BRAND STRATEGY

Jaguar lancia il terzo spot dedicato a Jaguar F-PACE. Firma sempre Spark44

- # # #

Va in onda oggi il nuovo spot dedicato a Jaguar F-PACE che vede protagonista l’attore danese Thure Lindhardt: si tratta del terzo capitolo della campagna internazionale “A Breed Apart. Nati per distinguersi“.

Lindhardt, che ha recitato in film di successo planetario quali Angeli e Demoni e Into The Wild, passeggia in un parco cittadino accompagnato da un elegante giaguaro: giocando sottilmente con lo humor inglese, l’animale si fa strada fiero, mentre al suo avvicinarsi i pastori tedeschi lasciano la scena.

Lo spot fa seguito ai primi due della campagna, dedicati a I-PACE e E-PACE, che hanno visto protagonista, accanto all’elegante animale, la bellissima Eva Green, star di Casino Royale e del celebre The Dreamers.

Come nei primi capitoli, il messaggio dell’ultimo spot “The Pack” è quello di vivere senza confondersi tra la folla, ma distinguendosi per originalità e spirito anticonvenzionale: un messaggio che vale per tutte le star protagoniste, dai celebri attori alle vetture della famiglia The Pace.

La campagna è stata creata da Spark44, creative agency Jaguar Land Rover. I film sono stati diretti da Chris Palmer con Gorgeous, sotto la direzione fotografica di Gary Bryan. In tutti gli spot, la colonna sonora è firmata dall’artista britannico Skepta. La pianificazione, seguita per l’Italia da Dentsu, è prevista fino al 25 novembre.

In TV sono pianificati un totale di 2.000 spot da 30”, su tutte le principali emittenti, raggiungendo oltre 15 milioni di fruitori. Al cinema, la pianificazione copre i circuiti Rai Pubblicità, Movie Media, Uci Cinema e The Space, con 180.000 passaggi in 2.400 sale.

A completamento, la campagna abbraccia per la carta stampata i principali media nazionali e locali per un totale di 40 uscite a pagina intera. Sul fronte digital sono inclusi video pre-roll sui maggiori broadcaster quali Youtube, TGCom24, Rai, Sky, DPlay, Repubblica, Corriere, Wired e il circuito Citynews.

CREDITS

Client: Eric Labourier – Senior Manager, Jaguar Global Advertising

Chief Creative Officer: Brian Fraser, Spark44
Executive Producer: Michael de Vries, Spark44
Creative Directors: Sean Doyle & Ed Edwards, Spark44
Stills Creative Direction: Richard Blisset & Lee Aldridge, Spark44
Content Director: Daniel Drage, Spark44
Business Director: Jon Busk, Spark44
Chief Strategy Officer: Carsten Schneider, Spark44
Global Strategy Director: Lee McEwan, Spark44
Account Director: Katy Wright, Spark44
Account Manager: Gabriella Ghigi, Spark44
Production Assistant: Slavica Delevic, Spark44

Director: Chris Palmer – Gorgeous
Production Company Producer: Rupert Smythe
DOP: Barry Ackroyd
Edit House: The Quarry
Post House: The Moving Picture Company
Music track: Shutdown by Skepta
Composer: Antony Genn
Final Mix: James Saunders – LFO

Stills Photographer: Gary Bryan
Stills Retouching: Oliver Carver – OJC Imaging

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Prende il via la campagna cross-canale Jaguar. Creatività di Spark44

- # # # # #

jaguar spark44

Per alcuni vivere non significa soltanto confondersi tra la folla. Significa distinguersi, prescindere dalle ovvietà, essere originali e allontanarsi dalle convenzioni. È questa l’attitudine che distingue coloro che scelgono di guidare una Jaguar, che sono nati per distinguersi, come racconta la campagna globale di Jaguar.

Dopo l’anteprima per l’Italia, la campagna internazionale cross-canale prende il via oggi a livello internazionale: il primo spot vede Eva Green, star di Casino Royale, sfilare elegantemente verso la sua Jaguar I-Pace, accompagnata da un meraviglioso giaguaro, riprodotto digitalmente in maniera estremamente realistica. La bellissima attrice esce dal suo palazzo, sfidando una tempesta di fulmini, commentando: “è solo elettricità, niente di cui temere”.

