AGENZIE

Alla consultazione di GrandVision per l’agenzia social e digital vince Caffeina

- # # # #

grandvision italy

GrandVision Italy, punto di riferimento nel settore dell’ottica retail, presente sul territorio nazionale con oltre 400 punti vendita a insegna GrandVision, GrandVision by Avanzi, GrandVision by Optissimo, Solaris e come partner nelle principali insegne della GDO con Corner Optique, ha concluso la consultazione rivolta alle agenzie digital e social avviata a marzo e ha scelto Caffeina come partner per le attività di comunicazione sui canali social e di pianificazione media digitale.

Realizzato con il supporto di un Auditor Specializzato Internazionale, ELey Consulting, e del suo rappresentante in Italia, Paola Furlanetto, il pitch ha avuto un grande seguito, con oltre 100 candidature. Sono state coinvolte agenzie, centri media e strutture internazionali, oltre ai maggiori player indipendenti del digitale. Dopo oltre 4 mesi, necessari allo svolgimento dell’intero processo di selezione, sono state 5 le agenzie digital giunte alla fase finale e la scelta di GrandVision è ricaduta su Caffeina, che ha saputo distinguersi per proposte creative e strategia media.

Caffeina, Creative Digital Agency con sede a Parma, da settembre ha iniziato a gestire i canali social di GrandVision e da dicembre prenderà in mano anche la gestione della pianificazione media digitale. L’obiettivo è quello creare una sinergia tra la parte di contenuti e la parte di gestione media sviluppando un linguaggio proprietario coerente per questi canali, così da ottimizzare i risultati e raggiungere al meglio gli obiettivi prefissati per il 2019.

“Siamo particolarmente soddisfatti dell’esito della gara indetta per la ricerca della nuova agenzia digital e social, che curerà la creatività e la strategia media digitale di GrandVision Italy”, commenta Gijsbert Ackermans, Marketing Director di GrandVision Italy. “Essere presenti in modo efficace sui canali social è un elemento ormai indispensabile per le aziende e siamo certi che, grazie alla collaborazione con una realtà innovativa come quella di Caffeina, potremo implementare nel modo più efficiente le performances dei nostri brand su tutti i nostri canali e per tutti i nostri target”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Grow with Google Milano: fino a domenica gratis alla scoperta della città digitale

- # # # # #

google art

Prende il via Grow with Google Milano, l’iniziativa è stata presentata oggi alla presenza di Fabio Vaccarono, Managing Director Google Italy, Roberta Cocco, Assessore a Trasformazione digitale e Servizi civici del Comune di Milano, Filippo del Corno, Assessore alla Cultura, e Valeria Gerli, Componente della Giunta della Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi e Presidente GITEC, e Luisella Mazza, Responsabile Operations di Google Arts & Culture.

“Siamo felici di essere a Milano e di offrire il nostro contributo per sostenere le imprese, i cittadini e il patrimonio culturale della città”, spiega Vaccarono. “Co​me Google stiamo investendo da anni in formazione gratuita ​sul digitale, ​per le imprese e i giovani in cerca di occupazione. Le competenze digitali contribuiscono in modo fondamentale a creare nuove opportunità di crescita e rappresentano un valore concreto per l’accesso al mondo del lavoro”​.

Grow with Google Milano si compone di seminari gratuiti per diffondere le competenze digitali e di digital marketing tra le imprese e le istituzioni culturali della città e di uno spazio fisico temporaneo aperto gratuitamente fino al 7 di ottobre presso il Palazzo Giureconsulti che ospita la mostra digitale Milano Città d’Arte. Cittadini, turisti e appassionati d’arte potranno ammirare gratuitamente, fino al termine della mostra, tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00, le opere digitalizzate in altissima risoluzione, custodite in 15 musei milanesi che oggi fanno il loro debutto online sulla piattaforma Google Arts&Culture. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Milano.

