BRAND STRATEGY

L’ovetto Kinder diventa digitale con OgilvyOne e va su facebook con Social@Ogilvy

- # # #

L’ovetto Kinder Sorpresa diventa digitale per portare il gioco “vero” ovunque tu sia. Nasce così il nuovo sito web “mobile first”.

Il progetto, sviluppato da OgilvyOne, porta sul digital l’immagine vivace e colorata del brand, insieme a una nuova funzionalità: il tool “Giochiamo Insieme”. Si tratta di uno strumento che aiuta tutti i genitori a trovare in pochi secondi il gioco – non il videogioco – più adatto da fare insieme ai loro bambini. Basta impostare due filtri – età e luogo – per attivare l’Ovetto, che seleziona un gioco in modalità random: la perfetta espressione digitale del concetto di sorpresa.

I bambini hanno sempre voglia di giocare e per questo il sito è stato progettato per essere mobile first, quindi sempre fruibile. Tutti i giochi prevedono un utilizzo innovativo dello smart device, perché l’idea è che non si debba giocare con il telefono, ma usare il telefono per giocare. Così, sullo schermo vedremo comparire soltanto un dado, o una clessidra o un buzzer, che diventano strumenti ausiliari per lo svolgimento del gioco, lasciando il divertimento su un piano più fisico e stimolante.

In questo modo Kinder Sorpresa diventa, anche online, un punto di riferimento per i genitori e bambini, sia come strumento di gioco, sia come occasione di divertimento nella sua veste più autentica.

Al team di Social@Ogilvy è stata parallelamente affidata la gestione della pagina Facebook: su questo canale Kinder Sorpresa ingaggerà gli utenti nella veste dell’amico creativo, sempre pieno di idee e spunti di gioco, sempre pronto a sorprendere e accendere la fantasia.

Credits
Executive Creative Director: Paolo Iabichino
Senior Art Director: Matteo Pelo
Copywriter: Alberto Crignola
Junior Art Director: Tatiana Silvestri
Account Director: Federica De Paoli
Junior Account: Gianpaolo Volpe Pasini
Software Developer: Andrea Nigro
Web Developer Team: Mara De Rosa, Kushan Gunasinghe, Paolo Drovetti
Head of Social@Ogilvy: Alessandro Fontana
Social Media Strategist: Gaia Ottaviano Social
Media Manager: Nicola Pavan

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Kinder si veste a festa per Halloween 2014 in un tripudio di zucche, mostri e pipistrelli

- # # # #

Sbarcata con successo anche in Italia da una decina d’anni, la festa di Halloween è ormai entrata stabilmente nel calendario dei ragazzi italiani. E ad Halloween, il costume è obbligatorio. Ecco perché anche Kinder si veste a festa.
Ecci che accanto alla zucca di Kinder Happy Snack compare il pipistrello di peluche tutto nuovoe irriverente che si trasforma in una borsetta per andare in giro a fare “dolcetto o scherzetto?”.

Livrea speciale anche per l’ovetto Kinder Sorpresa in versione Maxi che si veste con tre nuove grafiche a tema: dei simpatici mostri, con all’interno nuove sorprese mix and match che si illuminano al buio!

Completa la linea Halloween Kinder Cioccolato Happy, proposto in due nuove versioni ideali per il “dolcetto o scherzetto” porta a porta: la versione personaggi, con buffi e coloratissimi mostri, e la versione ovale, con l’incarto caratterizzato zucca.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Giochiamo insieme!”: Bitmama rinnova il Sorpresario dell’ovetto Kinder

- # # # #

È all’insegna della convergenza la content strategy strutturata da Bitmama per Kinder Sorpresa che continua online il messaggio veicolato nella nuova campagna on air in questi giorni. Il claim “Giochiamo insieme!” è infatti il filo rosso che lega adv classica, eventi sul territorio e comunicazione on line. In quest’ottica Bitmama rinnova il Sorpresario, il sito ufficiale del brand con una nuova grafica più giocosa e tanti contenuti divertenti per far giocare insieme genitori e bambini. L’ovetto Kinder diventa l’elemento scatenante di attività da fare con la famiglia, in casa o all’aria aperta.

 

 

Nella sezione Giocaidee  si trovano nuovi contenuti editoriali, che si aggiornano ogni settimana: indovinelli, test fantastici e sfide sorprendenti. Proposte poco impegnative e di facile realizzazione per i genitori, ma altamente coinvolgenti per i più piccoli, studiate per stimolare l’immaginazione e l’apprendimento.

 

Si aggiunge al menù una nuova sezione che prende il nome dal claim della campagna, “Giochiamo insieme!” dedicata alle Promesse di Gioco siglate nel roadshow itinerante realizzato da psLIVE Italia. Grazie a una speciale gallery interattiva finzione e realtà si fondono, Kinderino, mascotte della marca, prende vita per incontrare tante famiglie ed essere testimone delle promesse di gioco suggellate tra genitori e bambini.

 

E l’esperienza Kinder continua sul canale Youtube ufficiale e sulla pagina Facebook si arricchisce di colorati post rivolti ai genitori, per stimolare la conversazione intorno al tema gioco e prendere spunto per nuove avventure da vivere con i propri figli.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

L’ovetto Kinder Sorpresa torna in tv con la campagna Rewind

- # # # # # # # # #

Due soggetti da 30” – Car e Principess – per la campagna “Rewind” dell’ovetto Kinder Sorpresa che torna in tv sino al 26 ottobre. L’idea creativa è dell’agenzia Providence Francia del gruppo Havas, realizzata da Providence Italia.

Il nuovo spot invita a scoprire la gioia e l’allegria che scaturiscono dall’apertura di un ovetto Kinder Sorpresa. I due film riprendono questi istanti speciali di divertimento e con un rapido “rewind” mostrano come sono iniziati: Kinderino, l’ovetto animato Kinder. Il goloso guscio di cioccolato e la piccola sorpresa racchiusa al suo interno accendono così la fantasia e le risate di tutta la famiglia: Kinder® Sorpresa.

La campagna è pianificata sulle TV generaliste e satellitari dal centro media FMCG.

articoli correlati

AZIENDE

Kinder Sorpresa ricostruisce online con Bitmama il villaggio dei Puffi

- # # # # # #

Con la consulenza creativa e strategica di Bitmama ha preso forma sul portale www.magic-kinder.com  Bluville, un’esperienza di gioco ambientata nel villaggio dei celebri Puffi, che parte dalla narrazione del film “Puffi 2” per poi estenderla, regalando ai piccoli utenti una storia originale da vivere e giocare .

 

Nel villaggio il giocatore può completare 4 mini giochi, che mettono alla prova memoria, ritmo, velocità e precisione, stimolando differenti abilità cognitive dei piccoli. Tutte le attività sono legate da un obiettivo comune: organizzare la festa a sorpresa per Puffetta. Bisogna perciò preparare pacchetti, pozioni, dirigere la banda e assicurarsi che tutto funzioni. Ogni elemento è stato studiato per offrire un’interazione partecipativa e far sentire il bambino decisivo per il buon esito della storia.

Kinder non poteva che riservare numerose sorprese lungo il tragitto: attacchi inaspettati di Gargamella che rallentano la corsa, e regali speciali da scartare al completamento della missione, per continuare a giocare insieme a mamma e papà lontano dal computer. Rebus, trucchi di magia, attività da fare nel tempo libero per non annoiarsi mai.

 

Prossimamente in uscita anche una versione mobile, per offrire un’esperienza completa multidevice.

 

articoli correlati