BRAND STRATEGY

Leolandia lancia il primo Natale Incantato. Campagna crossmediale firmata da Pic Nic e 77 Agency

- # # # # #

Leolandia

A Leolandia arriva il primo Natale Incantato, in programma al parco dal 24 novembre 2018 al 6 gennaio 2019 con tanti nuovi contenuti presentati nella nuova campagna natalizia on air dal 18 novembre.

Per il lancio della grande novità il parco più amato d’Italia si rivolge alle famiglie con bambini e per l’occasione presenta una declinazione del concept di successo, “Vieni mamma! C’è il primo Natale di Leolandia”. L’invito, rivolto alla mamma da parte dei due piccoli ospiti, è ad andare al parco per vivere tutti insieme per la prima volta la magia delle feste.

Protagoniste della campagna sono le emozioni e il desiderio di condividerle grazie a un’esperienza unica: i due bambini insieme a Leo, il simpatico leoncino del parco qui in versione Babbo Natale, trascinano lo spettatore nel mondo del Natale Incantato di Leolandia. Come mostrato dal visual di campagna il parco presenta una tematizzazione totalmente inedita dove si scorgono abeti illuminati, addobbi colorati, scenografie scintillanti e i Piringuini, spiritosi animaletti sbarcati a Leolandia alla ricerca di Santa Claus.

Ospite straordinario sarà Oggy, il buffo gatto azzurro protagonista del popolarissimo cartone animato francese di Oggy e i Maledetti Scarafaggi alle prese con i dispettosi scarafaggi Joey, Dee Dee e Marky e l’accensione delle luci dell’albero di Natale, sarà al parco per tutto il periodo delle feste per incontrare i più piccini e divertirsi con loro.

Non mancherà La Foresta di Masha e Orso con i suoi simpatici personaggi e Vroom, il primo roller coaster a misura di bambino.

“Si tratta del primo Natale per Leolandia con relativa estensione dei giorni di apertura fino al 6 gennaio 2019″ – ha dichiarato David Tommaso, Direttore Marketing e Vendite di Leolandia – “pertanto questo diviene per noi un momento importante in cui comunicare e al quale abbiamo dedicato un budget e un piano media ad hoc. L’adv avrà una strategia cross media con copertura nazionale e sarà diffusa su tutti i canali tv kids school e pre-school, i magazine femminili di rilievo e le piattaforme digital. A proposito di quest’ultimo, punteremo come sempre su Social ADV, Affiliation, Retargeting e SEM. È in programma inoltre una campagna radio a supporto su una delle emittenti italiane più importanti e la campagna outdoor concentrata in Lombardia, senza dimenticare la presenza nei grandi centri commerciali con totem e flyer”.

La creatività è curata da Pic Nic, mentre il centro media è Carat, al quale è stata affidata la campagna tv. 77 Agency è invece l’agenzia web che supporta il parco per la parte digital.

“Per quanto riguarda il budget dedicato – ha proseguito Tommaso – l’investimento, degno di un lancio nazionale, registra il picco nella settimana di apertura della stagione natalizia, con particolare concentrazione sui canali tv kids e la campagna digital cui fanno seguito la stampa femminile, l’outdoor, oltre alla radio e ai centri commerciali”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leolandia: punta su tv kids e digital la nuova campagna estiva. Firmano PicNic e 77 Agency. Media planning a cura di Carat

- # # # # #

Il 19 luglio prende il via la nuova campagna estiva di Leolandia. Il parco a tema dedicato alle famiglie con bambini ha scelto per questo lancio di dare maggiore spinta al concept “Vieni mamma! Andiamo tutti a Leolandia!” rinnovandolo con l’inserimento della grande novità di stagione, La Foresta di Masha e Orso, una nuova incredibile area che apre i battenti ad agosto.

L’invito, suggerito dal titolo, è ad andare al parco per condividere l’emozionante esperienza della prima e unica area al mondo ispirata ai due straordinari e divertenti personaggi del cartone animato russo più famoso del mondo. Nel visual, al centro sono posti i due bambini e Leo, il simpatico leoncino del parco, che con il loro entusiasmo trascinano lo spettatore nel mondo di Leolandia, dove sullo sfondo compaiono Masha e Orso e la nuova area con la principale attrazione, Vroom, il primo roller coaster a misura di bambino per far vivere anche ai piccoli l’emozionante avventura delle montagne russe.

