BRAND STRATEGY

GNV onair per due settimane su Mediaset, La7 e Discovery. A tutti lo sconto del 25%

- # # # # #

Sarà distribuito per le prossime due settimane lo spot di GNV dedicato al mercato italiano, alle linee per l’estate e ai servizi di bordo: con un tono semplice, pulito e divertente, GNV racconta i suoi valori e le sue linee sui canali Mediaset (Italia 1, Canale 5, Rete4 e i canali Mediaset del digitale terrestre), Cairo con La7 e La7D, e sui canali di Discovery.

 

Parte dunque la campagna 2019 per la prossima estate, che sottolinea l’offerta delle sistemazioni – tra cabine vista mare, interne, poltrone o suite – senza dimenticare gli amici a 4 zampe che dal 2008 possono viaggiare con i propri padroni in cabine disegnate per entrambi.

Ristorante, pizzeria, self service e chiringuito: ecco l’offerta di GNV per l’estate, dedicata a coppie, famiglie e amici che stanno già pianificando le prossime ferie in Sicilia e Sardegna.

GNV collega tutto l’anno la Sicilia da Genova, Civitavecchia e Napoli, e introduce una novità sulla Sardegna: a partire da maggio sarà possibile scegliere infatti tra le linee Genova-Olbia e Genova-Porto Torres, sulla base della propria meta finale.
Lo spot, visibile anche su you tube sarà on air fino al 2 febbraio: per chi prenota entro il 24 febbraio, GNV riconoscerà uno sconto del 25%; per maggiori informazioni o prenotazioni è possibile consultare questo link.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tribe Communication firma la campagna internazionale per Suzuki Burgman 400 ABS

- # # #

Suzuki Burgman 400 ABS firmata Tribe Communication

È andato on air su La7 e pianificazione video online lo spot ideato da Tribe Communication per la campagna internazionale del noto mezzo di casa Suzuki Moto.

Tribe Communication ha infatti ideato e sviluppato la campagna internazionale che comprende spot TV nei tagli 30” e 15”, video online e shooting fotografico.


Con il supporto di Docks Video e del suo team di produzione specializzato in riprese in action, dinamiche e con drone, l’agenzia milanese ha realizzato lo spot e tutti i materiali di comunicazione per raccontare l’eleganza e l’attitude del mezzo ideale per gli spostamenti in città e le gite outdoor.

Credits:
Agenzia: Tribe Communication
Direzione creativa: Franz Di Palma e Giorgio Garlati
Art director: Mauro Longoni
Account director: Federica Pinetti
Casa di produzione: Docks Video
Director / DOP: Fabrizio Accettulli
Producer: Luca Perotta
Sound Design: Smider Noise

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ritorna on air in radio e tv su La7 lo spot One Express

- # # # #

lo spot One Express

One Express riconferma l’interesse per le strisce pubblicitarie di La7 di Cairo Communication, e di emittenti radiofoniche dal forte appeal, quali: Radio 1, Radio 2, Radio 3, Radio 24, Radio Bruno, Radio DJ, Radio Capital, Radio 101 e Radio 105.

Il Network di aziende specializzate nel trasporto merci su pallet, sarà in onda su La7 dal 19 al 28 ottobre con uno spot dal forte valore identitario, pensato per esprimere con incisività le caratteristiche che rendono One Express il numero uno in Italia del settore. Cura di ogni aspetto della filiera, copertura capillare del territorio e rapidità di consegna sono solo alcuni delle prerogative del Network, che da sempre individua la propria forza nella Qualità e nell’apporto di una rete sempre più numerosa di Affiliati da nord a sud. Le oltre 120 Aziende che attualmente fanno parte del Gruppo condividono infatti non soltanto le linee guida operative che nel tempo si sono dimostrate vincenti, ma anche lo spirito di appartenenza ad una grande realtà imprenditoriale che ha a cuore la formazione delle Risorse Umane, l’efficienza dei Servizi e la soddisfazione della Clientela.

Dal 29 ottobre all’11 novembre sarà poi la volta della radio: un progetto che coinvolgerà numerose emittenti e contribuirà quindi a far sentire la voce della One Express a tutto campo. Radio 1, Radio 2, Radio 3, Radio 24, Radio Bruno, Radio DJ, Radio Capital, Radio 101 e Radio 105 metteranno le loro frequenze a disposizione del Network per la trasmissione dello spot, così che lo storytelling degli elementi distintivi del Gruppo e dei suoi Affiliati possa raggiungere anche le orecchie degli affezionati ascoltatori del mezzo radiofonico.