Competenze digitali
Gli imprenditori locali che parteciperanno ai corsi potranno acquisire le competenze necessarie per creare un sito web, posizionarsi sulle mappe online, avviare un e-commerce, utilizzare gli strumenti di promozione digitale e sfruttare al meglio i dispositivi mobili. Allo stesso tempo, i rappresentanti delle istituzioni culturali potranno approfondire gli strumenti che Google mette a disposizione per promuovere il proprio museo o associazione culturale sul web.
Verrà inoltre messo a disposizione, gratuitamente, un servizio di “Digital Check-up”, durante il quale sarà possibile spiegare a un esperto le proprie esigenze e impostare insieme la strategia digitale su misura per la propria azienda. La priorità è chiara: ascoltare le esigenze degli imprenditori, capire le loro difficoltà nel processo di trasformazione e offrire strumenti capaci di portare un vero miglioramento.

Quindici musei milanesi portano le loro collezioni online su Google Arts & Culture
Quindici musei milanesi che includono la Galleria Civica d’Arte Moderna, il Castello Sforzesco, la Casa Museo Boschi Di Stefano, la Biblioteca Sormani, il MUDEC – Museo delle Culture, il Museo di Storia Naturale, il Museo del Novecento, l’Hangar Bicocca, la Biblioteca Ambrosiana, l’Associazione ViafariniFabbrica del Vapore, il Quadrilatero della BellezzaGruppo MilanoCard, That’s Contemporary, Ca’ Granda – Ospedale Maggiore Policlinico, la Casa Museo Poldi Pezzoli e Rainlab portano le loro opere online su Google Arts & Culture, la piattaforma tecnologica sviluppata da Google per promuovere e preservare la cultura sul web. Gli utenti, in ogni parte del mondo, potranno così accedere a oltre 80 mostre digitali, piu di 3000 immagini di cui più di 320 opere d’arte digitalizzate in altissima risoluzione attraverso Art Camera. Senza dimenticare 13 nuove Street View tour tra i musei milanesi, che vanno dalle merlate del Castello Sforzesco, all’Hangar Bicocca con l’installazione permanente site-specific i Sette Palazzi Celesti di Anselm Kiefer.

Visitare la mostra “Milano Città d’Arte”
Da oggi al 7 ottobre la sala delle Colonne del Palazzo Giureconsulti si trasforma in uno spazio interattivo che ospita la mostra “Milano Città d’Arte”, che consente ai visitatori di ammirare le collezioni e gli spazi dei musei milanesi come mai viste prima: attraverso schermi interattivi scoprirne in altissima risoluzione i dettagli più nascosti, con Cardboard e Daydream esplorare le opere in realtà virtuale, e infine accedere a postazioni touch screen per esplorare le storie e i contenuti accessibili anche online su g.co/milanoartlover.

Saranno inoltre disponibili anche alcune delle tecnologie impiegate per digitalizzare le opere, in particolare Art camera, la fotocamera digitale che per le riprese ad altissima risoluzione che per la prima volta arriva a Milano e il Google Trolley, per le riprese Street View.

Lo spazio sarà aperto gratuitamente al pubblico da martedì 2 a domenica 7 ottobre dalle 9.00 alle 18.00

Valeria Gerli, Componente della Giunta della Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi e Presidente GITEC
“Milano e la Lombardia stanno sviluppando sempre di più i settori smart, dall’hi-tech ai trasporti, grazie anche a un tessuto imprenditoriale molto attivo sui mercati esteri. Questo progetto di collaborazione contribuisce a sviluppare la capacità attrattiva del nostro territorio dal punto di vista sia economico sia turistico, valorizzandone le potenzialità: dalla ricerca di nuovi clienti online alla presentazione delle bellezze storiche e artistiche. Business quindi ma anche cultura da proporre attraverso percorsi innovativi, virtuali che sfruttano le nuove tecnologie e che non sostituiscono anzi favoriscono la conoscenza e l’esperienza dirette”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Iberdrola si rafforza in Italia scegliendo McCann Worldgroup dopo una gara

- # # # #

Iberdrola, gruppo multinazionale che produce e fornisce energia elettrica e rinnovabile a circa 100 milioni di persone nei Paesi in cui opera (tra gli altri Spagna, Portogallo, Regno Unito, Stati Uniti, Messico e Brasile) rafforza la sua presenza nel mercato italiano con McCann Worldgroup, alla quale affida, dopo una gara internazionale, la campagna di comunicazione.

