BRAND STRATEGY

Douglas Italia presenta la nuova brand image e lancia la campagna internazionale firmata da Peter Lindbergh

- # # # #

Douglas

Douglas, la più grande catena di profumerie in Italia, si veste di un nuovo logo che abbraccerà le storiche insegne di Limoni e La Gardenia e racconta attraverso una nuova campagna firmata da Peter Lindbergh la sua visione della donna e di una bellezza in grado di raggiungere livelli ineguagliabili quando autentica.

È stato Fabio Pampani, Amministratore Delegato di Douglas Italia a presentare questa mattina a Milano la nuova immagine della catena e la nuova campagna, svelando i volti di Cara Delevingne, Amber Valletta, Alexa Chung, Lineisy Montero, Jon Kortajarena e la top influencer Caro Daur, icone internazionali di stile e bellezza.

“Sono particolarmente orgoglioso di presentare la nuova immagine Douglas”, commenta l’AD. “La campagna internazionale scattata da Peter Lindbergh offre un’immediata visione del nostro modo di concepire e offrire la bellezza, dove l’unicità della persona è il valore da preservare e valorizzare al massimo. Sotto l’insegna Douglas andremo a rafforzare il nostro posizionamento nel prestige grazie ai migliori brand del mondo del beauty con cui collaboriamo con reciproca soddisfazione, a un’immagine che riflette questa nuova identità e non ultimo grazie ai servizi che rappresentano un plus sul quale continueremo ad investire nei prossimi mesi”.

Tina Mueller, CEO di Douglas Group commenta la nuova immagine e strategia dell’azienda: “la nuova campagna internazionale Douglas è una celebrazione della bellezza individuale. Abbiamo scelto protagoniste bellissime perché sicure di sé, lontane dagli stereotipi e autentiche nella loro unicità. Questo è il messaggio che vorremmo passare attraverso queste immagini: imparare ad amarsi e a valorizzarsi, anche con il nostro aiuto. La nostra ambizione è continuare a migliorarci per offrire prodotti, consigli e servizi sempre più qualificati sia in negozio che online”.

Entro 12 mesi saranno 45 le Beauty Lounge presenti sul territorio nazionale grazie alle ulteriori 24 aperture previste che si aggiungono alle 21 esistenti. All’interno di queste oasi di benessere si sviluppano programmi dedicati all’esperienza e ai trattamenti professionali ideati intorno alla cliente e alle sue esigenze: skincare viso, corpo, nail bar, eyebrow bar, depilazione, make-up, pulizia viso, Make up School dove si può partecipare a lezioni di trucco per ogni occasione e il Wedding Beauty Program, il servizio di make-up a domicilio per la sposa.

“Le Beauty Lounge sono un importante asset che abbiamo sviluppato negli ultimi anni e che si sta dimostrando vincente. Douglas valorizzerà e investirà nei segmenti che meglio rispondono alle esigenze contemporanee di performance, experience e qualità in un ambiente sempre più curato e raffinato”, conferma Fabio Pampani. “Oltre alle Beauty Lounge, continueremo a investire in una direzione di multicanalità per raggiungere e interagire con i nostri clienti toccando tutti i principali touchpoint in un’ottica di esperienza sempre più moderna, stimolante e coinvolgente”.

La campagna sarà presto lanciata anche in Italia e coinvolgerà diversi media, tra cui la tv, la radio, i social, il digital, i punti vendita e le affissioni in alcune città. LifeCircus, l’agenzia creativa di Douglas in Italia, curerà gli adattamenti per il nostro Paese.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Profumerie Limoni e La Gardenia on air con il nuovo spot di Italia Brand Group

- # # # # #

spot Profumerie Limoni

Le Profumerie Limoni e La Gardenia hanno affidato a Italia Brand Group la nuova campagna pubblicitaria televisiva dedicata alla novità più importante del 2016 per il Gruppo LLG: la Make up School by Smashbox Cosmetics, il marchio di cosmesi nato negli studi fotografici omonimi di Los Angeles e riconosciuto fra i brand più autorevoli per l’esclusiva gamma di primer che rendono perfetta la base del viso e mettono in luce labbra e occhi.

