BRAND STRATEGY

Leo Burnett Italia e Jeep celebrano il Veterans Day in America con una nuova campagna

- # # #

Jeep

L’11 novembre, Jeep è andata on air in America con la nuova campagna TV per il Veterans Day, firmata da Leo Burnett Italia.

Il film celebra tutti i veterani che come Jeep, sono andati in guerra per servire il proprio paese.
Sulle note di Ragged old flag, un brano di Johnny Cash dedicato alla bandiera americana, le immagini mostrano l’intensa storia di Wrangler dalla seconda guerra mondiale fino ad oggi. Il film racconta un parallelismo tra l’auto e la bandiera che, anche logora e malandata dopo la guerra, rimane per l’America il più grande simbolo di libertà.

Leo Burnett Italia, Agency of Record per Chrysler Jeep e Dodge sui mercati Internazionali, ha ideato, sviluppato e prodotto la campagna Jeep per il Veterans Day appositamente per gli Stati Uniti. Lo spot è andato in onda l’11 novembre – Veterans Day – sulle maggiori reti televisive Americane.

Il team Leo Burnett che ha ideato la campagna è composto dal Group Creative Director Davide Boscacci, dal Creative Director Hugo Gallardo, dal copywriter Daniela De Seta e dall’art director Giuseppe Campisi.
La direzione creativa esecutiva è di Alessandro Antonini e Francesco Bozza.
Tutti i progetti realizzati da Publicis Groupe per FCA hanno la super visione del Global Client Leader Giorgio Brenna.

CREDITS

Executive Creative Director: Alessandro Antonini, Francesco Bozza
Group Creative Director: Davide Boscacci
Creative Director: Hugo Gallardo
Copywriter: Daniela De Seta
Art Director: Giuseppe Campisi
Team Account: Daniel Karam
Produzione: Prodigious
Head of tv: Riccardo Biancorosso
Editor: Sciola Eugenio
Post video: Proxima Milano
Post audio: Disctodisc

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Cavit lancia la nuova campagna per promuovere i vini Cavit negli Stati Uniti

- # # #

nuova campagna Cavit

Cavit e Palm Bay International lanciano la nuova campagna Here’s to the toast, ideata da Leo Burnett Italia. Cavit, già primo brand italiano negli Stati Uniti, intende rivolgersi a una nuova generazione di consumatori.

L’obiettivo della campagna è quello di celebrare un gesto semplice, augurale e universalmente riconosciuto: il brindisi. E Cavit vuole rendere omaggio al piacere di condividere il proprio vino italiano preferito con i propri amici.

Negli spot, girati a Barcellona dalla coppia Bellone&Consonni per Akita Film, vengono mostrate una serie di occasioni in cui i protagonisti si ritrovano per brindare. Attraverso una carrellata di situazioni che raccontano momenti speciali. Dalla coppia che alza i calici in un ristorante alla moda fino a un matrimonio molto moderno, dove lo sposo brinda con l’altro sposo.

La campagna è costruita su un concept a lungo termine “Cavit. Love it, share it”. Infatti, i film per web e TV saranno affiancati da una strategia più ampia che include anche campagna stampa, digital e social media.

CREDITS:

Agency: Leo Burnett
Executive Creative Directors: Alessandro Antonini, Francesco Bozza
Group Creative Director: Davide Boscacci
Associate Creative Directors: Diane Schomer (Art), David Charlton (Copy)
Account Director: Pieraugusto Piergiovanni, Chris Samartino
Tv Department: Riccardo Biancorosso,Cristina Tosatt, Beatrice Pepe
Production Company: Akita
Directors: Bellone&Consonni
Executive Producer: Chicco Mazzini
Producer: Rocco Bronzino
Music
Song: You Are Fire featuring JJ Shiplett
Version: original recording performed by Lauren Mann and the Fairly Odd Folk

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air ThanksMyTeacher. Samsung e Leo Burnett invitano a credere nei propri sogni

- # # # #

campagna di Samsung

Raccontare come l’istruzione e gli insegnanti abbiano giocato un ruolo fondamentale nella vita e, soprattutto, nella realizzazione dei sogni di studenti: è questo il tema al centro della nuova campagna di Samsung, ThanksMyTeacher, realizzata dall’agenzia Leo Burnett Italia con la produzione di Bedeschifilm e la regia di Andrea Cecchi.

Il video internazionale, on air in Italia sul web, è stato interamente girato in una scuola di Londra e vede al centro del filmato quattro attori principali: tre ex studenti che ricordano con nostalgia e profonda gratitudine la propria insegnante e la stessa (Margaret), protagonista della storia, che ha contribuito al raggiungimento dei loro traguardi più importanti, come la scelta del lavoro. Il payoff è “Inspiring people to create their future”, come l’insegnante ha fatto ispirando i suoi studenti a costruire nel modo migliore il loro futuro.

