BRAND STRATEGY

Responsabilità Sociale Digitale: Triboo Digitale e Independent Ideas tra i primi in Europa ad adeguare i propri siti

- # # # # # #

Triboo Digitale

Nel quadro delle iniziative di Corporate Social Responsibility, Triboo Digitale, eCommerce company del Gruppo Triboo, e Independent Ideas, creative factory fondata da Lapo Elkann, hanno annunciato di aver costituito una task force per rendere tutti gli e-store gestiti da Triboo Digitale fruibili anche alle persone affette da disabilità.

Tale processo di adeguamento è condotto in base a quanto raccomandato dal W3C (World Wide Web Consortium), ovvero in conformità con le linee guida WCAG 2.0 (Web Content Accessibility Guidelines 2.0), create dalla WAI (Web Accessibility Initiative) del consorzio stesso.

Triboo Digitale è tra le prime società europee ad adeguare tutti i propri e-store in base alle suddette linee guida, e ciò nella convinzione che rendere gli e-store accessibili a ogni tipologia di utente sia tra i doveri di responsabilità sociale di un’azienda.

“Siamo orgogliosi – afferma Lapo Elkann – di promuovere e di sostenere l’adeguamento dei siti web per consentire l’accesso anche alle persone affette da disabilità: un messaggio di civiltà e di integrazione che vogliamo diventi un simbolo della cultura digitale contemporanea”.

L’adeguamento alle WCAG 2.0 richiede degli specifici interventi di restyling che riguardano, tra gli altri, la predisposizione di testi descrittivi alternativi all’uso delle immagini, la realizzazione di video dotati di sottotitoli o trascrizione testuale, e la revisione dettagliata di tutte le pagine dei siti affinché questi siano consultabili attraverso gli ausili per non vedenti.

La prima fase del restyling, attualmente in corso, consiste nell’adeguamento al livello AA delle linee guida WCAG 2.0 dei siti – lapoelkann.comgarageitaliacustoms.itindependentideas.it oltre allo store – italiaindependent.com. Tale adeguamento sarà successivamente proposto a tutti i partner eCommerce di Triboo Digitale.

La seconda fase, invece, prevede l’implementazione degli accorgimenti che verranno evidenziati dalle verifiche condotte assieme agli esperti dell’Istituto dei Ciechi di Milano con i quali Triboo Digitale ha iniziato una proficua collaborazione.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Garage Italia Customs, online il sito firmato da Low, unit premium cut di The Big Now

- # # # #

Low, la nuova unit premium cut di The Big Now diretta da Massimiliano Chiesa, firma la digital presence di Garage Italia Custom, il progetto automotive di Lapo Elkann che punta sulle lavorazioni sartoriali e sul made in Italy per rendere unico qualsiasi veicolo, sia questo un’auto, una moto, una barca, un aereo o un elicottero

“Low è una realtà che lavora per unire i puntini tra clienti, contenuto e commerce – racconta Massimiliano Chiesa – Ho quindi fortemente voluto lavorare su Garage Customs Italia come primo progetto perché, pur mancando al momento l’elemento di vendita online, ci ha permesso di raccontare storie di clienti attuali che diventano contenuto per il target prospect. Lavorare con Lapo Elkann e il suo team, oltre ad essere fonte quotidiana di ispirazione, è sicuramente garanzia di sviluppare progetti interessanti.”

“Ho chiesto a Massimiliano Chiesa di seguire questo progetto – sottolinea Lapo Elkann – perché volevo che il sito raccontasse le personalità dei nostri clienti tramite lo storytelling e illustrasse come nascono idee e proposte che poi diventano concrete sul progetto finale. Il sito è la nostra vetrina sul mondo ed è importante che spieghi cosa fa il Garage, ma qual è il cuore pulsante del nostro lavoro: un mix tra tailor made, automobile, design, moda e cultura.”

Garage Italia Customs si pone l’obiettivo di rendere unico qualsiasi veicolo con interventi di personalizzazione tailor made, volti alla ricerca, all’equilibrio dei componenti, allo studio dei materiali e alla rielaborazione dei sogni del cliente.

Lanciato a marzo 2015 Garage Italia Customs combina una forte identità italiana con uno spirito internazionale intraprendente, nutrito da uno spiccato stile di forma, ereditato dalla tradizione di un’eccellenza produttiva riconosciuta in tutto il mondo. 
Per la unit Low di The Big Now hanno lavorato al progetto il creative director Antonio Zuddas, la fashion editor Odeya Bendaud, l’head of creative technology Diego Vurro, l’art director Alessandro Mori e l’account manager Francesca Guidi.

articoli correlati

AZIENDE

Italia Independent produrrà e distribuirà i prodotti eyewear adidas Originals

- # # # # #

Italia Independent e adidas hanno siglato un accordo internazionale della durata di quattro anni per la produzione di prodotti eyewear Originals. L’accordo è stato siglato dopo il successo avuto dalla collezione di occhiali ispirata all’iconica sneaker, la Superstar, lanciata a marzo del corrente anno. Le future collezioni di occhiali saranno fedeli al DNA del brand adidas Originals, in modo tale da risultare perfettamente integrate all’interno della gamma di prodotti del brand. I nuovi modelli eyewear verranno presentati nel gennaio del 2016.

“Sono estremamente fiero che, a pochi anni dalla sua nascita, Italia Independent sia stata capace di creare un modello di business vincente in un settore competitivo come l’eyewear, grazie alle sue qualità umane e competenze professionali”, ha dichiarato Lapo Elkann, Co-fondatore e Presidente di Italia Independent. “Tutto questo ci ha permesso di dar vita a un legame sinergico con un brand così forte. La nostra partnership, iniziata lo scorso anno, è stata sempre caratterizzata dalla volontà dei due team di lavorare fianco a fianco. Oggi la nostra unione è ancora più forte e questo è solo l’inizio di qualcosa di veramente entusiasmante.”

“Questa collaborazione internazionale assegna un ruolo di partner strategico a Italia Independent, scelta per i suoi successi nella ricerca, nello sviluppo e nel design”. Così Andrea Tessitore, Co- fondatore e Amministratore Delegato di Italia Independent. “Questo accordo si spinge oltre il modello classico di licenza, grazie ai valori espressi dalle due aziende, entrambe fondate sul rispetto della tradizione e la propensione all’innovazione, la velocità e un sourcing all’avanguardia. Grazie alle loro specifiche caratteristiche tecniche, e in particolare alla nuova tecnologia di stampa digitale, le nuove collezioni eyewear adidas Originals saranno completamente in linea con l’offerta di prodotti del nostro partner, dalle sneaker all’abbigliamento”.

“Siamo molto felici di prolungare la nostra collaborazione con Italia Independent. È entusiasmante per noi aver trovato un partner con una tale energia e lungimiranza. Il nostro legame di successo si fonda su filosofie e valori identici: creatività, autenticità e innovazione, che saranno alla base di molti altri progetti futuri”, ha commentato Arthur Hoeld, General Manager di adidas Originals.

articoli correlati