Lo spot è pianificato da Italia Brand Group ed è on air da martedì 9 a sabato 13 febbraio su Rai Uno, mentre la campagna radio prevede comunicati da 30 secondi su Radio Due da lunedì 8 a sabato 13 febbraio.

Per il team di Italia Brand Group guidato dal Managing Director Camilla Costaguta si tratta di un altro importante progetto realizzato per le due insegne, che da anni affidano al Gruppo fondato da Mauro Di Rosa e Franco Di Rosa la gestione di tutta la comunicazione a 360 gradi, dall’adv al media, dal digital alle media relations.

Presentato in anteprima all’interno del Palafiori di Corso Garibaldi durante il Festival della Canzone Italiana, il progetto vede i migliori make up artist portare preziosi segreti per insegnare come creare il trucco ideale per ogni occasione. Un originale ritorno sui banchi di scuola, quindi, quello che fino a fine maggio si svolgerà nei negozi Limoni e La Gardenia di tutta Italia con lezioni tematiche su occhi, viso e labbra, organizzato in sessioni di studio teoriche e pratiche. Ed è proprio sul concept dell’apprendimento piacevole e di una vera e propria scuola di bellezza che gioca la narrazione di immagini e parole dello spot: protagonista del film è, infatti, un gruppo di bellissime collegiali che salgono sul classico american school bus giallo per raggiungere una scuola davvero speciale dove potranno imparare tutti i segreti del make up perfetto.

Credits Italia Brand Group
Direzione Creativa: Alberto Citterio, Riccardo Torri

articoli correlati

MEDIA 4 GOOD

Save the Children, Profumerie Limoni e La Gardenia insieme per sostenere il progetto Vie d’uscita