La scelta del marketing di One Express di intraprendere efficaci iniziative in collaborazione con radio e tv, atipica rispetto alle tendenze dei competitor, dimostra l’intuizione strategica dell’Azienda che nel 2017 ha sposato differenti formule di promozione, tra cui la seguitissima rubrica Noi per Voi “One Express risponde” su Radio 24, un format dedicato ai Clienti e agli Affiliati e focalizzato sui Servizi di One Express.

“Il lavoro del Network da sempre è sinonimo di Qualità, principio fondante dell’Azienda che si esprime grazie ai servizi di standard molto elevato e a una Squadra di persone preparate ed esperte, attente alla continuità della formazione, un valore aggiunto del Network di aziende, che l’ha reso negli anni indiscusso punto di riferimento del settore”, ha affermato Roberto Taliani, Network & Operation Manager One Express.

articoli correlati

MEDIA

Vodafone Italia amplia l’offerta tv con La7

- # # # #

Vodafone tv - La7

Vodafone Italia arricchisce la sua offerta tv con nuovi contenuti grazie a un accordo raggiunto con La7, la tv del Gruppo Cairo Communication.

I programmi di attualità, news, intrattenimento e molto altro di La7 e La7d sono disponibili tra i canali lineari di Vodafone TV con una serie di funzionalità avanzate che consentono di mettere in pausa, registrare i programmi o di vedere contenuti già andati in onda.

Tutti i contenuti sono accessibili anche dalla sezione on demand di Vodafone TV: dalle edizioni dei Tg di Enrico Mentana a Otto e Mezzo di Lilli Gruber, fino al prime time con l’informazione e l’approfondimento di diMartedì di Giovanni Floris e Piazzapulita di Corrado Formigli. Si aggiungono i capisaldi del mattino e del pomeriggio, come Omnibus, Coffee Break, L’Aria che tira di Myrta Merlino e Tagadà di Tiziana Panella.

Ma su Vodafone TV si possono seguire anche tutte le grandi novità che segnano la nuova stagione di La7: Propaganda Live di Diego Bianchi “Zoro”, l’atteso programma di Massimo Giletti e Faccia a Faccia di Giovanni Minoli.

Con Vodafone TV è possibile inoltre accedere ai canali tradizionali del digitale terrestre, al grande Intrattenimento di NOW TV – la Internet TV di Sky – e, grazie alle partnership siglate con importanti player come Sony Pictures Television, 20th Century Fox, BBC Worldwide e Discovery, a un ampio catalogo on demand di show, film, documentari e contenuti per bambini. Su Vodafone TV sono presenti anche le app di Netflix, CHILI, Youtube e i ticket di NOW TV Calcio e Sport, Cinema e Serie TV.

Fra i servizi offerti da Vodafone TV, la possibilità di vedere tutti i contenuti in mobilità grazie all’App per smartphone e tablet e di richiedere l’addebito di tutti i servizi in un’unica fattura.

articoli correlati

MEDIA

LA7 PRESENTA I PALINSESTI 2017/2018, PER UNA TV IN CRESCITA

- # # # # #

la7

Da settembre La7 torna in campo con tutti i suoi programmi, le sue firme più prestigiose, la sua identità: una tv accesa sul mondo, aperta a nuovi linguaggi, attenta a nuove forme di espressione, che non rinuncia ai valori che l’hanno sempre contraddistinta: credibilità, autorevolezza, indipendenza e innovazione.

Nella stagione che si è appena conclusa la Rete del Gruppo Cairo Communication continua ad essere la tv generalista che cresce di più in termini di ascolti. La sola La7 ha registrato il 3,19% nel totale giornata (7:00/2:00), in crescita del +6% (vs 2015/16) e +3% (vs 2014/15), e il 3,91% in prime time con un milione di spettatori medi (20:30/22:30), rispettivamente 3% e del +2%. Il Network La7 (La7 e La7d) conquista nel totale giornata il 3.70%, rispettivamente del +5% e del 4% in confronto alle due stagioni precedenti, facendo segnare la migliore performance degli ultimi tre anni.

