COMMERCE

Tutte le “sode” della famosa famiglia Campari ora sotto un unico brand: nasce Freedea

- # # # # #

Tutte le 'sode' della famosa famiglia Campari ora sotto un unico brand: nasce Freedea

Lemonsoda, Oransoda, Pelmosoda: la storica famiglia di sode lanciate dal brand Campari (arricchite, nel corso degli anni, con i prodotti Mojitosoda, Lemonsoda Zero e Piñacoladasoda) si riuniscono oggi sotto un unico brand dal nome evocativo: nasce Freedea, nome scelto da Gruppo Campari per interpretare il ruolo di ‘mother brand’ della famosa famiglia di analcolici. Il brand Freedea è presente sulle confezioni dei prodotti come ombrello capace di  sintetizzare e comunicare in modo chiaro i valori e il posizionamento della linea.

Con la creazione del brand Freedea, questi soft drink sono finalmente parte di una vera e propria identità di linea. Briosità, unicità, varietà e affidibilità sono i valori emersi come più rappresentativi della linea di prodotti. A seguito di un’analisi approfondita del naming settorialedei softdrink a livello mondiale, si è attuata la Metodologia ‘Naming Desc’. Guidati da Béatrice Ferrari  fondatrice di Synesia ed esperta di brand naming, hanno partecipato alla creatività namewriter Synesia e, insieme alla squadra marketing di Campari, hanno creato più di 2.000 parole/nomi. Partendo da questa importante produzione, sono state portate a termine numerose fasi di selezioni e verifiche giuridiche e linguistiche, fino a fare emergere il nome migliore sulla base dei criteri di fattibilità del naming: la Proprietà Intellettuale, il Marketing e la Linguistica.

Freedea rappresenta il giusto equilibrio tra l’anglofono espresso nel ‘Free’ e il latino della finale ‘Dea’, molto adatto a rappresentareun brand che intende conquistare un mercato variegato e multinazionale. Si tratta di un neologismo, nato dalla fusione dei vocaboli inglesi ‘Free’ e ‘Idea’. La parte finale del nome può inoltre essere associata al sostantivo ‘dea’ versione femminile di ‘dio’ che a livello figurato rimanda a unad onna di rara bellezza. Freedea è un nome allegro, sprizzante e giocoso, che invita alla creatività e alla scoperta di nuove frontiere; si adegua a questa linea Soft Drink caratterizzata da freschezza e frizzantezza, in particolare per via della suo suono ‘FFRRR’.

articoli correlati

AZIENDE

Alla ricerca de “I pirati del nuovo millennio”, nuovo contest Lemonsoda per mangaka

- # # # #

Lemonsoda lancia un inedito concorso che chiamerà gli appassionati del tema a interpretare, attraverso il disegno, “I Pirati del nuovo Millennio”. Fino al 24 maggio 2015, sarà possibile partecipare con l’invio dei propri lavori mandando le proprie tavole scansionate al seguente indirizzo: Manga.Lemonsoda@clipper-srl.it” Manga.Lemonsoda@clipper-srl.it. A essere giudicata sarà la qualità del disegno, la rispondenza al tema proposto, l’originalità e la creatività. In palio un’opportunità incredibile: quella di conoscere la cultura nipponica del fumetto direttamente dal Giappone.

Coinvolti nella commissione d’esame saranno, oltre a Lemonsoda, due interlocutori d’eccezione, di indubbia preparazione sul tema: Accademia Europea di Manga e un membro del comitato scientifico di WOW Spazio Fumetto – Museo del fumetto di Milano. L’obiettivo sarà identificare il vincitore del concorso che si aggiudicherà la possibilità di esporre il proprio lavoro presso il WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano e vincere un esclusivo corso alla Yoyogi Animation Gakuin, a Tokyo, dove potrà scoprire tutti i segreti dei più grandi mangaka giapponesi e migliorare quindi la propria tecnica nel disegno. Si tratta di un’opportunità unica nel suo genere perché permette allo studente di trascorrere 20 giorni in Giappone in una vera scuola per mangaka, entrando in contatto con la quotidianità di una cultura che ha dato i natali a quella che ormai è riconosciuta come un’arte vera e propria.

Inoltre, verrà istituito un premio della rete che, attraverso il voto di alcuni influencers, consentirà ai vincitori l’esposizione delle proprie tavole in occasione del Milano Manga Festival – edizione 2015. Sarà possibile partecipare al contest fino al 24 maggio, mentre i vincitori saranno decretati in giugno.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lemonsoda e Oransoda celebrano Holly & Benjii al Milano Manga Festival

- # # # # # # #

Lemonsoda celebra venerdì 30 maggio al Milano Manga Festival i personaggi del famoso fumetto e cartone animato Holly & Benji, con una giornata interamente dedicata ai due campioni del cartoon. Protagoniste le nuove lattine in limited edition disegnate dall’abile mano del fumettista giapponese Yoichi Takahashi.

Il Milano Manga Festival – che si svolgerà presso la Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4 – dedica l’intera giornata ai beniamini del calcio d’animazione dando la possibilità ai fan del cartoon di partecipare a numerose attività per immedesimarsi nei propri idoli: gli appassionati potranno travestirsi da Benji e farsi fotografare davanti alla porta del celebre campo di calcio di Capitan Tsubasa e parare i tiri dei diversi personaggi, in pose sempre differenti. Nel corso della giornata, grazie alla collaborazione con il canale tv Boing, all’interno della sala cinema, verranno proiettati i primi due episodi della prima stagione del cartoon a partire dalle ore 15.00 che raccontano l’inizio della storia dell’amicizia-rivalità tra i due protagonisti Holly & Benji.

Imperdibile appuntamento a partire dalle 18, con l’Happy Manga Party, durante il quale al pubblico verrà data la possibilità di sfidare Benji in persona: in palio, per chi riuscirà a segnare al famoso portiere “para tutto”, t-shirt originali della serie tv. Grazie alla Magic Yellow Band, i manga resi celebri dai cartoni animati, saranno la colonna sonora dell’intera serata: ospite d’onore sarà Cristina D’Avena, che, alle ore 21.30, interpreterà con il suo stile inconfondibile le più celebri sigle dei cartoon.

Cinque i disegni che spiccano sulle Limited Edition: Holly, protagonista del fortunato cartone animato nipponico in veste Lemon e Orange, insieme all’amico e rivale Benji, il tenebroso e tormentato Mark Lenders, i temibili Gemelli Derrick e il talentuoso Julian Ross.

Sempre in occasione dei mondiali di calcio 2014 arriva su Boing (canale 40 del DTT) la serie tv “Che campioni Holly e Benji” che ha fatto innamorare di questo sport intere generazioni di bambini e teenager, e i papà che l’hanno amata potranno farla conoscere e apprezzare ai propri figli: l’appuntamento è da giovedì 12 giugno dal lunedì al venerdì alle 16.40 e alle 22.35. Inoltre, ogni venerdì alle 20.00, dal 13 giugno Boing propone 4 film d’animazione per la prima volta in tv in versione integrale.

Le Limited Edition Lemonsoda e Oransoda sono disponibili nella GDO o sul sito eCommerce BarCampari.it.

articoli correlati