gerolamo di Milano, uno dei più piccoli e belli d’Italia, da poco tornato agli antichi splendori dopo il restauro.

Lo spot è in onda in versione 15” e a seguire 20” sulle principali reti tv a partire da metà dicembre e per tutta la stagione influenzale.

La creatività è di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, titolari dell’agenzia LoRo (gruppo Serviceplan).
Produzione: Perigeo e Associati. Regia di Giorgio Neri, DOP Marco Alfieri.
Arrangiamento musicale di Paolo D’Errico.
Postproduzione: Frame by Frame.
Per Chiesi Italia: Marco Poggesi (Marketing Manager), Salvatore Musumeci (Sr Brand Manager), Francesco Mistrali (Jr Brand Manager).

articoli correlati

BRAND STRATEGY

LoRo porta il Teatro alla Scala sui tram di Milano

- # # # #

LoRo - Teatro alla Scala

Nuova puntata della campagna per il Teatro alla Scala firmata dall’agenzia LoRo.

Nella campagna stampa e affissione, il grande spettacolo, con i suoi personaggi e i suoi costumi, scendeva dal palcoscenico e si metteva in mostra sulla facciata del teatro. Oggi, gira per la città sulle fiancate dei tram, quasi a ribadire la presenza viva del teatro nella realtà milanese, come confermato dal payoff “Nel centro di Milano. Nel centro del mondo”. E per ricordare a tutti i milanesi – e anche a chi è in città per lavoro o per turismo – che la grande musica e la grande arte sono a poche fermate.

La campagna filotranviaria si articola su due soggetti, uno istituzionale e uno destinato al pubblico dei giovani sotto i 30 anni. La creatività è di Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, direttori creativi e titolari dell’Agenzia LoRo. Art Director Andrea Chirizzi. Direttore Cliente Sonia Rocchi.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Teatro alla Scala: al via il progetto Grandi Spettacoli per Piccoli. A LoRo la media strategy

- # # #

La Scala

Teatro alla Scala offre ai minori di 18 anni la possibilità di assistere agli adattamenti di opere e concerti al prezzo simbolico di 1 euro.
Quest’anno, il primo titolo è Il Barbiere di Siviglia per i bambini, con recite destinate alle famiglie e alle scuole. La comunicazione per questa serie di eventi è stata affidata alla nuova Agenzia del teatro, LoRo, con Lorenzo Zordan e Roberto Scotti come partner e direttori creativi, Sonia Rocchi come direttore clienti, Andrea Chirizzi come art-director. L’agenzia ha realizzato il programma di sala, il totem e i materiali per l’ADV digital sui social del teatro.

Il progetto Grandi Spettacoli per Piccoli, in collaborazione con lo sponsor Fila e gli illustratori dello studio The 6th, include anche alcuni gadget (figurine ritagliabili, sfondo che riprende l’allestimento del palco, piccolo astuccio, cartoline) che permetteranno ai bambini di continuare a giocare con il Barbiere anche dopo lo spettacolo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

LoRo porta la grappa Bertagnolli in tv

- # # # # # #

grappa in tv

Sta per partire il nuovo spot TV per Bertagnolli, nome noto da sempre agli intenditori di grappa. Un pubblico che è destinato ad allargarsi, includendo tutti coloro che assaggeranno Bertagnolli e ne faranno la propria grappa di elezione; tutti coloro che di solito ordinano “un grappino” e che da oggi potranno bere, consapevolmente, Il Grappino.

Infatti, l’idea vincente (che è anche l’idea della campagna) l’hanno avuta i Bertagnolli più di un secolo fa: chiamare il loro prodotto di attacco “Grappino”: un nome generico per ordinare una grappa qualunque che diventa nome proprio, per scegliere il meglio.

Lo spot è un 10” ideato dall’agenzia LoRo, con la creatività e la regia di Lorenzo Zordan e Roberto Scotti. Contatto e project management affidato a Sonia Rocchi, la Casa di Produzione è Neverest, la musica è di Paolo D’Errico.