Dopo la parte iniziale, in cui gli ex studenti si raccontano, la scena finale mostra Margaret che, come ogni giorno, entra nella sua classe e ad aspettarla questa volta trova i suoi studenti del passato pronti a ringraziarla per il grande insegnamento dato loro: credere in se stessi e nei propri sogni. Il film termina con lo scatto di un selfie della classe.

La scelta degli attori è stata molto complessa poiché, nell’idea della regia e della produzione, il loro profilo doveva corrispondere a personaggi semplici e autentici, in cui ogni ex studente potesse riconoscersi; Heather Baskerville, l’attrice che ha interpretato Margaret, è invece una vera insegnante (nella scuola in cui è stato girato il film) e ha colpito per la sua solarità, l’empatia e l’entusiasmo nei confronti del prossimo.

“Questo lavoro per Samsung ha rappresentato per me una preziosa occasione professionale e umana. La storia mi è apparsa da subito universale poiché bisognava rappresentare con semplicità e naturalezza una sensazione familiare a tutti noi: l’importanza avuta da un’insegnante nella vita degli studenti. Vorrei ringraziare Bedeschifilm, Leo Burnett e Samsung, un’azienda che da anni ormai collabora con associazioni e istituzioni per diffondere una cultura dell’innovazione, per avermi dato il privilegio di dare il mio contributo per un progetto così importante”, ha dichiarato il regista Andrea Cecchi, regista di talento e con un’esperienza pluriennale in ambito internazionale.

“Sono davvero entusiasta del lavoro svolto insieme ad Andrea, un regista che ha dimostrato, in questa circostanza e nel corso degli anni, di possedere uno sguardo e uno storytelling dal carattere internazionale. Un ruolo fondamentale per la riuscita del film è stato svolto anche dalla magistrale direzione degli attori, dall’eccezionale casting e dalla location meravigliosa. La collaborazione con Leo Burnett e Samsung ci ha permesso di produrre un film di qualità, risultato di una perfetta sintonia creata di giorno in giorno tra tutti noi”, ha commentato Giovanni Bedeschi, regista, produttore e fondatore della casa di produzione Bedeschifilm.
La campagna è abbinata all’hashtag #ThanksMyTeacher

Credits

Soggetto: ThanksMyTeacher
Cliente: Samsung Electronics Italia
Agenzia: Leo Burnett Italia
Regia: Andrea Cecchi
Fotografia: Mik Allen
Durata: 3’30”
Executive Creative Director: Francesco Bozza, Alessandro Antonini
Creative Director: Marco Viganò
Senior Art Director: Andrea Savelloni, Filippo Formentini
Senior Copywriter: Simone Bartolini
Brand Leader: Bruno Borsetto
Account Director: Carlotta Piccaluga
Account Executive: Francesca Ajelli
Junior Account Executive: Maurizio Cambianica
Agency Producer: Alessandra Caldi
Casa di produzione: Bedeschifilm
Executive Producer: Giovanni Bedeschi
JR Producer: Giacomo Federico Tabone
Montaggio: Francesca Era
Color Correction: Daniel Pallucca
Sound Designer: Matteo Milani
Musica originale: Fabio Gargiulo per BKM Production

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jeep lancia i Freedom Days con Leo Burnett Italia. On air su tutti i mercati EMEA

- # # # # #

Jeep - Leo Burnett

Il nuovo spot del marchio Jeep firmato da Leo Burnett Italia, Agency of Record del brand Jeep sui mercati Internazionali e nella Regione Emea, lancia i Freedom Days, i giorni perfetti per lasciarci alle spalle la monotonia che ci imprigiona. Promessa che emerge, in modo coinvolgente e suggestivo, dallo spirito performante della gamma Jeep, pronta trasformare il quotidiano in pura emozione. Così l’avventura sarà la nostra routine.

Lo spot TV, girato tra Portogallo, Spagna e Italia, sarà declinato nei formati 30” e 20” e andrà on air nei mesi di aprile e maggio su tutti i Mercati Emea. Il primo mercato è l’Italia con una pianificazione a partire dal 3 aprile sulle emittenti TV generaliste RAI e Mediaset, su Sky e sui canali del digitale terrestre. La pianificazione è curata da Starcom.

 

 

Oltre al film, il concept creativo, che in inglese recita “Break out from the everyday” è stato adattato anche per la stampa.