L’informazione gioca un ruolo sempre centrale, con le edizioni del TgLa7 di Enrico Mentana, a cui si aggiungono gli approfondimenti di Bersaglio Mobile e le imperdibili #maratonementana che seguiranno i principali avvenimenti nazionali e internazionali.
L’access prime time, dal lunedì al sabato, è di Lilli Gruber con il suo Otto e Mezzo, il luogo prediletto dai grandi protagonisti della scena politica.
Alla domenica si conferma Faccia a Faccia, con le interviste di Giovanni Minoli.
In prime time si riaccendono diMartedì di Giovanni Floris, il programma che ha conquistato sempre maggiori consensi di pubblico e critica diventando l’appuntamento di informazione più seguito del martedì sera; Piazzapulita di Corrado Formigli, con i suoi approfondimenti, i dibattiti e i grandi reportage dall’Italia e dal mondo.
Grande novità sarà poi l’arrivo di Diego Bianchi (“Zoro”) che, con il suo storico gruppo di lavoro, sarà protagonista di un nuovo progetto televisivo per continuare ad informare e divertire in maniera originale. Per lui è pronta una prima serata.
Altra novità occuperà dal lunedì al venerdì la fascia che precede il TgLa7 (19.30-20.00). Una striscia originale dal titolo Skroll ideata da Makkox. Un social blob per raccontare in modo alternativo i fatti principali della giornata attraverso immagini e filmati ripresi da instagram e dai vari social.

Per gli amanti del grande cinema italiano, appuntamento con una rassegna delle migliori pellicole di Nanni Moretti, introdotte in esclusiva proprio dal regista stesso. Tornerà anche una delle testate storiche della Rete, Atlantide – Storie di Uomini e di Mondi: documentari inediti, testimoni della nostra storia e della nostra cultura, scelti e presentati da Andrea Purgatori.
In autunno non mancheranno i protagonisti di Grey’s Anatomy, mentre in apertura di stagione, spazio alla nuova edizione di Miss Italia, un grande evento in diretta da Jesolo con la conduzione di Francesco Facchinetti.
Appuntamenti fissi in tutti i contenitori di informazione del mattino: Omnibus con Alessandra Sardoni e Gaia Tortora, Coffee Break con Andrea Pancani e L’Aria che tira di Myrta Merlino.
Al pomeriggio torna Tiziana Panella con la terza stagione di Tagadà. A seguire, riapre la cucina di Simone Rugiati alla guida della nuova edizione del cooking show Cuochi e Fiamme.
Completano la squadra: Luca Telese, David Parenzo e Gianluigi Paragone, per i quali sono allo studio nuovi programmi.

Anche l’area digital di La7 sta vivendo una fase di crescita, tra consensi e performance positive. Nell’ultimo anno sono stati infatti 18 milioni i browser unici sui siti web La7, +10% rispetto all’anno precedente (il periodo di riferimento è luglio 2016-giugno 2017), mentre  316 milioni sono state invece le visualizzazioni dei programmi sui siti web La7.it e TGla7.it, le app TGLa7 ed Eccezionale Veramente, e la piattaforma YouTube, +27% rispetto al periodo omologo.
In particolare, il TGLa7 online è il marchio d’informazione italiano al quale si affida il 13% di chi cerca notizie online, quarto nel panorama dell’informazione online dei broadcaster (fonte: Digital News Report 2017 di Reuters Institute).La nuova app TGLa7, disponibile dalla primavera di quest’anno, ha superato 52mila download.
Nell’ultima stagione La7 è la terza TV nazionale in termini di Social TV (Fonte Nielsen): sono 5,6 milioni i fan dei profili della rete e dei suoi programmi attivi su Facebook e Twitter, e 527 milioni le visualizzazioni dei post e dei tweet nell’ultimo anno.

articoli correlati

MEDIA

Bellezze In Bicicletta è il nuovo format di Askoll e La7 per far conoscere le bellezze d’Italia

