BRAND STRATEGY

Accendi luce & gas Coop debutta in TV, stampa e radio. Firma Cookies & Partners con Karenfilm e Top Digital

- # # # #

Coop

È Cookies & Partners a firmare la campagna ATL di Accendi luce & gas Coop, da poco on air su TV, radio e stampa. Il concept di comunicazione che contraddistingue le creatività parte da un insight vero e anche molto semplice: l’energia è tutta uguale, sei tu a renderla speciale.

Il film, prodotto da Karenfilm con la regia di Alberto Colombo e in onda dal 13 maggio su Mediaset e dal 16 maggio su Sky, racconta il concept in modo molto poetico, con un papà che stupisce la figlia, appassionata di dinosauri, col semplice aiuto di un po’ di carta, una lampada e la scintilla di un’idea. Il messaggio, nella sua estrema sincerità, appare quasi rivoluzionario: “l’energia è sempre la stessa. Solo tu puoi renderla speciale.” A chiudere il payoff: “Accendi luce & gas Coop. L’energia sei tu.”.

I 3 radiocomunicati prodotti da Top Digital, sono contraddistinti da un taglio più ironico e, giocando con diversi trattamenti, dall’automotive al new age, raccontano come l’energia a tutti gli effetti non cambi mai, non importa quale sia il fornitore. La differenza, come si legge nella stampa, è in un servizio chiaro, trasparente e sempre vicino. Ed è proprio ciò che si propone di fare Accendi.

“I brand value di Accendi luce & gas Coop sono la trasparenza e l’autenticità – commenta Francesca Mudanò, Direttrice Creativa di Cookies & Partners – ed è nostro dovere trasmetterli in ogni elemento della comunicazione. Ci vuole coraggio ad ammettere in tutta onestà che l’energia è lo stesso flusso di elettroni per tutti gli operatori sul mercato. A fare la differenza sono le persone, e nel commercial c’è solo uno dei tanti esempi che porteremo sui vari mezzi, dai social network alle newsletter ai materiali cartacei”.

“La campagna realizzata con Cookies & Partners è un ulteriore, importante tassello nella conferma di un brand che è al servizio del consumatore, vicino alle sue esigenze e ne rispecchia con coerenza i criteri di sincerità e trasparenza: nella comunicazione così come nel servizio”, specifica Antonio Cerulli, Presidente Alleanza luce & gas, la company, controllata Coop Alleanza 3.0 che eroga servizi di energia elettrica e gas nelle case degli italiani.

Credits
Creative Director: Francesca Mudanò, Guido Chiovato
Copywriter: Roberto D’Agostin
Art Director: Isabella Bernardi
Casa di produzione: Karenfilm
Regia: Alberto Colombo
DoP: Alessandro Pavoni
Executive Producer: Tommaso Pellicci
Producer: Viviana Biondolillo
Casa di produzione audio: Top Digital

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Intesa Sanpaolo presenta il nuovo format di comunicazione SharingDreams. La creatività è di stv DDB. Budget da 5 mio di euro

- # # # # # #

Intesa Sanpaolo

Rinnovata fiducia e slancio verso la crescita con attesa di miglioramento per la propria situazione economica nei prossimi mesi, perché “il peggio è passato”: questo il trend che si riflette nei dati della ricerca IPSOS presentata oggi presso Intesa Sanpaolo, che rispecchiano il reale miglioramento di tutti gli indicatori di recupero della fiducia dopo la crisi e segna una nuova partenza dell’economia del Paese.

Questi dati confortanti, supportati dalla storica elevata propensione al risparmio delle famiglie e la nuova vitalità italiana degli ultimi mesi in termini di investimenti di privati e imprese, stanno influenzando positivamente le scelte finanziarie degli italiani e confermano che essi guardano al futuro con maggiore fiducia. Segnali che indicano che si è usciti dall’emergenza della crisi e che si torna a utilizzare il risparmio e si ricorre al credito bancario per progetti specifici o di lungo termine e non per ripararsi da eventi critici. Crescono infatti i dati del mercato immobiliare e diminuiscono le surroghe dei mutui a favore di nuovi mutui.