La creatività, che per questa occasione avrà una duplice declinazione, suddivisa tra bozzetti cartoon e foto e video dell’area, è curata dall’agenzia pubblicitaria milanese Pic Nic. Il centro media invece al quale è stata affidata la campagna tv e stampa è Carat.

“Questa campagna si prefigge non solo di raccontare la filosofia del brand ma anche di presentare la nuova incredibile area dedicata a Masha e Orso. Anche in questa occasione il piano media sarà strategico e cross mediale e presidierà tutti i canali tv kids school e pre-school e con un forte incremento rispetto al 2017, le principali riviste femminili e le piattaforme digital con campagne native su testate estremamente in target. Inoltre, sempre per la parte digital, punteremo su Social ADV, Affiliation, Retargeting e SEM. Non mancheranno infine la campagna dinamica con attività concentrate nel nord Italia e la presenza nei grandi centri commerciali, ha dichiarato David Tommaso, Direttore Marketing & Sales di Leolandia”.

Per quanto riguarda il budget, la pianificazione continua a crescere con incrementi a doppia cifra percentuale rispetto agli investimenti media a piano nello stesso segmento del 2017. Ai canali tv kids e alla campagna digital, per il quale il parco si avvale del supporto dell’agenzia web 77 Agency, è destinata la maggior parte del budget. Seguono la pianificazione sulla stampa femminile, la dinamica con mezzi brandizzati, oltre alla radio e ai centri commerciali.

La nuova area “La Foresta di Masha e Orso” – la cui inaugurazione è attesa per il 1° agosto – sarà un vero e proprio mondo da esplorare che mescolerà magia, avventura ed emozione e accompagnerà il pubblico nell’universo della piccola e irriverente Masha e del suo gentile e premuroso amico Orso.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Parte la nuova campagna per la stagione 2018 di Leolandia. Firmano Pic Nic e 77 Agency

- # # #

leolandia

Con la nuova stagione 2018 è partita anche la nuova campagna di Leolandia, il parco italiano dedicato alle famiglie con bambini. Il concept della campagna “Vieni mamma! Andiamo tutti a Leolandia!” ha scelto di potenziare il mood di grande successo utilizzato nel 2017, dove al centro viene posto il bambino e le sue emozioni. Quest’anno i bimbi sono due e con il loro entusiasmo invitano la mamma a condividere tutti insieme la visita al parco. Il visual mostra, oltre ad alcune attrazioni, uno dei punti di forza di Leolandia, la presenza dei personaggi più amati dai bambini, in particolare i PJ Masks, vero fenomeno licensing del momento.

“Per la nuova campagna” ha dichiarato David Tommaso, Direttore Marketing & Sales di Leolandia, “abbiamo scelto di puntare sul concetto di condivisione dell’emozione di una visita a Leolandia. Anche il copy della campagna esprime con grande efficacia la filosofia del nostro marchio, da sempre dedicato alle famiglie con bambini. Strategica, inoltre, è la pianificazione che punta su un piano integrato cross mediale che durerà tutta la stagione”.

Il centro media che si occupa della campagna è Carat mentre la parte creativa è curata dall’agenzia pubblicitaria Pic Nic. Negli anni la pianificazione è cresciuta coerentemente con lo sviluppo del parco, con un incremento a doppia cifra percentuale del valore degli investimenti media a piano nel 2018. La maggior parte del budget è destinato ai canali tv kids e alla campagna digital che comprende attività paid adv su canali web e social e per la quale il parco si avvale del supporto di 77 Agency. “Vieni mamma! Andiamo tutti a Leolandia!” è pianificata anche su affissioni outdoor e mezzi brandizzati per la dinamica, oltre che in radio, dove gioca un ruolo importante l’ascolto condiviso tra mamma e bambini. In questo caso, il concept si focalizza sul sentimento di attesa che si crea nei bimbi prima della visita al parco, con un risultato che già lo scorso anno ha riscontrato grande successo aggiudicandosi il premio “Best Radio commercial” ai Brass Ring Awards IAAPA a Orlando – Florida.