- # # # # #

Bellezze In Bicicletta è il nuovo format Askoll e La7

Il prossimo 11 giugno, sulla rete televisiva La7, andrà in onda il nuovo programma “Bellezze in Bicicletta”, un format ideato da Francesco Vanin e realizzato in esclusiva con Askoll, studiato per far conoscere le bellezze d’Italia attraverso itinerari cicloturistici.
Askoll, produttore e distributore di veicoli elettrici Made in Italy per la mobilità, ha come obiettivo quello di promuovere uno stile di vita sano e sostenibile, raccontando agli italiani i benefici nell’utilizzare veicoli elettrici e i loro vantaggi per i cittadini e per l’ambiente. Ed è con questa filosofia che l’azienda vicentina ha deciso di affiancare La7 in questo progetto.
Il progetto, realizzato dalla divisione Brand Integration affidata ad Alessandro Valentini e che fa capo alle Brand Solutions di Cairo Pubblicità, sotto la supervisione di Riccardo Agostini Novello del dipartimento Marketing di Askoll Holding Srl, prevederà la messa in onda di 7 puntate del nuovo format tutti i Sabati a partire dalle 12.00 su La7 ed una replica su La7D nei giorni successivi. Contestualmente all’on air delle puntate sarà prevista una campagna televisiva di 8 settimane sui canali La7 e La7D attraverso una pianificazione realizzata esclusivamente con formati speciali.
Bellezze in bicicletta ci permetterà di salire in sella per un tour alla scoperta del nostro Paese da un punto di vista inedito: Clive, affiancato da un’accompagnatrice che varierà nel corso delle puntate, attraverserà l’Italia da nord a sud percorrendo tragitti ciclabili alla portata di tutti e accompagnerà gli spettatori alla scoperta di possibili itinerari in bicicletta noti e meno noti.
Grazie alla bicicletta a pedalata assistita Askoll, Clive e la sua compagna di viaggio locale potranno spostarsi in tutta comodità e in maniera sostenibile affrontando agilmente pendenze e lunghi tratti senza alcuna difficoltà grazie alle quattro differenti modalità di assistenza alla pedalata e al cambio automatico.
Un viaggio unico ed originale tra città, borghi e campagne per vivere e assaporare l’Italia in tutta la sua bellezza: dal fascino dei paesaggi alla ricchezza delle città d’arte, dalla particolarità delle tradizioni e delle culture locali alla gastronomia e all’artigianato e che vedrà la bicicletta a pedalata assistita Askoll come protagonista indiscussa di tutte e 7 le puntate.
Non mancheranno tante interviste a personaggi del luogo e ai diversi ospiti oltre ad una rubrica totalmente dedicata al green.

articoli correlati

MEDIA

Eccezionale Veramente, al via il 17 marzo su La7 il primo talent show dedicato alla comicità

- # # # # #

Parte il 17 marzo il nuovo talent Eccezionale Veramente

Parte giovedì 17 marzo Eccezionale Veramente, il primo talent interamente dedicato alla comicità; il programma andrà in onda in prima serata su La7.
Dopo una prima fase di casting (con oltre 1.000 partecipanti provinati) che ha toccato le principali città italiane, una giuria eccezionale presieduta da Diego Abatantuono, Paolo Ruffini, Selvaggia Lucarelli, e con la conduzione di Gabriele Cirilli, andrà alla ricerca del nuovo volto della comicità italiana. Gli aspiranti comici che hanno superato le selezioni approderanno all’ultima fase della sfida che, al termine delle dodici puntate, ne decreterà il vincitore.
Accanto alla giuria ci sarà ogni sera un ospite d’eccezione, un vero e proprio quarto giurato, che avrà il difficile compito di contribuire a valutare il talento comico dei concorrenti e la possibilità di ripescare un escluso ad ogni puntata. Tra loro personalità del mondo della comicità e del cinema, dello sport e dell’imprenditoria come Renato Pozzetto, Massimo Boldi, Raul Cremona e Gabriele Salvatores, Oscar Farinetti e Gianni Rivera, solo per citarne alcuni.

Le Selezioni. Nelle prime otto puntate si svolgono le selezioni nelle quali i comici si sfidano con performance della durata di tre minuti. I giurati, che non partecipano ai casting e alle prove, scoprono i concorrenti per la prima volta durante l’esibizione.

Le Semifinali. Chi passa alla fase successiva si sfiderà nelle tre puntate di semifinali fino ad approdare alla finalissima.