In questo contesto ha preso forma il nuovo posizionamento di Intesa Sanpaolo che oggi ha presentato la nuova campagna SharingDreams, con l’idea di modificare le tradizionali logiche pubblicitarie reinterpretando contenuti condivisi in rete per creare nuove narrazioni, nuovi messaggi. SharingDreams nasce in un contesto di ascolto attivo del mondo da parte di Intesa Sanpaolo che, per la nuova campagna, ha selezionato e scelto – insieme all’agenzia stv DDB – video di filmmaker concepiti al di fuori della classica logica pubblicitaria.

Anche la scelta della musica non è stata casuale: non la hit del momento ma una canzone “con il sogno dentro”: Sh-boom (Life could be a dream), un brano del 1954 scritto e interpretato dal gruppo vocale statunitenze The Chords di cui sono state realizzate centinaia di cover nel corso degli anni che hanno fatto da colonna sonora a serie tv come Happy Days, a film come Cry Baby con JohnnyDepp, al capolavoro di animazione della Pixar Cars. La colonna sonora ideale anche per una comunicazione che vuole essere sia un invito a sognare sia un invito a condividere i propri sogni. L’unico modo per arrivare a realizzarli.

La campagna SharingDreams sarà on air su digital media, tv, cinema e stampa a partire da domenica 24 settembre per quattro settimane – con due soggetti, mutuo e conto corrente XME Conto, con un format che coinvolgerà tutte le filiali del Gruppo. L’investimento complessivo è pari a 5 milioni di euro, compresi i diritti d’autore pagati agli autori dei video presi in rete. Banca e agenzia sono già al lavoro sui prossimi soggetti.

 

 

 

Ed è così che il sogno, protagonista dei due spot dedicati al mutuo giovani e a XME CONTO, è metafora di desideri, progetti e aspirazioni che motivano le scelte di vita dei singoli per i quali la Banca è luogo e strumento per realizzarli. Il sogno della casa, il più grande e importante per la maggior parte degli italiani, si realizza grazie a una proposta di mutuo per i giovani che possano affrontare rate più leggere, almeno per i primi anni, rimandando il pagamento degli interessi fino a 10 anni e con finanziamenti fino al 100%; il sogno di un proprio conto corrente, diventa realtà grazie alla possibilità di modularlo e personalizzarlo con prelievi gratuiti in tutto il mondo per gli under30.

“C’è una notevole evidenza di segnali che vanno in direzione di una svolta dell’economia”, commenta Stefano Barrese, responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo. “La fase più dura della crisi sembra essere alle nostre spalle, una fase nella quale Intesa Sanpaolo non ha mai interrotto l’erogazione di credito ed è sempre stata a fianco di famiglie e imprese con iniziative come la moratoria per le piccole imprese e con misure straordinarie per riportare in bonis oltre 60mila aziende tutelando 600mila posti di lavoro. Ora assistiamo a un significativo rilancio di consumi e investimenti e Intesa Sanpaolo è pronta ancora una volta a svolgere il proprio ruolo di banca per l’economia reale con un programma di erogazione di credito complessivo in Italia per il 2017 pari a 50 miliardi di euro, dei quali nei primi sette mesi abbiamo già erogato alle famiglie 11 miliardi di euro e di questi, oltre otto solo per i loro mutui. In tre anni abbiamo quasi raddoppiato la quota di mercato nell’erogazione dei mutui e questo perché nemmeno nei momenti più critici abbiamo ristretto le maglie del credito”.

“Comunichiamo la Banca e facciamo business con modalità inedite e distintive per un operatore bancario”, dichiara Vittorio Meloni, responsabile Direzione Relazioni Esterne di Intesa Sanpaolo. “I cambiamenti socio-economici degli ultimi anni hanno imposto un’evoluzione del rapporto con la clientela bancaria e noi abbiamo deciso, da tempo, di incoraggiare la fiducia con nuovi schemi di comunicazione, partecipazione e condivisione. Una scelta vincente per accompagnare l’Italia fuori dalla crisi anche attraverso messaggi rassicuranti e coinvolgenti, unendo alla logica della redditività l’obiettivo di fare bene, di dare spazio ai bisogni delle persone. La campagna SharingDreams include nel suo format nuovi linguaggi e le modalità espressive di un mondo sempre più connesso e partecipativo, dove il sogno è il motore emotivo di una fase di sviluppo e di crescita, collettiva e individuale”.