CREDITS

Executive Creative Directors: Alessandro Antonini & Francesco Bozza
Group Creative Director: Davide Boscacci
Creative Director: Hugo Gallardo
Copywriter: Lavan Jeyarupalingam
Art Director: Vito La Brocca
Team Account: Pieraugusto Piergiovanni, Alessia Moro
Tv producer: Francesca Zazzera, Laura Nadalutti
Musica: The Hustler by Zayde Wolf
Centro Media: Starcom

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lindt ritorna in tv con Lindt Excellence. Spot adattato da Arnold Worldwide Media

- # # #

spot Lindt Excellence

Lindt da domenica 19 febbraio torna on air con lo spot dedicato a Lindt Excellence. Con Excellence è possibile vivere un’esperienza di viaggio nel mondo del gusto, unica e indimenticabile, un rituale da rivivere ogni giorno.

Per questa campagna sono stati realizzati tre soggetti creativi diversi del finale, dedicati, nello specifico, alla gamma di tavolette Lindt Excellence nelle sue infinite ricette e a due straordinarie declinazioni dedicate a tutti gli amanti del cioccolato fondente Lindt: Excellence Nocciola ed Excellence Orange Intense. Excellence Nocciola è una ricetta dal gusto tipicamente italiano grazie al connubio perfetto tra il finissimo e intenso cioccolato fondente Lindt e la croccante “Nocciola Piemonte IGP”; da un armonico contrasto di sapori, tra la freschezza dell’arancia e la profondità del cioccolato fondente, nasce, invece, Excellence Orange Intense.

La pianificazione televisiva prevede una campagna mono formato da 15 secondi sulle principali emittenti televisive italiane, quali Rai e Mediaset, oltre al Gruppo Cairo e a una selezione di canali Sky a target. Il planning prevede, inoltre, la copertura dei programmi più visti della stagione, quali, ad esempio, MasterChef Italia. Lo spot è stato adattato dall’agenzia Arnold Worldwide Media, su materiale prodotto da Leo Burnett Italia; la pianificazione è stata invece curata dal Gruppo Mario Mele & Partners, l’agenzia che gestisce anche le media relation, le digital PR e alcuni social media di Lindt in Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leo Burnett Italia firma la nuova campagna Jeep Renagade: Unmap

- # # #

campagna Jeep Renagade: Unmap

Da domenica prossima sarà on air in Italia la nuovissima campagna Jeep Renagade: Unmap.

Con un montaggio serrato il film racconta come i giorni non siano fatti per essere tutti uguali. Con Jeep Renegade anche l’azione più quotidiana e ripetitiva può diventare qualcosa di eccitante e di nuovo: basta uscire dai soliti schemi, cambiare prospettiva e orizzonti, e aprirsi a quanto la vita ci riserva. Perché l’avventura non è altro che un territorio vergine che aspetta solo di essere esplorato e mappato.

Il film fa parte di una campagna che prevede anche un soggetto di gamma che la Leo Burnett Italia – Agency of Record per Chrysler Jeep e Dodge sui mercati Internazionali – ha ideato, sviluppato e prodotto per il brand Jeep e che oggi viene adattato per la Regione Emea, con il primo on air in Italia. La pianificazione di Maxus prevede un flight di due settimane sulle TV generaliste (Rai e Mediaset), su Sky e sul digitale terrestre. Previste anche uscite in stampa e in radio.

Il team Leo Burnett che ha ideato la campagna è composto dal Group Creative Director Davide Boscacci, dal Creative Director Hugo Gallardo Dominguez, dai copy Michele Cumuzzi e Lavan Jeyarupalingam e dagli art director Stefano Knoll e Domenico Culzoni.

La direzione creativa esecutiva è di Alessandro Antonini e Francesco Bozza.

Girato in Portogallo, il film è stato prodotto da Movie Magic International con la regia di David Holm.

CREDITS

Executive Creative Director: Alessandro Antonini, Francesco Bozza
Group Creative Director: Davide Boscacci
Creative Director: Hugo Gallardo
Copywriter: Michele Comuzzi, Lavan Jeyarupalingam,
Art Director: Stefano Knoll, Domenico Culzoni
Team Account: Daniel Karam, Pieraugusto Piergiovanni, Claudia Collura, Carla Longerbeam
Head of TV dept: Riccardo Biancorosso
International Tv producer: Giulia Buffa
Tv producer: Franca Quercia
Post production video: MPC-ProximaMilano
Post production audio: Opera

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jeep conquista la stazione Garibaldi di Milano con Leo Burnett Italia