La Finalissima. Nella serata finale sarà battaglia, fino all’ultimo sketch e all’ultima risata. La giuria valuterà la verve comica e le doti umoristiche dei concorrenti, con uno sguardo anche alle loro qualità umane e caratteriali, per decretare così il nuovo volto della comicità italiana che otterrà un contratto con Colorado Film per il cinema e la tv del valore di 100.000 euro.
Eccezionale Veramente è il primo talent interamente dedicato alla comicità e un grande racconto televisivo dove gli aspiranti comici sono i veri protagonisti.
Eccezionale Veramente sarà presente anche su La7.it, youtube, smartphone e social network, dove sarà possibile rivedere le puntate integrali, le esibizioni dei comici in gara, i giudizi più divertenti e taglienti della giuria, del quarto giudice, e le esilaranti presentazioni di Gabriele Cirilli, insieme alle clip esclusive dal backstage e alle classifiche delle puntate, per restare sempre aggiornati sull’andamento della gara.
L’app di Eccezionale Veramente per smartphone Android e Iphone sarà disponibile su AppStore e Google Play. Il programma vivrà anche sui social network grazie alla pagina Facebook ed al profilo Twitter.

articoli correlati

MEDIA

La7 affida la raccolta di siti web e app a WebSystem 24

- # # # # #

La7, editore televisivo del Gruppo Cairo Communication, e WebSystem 24, divisione digital di System 24, la concessionaria di pubblicità del Gruppo 24 ORE, hanno raggiunto un accordo per l’affidamento a quest’ultima della raccolta pubblicitaria in esclusiva dei siti La7.it, Tgla7.it, La7d.it e delle App Tgla7 e Crozza nel Paese delle Meraviglie, a partire da questo mese.
In un’ottica di focalizzazione dell’attività, anche a livello di Gruppo, La7 ha scelto la partnership con System 24, al fine anche di accelerare lo sviluppo dei ricavi del proprio business digitale, con l’obiettivo di incrementare di circa 1 milione di euro la marginalità di questa area nel prossimo anno. Il contratto ha scadenza il 31 dicembre 2016 ed è rinnovabile per un ulteriore anno al raggiungimento di un obiettivo di ricavi pubblicitari annui predefinito.

Con l’acquisizione dei siti di La7, System 24 conferma la strategia di puntare sulla qualità del contenuto e dell’audience. Inoltre, in termini di target, il sistema digitale de La7, caratterizzato dal 51,5% di utenti donne (Audiweb View – Settembre 2015), consente di accrescere anche la capacità della concessionaria di rispondere alle esigenze di comunicazione rivolte al mondo femminile.

articoli correlati

MEDIA

Diego Abatantuono protagonista del nuovo talent sulla comicità “Eccezionale veramente”

- # # # # #

Si chiamerà “Eccezionale veramente”, avrà tra i protagonisti Diego Abatantuono e sarà una delle novità del palinsesto di La7 nella primavera del 2016. Il programma, un talent sulla comicità italiana, darà al vincitore la possibilità di ottenere un contratto con Colorado Film per il cinema e la tv dal valore di 100.000 euro. I primi casting si terranno nel mese di dicembre nelle città di Milano (nei giorni dal 2 al 4), Bari (nei giorni dal 9 all’11) e Roma (16 e 17). Per partecipare alle selezioni scrivere a eccezionaleveramente@la7.it.

articoli correlati

MEDIA

La7: 5 anni con Floris, striscia quotidiana e martedì sera. Mercoledì al femminile

