AGENZIE

Nonno Nanni sceglie Saatchi & Saatchi per la creatività della nuova campagna tv

- # # # #

Nonno Nanni

Nonno Nanni, il brand di formaggi freschi, chiude la gara avviata lo scorso dicembre per lo sviluppo della nuova comunicazione e affida l’incarico a Saatchi & Saatchi.

La consultazione, che ha coinvolto alcune tra le principali agenzie di pubblicità, ha puntato sullo sviluppo di un concept creativo capace di comunicare i valori distintivi del brand e di rafforzare i plus di gusto, qualità e genuinità dei prodotti Nonno Nanni, da sempre apprezzati dai consumatori. A interpretare, con efficacia, la volontà del brand, l’agenzia Saatchi & Saatchi, in qualità di nuovo partner creativo.

“Siamo stati positivamente colpiti dalla sua capacità di cogliere l’essenza più autentica e intima della marca e di trasferirla a una piattaforma di comunicazione che sa coniugare passato e presente in modo poetico ed emozionale. Siamo orgogliosi ed entusiasti di scrivere assieme a Saatchi & Saatchi questo nuovo capitolo della comunicazione di Nonno Nanni”, dichiara Luca Galuppo, Direttore Marketing Latteria Montello.

“La vittoria di una gara è sempre importante – ha commentato Simone Masè, CEO di Saatchi & Saatchi – ma quando il prodotto fa parte della nostra quotidianità ne siamo ancora più orgogliosi, perché questo ci permette di entrare nelle case di tutti gli italiani con la nostra creatività. La collaborazione con l’azienda Latteria Montello sarà
senz’altro proficua e ricca di soddisfazioni. Insieme lavoreremo per un prodotto di comunicazione all’insegna della qualità”.

La creatività, ora in fase di sviluppo, sarà oggetto di una campagna televisiva che andrà on air su tutte le principali emittenti nazionali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nonno Nanni torna in tv con NO Advertising e Chocolat

- # # # # #

Dal 9 agosto al 4 settembre, lo storico Stracchino Nonno Nanni e il nuovissimo Fresco Spalmabile, saranno protagonisti di una grande campagna pubblicitaria su tutte le principali reti televisive nazionali per la maggior parte in prime time.

Nonno Nanni torna in TV con il suo famoso “Stracchino che vola” e con il nuovo spot dedicato al Fresco Spalmabile che narra le tradizioni da cui i prodotti Nonno Nanni prendono origine. Gli spot sono ambientati nelle campagne della marca trevigiana per sottolineare il forte legame che da sempre Nonno Nanni ha con la sua terra e la sua tradizione.

Entrambi gli spot sono firmati dall’agenzia NO Advertising di Fulvio Nardi, la casa di produzione è Chocolat.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Al via i video animati firmati Nonno Nanni per raccontare la storia degli “stracchini volanti”. Firma Gruppo Rem

- # # # # # #

Tutti ci ricordiamo del famosissimo spot televisivo degli “stracchini volanti” firmato Nonno Nanni: ma ci siamo mai chiesti come gli stracchini hanno imparato a volare? Per spiegarlo, il brand noto grazie alla bontà dei suoi formaggi freschi ha realizzato un cartone animato, suddiviso in cinque episodi della durata di un minuto ciascuno, che racconta la storia di Stracchino, Stracchino con fermento Probiotico, Robiola e Squaquerello. I simpatici protagonisti che interpretano degli audaci “apprendisti formaggi volanti” dovranno imparare a diventare responsabili, affrontando molte avventure, prima di spiccare il volo per poi atterrare sulle tavole degli italiani.

La storia inizia con uno strano sogno di Silvia, la nipote di Nonno Nanni, che un pomeriggio si appisola sotto un albero e inizia a fantasticare su uno strano aeroporto per stracchini: lo stracchinoporto. Silvia è in realtà Silvia Lazzarin, Responsabile Marketing dell’azienda-famiglia Latteria Montello e il video è dedicato a grandi e piccini. I cinque episodi, oltre a divertire con le storie dei quattro simpatici protagonisti Nonno Nanni, ha l’obiettivo di spiegare la mission aziendale in favore dell’ambiente in cui il brand è impegnato. Lo Stracchino (confezionato anche a mano), lo Stracchino con fermento probiotico, lo Squaquerello e la Robiola Nonno Nanni, infatti, sono così sostenibili da essere entrati in un progetto realizzato da Latteria Montello sotto l’egida del Ministero dell’Ambiente, con l’obiettivo di contabilizzare le emissioni di CO2 generate lungo la loro filiera produttiva (“Carbon Footprint”) e successivamente operare per ridurle e compensarle.

“Per narrare la storia della nostra azienda e quella dei nostri prodotti – spiega Silvia Lazzarin – abbiamo deciso di realizzare un vero e proprio cartone animato perché crediamo che i racconti abbiano un potere grandissimo: alzano il livello di attenzione e ci rendono più ricettivi. I personaggi che abbiamo creato, infatti, sono in grado di emozionare, divertire e coinvolgere, ma anche di formare ed educare. Dedicato anche ai più piccoli, il video sottolinea l’importanza di temi quali la responsabilità sociale e l’eco-sostenibilità. Non a caso, la tecnica grafica scelta per  realizzare il corto ricorda la carta e il cartone: tutto, insomma, rievoca il concetto di rispetto per l’ambiente”.

Il primo episodio sarà pubblicato sul sito Nonno Nanni e sul canale YouTube del brand venerdì 1 febbraio 2013 e, per aumentarne la visibilità, sarà condiviso sui profili Facebook e Twitter (#NonnoNanniCartoon) del brand. Così sarà per tutti gli altri episodi. Lo scopo è quello di ottenere un effetto “moltiplicatore”, grazie a una comunicazione in grado di coinvolgere attivamente l’utente della rete. La promozione del video sarà inoltre supportata da azioni mirate quali attività di ufficio stampa, digital pr e social media marketing.

Il concept del cartoon è stato firmato da Gruppo Rem, agenzia di comunicazione integrata specializzata in green consultancy con sede a Udine; la produzione è opera di Racoon Studio, le musiche sono di 30” e gli effetti del suono di Paolo Ingraito.

articoli correlati