La campagna “A breed apart. Nati per distinguersi” continuerà con nuovi film, dedicati alla famiglia Pace – dal SUV compatto E-Pace a F-Pace, riconosciuta 2017 World Car of the Year – che vedranno entrare in scena anche Thure Lindhardt, attore danese che ha interpretato ruoli fra i più diversi, accanto a star del calibro di Tom Hanks, in “Angeli e Demoni”, ed Emile Hirsch ne “Into The Wild”. In questo film, giocando sottilmente con lo humor inglese, il giaguaro che accompagna l’attore si fa strada fiero, mentre al suo avvicinarsi i pastori tedeschi lasciano la scena.

Come i carismatici attori e il selvaggio giaguaro protagonisti degli spot, i veicoli della famiglia Pace sono contraddistinti da una forte dose d’istinto e di passione assieme ad un tocco di espressività che le distinguono su strada. Una Jaguar è diversa. È una specie a sé. È nata per distinguersi. Come chi la sceglie.

La campagna è stata creata da Spark44, creative agency Jaguar Land Rover. I film sono stati diretti da Chris Palmer con Gorgeous, sotto la direzione fotografica di Gary Bryan. In tutti gli spot, la colonna sonora è firmata dall’artista britannico Skepta. La pianificazione, seguita per l’Italia da Dentsu, è prevista fino al 25 novembre. In TV sono pianificati un totale di 2.000 spot da 30”, su tutte le principali emittenti, raggiungendo oltre 15 milioni di fruitori. Al Cinema, la pianificazione copre i circuiti Rai Pubblicità, Movie Media, Uci Cinema e The Space, con 180.000 passaggi in 2.400 sale. A completamento, la campagna abbraccia per la carta stampata i principali media nazionali e locali per un totale di 40 uscite a pagina intera. Sul fronte digital sono inclusi video pre-roll sui maggiori broadcaster quali Youtube, TGCom24, Rai, Sky, DPlay, Repubblica, Corriere, Wired e il circuito Citynews.

“Il messaggio è racchiuso nel fatto che i clienti Jaguar si sanno distinguere: preferiscono compiere scelte piuttosto che seguire la massa”, commenta Brian Fraser, Chief Creative Officer di Spark 44, mentre Daniele Maver, Presidente Jaguar Land Rover Italia, aggiunge che “la scelta di un’interprete come Eva Green, sicura di sé e dallo spirito indipendente, punta a sottolineare ancora una volta il carattere deciso del brand, che non passa mai inosservato”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dua Lipa e Jaguar Pace insieme per “Want To”: il brano più remixato al mondo

- # # #

jaguar dua lipa

Dua Lipa, cantautrice britannica di origini kosovare, e Jaguar hanno unito le forze per fare musica in un modo completamente nuovo, dettando il ritmo dell’innovazione. Attraverso uno specifico software, Dua Lipa è riuscita a creare una versione esclusiva del suo ultimo brano, “Want To”, consentendo anche ai fan di tutto il mondo di realizzare un remix personalizzato, utilizzando i dati provenienti dal proprio stile di guida, dalla musica che ascoltano o dal ritmo generato attraverso i tocchi sul proprio smartphone.

In questo modo, sarà possibile realizzare oltre un milione di diversi remix, con tempi e versioni basate su una vasta scala di generi musicali, che vanno dall’hip-hop alla dance, dall’orchestral alla pop music, fino alle versioni drum and bass.

La traccia è già diventata il brano più remixato della storia, dopo essere stata lanciata in occasione di un concerto esclusivo allo Sugar City di Amsterdam, dove fan e star provenienti da tutta Europa, tra cui la super top model Doutzen Kroes e l’attrice Alix Benezech, hanno guidato la full-electric Jaguar I-Pace per creare la propria versione.

Per realizzare il suo remix di “Want To”, anche Dua Lipa ha guidato la full-electric Jaguar I-Pace e il suo stile di guida è stato memorizzato dai sensori intelligenti dell’auto. I dati relativi alla quantità di energia consumata e alla modalità di accelerazione e frenata, sono stati utilizzati per modificare il brano sia nell’arrangiamento che nel mood generale.

La versione Dua Lipa x Jaguar di “Want To” sarà presente nell’album “Dua Lipa The Complete Collection”, in uscita venerdì 7 settembre.

Utilizzando il software Jaguar disponibile al link http://remix.jointhepace.com, non solo i guidatori potranno remixare la traccia, ma anche i fan di tutto il mondo saranno in grado di realizzare la propria versione personalizzata del brano di Dua Lipa. Questa innovativa applicazione web consente infatti agli utenti di remixare il brano utilizzando la propria cronologia streaming di Spotify, prendendo i dati dalla musica ascoltata e riarrangiando gli elementi base della traccia per creare una versione personalizzata. Dal tempo medio delle playlist, allo stile e all’energia dei brani più ascoltati, i dati sono elaborati per generare il remix più adatto all’utente. Anche chi non ha un account Spotify potrà remixare la traccia: l’applicazione web permetterà infatti di impostare il ritmo preferito semplicemente toccando a tempo lo schermo del proprio cellulare.