La nuova stagione di Leolandia è partita il 17 marzo con grandissime novità come la presenza dei PJ Masks, i supereroi mascherati più amati dai bambini, che dopo il successo dello scorso anno, tornano come ospiti fissi del parco. Inoltre a stupire gli ospiti il nuovo sorprendente show Favola: il musical di Leolandia, un racconto fantastico e senza tempo, con un cast di oltre 30 artisti, 6 brani originali, 5 coreografie e 4 numeri acrobatici da togliere il fiato. Non mancano le 6 aree tematiche con oltre 40 attrazioni adatte a tutte le età e i personaggi dei cartoni animati più amati da bambini: oltre a PJ Masks, infatti, i bambini potranno divertirsi con le nuove sorprese dei simpatici Masha e Orso, fare il giro del parco a bordo degli scintillanti vagoni blu del Trenino Thomas, entrare nel Mondo di Peppa Pig, per sentirsi davvero parte del cartone animato. E infine conoscere Geronimo Stilton in pelliccia e baffi e aiutarlo in una missione speciale.

articoli correlati

AGENZIE

Leolandia sceglie 77Agency per le attività di comunicazione digitale

- # # # #

77Agency nuova agenzia web di Leolandia

Dalla stagione 2017 l’agenzia internazionale 77Agency è il nuovo riferimento web per il parco divertimenti Leolandia.

77Agency conta 6 sedi in Italia e nel mondo ed è stata selezionata dal team marketing del parco tra diversi prestigiosi nomi in ambito digitale, per il suo approccio innovativo e all’avanguardia.

“Negli ultimi anni il web marketing per Leolandia è diventato sempre più centrale, basti pensare che nel 2016 ben oltre il 50% degli acquisti realizzati dalle famiglie che visitano Leolandia è stato effettuato sulla nostra innovativa piattaforma di biglietteria e-commerce con pricing dinamico leolandia.it. Ecco perché quest’anno abbiamo deciso di realizzare una gara volta a selezionare il partner ideale per il parco, che ha visto coinvolte ben 12 agenzie, fra cui 77Agency. L’agenzia 77 ha colto fin da subito le esigenze digital di una realtà come la nostra e la sfida di portare il parco a raggiungere il traguardo di un milione di visitatori attraverso una strategia che coinvolga a 360° tutte le attività web realizzate da Leolandia”, ha affermato Nicoletta Nodari, Responsabile Marketing di Leolandia.

Il parco, che ha aperto la stagione 2017 con novità straordinarie, è al lavoro per migliorare i numeri da record dello scorso anno a partire dallo sviluppo web che toccherà proprio a 77Agency coordinare.

“Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Leolandia per le attività di comunicazione digitale. La nostra agenzia supporta il parco divertimenti in tutte le fasi, a partire da quella di setup precedente all’apertura, con una strategia che spazia dalla pianificazione Adv al performance marketing, alla produzione di creatività ad hoc fino alla consulenza sui social media e per attività SEO. Gli importanti risultati maturati nel settore kids e nella gestione di progetti digitali a 360° ci permettono di affiancare Leolandia nel raggiungimento degli importanti obiettivi previsti per il 2017”, ha dichiarato Amedeo Guffanti, General Manager di 77Agency.

Durante tutta la stagione, oltre ai simpatici Masha e Orso, Peppa Pig e George e il Trenino Thomas, sono attesi numerosi personaggi tra i preferiti dei bambini. Primo fra tutti Geronimo Stilton che da giugno sarà al parco divertimenti per vivere insieme a grandi e piccini un’inedita avventura in esclusiva. Si potrà prenotare la propria visita al parco sul sito prima si acquista, meno si spende con biglietti a partire da 15,50 €.

articoli correlati

AGENZIE

Leolandia sceglie PicNic

- # # # #

Leolandia - PicNic

Dopo una gara creativa che ha visto in gioco 6 differenti protagonisti, e un’attenta selezione da parte del team marketing interno al parco, la scelta finale è ricaduta proprio sulla milanese Dopo una gara creativa che ha visto in gioco 6 differenti protagonisti, e un’attenta selezione da parte del team marketing interno al parco, la scelta finale è ricaduta proprio sulla milanese PicNic, agenzia pubblicitaria fondata da Niccolò Brioschi e Riccardo Beretta.

