AGENZIE

On air la campagna di Fondazione Ariel “Nessuno è disabile alla felicità”

- # # # #

“Quando nasce un bimbo con una paralisi cerebrale, insieme a lui è colpita tutta la sua famiglia. Il lavoro, i rapporti sociali, il tempo libero, tutto si blocca attorno alla disabilità. Per questo dal 2003 esiste Fondazione Ariel. Per dare a queste famiglie sostegno sociale, medico, psicologico. Perché quando una famiglia sa di non essere isolata è più forte, attiva e vitale. Dacci il tuo sostegno. Lo ritroverai riflesso nella felicità di un bimbo che può anche essere disabile quasi a tutto, ma non all’affetto e all’amore di una famiglia serena”.

La mission della Fondazione Ariel viene raccontata nella body dell’annuncio stampa della campagna di comunicazione realizzata per la sensibilizzazione e la raccolta fondi con SMS solidale (dal 7 al 21 aprile 2013 si donano 2 euro con SMS o chiamata da rete fissa al 45501). Ariel, infatti, da 10 anni offre sostegno di tipo medico, psicologico e sociale alle famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile (PCI), malattia neuromotoria che conta 50mila casi in Italia. E sempre nell’annuncio stampa, accanto al sorriso di una bambina, campeggia il claim della campagna: “Nessuno è disabile alla felicità”.

Sotto la direzione creativa di Aragorn, la campagna di comunicazione di Fondazione Ariel si declina anche su altri media: tv, radio, stampa below-the-line tradizionale e web. Nel spot tv di 30’’, spicca in primo piano la semplicità del setting, evidenziato da un lungo piano sequenza su un gruppo di fotografie in cornice, un angolo come ce n’è in tutte le case. Una di queste cornici è elettronica, dentro vi scorrono le foto salienti di una vita familiare: il fidanzamento, il matrimonio, l’attesa di una bambina… Ma proprio quando appare la bambina in questione, il dispositivo sembra andare in tilt, la foto si ripete sempre uguale, due volte, tre, quattro… “Quando nasce un bimbo con una Paralisi Cerebrale”, spiega il testo, “per la sua famiglia tutto si ferma. Ogni vita normale, ogni sogno futuro”. Da qui l’appello ad aiutare una fondazione che da sempre si batte per migliorare la vita della famiglie con bambini affetti da PCI. Realizzato dalla CdP Les Enfants, con la regia di Pierre Navoni, il film si avvale della voce narrante dell’attore Lorenzo Scattorin.

www.fondazioneariel.it

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tau-marin torna in televisione con Publicis Dialog e Les Enfants

- # # # # #

Dopo più di vent’anni, porta la firma di Publicis Dialog il ritorno in televisione del brand  tau-marin, on air dal 10 aprile. Nelle scelte importanti, la qualità fa la differenza. E a dimostrarlo è il nuovo spot dove un ragazzo, non particolarmente bello, tenta il tutto per tutto e chiede a un’avvenente ragazza di fermarsi da lui. Inizialmente niente sembra deporre a suo favore (né il cane che azzanna qualsiasi cosa gli capiti sotto i denti, né il vistoso altarino da tifoso, né i resti di un break davanti alla playstation) fino a che la vista dello spazzolino tau-marin non ribalta ogni cosa e trasforma un finale triste e scontato in un inaspettato happy ending.

Il team creativo Publicis Dialog che ha realizzato il lavoro è composto dal responsabile creativo e copywriter Giovanna Palma e dall’art director Francesco Epifani con la direzione creativa esecutiva di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini. Account Supervisor Federica Fragapane.

Lo spot sarà on air da questa settimana fino alla fine di aprile sui principali canali televisivi e soprattutto sui canali Sky. La casa di produzione è Les Enfants e la regia è di Gaetano Vaudo. Il piano media è curato da MEC.

articoli correlati

AZIENDE

3 Italia compie 10 anni: on air lo spot celebrativo firmato Arnold Worldwide

- # # # # # #

Il 3 marzo 2003, 3 Italia ha iniziato la sua avventura nel mondo delle TLC mobili lanciando, per prima al mondo, i servizi di comunicazione mobile di terza generazione con tecnologia UMTS. A 10 anni esatti da quella data, “3” festeggia la ricorrenza con uno spot TV celebrativo per ringraziare i 9,5 milioni di clienti che l’hanno scelta. Protagonisti dello spot, in onda per 3 giorni a partire da questo sabato, sono ancora una volta i clienti “3” che, intervistati da Raoul Bova e Teresa Mannino, raccontano come in questi 10 anni 3 Italia abbia portato sul mercato qualità e innovazione, offrendo il meglio della tecnologia ai prezzi più convenienti del mercato.

Lo spot celebrativo, in onda questo fine settimana sui canali Rai, Mediaset, La7 e SKY, è stato realizzato dall’agenzia Arnold Worldwide con la direzione creativa di Dario Mondonico e Antonio Pintér. La casa di produzione è Les Enfants e la regia di Francesco Fei. La pianificazione è a cura di Aegis Media.

articoli correlati