Questa collaborazione tra musica e tecnologia è un chiaro esempio di come Jaguar stia dando vita ad una connessione sempre maggiore tra il guidatore e la sua auto. Le tecnologie a bordo, come ad esempio il sistema InControl e gli Smart Settings, monitorano lo stile di guida e le preferenze del conducente, calibrando le varie impostazioni per migliorare l’esperienza di guida.

La collaborazione tra Dua Lipa e Jaguar, denominata “The Pace: Season One”, darà il via ad una serie di eventi in tutta Europa: dopo il lancio ad Amsterdam, utenti di altri Paesi avranno la possibilità di creare il proprio remix personalizzato grazie ai test drive con le vetture della famiglia Jaguar Pace, disponibili in occasione di eventi speciali in programma nel 2018 e nel corso del 2019.

The Pace: Season Two partirà nella primavera/estate del 2019.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jaguar lancia il progetto internazionale The Pace. Daniele Bossari “pacesetter” per l’Italia

- # # # #

Jaguar

Jaguar ha annunciato la campagna The Pace, progetto dal respiro internazionale che vede il brand in prima linea nel dettare il ritmo del cambiamento. Ispirato dalle vetture della famiglia PACE, quali F-PACE, E-PACE e l’elettrica I-PACE, la campagna vuole dare voce alla velocità dell’innovazione, raccontando l’evoluzione della realtà che stiamo vivendo.

Guidata da questo spirito di rivoluzione, Jaguar ha dato vita a collaborazioni con artisti di fama nazionale e internazionale per sviluppare una prima stagione di eventi volti a celebrare coloro che hanno contribuito a innovare fortemente non solo la scena musicale e il mondo dello spettacolo, ma anche il nostro sguardo verso la realtà.

Un Pacesetter definisce nuove regole, ha il coraggio di fare scelte diverse, percorrere nuove strade e lasciare il segno. Per l’Italia è stato scelto come Pacesetter d’eccezione Daniele Bossari che con il suo carisma ha saputo rompere gli schemi e dettare nuove regole in una realtà in costante trasformazione. La carriera di Bossari si è infatti evoluta a tempo di musica, a partire dagli esordi in radio e proseguendo con i numerosi programmi televisivi condotti dagli anni ’90 a oggi; fra questi ci sono alcuni fra i più interessanti progetti del piccolo schermo, come i primi talent show italiani, che hanno visto Bossari pioniere nel proporre un nuovo format di intrattenimento.

Nel ruolo di Pacesetter che saprà interpretare al meglio, Daniele Bossari si fa portavoce di una fresca scia di cambiamento, un ritmo incalzante che si adatta alla costante trasformazione dei nostri tempi; allo stesso modo Jaguar apre la strada all’innovazione, ne determina tempi e velocità, portando su strada il concept “The Art of Performance”.

“Sono molto felice di partecipare al progetto The Pace”, commenta Daniele Bossari. “Quello che più mi ha affascinato della campagna, oltre all’incredibile fascino del brand e delle sue auto, è il concept che viene portato alla luce. The Pace per Jaguar significa dettare la velocità dell’innovazione, stare al passo con i tempi che stiamo vivendo, seguire i ritmi con cui l’evoluzione della tecnologia sta accelerando le nostre vite. Jaguar detta il ritmo del cambiamento e io spero di essere un buon Pacesetter, diventando portavoce delle trasformazioni del nostro tempo”.

articoli correlati

AZIENDE

Jaguar Land Rover e Gruppo Roncaglia rinnovano la propria partnership per il 6° anno

- # # #

jaguar roncaglia

Si rinnova per il sesto anno consecutivo la partnership fra Jaguar Land Rover Italia e Gruppo Roncaglia per le ricerche sulla prospect experience, mirate a valutare il livello di gradimento e soddisfazione dell’esperienza vissuta dai potenziali acquirenti negli showroom dei due marchi.

La ricerca è realizzata dalla Roncaglia Consumer Intelligence, società del Gruppo specializzata nella lettura del mercato e nell’analisi degli andamenti in ottica predittiva, basati su ricerche di mercato tradizionali e su Smart Data, per interpretare i comportamenti e le attitudini del consumatore lungo il percorso di interazione con una marca e per supportare i clienti nella definizione di strategie volte a migliorare le proprie performance.