La campagna sarà on air su Rai3 e Rai Movie a partire dal 6 agosto; è previsto anche un flight nel periodo natalizio.

articoli correlati

AGENZIE

LoRo è la nuova agenzia pubblicitaria del Teatro alla Scala

- # # # # #

Teatro alla Scala

Il Teatro alla Scala ha una nuova agenzia di pubblicità. Si tratta di LoRo, che si è aggiudicata la gara per la campagna di comunicazione della stagione scaligera 2017/18, che si articolerà su stampa, affissione, filotranviaria e materiale btl. La comunicazione si rivolge a diversi tipi di pubblico: agli appassionati, ai giovani UNDER30, ai bambini ai quali la Scala riserva spettacoli dedicati, e più in generale ai tanti che pur abitando a Milano o gravitando intorno alla città non approfittano ancora abbastanza della vicinanza di un teatro noto in tutto il mondo e di un’offerta ricca e diversificata.

Nel corso degli ultimi anni il Teatro alla Scala ha moltiplicato le iniziative per rendere gli spettacoli più accessibili. Questa “apertura” del Teatro verso il mondo è rappresentata in modo molto esplicito dalla campagna, in cui lo spettacolo sembra uscire dalle mura del Piermarini per diffondersi, ingrandito, sulla facciata. Come se la musica, l’arte, lo spettacolo si affacciassero sulla città, davanti agli occhi di tutti. La campagna quindi racconta la Scala come una fonte di energia al centro di una città che in questo momento vive un momento magico da protagonista nel mondo. In sintesi, come recita il claim: “nel centro di Milano, nel centro del mondo”. La direzione creativa è di Lorenzo Zordan e Roberto Scotti, titolari dell’agenzia LoRo, contatto e project management è affidato a Sonia Rocchi. Le prime uscite della campagna sono previste il 31 maggio, in concomitanza con la presentazione della nuova stagione del Teatro.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Omega Chefaro collabora con LoRo e Dandelio per XLS Medical

- # # # # # #

Omega Chefaro

È in onda da domenica 19 marzo il nuovo film dedicato a XLS Medical, prodotto di Omega Chefaro (gruppo Perrigo) per il controllo del peso. Alcune donne di età diverse e con qualche chilo di troppo si sono presentate davanti alla macchina da presa per raccontare il loro problema e i propri desideri. Alla fine del trattamento con XLS Medical, dieta e attività fisica, le ritroviamo in scena: i risultati sono evidenti. In alcuni casi, sorprendenti. Un esempio di pubblicità-verità che fa parte di un format internazionale di successo in molti paesi d’Europa.

Gli spot sono stati realizzati dal regista Gian Abrile, direttore della fotografia Umberto Ottaviani; agenzia, per la parte tv, LoRo (direzione creativa Roberto Scotti e Lorenzo Zordan), per la parte web Dandelio. Post produzione Bondi Brothers.

Per Omega Chefaro hanno collaborato il direttore mkt Michele Albero, la group category manager Livia Pomaranzi e la Sr Brand Manager Martina Aureli.

Lo spot è in onda con un formato 20” sulle reti Publitalia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

LoRo per Saclà: on air il nuovo spot dedicato al Pesto alla genovese 4xMe

- # # # #

Saclà

Da domenica 10 luglio Saclà sarà in tv con una campagna pubblicitaria di 3 settimane dedicata al nuovo arrivato: il Pesto alla Genovese 4xMe. Proposto in un originale formato monoporzione è stato ideato in risposta alle nuove abitudini a tavola delle moderne famiglie italiane.

Ispirandosi al claim aziendale “Le nostre radici sono nel verde”, Saclà ha dedicato una nuova campagna pubblicitaria al Pesto alla Genovese 4xMe, il cui tema conduttore è il verde brillante della distesa di basilico da cui trae origine il pesto Saclà e che fa da sfondo allo spot TV che Saclà gli ha dedicato.

La campagna è firmata dall’agenzia pubblicitaria LoRo e sarà on air sulle principali reti (Rai, Mediaset, Sky, Discovery e La 7), a partire da domenica 10 luglio, fino al 30 luglio. I formati sono di 15”, con adattamenti a 10”.

Conferma e riscoperta caratterizzano il payoff della campagna di comunicazione “Ah, è Saclà!”, che viene utilizzato nello spot in modo giocoso per il suo significato ambivalente.

Nello spot la naturalezza del campo si contrappone con lo stile moderno della campagna pubblicitaria che con ironia e leggerezza riprende un giovane che sfoglia i petali di un rametto di basilico, come una margherita, nella speranza che il suo ospite venga per pranzo, pronto ad accoglierne uno, due, tre, nessuno grazie alla sua scorta modulabile di Pesto alla Genovese 4xMe.

articoli correlati