- # # # #

Tema obbligato per Urbano Cairo, presidente de La7, stamattina alla presentazione dei palinsesti dell’emittente: l’arrivo di Giovanni Floris.
“Se ne è parlato tanto nei giorni scorsi”, ha esordito Cairo, “ma solo oggi posso confermare l’accordo, che – contrariamente alle indiscrezioni – copre un periodo di 5 anni. Strategicamente, l’arrivo di un professionista del calibro di Floris ci consentirà non solo di coprire più che adeguatamente il prime time del martedì, serata in cui molti dei nostri ascoltatori si trasferivano su Rai 3 a seguire Ballarò, molto vicino alle preferenze della audience di La7, ma anche di rafforzare il traino per l’access time con una striscia quotidiana legata alla stretta attualità. Se oggi il Tg di Mentana arriva a share intorno al 7% partendo dal 3% di eredità del programma precedente, una striscia come quella di Floris (4 o 5 sere a settimana, ndr), che arriverà a valori certamente più alti, avrà positive ricadute non solo sul TG, ma anche su 8 e Mezzo e sulle trasmissioni seguenti”.
“I titoli di queste nuove trasmissioni, e anche la loro struttura, sono sono ancora da definire”, ha poi precisato Cairo, che ha detto di non temere né un’overdose informativa nè difficoltà particolari per collocare i “propri campioni in palinsesto”.
“I nostri spettatori appartengono al segmento “doppia A”, alto livello socioeconomico, alto livello culturale, e sono molto interessati a questi temi. Quanto alle possibili sovrapposizioni, penso a una serata del mercoledì al femminile, con Daria Bignardi, Giulia Innocenzi (riconfermato il suo Anno Uno) e Myrta Merlino, mentre la Gabbia di Paragone potrebbe spostarsi alla domenica, dove ha ottenuto buoni risultati dopo un avvio un po’ in salita”.
Quanto alla scelta di Simona Ventura per la finale di Miss Italia, il 14 settembre, Cairo ha ricordato che l’anno scorso gli ascolti (9 milioni di contatti) hanno confermato l’interesse degli italiani alla manifestazione. “Il problema si è avuto nel minuto medio, solo 1 milione di spettatori, segno che la trasmissione non riusciva a trattenere chi vi si spostava. Sono certo che con la conduzione di Simona, anche questo obiettivo sarà raggiunto”.
“Arriveremo al 10% di share, in caso contrario vi autorizzo a rammentarmi questa affermazione la prossima volta che ci incontreremo”, ha chiosato Cairo rivolto ai giornalisti presenti.
Guardando infine al conto economico, Cairo ha confermato che la “dote” Telecom di 88 milioni di euro per i costi di ristrutturazione è ancora intatta e vincolata fino al primo aprile dell’anno prossimo. “Abbiamo agito molto in fretta per rimettere in ordine i conti di un’emittente che per anni di fila ha perso in media 100 milioni l’anno. Ora la situazione ci consente di investire sul futuro, anche tramite l’acquisizione del multiplex, che ci garantirà a fine 2015 la copertura del 90% della popolazione, così da poter pensare anche ad avviare nuovi canali”.
La raccolta tv, dopo un primo trimestre a +5% chiuderà il semestre sostanzialmente piatta, risentendo anche del Mondiale, assente sulle reti di Cairo (“sono uomo di sport, ma i budget di queste manifestazioni sono per noi irraggiungibili”). I periodici si sono invece ripresi dopo i primi tre mesi 2014 a -10%, con un buonissimo aprile che consentirà di ritornare in pareggio nel semestre. “Gli investitori sanno che siamo il primo editore italiani di settimanali”, ha concluso Cairo, “con oltre 1,8 milioni di copie vendute in edicola ogni sette giorni, che coprono una readership molto articolata e interessante per i vari brand”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Y&R studia la campagna corporate per la “nuova” Seat PG

- # # # # # # #

Una campagna pubblicitaria, realizzata da Y&R,  on air dal prossimo 6 ottobre sulle reti di Publitalia, SKY e La7 e sulle principali reti del digitale terrestre con l’obiettivo di comunicare la profonda trasformazione che ha interessato l’azienda negli ultimi anni e il suo nuovo posizionamento sul mercato. Seat PG Italia ha sviluppato una campagna pubblicitaria corporate finalizzata a porre l’attenzione sulla profonda trasformazione compiuta dall’azienda. La campagna – che prevede importanti investimenti – parte dalla TV per svilupparsi successivamente su altri mezzi. Seat PG Italia presenta anche un nuovo logo che rappresenta l’evoluzione dell’azienda: più moderna, dinamica, flessibile e proiettata verso un futuro che punterà sempre di più ai mezzi multimediali.

 

 
L’idea creativa è basata sulla forza e sulla potenzialità del giallo, un colore che ha qualcosa più degli altri. Un colore emblema di una serie di valori ed icone universalmente condivisibili. Giallo è energia e calore, è il colore che cattura l’attenzione, mette in evidenza, ti porta dove vuoi arrivare. Può essere velocità, crescita, futuro. Quello stesso giallo che è sempre stato nel DNA di Seat PG Italia ed è il filo conduttore della sua storia attraverso un’offerta che, negli anni, si è ampliata dagli elenchi di PagineGialle all’ampia gamma di offerta multipiattaforma. E se è vero che il giallo è un colore speciale, è il colore da scegliere per veder crescere il proprio business.