L’indagine sulla prospect experience permette di monitorare nel tempo l’esperienza vissuta dai potenziali clienti nelle concessionarie, valutando i risultati della rete vendita con analisi dettagliate per brand, per dealer e per singolo venditore, e di sviluppare un survey per analizzare le motivazioni della mancata finalizzazione degli acquisti di vetture per le quali è stato richiesto un preventivo.

Questa solida collaborazione con un player di primo piano come Jaguar Land Rover Italia attesta il radicamento del Gruppo Roncaglia nell’automotive, settore in cui l’agenzia negli anni ha curato campagne e ricerche per brand come Mercedes-Benz, Smart, Toyota, Ford, Lexus, Volkswagen veicoli commerciali, e conferma inoltre l’importanza strategica della unit dedicata alle Ricerche, che si è evoluta per offrire una gamma di servizi sempre più completa ed al passo con le esigenze dei clienti.

“Abbiamo sviluppato un sistema integrato di analisi e monitoraggio dei diversi touch point, che rappresentano i momenti ed i luoghi, sia fisici sia digitali, di interazione di un brand con i suoi potenziali acquirenti”, spiega Camilla Roncaglia, amministratore unico della Roncaglia Consumer Intelligence. “Questo sistema permette la costruzione di un’esperienza coerente con l’immagine ed i valori che il brand vuole comunicare e riveste un’importanza strategica per l’aumento delle quote di mercato dei nostri clienti”.

articoli correlati

TECH & INNOVATION

Il volante del futuro è firmato Jaguar: appuntamento al Tech Fest di Londra con Sayer

- # # # # #

Sayer, Jaguar

Appuntamento col futuro della tecnologia e dell’automotive al Tech Fest di Londra, che si terrà presso il Central Saint Martins College of Art and Design: Jaguar ha infatti annunciato il lancio di Sayer, il volante intelligente del futuro.

Questo innovativo dispositivo vivrà nelle case dei proprietari e sarà il compagno di fiducia di ogni guidatore. Sayer è il primo volante con intelligenza artificiale (AI) ad attivazione vocale che sarà in grado di eseguire centinaia di compiti. Sayer potrà segnalare l’adesione del suo proprietario all’on-demand service club, che tra i vari servizi offre la possibilità di condividere l’auto con altri utenti della comunità. Dovremo immaginare un futuro caratterizzato da veicoli autonomi, elettrici e sempre connessi, in cui non possederemo più solamente una vettura ma potremo usufruire di un veicolo a nostra scelta, dove e quando ne abbiamo bisogno. Questa è la visione del futuro l’azienda mostrerà con Sayer, il volante che potrebbe diventare l’unica parte di proprietà delle vetture.

Una riunione importante per le 8:00 di domattina a due ore da casa? Basta chiedere a Sayer che, permettendoci di restare comodamente seduti nel salotto, calcolerà la sveglia per il giorno successivo, l’arrivo in modo autonomo di una vettura direttamente a casa e indicherà anche le parti più godibili del tragitto. Come ogni prodotto Jaguar Land Rover, Sayer è una creazione artistica splendidamente scolpita che deve il suo nome a Malcolm Sayer, uno dei più illustri designer della storia Jaguar, che ha lavorato per il brand britannico tra il 1951 e il 1970.
Il futuro Jaguar Land Rover è al Tech Fest 2017.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jaguar lancia il tour “The Art of Performance” all’insegna delle prestazioni e dell’eleganza

- # # # # #

Jaguar lancia l'Art of Performance Tour

Jaguar ha inaugurato ieri a Parma “The Art of Performance Tour”, il primo evento itinerante pensato per esaltare le prestazioni e l’eleganza dei modelli della flotta. Oltre alla città emiliana, il Tour, tra maggio e giugno, toccherà alcune delle principali località italiane tra cui Monza e Torino. Durante le diverse tappe, gli ospiti avranno la possibilità di approfondire le caratteristiche tecnologiche e di provare, su strada o in pista, l’intera flotta Jaguar: F-Pace, XF, XE, XJ e F-Type Coupé/Convertibile.

