BRAND STRATEGY

On air il nuovo spot dedicato Jeep Cherokee firmato Leo Burnett. Ago Panini alla regia

- # # # # # #

Andrà in onda nei prossimi giorni il nuovo spot dedicato a Jeep Cherokee e realizzato dall’agenzia creativa Leo Burnett e diretto dal regista Ago Panini per la casa di produzione Alto Verbano.

Il filmato mostra un suggestivo alternarsi di paesaggi selvaggi e contesti metropolitani visti da un punto di osservazione privilegiato: la griglia a sette feritoie, stilema del marchio Jeep. Ciascuna di esse rappresenta uno dei sette continenti – Africa, Sudamerica, Nordamerica, Antartide, Asia, Europa e Oceania – e tutte insieme esprimono la vocazione globale del marchio, oltre al più autentico spirito di avventura insito nel DNA Jeep.

Dietro all’iconica calandra di Jeep Cherokee “scalpitano” i 200 CV della nuova motorizzazione diesel 2.2 Multijet II che ha debuttato proprio sul Medium SUV Jeep per la prima volta su una vettura del Gruppo FCA. Lo spot diventa così un racconto epico di immagini e suoni all’insegna del claim “Le strade sono solo un punto di vista”. Non importa quale sia il percorso intrapreso – nel filmato si alternano infatti fango, sabbia, acqua e asfalto – se si può contare su prestazioni ai vertici della categoria, allestimenti completi dotati dei più innovativi contenuti di infotainment e sistemi di sicurezza che hanno permesso di conquistare le prestigiose cinque stelle Euro NCAP.

Accompagna lo spot il coinvolgente brano “Wasting My Young Years” della band inglese London Grammar che si sposa perfettamente al sound del nuovo 2.2 Multijet II prodotto nello stabilimento di Pratola Serra (Italia). Lanciato di recente in alcuni Paesi – Regno Unito, Italia, Spagna, Germania e Francia – il propulsore turbodiesel sta riscuotendo un grande apprezzamento del pubblico e consente a Cherokee di raggiungere i vertici della sua categoria per prestazioni, efficienza e performance fuoristradistiche.

 

articoli correlati