 

 
Protagonisti dello spot sono anche dei veri agenti Seat PG Italia, che, proprio come nella realtà di tutti i giorni, sono impegnati a consigliare alle PMI le soluzioni migliori per migliorare il proprio business, in un dialogo diretto e costante con ciascuna impresa.
Il lancio della nuova campagna istituzionale sarà anche occasione per la presentazione del restyling del logo aziendale. Il design del nuovo marchio Seat PG Italia, sviluppato da LUMEN, consiste in una forma solida ma pronta all’evoluzione costante, proprio come Seat PG Italia – e rappresenta un mondo fluido, multipiattaforma e fruibile a 360°.

 

 

CREDITS
Agenzia Y&R Italia
Cliente Seat PG
Titolo Spot tv “Giallo”
Durata TV 2×45” + tagli minori
Group Executive Creative Director Vicky Gitto
Direttore Creativo Copy Writer Dario Alesani
Direttore Creativo Art Director Umberto Mauri
TV Producer Alessandra Barbieri
Casa di Produzione Buddy Film
Regia Borgato & Bertè
Post Produzione PostAtomic
Pianificazione media Mediaitalia
Primo on air 6 ottobre 2013

articoli correlati

MEDIA

Per La7, Urbano Cairo punta su informazione e target donna

- # # # # #

“I primi 100 giorni saranno fondamentali per stabilire la direzione della rete”, ha commentato stamattina Urbano Cairo, presidente di Cairo Communication e nuovo editore de La7. La rete appena acquistata da Telecom Italia Media a fronte di 1 milione di euro non subirà cambiamenti e continuerà a puntare sull’informazione. “Ci sono asset come Servizio pubblico di Santoro, i programmi di Crozza, di Formigli, il Tg di Mentana e le Invasioni barbariche che non saranno toccati – ha precisato Cairo -, ma saranno fatti interventi mirati per migliorare palinsesto soprattutto nella fascia pomeridiana. L’obiettivo è il target donna tra i 25 e i 45 anni”. Cairo ha intenzione di installarsi a Roma e di cominciare a lavorare, consapevole del fatto che “non sarà facile rimettere in sesto la rete velocemente da un punto di vista economico, anche se non è impossibile farlo in tempi ragionevolmente brevi”. I piani industriale e editoriale presumibilmente saranno messi a punto entro giugno. Cairo è molto soddisfatto degli ascolti de La7. “I risultati sul prime time si assestano sul 5,4%, con punte del 6,5% nelle ultime due settimane; a parte Rai1 e Canale5, siamo nel gruppetto di inseguitori insieme ad altre reti generaliste. La7 è una realtà eccellente con una qualità del target alta che piace agli investitori. Nelle ultime due settimane la rete ha conquistato punte di 6,5%, la puntata di ieri di Servizio Pubblico è arrivata a un picco del 22%. Da gennaio a oggi siamo stati la terza rete per 15 serate su 65 prime time”. Per quanto riguarda il mercato pubblicitario Cairo intravede “qualche spiraglio positivo per il mese di aprile e per la seconda parte del 2013, mentre il primo trimestre chiuderà con il segno meno”. Infine, l’imprenditore ha negato qualsiasi interesse sulla vendita dei periodici da parte di Rcs. “Credo sia meglio lanciare un prodotto nuovo piuttosto che rilanciarne uno comprato”, ha assicurato, “mentre Cairo Communication sta ottenendo grandi risultati con la vendita in edicola di 1 milione e 800 mila copie settimanali tra tutte le sei testate settimanali, le nove mensili e i due quindicinali”. (Valeria Zonca)

articoli correlati

MEDIA

Google, La7 e La Stampa insieme per le elezioni politiche 2013

- # # # # # #

Partecipazione e dibattito: questi gli elementi di Elezioni 2013, il progetto realizzato da Google, in collaborazione con La7 e La Stampa, in occasione dell’appuntamento elettorale più atteso degli ultimi anni. In un’epoca in cui aumentano gli strumenti di condivisione delle informazioni e delle esperienze, i cittadini chiedono alla politica non solo maggiore trasparenza, ma anche maggiore interazione.  Per questo Google, La Stampa e La7 hanno scelto di dare un ruolo attivo ai cittadini nel dibattito sul prossimo appuntamento elettorale avvalendosi della piattaforma Google Elezioni. Già utilizzata in occasione delle elezioni di vari Paesi tra cui Francia, Germania, Messico, Olanda, Senegal e Stati Uniti, la piattaforma debutta in Italia con una nuova veste che ne fa un luogo di interazione e partecipazione al dibattito.