L’idea del tour nasce dalla volontà strategica del brand di avvicinare un pubblico sempre più ampio, facendo provare in prima persona l’esperienza di guida dei modelli più recenti e dinamici del giaguaro, anche in versione AWD con 4 ruote motrici (disponibile a richiesta nel mercato):

F-Pace, il primo crossover della Casa del Giaguaro, performante, ideato e progettato per offrire l’agilità, la reattività e l’esclusività tipiche del brand, insieme ad una dinamicità di guida ed una fruibilità quotidiana senza pari.
Jaguar XF, un impareggiabile mix di design, lusso, tecnologia, efficienza e raffinatezza che le consentono di distinguersi tra i modelli della stessa categoria.
Jaguar XE, la più piccola, la più leggera e aerodinamica della flotta, il modello che più di tutti ridefinisce il concetto di berlina sportiva.
Jaguar XJ, l’ammiraglia della flotta, è un perfetto mix di potenza e lusso, in grado di offrire una esclusiva esperienza di guida e di comfort a bordo.
F-TYPE Coupé/Convertibile, caratterizzata da un design seducente, prestazioni eccezionali e agilità sorprendente, rappresenta la vera essenza della sportività Jaguar.
Per la seconda tappa, il 14 e 15 maggio, la flotta Jaguar animerà l’Autodromo di Monza, il più importante circuito automobilistico d’Italia, dove gli ospiti avranno la possibilità di guidare in pista, testando le prestazioni e il carattere sportivo della flotta. Il Tour proseguirà al Salone dell’Auto di Torino, uno tra i più importanti saloni automobilistici all’aperto, arrivato quest’anno alla seconda edizione, che si terrà dall’8 al 12 giugno presso il Parco del Valentino.

Oltre a questi primi tre importanti appuntamenti, durante i mesi estivi, Art of Performance Tour toccherà alcune delle principali località balneari come Forte dei Marmi (2 giugno) e Milano Marittima (11 – 12 giugno). Il tour proseguirà con un ricco calendario anche nei mesi invernali, animando le stazioni sciistiche delle più esclusive località di montagna. Cuore pulsante del Tour sarà il Jaguar Performance Truck, uno stand itinerante che accompagnerà tutte le tappe del Tour, dando la possibilità di entrare nel vivo della tecnologia Jaguar e l’opportunità di personalizzare la propria auto attraverso piattaforme interattive.

articoli correlati

MEDIA

Jaguar atterra negli aeroporti di Milano Linate e Torino Caselle con IGPDecaux

- # # # # #

Jaguar

Da qualche giorno, e per i prossimi due mesi, nell’aeroporto di Milano Linate il brand Jaguar sarà presente con una lussuosa e raffinata area espositiva che rispecchia le caratteristiche dell’automobile che ospita, la dinamica Jaguar XF, la più recente delle berline della casa di Coventry.

L’area scelta è una zona molto centrale dell’aeroporto, quella delle partenze e degli arrivi nazionali e Schengen, dove ogni giorno transitano circa 15.000 passeggeri. Un’area di 18 metri quadri personalizzata da Jaguar, simbolo della Casa Reale Britannica, permetterà ai passeggeri dell’aeroporto milanese di respirare e toccare con mano il reale valore del brand e del suo prodotto.

All’interno della struttura che delimita l’area espositiva è integrato uno schermo digitale che racconta l’esclusiva offerta finanziaria: sarà infatti più facile realizzare il sogno di possedere una Jaguar grazie al Leasing All-In con 3 anni di garanzia e manutenzione a chilometraggio illimitato e 3 anni di assicurazione Furto & Incendio. Una gentile hostess fornirà ai passeggeri dell’aeroporto milanese tutte le informazioni necessarie, raccogliendo i dati di coloro che sono interessa ti all’offerta.

La stessa iniziativa per tutto il mese di marzo verrà ripetuta da Jaguar insieme a IGPDecaux anche all’aeroporto di Torino Caselle dove verrà invece esposto il modello XE.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#FeelWimbledon: Jaguar e Wimbledon insieme per un’esperienza multisensoriale

- # # #

Jaguar, Official Car di Wimbledon Championships lancia la campagna #FeelWimbledon, che ha introdotto l’impiego di innovativi sensori che analizzano lo spettro di emozioni suscitate dal numero uno dei tornei di tennis di tutto il mondo.

Un selezionato numero di appassionati di tennis sarà dotato di braccialetti biometrici per catturare le emozioni all’SW19, mentre sensori atmosferici di terra che monitorano l’energia intorno alle tribune ed il sentimento globale generato dai social media saranno analizzati successivamente.
I risultati forniranno così una visione unica e globale nonché una prospettiva completamente nuova sul più importante Grand Slam di tutti.