“Noi e PicNic abbiamo lo stesso mood nell’approccio alla creatività, e sentiamo di essere sulla stessa linea d’onda, cosa fondamentale per ideare e gestire campagne di successo”, afferma Massimiliano Freddi, V.P. Strategic Development di Leolandia. “Anche se nel corso della gara abbiamo ricevuto da tutte le agenzie spunti molto interessanti, le proposte di PicNic ci hanno davvero colpito, e siamo fiduciosi che insieme faremo un ottimo lavoro.”

La stagione 2016 del parco, che vede ora protagonista indiscussa la magica atmosfera di HalLEOween, sta per concludersi con numeri da record. Ma il team marketing è già al lavoro sul prossimo anno, a partire dallo sviluppo del concept creativo che spetterà proprio a PicNic.

“Siamo molto felici di iniziare questa collaborazione con Leolalandia” – afferma Niccolò Brioschi, Partner e Direttore Creativo Esecutivo di PicNic – “e di poter mettere la nostra creatività al servizio del divertimento dei più piccoli. A Leolandia ci sentiamo a casa e ci ritroviamo nell’allegria semplice che si respira. La stessa semplicità che rende forti e distintive le nostre idee”.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Leolandia riapre con Peppa Pig. Il mondo della maialina è la nuova grande attrazione

- # # # #

Leolandia riapre il 28 marzo dando vita al Mondo di Peppa Pig. Un’area di 2.500 mq in cui, a ogni passo, succede qualcosa di inaspettato: i bimbi saranno coinvolti da esperienze interattive che li faranno davvero sentire parte del mondo della loro beniamina. C’è la casa della famiglia Pig con le sue stanze da esplorare; la macchina di Papà Pig parcheggiata in pendenza; il parco giochi di Peppa e George, in cui scatenarsi come non mai; il giardino con le pozzanghere di fango per saltare, il cantiere del Sig Toro, dove fervono sempre i lavori e, naturalmente, Peppa e Geoge, che aspettano tutti i bambini per fare una foto e divertirsi con loro.

Inoltre ad attendere gli ospiti ci sono anche 4 nuovi spettacoli: l’Allegra Fattoria, con la scoperta dell’affascinante mondo dei pappagalli di Leolandia; Fiesta al Saloon, per vivere il west a suon di musica messicana; Assalto al Galeone, la nuova avventura piratesca e La Bussola del Mare per scoprire la vera storia della piratessa Mediterranea.

39 attrazioni incluse nel biglietto d’ingresso, con la possibilità di acquistarlo in anticipo a un prezzo scontato. In settimana, poi,  l’intrattenimento non manca grazie agli appuntamenti con gli animali per conoscere da vicino gli abitanti della fattoria, dell’acquario e del rettilario del parco.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Stagione da record per Leolandia, il 2015 sarà all’insegna di Peppa Pig

- # # # #

S’è chiusa lo scorso 2 novembre Leolandia la stagione 2014 con il record assoluto di presenze: crescono di fatti a doppia cifra sia gli ingressi (+25%) che la spesa media (+10%). E la conferma arriva anche dai giudizi su Tripadvisor, che hanno visto Leolandia passare, in un anno, dal 6° al 3° posto della classifica di gradimento dei parchi italiani.

A partire dal 2010 è stata avviata infatti una decisa svolta verso la sostenibilità ambientale abbinata all’ampio utilizzo della tecnologia per migliorare l’esperienza dell’ospite da prima ancora della sua visita al parco, grazie allo sviluppo di un sito internet all’avanguardia e all’introduzione del pricing dinamico. Altra scelta fondamentale è stata quella di sviluppare nel parco alcune aree tematiche di grandissimo impatto per i bambini da 0 a 10 anni: la Riva dei Pirati, costruita nel 2011, Cowboy Town, completamente rifatta nel 2014 e, sempre da giugno di quest’anno, il Cantiere del Sig. Toro, un percorso interattivo che accompagna i bimbi all’incontro con Peppa Pig. Nel 2015, grazie a una partnership pluriennale con eOne (la società proprietaria del marchio Peppa Pig, il personaggio più amato in Italia dai bimbi in età prescolare), Leolandia diventerà uno dei licenziatari chiave del marchio Peppa Pig, sviluppando una nuovissima area tematica: Il Mondo di Peppa. Questo progetto avrà un ruolo fondamentale per l’obiettivo di raggiungere il milione di presenze nel breve periodo: il primo passo, che avverrà appunto l’anno prossimo, sarà proprio la realizzazione della casa di Peppa, con decine di effetti ed esperienze interattive che andranno ad arricchirsi nei prossimi anni con svariate attrazioni e intrattenimenti.
Per questa ragione Massimiliano Freddi, Direttore del parco dal 2010, assumerà dal prossimo anno la carica di V.P Strategic Development. Mentre la direzione operativa del parco sarà assorbita dalla proprietà, nella persona specifica di Giuseppe Ira, Presidente di Thorus Leolandia.