- # # #

A bordo di una Jeep è possibile raggiungere posti selvaggi, bellissimi e unici. Un’esperienza che Leo Burnett Italia, in occasione di Expo, ha voluto far provare a tutti i frequentatori della Stazione Garibaldi di Milano.
L’intero spazio è stato infatti allestito con immagini di paesaggi memorabili mostrati così come appaiono dall’interno di una vettura Jeep, attraverso l’iconica griglia a sette feritoie che caratterizza ogni modello del marchio aspirazionale.
La griglia – di cui lo stesso logo Jeep ne è un’interpretazione grafica – diventa così il leit motiv dell’intera campagna di comunicazione declinata anche su stampa con più soggetti dedicati ai singoli modelli, e outdoor, e retta dal claim: “L’estate è là fuori”.
 
Grazie a scale, pannelli, affissioni, la stazione Garibaldi fino al 31 luglio permetterà così ai frequentatori di avere l’impressione di viaggiare e vivere l’avventura che solo il marchio Jeep può dare.
 
Inoltre inviando un sms al numero indicato si riceve immediatamente il link al programma delle iniziative Jeep in zona Gae Aulenti.
 
Credits:
Executive Creative Director: Alessandro Antonini, Francesco Bozza
Group Creative Director: Davide Boscacci
Client Creative Director: Lisa Marussi
Copywriter: Julie Carpinelli, Michele Comuzzi
Art Director: Domenico Culzoni
Team Account: Pieraugusto Piergiovanni, Claudia Collura
Production Company: LSD srl, Prodigious

articoli correlati

MOBILE

Leo Burnett Italia firma un’innovativa applicazione per Always, a tutela della sicurezza delle donne

- # # # #

“Manda un messaggino quando arrivi!”, “Fammi uno squillo appena sei a casa”, queste sono le frasi che molte donne si sentono dire quando devono tornare a casa da sole. Al mondo sono, infatti, 3 milioni le donne di ogni età che ogni giorno si trovano costrette a tornare a casa da sole di notte. Di queste, il 90%, non sentendosi sicura, chiama al telefono qualcuno di caro che possa accompagnarle nel tragitto.

Per risolvere questo problema comune a molte , è nata negli uffici di Leo Burnett Italia BackMeApp, la rivoluzionaria applicazione di Always, il brand di P&G conosciuto in tutto il mondo e che si occupa di protezione femminile.

Always ha realizzato un’applicazione che le connette a un “Angelo Custode”, che veglierà su di loro per l’intero tragitto fino a casa, confermando così, ancora una volta, le cure e le attenzioni che il brand ha per il mondo femminile.

L’applicazione è di facile utilizzo: è sufficiente impostare il percorso e chiedere a un amico o famigliare di vegliare. Se si devia il percorso impostato o se ci si ferma per più di due minuti in un punto, l’Angelo Custode riceverà un messaggio di allarme perché qualcosa non sta andando come previsto. Se invece si arriva a casa sani e salvi, l’angelo custode riceverà un messaggio e si potrà chiudere l’applicazione.

BackMeApp è stata lanciata a inizio anno in Israele, con risultati impressionanti, e a breve sarà disponibile in Polonia, Francia, UK e molto altri paesi nel mondo.

Credits
Executive Creative Directors: Francesco Bozza, Alessandro Antonini
Creative Director: Anna Meneguzzo
Copywriter: Sara Rosset
Art Director: Andrea Muccioli
TV Producer: Laura Fappiano
Client Service Director: Joelle Rizk
Account Director: Eleni Charakleia
Account Manager: Valentina Panzera
Editor: Samuele Schiavo
Director: Veronica Mengoli

articoli correlati

AGENZIE

Leo Burnett Italia curerà la comunicazione globale della fabbrica d’armi Pietro Beretta

- # # #

A seguito di una consultazione internazionale che ha visto coinvolte le principali sigle dell’advertising mondiale, Beretta ha incaricato Leo Burnett Italia, l’agenzia guidata da Giorgio Brenna (nella foto), come hub internazionale per le proprie attività di comunicazione. L’incarico riguarda lo sviluppo delle attività di comunicazione per tutti i prodotti a marchio Beretta, trasversalmente dai prodotti arma fino alla gamma Clothing & Accessories.

Beretta vanta una tradizione di oltre 500 anni di storia, ed è una delle pochissime aziende internazionali che si tramanda da 15 generazioni.

L’agenzia è incaricata di creare un piano di comunicazione che prevedrà lo sviluppo di campagne ATL, BTL e Digital nei principali mercati come l’Italia, gli U.S.A, UK, Francia, Russia, Australia e Nuova Zelanda.

articoli correlati