Dalla misurazione e dalla comparazione del livello di energia del pubblico tra il Centre Court, il No.1 Court e The Hill, sarà possibile valutare se il livello di eccitazione che si crea sul terreno può essere utile al favorito nel torneo; sarà anche possibile catturare la tensione in campo ad esempio in un match chiave, che serve per arrivare fino al quinto set. Jaguar celebrerà queste reazioni emotive nei momenti più importanti di tutto il torneo.

Ogni giorno durante Wimbledon, gli appassionati di tennis potranno accedere agli aggiornamenti in tempo reale sullo stato emotivo e sull’umore del pubblico nell’SW19 attraverso i canali social Jaguar e visitando il sito www.feelwimbledon.co.uk.

Jaguar Land Rover supporterà le attività relative al torneo con 170 vetture. Questa flotta, con relativi autisti, comprende anche la nuova Jaguar XE che è già in vendita presso le concessionarie Jaguar.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jaguar lancia la campagna di comunicazione “British Innovation”. Protagonista è Nicholas Hoult, diretto dal regista Tom Hooper

- # # # # # # #

È stata presentata al Bologna Motor Show in anteprima nazionale la nuova campagna di comunicazione Jaguar “British Innovation”, lanciata da uno spot televisivo in stile cinematografico delle durata di 30 secondi, diretto dal regista britannico premio Oscar Tom Hooper e interpretato dall’attore britannico Nicholas Hoult. La campagna di comunicazione sarà on air da fine gennaio 2015.

“British Innovation” è un’evoluzione dell’acclamata campagna Jaguar “Good to Be Bad” che ha introdotto la F-Type Coupé e mostrerà l’elegante gamma delle Berline Jaguar che include la XJ, la XF e la nuova berlina compatta XE.

“La strategia British del marchio Jaguar e la nostra gamma di vetture in continua evoluzione consentono di consolidare la nostra presenza nel segmento lusso e ci introducono a una nuova generazione di acquirenti”, afferma Phil Popham, Jaguar Land Rover Group Marketing Director. “Con British Innovation, stiamo evolvendo il tema dei British Villains, per mostrare la completezza e la qualità della gamma Jaguar, insieme all’innovativa tecnologia e maestria artigianale all’avanguardia nascosta dietro ogni modello”.

La campagna “British Innovation” si sviluppa sulla premessa che il fascino, la precisione e l’ambizione inglese sono elementi che hanno caratterizzato i migliori Bad Boys del mondo del cinema, uniti a una tecnologia di alto livello, fondamentale per una bad mind. Lo spot televisivo inizia nello stesso contesto in cui si era concluso quello precedente, “Rendezvous”, ovvero nel covo dei cattivi.

Il pubblico viene trasportato dall’attore Nicholas Hoult all’interno dell’innovation lab, il “cervello che si cela dietro le operazioni dei cattivi”, in modo da poter mostrare l’innovativa tecnologia dei modelli Jaguar. Come Hoult spiega, “La bravura di un cattivo è direttamente proporzionale alla possibilità di avere la tecnologia a portata di mano”. Per costruire l’innovation lab e continuare a creare degli spot televisivi automotive in stile cinematografico sulla scia di “Rendezvous,” Jaguar ha lavorato con la rinomata casa di produzione di effetti visivi The Mill. Quest’ultima ha inserito delle immagini computerizzate (CGI) dal forte impatto visivo, mettendo in risalto l’ingegneria e la tecnologia che si nascondono sotto gli esterni della nuova gamma Jaguar, visibile in tutta la campagna.

“Scegliendo Nicholas Hoult, un attore giovane, bello e carismatico con il giusto tocco di quel fascino eccentrico tipicamente britannico, abbiamo trovato un ragazzo geniale”, sostiene Matt Page, Creative Director di Spark44, l’agenzia di comunicazione internazionale di Jaguar. “Hoult interpreta il ruolo del cattivo “dietro le quinte” grazie alla sue grandi competenze tecnologiche. Descrivendo accuratamente l’innovazione e la tecnologia che rendono le nostre vetture così “vive” si dimostra in grado di fornire ai suoi capi le vetture Jaguar come giusto equipaggiamento per la loro missione”.