“Leolandia è un parco che ha voglia di arrivare primo – afferma Massimiliano Freddi – soprattutto quando si tratta di innovare. A tal proposito, negli ultimi anni abbiamo fatto una serie di scelte importanti: l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili e la riduzione degli imballaggi, diventando così il primo parco italiano a impatto ambientale quasi zero; la collaborazione con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Slow Food; l’introduzione del pricing dinamico, che dopo soli due anni ci vede, con il 40% delle vendite di biglietti online, tra i parchi che performano meglio in Europa sul web; l’impegno tra i promotori del progetto Una Giostra per Tutti, volto a migliorare la fruizione delle attrazioni da parte di persone con disabilità fisiche e mentali e, dulcis in fundo, l’acquisizione della licenza Peppa Pig, un progetto che mira a costruire un mondo magico e un vissuto esperienziale in grado di fare la differenza per le famiglie con bimbi piccoli. I primi risultati stanno arrivando e siamo convinti che, per raggiungere l’obiettivo del milione di presenze e per proiettare Leolandia tra i player di maggior rilievo in Italia e all’estero, sia fondamentale smarcare l’aspetto strategico dalla direzione operativa del parco e dal marketing di prodotto. Per questa ragione colgo con gioia ed entusiasmo la nuova sfida di diventare Vice President Strategic Development e ringrazio la proprietà per aver scelto ancora una volta di puntare su di me”.

Thorus, la holding di imprenditori che ha acquisito la proprietà di Leolandia negli ultimi anni, ha sempre operato in settori estranei al mondo dei parchi e, quando nel 2007 ha acquistato la storica Minitalia sull’orlo della chiusura, non avrei mai creduto che il parco sarebbe diventato il nostro gioiello e l’attività che più ci avrebbe appassionato – continua Giuseppe Ira, Presidente di Thorus Leolandia.
In questi anni, abbiamo messo in cantiere progetti importanti che meritano tempo e competenze dedicate. Ecco perché, dal 2015, la direzione si sdoppia: una parte sarà dedicata allo sviluppo strategico e continuerà ad essere diretta da Massimiliano Freddi che, a dispetto della giovane età, si è mostrato, non solo uno dei massimi esperti del settore in Italia, ma anche una persona ricca di creatività e di spirito d’innovazione. La parte operativa, invece, sarà assorbita dall’amministrazione e ho deciso di occuparmene in prima persona, affiancato da un team manageriale che negli anni si è dimostrato solido e affidabile”.

Leolandia riaprirà il 28 marzo 2015 presentando agli ospiti il Mondo di Peppa, un’area del parco completamente dedicata alla maialina più amata dei cartoon con la casa della famiglia Pig e tanti elementi interattivi tutti da scoprire.

articoli correlati

AZIENDE

NewTarget Group firma il restyling del website di Leolandia

- # #

Continua la collaborazione tra Leolandia, il parco divertimenti più importante del Nord Ovest, e NewTarget Group per il quinto anno consecutivo. Leolandia ha commissionato a NewTarget Group il puntuale restyling del portale leolandia.it. Il sito, giocato su cromatismi pop, denota un approccio sempre più attento alla soddisfazione dei clienti sin dal primissimo contatto: l’home page presenta un ampio slider con le attrazioni e un grande menu ad aree, fresco ed intuitivo, che consente di accedere a tutti i contenuti.

