BRAND STRATEGY

San Carlo “wackizza” il mondo teen con La Sterpaia e H-ART

- # # # # #

Un anno fa Unichips-San Carlo ha pianificato lo sbarco di Wacko’s sul web. Con oltre 81.000 fan su Facebook, 14.000 download dell’app per iOS e centinaia di UGC spontanei, l’iniziativa ha centrato tutti gli obiettivi, aggiudicandosi di recente il premio come Miglior Campagna New Media 2012 lanciata dal magazine Dolci Salati & Consumi in occasione della fiera alimentare Tuttofood. La Sterpaia, agenzia creativa, ha curato l’iniziativa in partnership con H-ART, responsabile del progetto digitale.

Il concept del progetto si è ispirato alla personalità di Wacko’s: un irriverente e divertente personaggio già visibile sul pack dei prodotti del brand, creando un vero e proprio mondo all’interno del quale Wacko’s ha preso vita ed è entrato in contatto con tutti i ragazzi che lo hanno conosciuto. Con loro ha scherzato, giocato, parlato una strana lingua tutta sua dando dritte per “wackizzare” – cioè rendere frizzanti e irriverenti – tutte le situazioni noiose che i grandi si inventano di continuo.

L’iniziativa, che aveva come target giovani e adolescenti, si è posta come obiettivo quello di far vivere il personaggio nello spazio digitale, dimostrando attraverso le sue azioni la sua frizzante identità, costruendo una relazione tra brand e target, aumentando l’awareness del prodotto e incrementando l’engagement e la produzione di contenuti generati dagli utenti. A questo si è aggiunta la necessità di integrare le iniziative digitali con i touchpoint offline con il supporto del tour estivo di Radio 105. A meno di un anno dal lancio dell’intero progetto gli obiettivi sono stati raggiunti, se non superati, con oltre 14.000 download spontanei dell’app per iOS e più di 81.000 fan su Facebook, chiamati in prima linea a contribuire alla produzione di contenuti e idee. Sopra le attese il numero di contenuti generati spontaneamente dai nuovi fan Wacko’s, con foto “wackizzate” e fantasiose giustificazioni da proporre ad insegnanti, genitori e diffondere in rete per salvarsi sempre in corner.

articoli correlati