I tre spot televisivi da 30 secondi e un filmato digitale da 90 secondi catturano l’affermazione di Holt: “proprio come nei film, dietro a ogni piano astuto c’è una mente brillante”. Holt appare anche in tre filmati per il web che mostrano i rigorosi test a cui sono sottoposti i modelli Jaguar prima di arrivare nei concessionari o di viaggiare in strada, compresi i crash test e quelli climatici. Questi filmati saranno disponibili su un microsito dedicato alla campagna “British Innovation”, una riproduzione digitale dell’innovation lab. Il sito interattivo rappresenta un meccanismo per iniziare a parlare della tecnologia Jaguar e degli standard qualitativi invitando i consumatori a consultare le specifiche prestazioni che si nascondo sotto gli esterni della F-TYPE, della XF e della XJ.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jaguar lancia in tutta europa la campagna social “Mourinho Challenge”

- # # # # # # # # #

Lo scorso 12 giugno, Jaguar ha annunciato che José Mourinho, Brand Ambassador nel Regno Unito, sarà il nuovo volto della campagna europea sui social media “The Mourinho Challenge”. La campagna europea è partita il 12 giugno, in concomitanza con l’inizio dei Mondiali di calcio.

The “Mourinho Challenge” è un concorso “virtuale” di scommesse calcistiche, condotto dallo Special One José Mourinho in cui i partecipanti sono invitati a prevedere i risultati delle partite dei Mondiali. Questa estate Jaguar offre a tutti gli appassionati che credono di poter affrontare sfidanti da tutta Europa, pronosticando vincitori e perdenti del Campionato del Mondo in Brasile, il proprio “evento” calcistico virtuale. La campagna è basata su un’App, disponibile sui social media europei Jaguar e sul sito www.mourinhochallenge.com, in cui i fan, online e tramite smartphone, potranno mettere alla prova la propria abilità e le proprie strategie, con la possibilità di vincere una F-TYPE Coupé per tre mesi.

Una volta registrati tramite l’App Mourinho Challenge, i partecipanti potranno unirsi alla sfida e tramite la condivisione sui social network, invitare i propri amici e sfidarli per tutta la durata del Mondiale in Brasile. Tutti i partecipanti potranno inoltre vedere la propria posizione in classifica e confrontarla con quella dei propri amici e di tutti gli altri partecipanti in tutta Europa. Il vincitore finale della Mourinho Challenge potrà guidare una F-TYPE Coupé per tre mesi: questa esclusiva esperienza di guida sarà concessa al giocatore dotato della stessa arguzia dello Special One e che avrà dimostrato la propria abilità calcistica a tutta l’Europa.

A partire dal 18 giugno, il concorso italiano si inserisce in quello europeo ed è valido per i soli residenti in Italia e riservato ai maggiori di 26 anni in possesso di una patente in corso di validità, e prevede due vincitori che potranno guidare una F-Type Coupé S per un mese. I commenti di José Mourinho saranno pubblicati sui canali social europei di Jaguar per promuovere la campagna e incoraggiare la partecipazione al concorso.

José Mourinho ha dichiarato: “Sono entusiasta all’idea di allargare la mia collaborazione europea con Jaguar e sono veramente curioso di scoprire chi vincerà il Mourinho Challenge. Sono stato il primo cliente nel Regno Unito a cui è stata consegnata la nuova F-TYPE Coupé e la prospettiva di poterla guidare per tre mesi sicuramente alletterà chiunque, perché si tratta di una delle migliori auto sportive in tutto il mondo”.

Bernhard Kuhnt, Jaguar Land Rover Europe Regional Director, ha dichiarato: “Sono veramente felice di avere José Mourinho, grande esperto in materia di vittorie e di strategia, come portavoce del Mourinho Challenge. Volevamo trovare un modo per unire il marchio Jaguar al gioco del calcio e poter attingere alla passione che i tifosi hanno per la propria squadra e credo che questo obiettivo sia stato raggiunto”.

Tifosi e giocatori potranno seguire la competizione europea sul sito www.mourinhochallenge.com e quella italiana sul sito www.mourinhochallenge.it. Sui siti sarà possibile trovare tutti i contenuti della campagna, accedere all’App e a tutte le conversazioni generate sui Social Media tramite l’hashtag #MourinhoChallenge. Inoltre, i tifosi troveranno le considerazioni e i commenti dello Special One, che saranno pubblicati anche sui canali social europei di Jaguar.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Tre famosi attori britannici protagonisti del nuovo spot Jaguar “Rendez-vous” girato da Tom Hooper con Smuggler Films

- # # # # # # # #

Jaguar ha annunciato i nomi dei tre famosi attori che compariranno in “Rendez-vous”, lo spot pubblicitario della durata di 60 secondi che debutterà il 2 febbraio, durante la seconda fase del Super Bowl, XLVIII. In questa occasione saranno svelati alcuni dettagli della sua più grande campagna di marketing denominata “Good To Be Bad” che introduce la Jaguar F-TYPE Coupé (in vendita dalla primavera 2014). Girato a Londra dal regista britannico Premio Oscar Tom Hooper, in collaborazione con la sua casa di produzione Smuggler Films, “Rendez-vous” sarà interpretato da tre star internazionali: Sir Ben Kingsley, Tom Hiddleston e Mark Strong.