Su www.google.it/elezioni ci sarà infatti spazio per hangout  con cittadini e politici curati da La Stampa e La7, approfondimenti e video interviste tratti da YouTube e selezionati dalla redazione di La7, oltre ai contributi creati direttamente dai partiti e dai politici. Quattro le sezioni principali in cui si articola la piattaforma, accessibile da computer, smartphone e tablet su www.google.it/elezioni:

– “Segui il dibattito”: ospita i video, le interviste e le notizie relative alla campagna elettorale estratti dal TG e dai programmi di approfondimento di La7 e gli hangout in diretta con i protagonisti della scena politica realizzati da La7 e La Stampa;

– “Partecipa al dibattito”: è l’area in cui è possibile seguire politici e i partiti presenti su Google+  per restare aggiornati in tempo reale;

– “Notizie”: aggrega i risultati generati automaticamente da Google News sulla base di una selezione editoriale di parole chiave e tematiche effettuata da La Stampa, e permette di andare a leggere le notizie e gli approfondimenti sui siti dei giornali che li hanno pubblicati;

– “Calendario degli eventi live”: è l’agenda degli appuntamenti che si potranno seguire in livestreaming sul canale YouTube e degli hangout, tanto quelli organizzati da La7 e La Stampa quanto quelli organizzati da partiti, movimenti e politici. Le segnalazioni di eventi da inserire nell’agenda possono essere inviate a calendarioeventilive@gmail.com.

All’interno di Google Elezioni 2013, La7 si occuperà di curare attraverso la sua offerta editoriale di programmi di informazione e approfondimento il canale youtube.com/elezioni2013 che si articolerà in 4 sezioni tematiche. La sezione “Live” ospiterà le dirette streaming e i commenti in tempo reale per i programmi di approfondimento politico Piazzapulita, Servizio Pubblico, In Onda, Zeta e, per la prima volta proprio in occasione di questa iniziativa, anche di Ottoemezzo. Ogni giorno saranno inoltre aggiornate due sezioni dedicate rispettivamente ai “Protagonisti” e alle “Tematiche” in cui sarà possibile trovare tutti i video, interviste ed hangout organizzati dalla redazione o dagli stessi partiti, con le dichiarazioni dei rappresentati delle diverse coalizioni (e dei rispettivi candidati premier) in materia di fisco, diritti, scuola, lavoro, pensioni e molto altro. Per un resoconto puntuale delle giornate, sarà infine disponibile una sezione dedicata alle ultime news del “TGLA7” diretto da Enrico Mentana. La7 sarà attiva sul web con la propria pagina su Google+ (plus.google.com/+La7) e, come di consueto, con le sue piattaforme multimediali La7.it, La7.tv, oltre che con la presenza attiva sui principali social network. La playlist del canale YouTube, curata da La7, alimenta inoltre direttamente la sezione “Segui il dibattito” di Google Elezioni 2013.

La Stampa offrirà aggiornamenti costanti sulla propria pagina su Google+, plus.google.com/+LaStampa, rilanciando le notizie principali, interagendo con gli utenti e  organizzando momenti di confronto e dibattito con i protagonisti delle prossime elezioni. La partecipazione de La Stampa a Google Elezioni 2013 rientra nella scelta del quotidiano diretto da Mario Calabresi di proporre a lettori e followers una vasta offerta di strumenti digitali per seguire in modo diverso la campagna elettorale e per viverla da protagonisti. Il progetto si colloca all’interno dello speciale LaStampa.it/Elezioni, che riunisce in un solo spazio questo pacchetto di novità.

Insieme a Google, in occasione delle elezioni La Stampa, lancia inoltre “1App4Democracy”, un premio per la migliore App del 2013 che favorisca la partecipazione democratica. La competizione vuole premiare i developers e designers italiani che pubblicheranno la loro app su Google Play e Chrome Web Store. Le informazioni per partecipare si troveranno sul sito de La Stampa.

articoli correlati