NewTarget Group ha inoltre realizzato lo store online, contraddistinto da un’innovativa formula d’acquisto che rende dinamico il costo del biglietto: il prezzo varia, infatti, in base alla data selezionata e all’anticipo con cui si acquista online. Novità introdotta l’anno scorso e che ha rivoluzionato il sistema di acquisto dei biglietti online, facendo diventare Leolandia il primo parco divertimenti italiano ad adottare questa strategia innovativa.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Leolandia rivoluziona le modalità d’acquisto dei propri biglietti e riparte con una nuova stagione

- # # # # #

Rivoluzione in casa Leolandia: uno dei maggiori parchi divertimenti del nord ovest ha infatti modificato le modalità d’acquisto dei propri biglietti, diventando il primo parco ad applicare i prezzi dinamici.
L’acquisto di una giornata di divertimento funziona esattamente come l’acquisto di un volo presso qualsiasi compagnia aerea: i biglietti possono costare anche pochissimo e il prezzo cambia in base a una serie di fattori. Questo consente ai visitatori con minori possibilità di spesa di accedere al parco a prezzi minori, organizzandosi per tempo e godendo di tutte le attrazioni offerte da Leolandia.
Tra i fattori del risparmio, vi è l’acquisto di un biglietto a data fissa: sulla pagina di acquisto del sito www.leolandia.it è disponibile un calendario in cui controllare, per ogni giorno di apertura, i prezzi dei biglietti, l’orario del parco, le giostre in funzione e gli spettacoli in cartellone; ogni giorno avrà il suo prezzo, da un minimo di 13,50€, per le giornate in cui è prevista bassa affluenza, a un massimo di 29,50€ raggiungibile solo in giornate in cui è prevista un’affluenza molto alta. È inoltre possibile acquistare a meno il proprio biglietto comprando online: oltre a non fare code in biglietteria, gli ospiti possono controllare, prima dell’acquisto, il prezzo e l’offerta di ogni giorno di apertura, scegliendo quello più adatto alle loro esigenze. I prezzi cambiano ogni giorno, anche in base alla quantità di biglietti già comprati per le varie date, in biglietteria, invece, viene sempre praticato il prezzo più alto previsto per quel giorno, ovvero quello che si trova anche online la mattina stessa. Proprio come accadrebbe decidendo di presentarsi in aeroporto e comprare il primo volo.Infine, meglio comprare subito: proprio perché i prezzi possono salire ogni giorno, la vera molla che fa scattare il risparmio è comprare subito. Il meccanismo è semplice: chi prima acquista, meno spende.
“In un momento in cui le famiglie sono in seria difficoltà, ci siamo davvero impegnati per capire come potevamo venire incontro all’esigenza di risparmio degli ospiti senza compromettere la qualità del parco. Noi siamo un parco divertimenti in crescita ma di dimensioni ancora contenute. Il nostro, è un turismo di prossimità: per questo non possiamo pensare di competere sul terreno delle promozioni a prezzi estremamente bassi se non a discapito degli aspetti che fanno di Leolandia il parco divertimenti con il giudizio più alto su Tripadvisor. Ecco perché abbiamo scelto di introdurre in Italia uno strumento come il prezzo dinamico. In questo modo diamo il ventaglio più ampio possibile di opzioni all’ospite e, al contempo, riusciamo a dare un servizio sempre migliore: a tal proposito siamo orgogliosi di dire che il personale di Leolandia nel 2013 è stato premiato dagli esperti di Parksmania (www.parksmania.it) come il miglior staff tra i parchi divertimento.”
È partita sabato 5 aprile la nuova stagione di Leolandia:  il parco ha riaperto con 38 attrazioni per tutta la famiglia e tante novità. La prima riguarda gli spettacoli: da oggi fino al 21 dicembre Leolandia è pronta a dare ai suoi ospiti quasi 4000 ore di nuove animazioni, appuntamenti con gli animali e spettacoli. Lo show di punta è Avventura, un viaggio in un mondo fantastico con acrobati, numeri di magia e ballerini. Ma non finisce qui, Cowboy Town, l’area del parco popolata da indiani e cowboy, aspetta grandi e piccini con una nuova strabiliante tematizzazione.

articoli correlati