AGENZIE

Isobar Italia si aggiudica la gara Linear. Già al lavoro sulla nuova digital identity

- # # # # #

Linear

A seguito di una consultazione, Isobar Italia si è aggiudicata la gara per la selezione della nuova agenzia creativa di Linear, l’assicurazione diretta online del Gruppo Unipol.

L’agenzia di Dentsu Aegis Network subentra all’incumbent dopo una lunga gara che ha visto coinvolte diverse realtà prestigiose e competitive. Determinante nella scelta è stata la capacità dell’agenzia di rispondere a due obiettivi apparentemente distanti: awareness e performance.

Isobar Italia si occuperà di ripensare la digital identity di Linear attraverso una brand narrative molto convincente, con un concept creativo potente, capace di far esplodere al meglio il posizionamento e i valori di Linear, e con una proposizione innovativa di formati e soluzioni in grado di andare ad intercettare tutte le tipologie di audience online sul medio e lungo periodo.

Michela Bellini, Managing Director di Isobar Italia (nella foto) ha dichiarato: “Siamo felici che Linear abbia visto in noi un partner affidabile, preparato ma, soprattutto, non convenzionale. Questo è il più grande complimento che potevamo ricevere perché ci rappresenta al 100%. Noi siamo davvero così, guardiamo al Cliente come a un Partner con cui intraprendere un percorso fatto di consulenza strategica, idee creative e soluzioni tecnologiche. L’essere parte di Dentsu Aegis Network ci porta a non perdere mai di vista i risultati di business. In un’epoca di digital transformation come quella attuale, i Brand devono tenere conto di tutte queste capabilities nel momento in cui si apprestano a selezionare l’agenzia creativa”.

articoli correlati

MEDIA

Per la prima volta in Italia lo spot è ‘live’ con il progetto Linear CoMedia; firma DLVBBDO

- # # # # # #

Per la prima volta in Italia, sabato 21 novembre al teatro LinearCiak di Milano, è andato in scena uno spot dal vivo direttamente su un palco teatrale. I minuti di attesa prima dello spettacolo teatrale “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” a cura di David Zard sono infatti stati trasformati in uno spazio pubblicitario per poter realizzare uno spot “live”, recitato sul palco da attori e musicisti, coinvolgendo ed emozionando il pubblico secondo le regole e le dinamiche tipiche del teatro. Forte del rinnovo triennale della partnership con uno dei più grandi teatri d’Italia, Linear ha scelto di far evolvere la collaborazione in un più ambizioso progetto volto a trasformare il teatro stesso in un media innovativo.

La performance teatrale è stata affidata alla compagnia teatrale Lab.Arca che, sotto la direzione di Anna Bonel, ha realizzato il progetto Linear CoMedia, costruito sull’evoluzione in automobile di alcuni stereotipi di personaggi (dall’automobilista maleducato al “genio del parcheggio”) in cui gli spettatori hanno potuto riconoscersi. La produzione è stata affidata alla casa di produzione Mercurio. Il progetto Linear CoMedia, nato dalla volontà di investire sulla cultura e sull’intrattenimento, è stato ideato dall’agenzia DLVBBDO, con il supporto della casa di produzione Mercurio Cinematografica, e curato e portato avanti da Linear e Show Bees.

Il progetto rappresenta un’operazione pilota per tutti i teatri e i brand che potranno avvalersi di questo innovativo format offrendo da un lato una concreta opportunità di lavoro a piccole e giovani compagnie di spettacolo, dall’altro rappresenta una nuova e concreta fonte di introiti per i teatri che potrebbero attirare gli investimenti media dei brand.

articoli correlati

AZIENDE

Industree Group ha curato l’organizzazione e la creatività dell’happening aziendale Linear

- # # # # #

Linear si è affidata anche quest’anno a Industree Group per la realizzazione dell’evento annuale dedicato ai suoi 400 dipendenti, che si è tenuto a Bologna nei giorni scorsi. L’agenzia, in linea con il concept “Incomparabile Linear”, ha scelto una location speciale per la serata, lo Studio40, spazio industriale all’interno del Centergross di Bologna, nato dal recupero di una vecchia fabbrica e arricchito da una commistione di stili unica: dal design minimal al vintage, passando per l’industrial.

 

Industree Group ha supportato l’ufficio marketing in tutte le fasi del progetto: dalla consulenza creativa alla selezione della location, dall’ideazione alla suddivisione degli spazi, dalla segreteria organizzativa fino alla regia tecnica, curando gli step operativi e di follow-up e gestendo tutte le risorse destinate all’evento con attenzione al contenimento dei costi e nel rispetto del budget definito.
I dipendenti sono stati coinvolti già nelle settimane precedenti attraverso il challenge fotografico “Incomparabili Istanti”: suddivisi in squadre, avevano il compito di interpretare, attraverso la fotografia, i 10 punti di “incomparabilità” dell’azienda, dando così vita a una competizione che si è conclusa la sera stessa dell’happening con una mostra fotografica dinamica.
Durante la serata tutti i partecipanti hanno potuto ammirare le immagini e scegliere quelle preferite votandole tramite un sms: per ogni messaggio inviato l’azienda ha devoluto una quota in beneficenza.

 

Tante anime per un solo spazio: un set fotografico che diventa showroom, luogo istituzionale e di intrattenimento. Un ambiente che, grazie all’organizzazione precisa e capillare di Industree Group, si è rivelato ideale per ospitare l’happening aziendale, che si è distinto per un raffinato concatenarsi di momenti diversi, ma strettamente legati l’uno all’altro.

 

articoli correlati