- # # # # # #

Sono moltissime le ragazze, per lo più originarie dei paesi dell’Est o dalla Nigeria, vittime di tratta nel nostro Paese. È a queste ragazze che si rivolge il progetto Vie d’Uscita di Save the Children (l’organizzazione internazionale dedicata dal 1919 a salvare i bambini e tutelarne i diritti) con il fondamentale supporto delle Profumerie Limoni e La Gardenia, che costituiscono il più grande polo del beauty selettivo in Italia. Il progetto, sostenuto dal 2012 da un’importante campagna, ha previsto il coinvolgimento di oltre 400 coraggiose giovani donne che sono state inserite in attività di sensibilizzazione, informativa socio-sanitaria e legale. Fra loro ce ne sono alcune, inoltre, che hanno intrapreso un percorso di emancipazione da situazioni di sfruttamento.
Al via in questi giorni la campagna di charity e sensibilizzazione il cui storico claim, ‘La vita di ogni donna merita di essere bella’, sarà affiancato da una nuova esortazione a tutte le donne: ‘NON VOLTARTI’. Una call to action per non vivere nell’indifferenza il fenomeno della tratta e dello sfruttamento. Un richiamo forte a guardare con consapevolezza la realtà dei numeri e ad agire insieme con un gesto concreto: dal 10 giugno, infatti, sarà possibile contribuire al progetto con donazioni libere o l’acquisto di una Donor Card del valore di cinque euro presso i punti vendita Limoni e La Gardenia distribuiti su tutto il territorio nazionale.
E sarà un volto noto e carismatico, quello dell’artista Rossella Brescia, a rappresentare la volontà di tante donne che, pur vivendo in una situazione di estrema difficoltà e sfruttamento, tentano di guardare avanti e di trovare un proprio percorso di uscita. Allo stesso modo, l’artista vuole essere la testimonial di tutte le donne che scelgono la via dell’impegno, della consapevolezza e dell’azione di fronte ad un fenomeno così drammatico.
“Sono felice di essere la madrina del progetto “Vie d’Uscita” a sostegno delle giovani donne vittime di tratta e sfruttamento. Credo fermamente nella forza e nel coraggio delle donne, nella loro capacità di risollevarsi anche nelle situazioni più difficili. E non possiamo continuare a far finta che il problema non esista o non ci riguardi. Io ho deciso di non voltarmi e dar voce a queste ragazze per aiutarle ad uscire dalla situazione in cui si trovano loro malgrado, ancora più forti di prima”, ha dichiarato Rossella Brescia.
“Per continuare a far vivere il progetto Vie d’Uscita, quest’anno vogliamo proporre maggiori occasioni di riflessione per le nostre clienti e ambiamo a superare il fondo di charity raccolto nei primi tre anni del progetto: oltre 200.000€” dichiara Fabio Pampani, AD di LLG, società che gestisce le Profumerie Limoni e La Gardenia. “Grazie agli oltre 500 punti vendita del nostro circuito siamo in grado, infatti, di raggiungere un pubblico molto ampio su tutto in territorio nazionale. Con il programma di sensibilizzazione, che partirà nei prossimi giorni e si concluderà a dicembre, vogliamo inoltre raccontare le storie di sfruttamento che purtroppo ci circondano da tempo, affinchè se ne parli e si possa, insieme, intervenire a loro beneficio. A testimoniare la reale possibilità di reinserimento delle vittime coinvolte da Vie d’Uscita, nei prossimi mesi offriremo la possibilità, a una delle ragazze coinvolte nel progetto di recupero, di iniziare un periodo di stage presso uno dei nostri punti vendita. Un gesto che speriamo possa motivare tutte le giovani donne che ancora sperano e cercano una via d’uscita”.
“Il progetto mira a rafforzare la protezione di minori e giovani vittime di tratta e sfruttamento attraverso un programma articolato e concreto di attività realizzate in collaborazione con Operatori specializzati attivi sui territori coinvolti” commenta Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children. “Nel 2013 le regioni coinvolte sono state Marche e Abruzzo con un focus sulle giovani donne vittime di sfruttamento sessuale. Dal 2014 l’intervento è stato esteso anche a Lazio e Veneto, e riguarda principalmente minori e neo-maggiorenni vittime di tratta e/o sfruttamento a scopo sessuale, in economie illegali, accattonaggio o vittime di matrimoni forzati”.

articoli correlati

MOBILE

“What Women Want?”: ItaliaBrandGroup firma la nuova app per Limoni e La Gardenia

- # # # # #

ItaliaBrandGroup firma la nuova app per Limoni e La Gardenia. Leader nazionali del panorama del beauty e della cosmetica, i due brand conoscono bene il mondo femminile e hanno deciso di condividere la loro esperienza dando vita a “What Women Want”, una app che aiuta gli uomini a trovare il regalo perfetto per le donne.

Il progetto nasce da un’idea di DGT Media, l’agenzia di comunicazione digitale di ItaliaBrandGroup, che ha gestito tutte le fasi dello sviluppo creativo con un unico importante obiettivo: semplificare il difficile compito della “scelta-regalo”. What Women Want è, infatti, facile da usare e bastano poche mosse per trovare il dono perfetto. Scaricata l’applicazione, l’utente dovrà registrarsi e creare i profili delle donne della sua vita (la fidanzata, la moglie, la mamma, la sorella…) selezionando le date importanti che le riguardano, dal compleanno all’anniversario, e i loro interessi.

Dopo aver identificato una fascia di budget, What Women Want mostrerà una serie di prodotti in linea con i criteri impostati e si potrà quindi scegliere il regalo, prenotarlo e ritirarlo nella Profumeria Limoni o La Gardenia. What Women Want affianca gli uomini anche nello scegliere il momento giusto in cui consegnare il regalo attraverso “la slot machine degli appuntamenti”: scuotendo il proprio telefono, la app suggerirà diverse situazioni, dalla più romantica alla più stravagante.

Women Want è disponibile gratuitamente per tutti i dispositivi iOS e Android.

Credits
Agency: ItaliaBrandGroup DGT Media
Managing Director: Andrea Goggi
Creative Director: Ilaria Manfredi

articoli correlati