Grazie ai tre celebri attori, che hanno interpretato ruoli memorabili, Jaguar ha riunito il meglio del cinema britannico per renderlo protagonista di una grande campagna in stile cinematografico, che affronta la diffusa tradizione culturale secondo cui gli Inglesi vestono in maniera impeccabile il ruolo dei “cattivi” all’interno del cinema. L’unione di questi talenti consente di lanciare la campagna per la F-TYPE Coupé in linea con il nuovo spirito del marchio, ispirato dalle ultime sportive Jaguar.

La campagna creativa, sviluppata con una visione cinematografica, ruota intorno al nuovo spot  “Rendez-vous”. Oltre allo spot di 60 secondi che sarà trasmesso in anteprima al Super Bowl, è già disponibile “The Setup”: una versione teaser di 30 secondi di “Rendez-vous”, interpretata da Sir Ben Kingsley, che resterà in proiezione sui più importanti canali digital per tutto il mese di febbraio.

Dal 17 gennaio, inoltre, è live “GoodToBeBad.it”, il microsito che raccoglie esclusivi contenuti e che fornisce in tempo reale un aggiornamento sulle ultime conversazioni su tutti i canali social che girano intorno all’hashtag  #GoodToBeBad, ideato per interagire con Jaguar per tutta la durata della campagna. Nel microsito è disponibile anche “The Setup”, in attesa della versione completa dello spot live dal 2 febbraio.

La colonna sonora originale di “Rendezvous” è stata composta e diretta da Alexandre Desplat, che ha lavorato con Tom Hooper nel film “Il Discorso del Re”, ed è stata registrata dalla “The London Symphony Orchestra” nei famosi e iconici studi di Abbey Road.

Nelle settimane successive al  Super Bowl, Jaguar lancerà anche una coinvolgente attività di digital activation, in partnership con uno dei più affermati magazine lifestyle maschili d’Europa.

Il messaggio dei British “Bad Boys” deriva dalla convinzione che gli inglesi hanno a lungo interpretato i migliori ruoli da “cattivi” nei film, unendo l’intelligenza al fascino, l’irrequietezza alla calma e mostrandosi sempre sicuri di sé. La campagna pone una domanda: “Avete mai notato come nei film di Hollywood, tutti i ruoli dei cattivi siano interpretati da Inglesi?”

“Questo è uno di quei lavori davvero divertenti, quindi sono stato molto felice di accettare quando Jaguar mi ha chiesto di far parte del team per creare il loro primo spot per il Super Bowl,” ha dichiarato Hooper. “Lavorare con attori di questo calibro, coinvolti nel progetto, è stata un’esperienza davvero speciale e rispecchia l’approccio cinematografico che abbiamo scelto nella produzione con Jaguar”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

‘Your turn’: Jaguar affida a Mindshare il lancio della nuova F-TYPE

- # # # #

Arriverà negli show-room nella seconda metà di maggio la nuova F-TYPE della Jaguar presentata in anteprima al Salone dell’Auto di Parigi. Per lanciare la nuova biposto della casa del giaguaro rampante è stato scelto il centro media Mindshare che ha curato la campagna integrata e la pianificazione dello spot da 30” ‘Your Turn’ con l’obiettivo di posizionare la nuova due posti al centro dei desideri di un pubblico sensibile alla tradizione del fascino british ma con un profilo più giovane ed aggressivo.

Proprio per questo molta attenzione è stata posta alla pianificazione della campagna con un chirurgico inserimento delle principali emittenti satellitari e digitali pay, attraverso la sponsorizzazione di programmi evento come Da Vinci’s Demons, Game of Thrones e l’ultima serie di Criminal Minds. Programmi che possono contare su un pubblico fidelizzato e caratterizzato da caratteristiche affini alla filosofia della Jaguar.

La duplice anima elegante e sportiva sarà declinata con una presenza televisiva in occasione della fase finale della Champions League e il GP di Monaco, momento clou degli amanti delle quattro ruote. L’obiettivo di contattare un target dal profilo particolarmente esigente, è stato inoltre raggiunto attraverso il web, che ha saputo selezionare ed amalgamare siti di news, sportivi e life style con formati impattanti e distintivi come le skin, masthead, special overlayer fullscreen. Una rosa di testate specializzate e supporti redazionali completano il piano di comunicazione.

articoli correlati