BRAND STRATEGY

Fattorie Garofalo e Mondadori Retail lanciano a Milano il “Mozzarella Bistrot”

- # # # # # #

Garofalo

Fattorie Garofalo è un’azienda storica basata a Capua da dove guida un gruppo di filiera: 10mila capi bufalini allevati nel casertano e un fatturato da 70 milioni di euro generato dalla vendita di Mozzarella di bufala Campana DOP, carne e salumi di bufalo ed energia elettrica verde, ottenuta da biogas e fotovoltaico. Oggi l’azienda punta a un’ambiziosa operazione di espansione nel food retail diretto, con 6 milioni di euro di investimenti all’anno.

È questa la chiave di lettura dell’inaugurazione avvenuta oggi del Mozzarella Bistrot, nel Mondadori Megastore di via Marghera a Milano.

Una partnership che Mario Resca, Presidente di Mondadori Retail, definisce strategica e importante perché “i numeri uno vanno con i numeri uno”. Grazie a questa collaborazione, infatti “il Mondadori Megastore di via Marghera si arricchisce di un nuovo spazio di incontro e convivialità, che mette al centro le eccellenze della tradizione enogastronomica italiana”, ha dichiarato Mario Resca. “Una partnership che ci dà l’opportunità di esprimere al meglio la nostra filosofia dell’accoglienza, che vede i nostri punti vendita come centri di aggregazione e luoghi esperienziali.

“Questo Mozzarella Bistrot, posto al centro di un’attività che trae forza dalla diffusione culturale, diventerà un luogo dedicato alla produzione di eventi che avranno come tema conduttore centrale le eccellenze e le tipicità dell’agroalimentare Made in Italy, che sono ben rappresentati nella Dieta Mediterranea, patrimonio immateriale Unesco”, ha detto Raffaele Garofalo, Presidente di Fattorie Garofalo.

Un evento che è anche il punto di partenza per lo sviluppo di una nuova strategia culturale e di espansione economica. “Valorizzare la Mozzarella di bufala campana, arrivare direttamente al consumatore, sono questi gli obiettivi del gruppo”, afferma il presidente Garofalo. Per fare questo l’azienda ha sviluppato una strategia che è partita con il travel retail, localizzando ristoranti e caffetterie in importanti luoghi di transito in Italia, nelle stazioni ferroviarie di Napoli Centrale (Fattorie Garofalo Mozzarella to Go) e Roma Termini (Fattorie Garofalo Mozzarella Bistrot) e in importanti aeroporti come Napoli Capodichino (I’Amme) e Torino Sandro Pertini (I’Amme).

“Ora puntiamo anche a insediarci in luoghi significativi di grandi città e centri commerciali seguendo lo sviluppo di un progetto di espansione di respiro internazionale con l’apertura di Milano e, a marzo, quella di Parigi, nel centro commerciale di Évry 2, uno dei più grandi di Francia”, ha concluso Garofalo.

Il bistrot – che si sviluppa anche all’esterno dello store Mondadori con due ampi dehors – racconta una storia aziendale all’insegna del binomio tradizione-innvazione e propugnando i valori di freschezza, naturalità e artigianalità della mozzarella di bufala con il linguaggio essenziale di un design pulito e alla ricerca di un punto di equilibrio tra passato, presente e futuro, firmato da Antonio Zagaria e Costa Group. Un futuro nel quale c’è la produzione di eventi culturali declinati in chiave food.

Ospite d’onore dell’evento inaugurale la chef Rosanna Marziale, che per l’occasione ha creato la ricetta “Mozzarella Marghera”, uno show cooking reso possibile dall’innovativa cucina a vista con tavolo social, da dove è stato possibile osservare i gesti della blasonata chef campana.

articoli correlati

AZIENDE

cameo e Giunti aiutano le scuole primarie

- # # # #

Cameo abbraccia il progetto del Gruppo Giunti al Punto a favore delle scuole primarie: AIUTACI A CRESCERE.
Una nuova raccolta di libri che l’azienda alimentare italiana, con sede a Desenzano del Garda, ha voluto donare alle scuole primarie della sua città.

Cameo ha scelto di donare libri che raccontano il tema delle relazioni, della condivisione, della collaborazione: un modo per dare continuità anche al lavoro che, tutti i giorni, viene fatto in DolceCasa cameo, lo spazio interattivo dove le classi delle scuole primarie vengono accolte per vivere, in prima persona, l’esperienza del cibo come momento di relazione. I bambini possono preparare un dolce con le loro mani, in collaborazione con i loro compagni, scoprire cosa c’è dentro una fetta di torta e condividere il frutto del loro lavoro con i propri cari.

Il progetto di DolceCasa cameo affianca quello sull’educazione alimentare che da 8 anni l’azienda, attraverso il suo celebre personaggio Muu Muu, propone alle scuole, offrendo i materiali che supportano gli insegnanti nella costruzione di un divertente percorso alla scoperta dei principi di una sana alimentazione e mettendo in palio utili premi per la didattica.

T

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Mondadori Store si affida ad Attitude Comunication per la nuova campagna

- # # # # #

Musica e illustrazioni sono al centro della nuova campagna di Mondadori Store, il più esteso network di librerie presente in Italia con 600 store, lancia una nuova campagna di comunicazione, on air dal 20 novembre.

Dopo aver inaugurato il piano di rilancio, Mondadori Retail infatti prosegue nel rafforzamento e consolidamento del brand con una campagna di forte impatto, articolata a livello nazionale su tv, radio, web, video outdoor e comunicazione in store, per un’operazione di retail identity a tutto tondo.

Al centro della creatività firmata dall’agenzia Attitude Communication, l’offerta culturale diversificata dei Mondadori Store: luoghi disegnati per dare ispirazione e suggerimenti, dai libri alla tecnologia, dalla musica ai film e alle idee regalo.

Sulle note di Buonamore, brano tratto dall’ultimo lavoro discografico del cantautore Alberto Fortis “Do l’anima” , le ricercate animazioni (digital collages) dell’illustratore Pierluigi Longo ricreano una dimensione ricca e immaginifica e invitano a scoprire il “mondo di cultura e emozioni” – come recita il pay off – dei Mondadori Store.

La campagna pubblicitaria, con spot TV da 20” e 15”, e spot radiofonici da 15”, prevede un soggetto istituzionale con due declinazioni tematiche dedicate alle promozioni speciali e al Natale.

Credits

Agenzia: Attitude Communication
Project leader: Ruggero Faggioni
Creative directors: Stefano Colombo, Alessandro Omini
Illustrazione: Pierluigi Longo
Post production e animazione: Proxima Milano
Executive producer: Andrea Masera
Animatore: Darko Prolic

Musica: Alberto Fortis “Buonamore”

articoli correlati