CREDITS
Agenzia – stv DDB (Gruppo DDB Italia)
Creative Directors: Luca Gelmuzzi – Andrea Maggioni
Copy Writers: Stefano Bianco – Martina Bellomi
Art Directors: Gioia Calzavara – Silvia Plebani – Carlotta Mazuy
Client Service Director: Fiorella Bettin
Account Supervisor: Valentina Bolognino – Lorenzo Demagistris
Casa di produzione: Karen Film
Executive Producer: Tommaso Pellicci
Producer: Giancarlo Giani

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“A tu per tu”: il nuovo spot di Veneta Cucine firmato More Than 30 seconds

- # # # #

Veneta Cucine torna a raccontarsi con una nuova campagna di comunicazione che reinterpreta il claim “Progetti di Vita” dello spot precedente, mantenendo al centro del suo racconto il buon vivere anche in cucina. L’idea creativa parte dal concept “Nessuno ti conosce bene come la tua cucina, perché Veneta Cucine è progettata per te, per la tua vita e per i tuoi progetti”. La campagna tv, stampa e web, che coprirà a diverse riprese anche tutto il 2014, parte proprio con lo spot televisivo ideato dalla content factory More Than 30 seconds e prodotto da Karen film. Il soggetto “A tu per tu”, racconta una relazione forte tra la cucina e la protagonista; un’amicizia profonda, forse inconsapevole, che permette alla sua Veneta Cucine di anticipare i gesti quotidiani che compie al rientro da un’intensa giornata di lavoro, suggerendone di nuovi.

Una Veneta Cucine ha un ruolo attivo nel quotidiano, perché non è un semplice oggetto funzionale o un trofeo da mostrare. È il punto di svolta tra una serata abitudinaria, priva di emozione e una serata da vivere divertendosi. È un suggerimento a riflettere su come piccoli gesti della nostra quotidianità possano trasformarsi in momenti speciali. La rappresentazione del prodotto proposta nello spot è una delle tante infinite possibilità di personalizzazione di Veneta Cucine che, da sempre, trasforma gli ambienti in progetti unici, accomunati dalla capacità di valorizzare il piacere dello stare insieme.

“Per il nuovo spot abbiamo scelto Oyster nella nuova finitura rovere vecchio – spiega Dionisio Archiutti (Chief Marketing Officer) – uno dei progetti Veneta Cucine più riusciti e completi che interpreta al massimo livello il connubio tra essenzialità e funzionalità.”

Un concept perfettamente interpretato dall’agenzia More Than 30 seconds e raccontato da Mauro Simioni, CEO e fondatore dell’agenzia: “Il trattamento del film è parte integrante dell’idea creativa e non solo un valore estetico: abbiamo voluto sintetizzare la capacità dell’azienda di pensare e costruire sistemi cucina eleganti e accessibili, con una grande attenzione per i materiali, con un mood caldo e una dimensione reale, vera. Ed è stato proprio così. Gli attori hanno cucinato come vecchi amici per due ore, senza curarsi della nostra presenza”.

Credits
Agenzia: More Than 30 seconds, TV and WEB format
Project director: Mauro Simioni, CEO More Than 30 seconds
Direzione creativa: Pier Giuseppe Gonni.
Casa di produzione: Karen
Regia: Alberto Colombo
Direttore della fotografia: Alessandro Pavoni
Produttore esecutivo: Tommaso Pellicci
Aiuto regia: Miguel Lombardi
Scenografia: Totoi Santoro
Art buyer: Isolina Maranzano
Costumi: Ingrid Pastore
Direttore di produzione: Carlo Segantini

articoli correlati