Con Iberdrola gli italiani avranno la possibilità di scegliere un partner per l’energia domestica da fonti rinnovabili al 100% con un importante sconto e conseguente risparmio in bolletta. McCann contribuirà a raccontare un’innovativa realtà come quella Iberdrola.
Il presupposto strategico di campagna è che il green rappresenta ormai sempre più un prerequisito di una categoria frammentata e affollata. É necessario, quindi, identificare un messaggio distintivo, credibile e sostenibile nel tempo: Iberdrola ci mostra che il passaggio al green power non è solo la cosa giusta da fare. È nel nostro interesse.

Nei film in TV, Iberdrola mostra il legame forte tra l’origine naturale delle sue fonti e il loro l’utilizzo finale per i clienti. Così, grazie a Iberdrola, la forza delle pale eoliche spinte dal vento si trasforma nella brezza generata da un ventilatore, o l’energia idroelettrica di una diga in una lavatrice in funzione o ancora i pannelli solari accendono un planetario nella camera di un bambino. Il messaggio è molto semplice: con Iberdrola porti a casa tua l’energia della Natura e il risparmio in bolletta. Lo fai per il pianeta, lo fai per te.
“Siamo molto felici di lanciare in Italia Iberdrola e di condividerne i valori di sostenibilità e vicinanza alle persone”, commenta Daniele Cobianchi, CEO McCann e Vice Presidente McCann Worldgroup Italy. Il piano di comunicazione prevede radio, TV con tagli a 30” e 20” e una campagna stampa e affissione, oltre che un supporto online che garantiranno la sinergia del progetto.

Credits
Cliente: Iberdrola
Head of Advertising Continental Europe: Nicolás Cúneo
Leticia Jimenez: Responsible for advertising in Italian Market
Simone D´Ambra – Italian Digital manager
Daniela Di Russo – Italian Communication specialist
Agency: McCANN Worldgroup Italia
Executive Creative Director: Alessandro Sabini
Creative Director/Copywriter: Paolo Maccarini
Art Director: Paolo Rubino
Planner: Matteo Molari
Chief Operating Officer: Maria Rosa Musto
Client Leader: Roberta Cutuli
Account Manager: Veronica Bersani
Account Executive: Gaia Del Vecchio
Agency Producer: Michele Virgilio
Production: The Family
Director: Matthieu Mantovani

articoli correlati

AGENZIE

GrandVision Italy lancia il pitch per la ricerca di partner social e di supporto alle vendite

- # # # # #

GrandVision optissimo

GrandVision Italy, punto di riferimento nel settore dell’ottica retail, presente sul territorio nazionale con oltre 400 punti vendita ad insegna GrandVision, Avanzi, Optissimo, Solaris e Corner Optique, lancia una consultazione rivolta alle agenzie digital con l’obiettivo di individuare la struttura con cui collaborare per le attività di comunicazione sui canali social (tra cui produzione dei contenuti e gestione della comunità) ed il supporto alle vendite.

Con questo pitch i marchi GrandVision e Solaris in Italia intendono implementare nel modo più efficiente le performances dei brand nel digital marketing. Oltre al focus social, alle agenzie è richiesta competenza anche in altre aree (Performance, SEO, e altro). La scelta finale potrà prevedere una o più strutture e il budget previsto è in linea con il 2017.

Il pitch è ripartito in 3 fasi: lo scouting, una prima selezione che prevede la presentazione delle agenzie e un ultimo step, che metterà alla prova e confronterà le strutture selezionate sulla base di esercizi “guidati”, che aiuteranno l’azienda a scegliere la sigla finale. Per le agenzie che parteciperanno alla fase finale, e che non saranno selezionate, è previsto un gettone di ringraziamento.

La consultazione verrà realizzata con il supporto di un Auditor Specializzato Internazionale, ELey Consulting, e del suo rappresentante in Italia, Paola Furlanetto.

La candidatura è da presentarsi entro martedì 3 aprile. Le agenzie che desiderano partecipare alla consultazione possono compilare il form all’indirizzo http://www.partnergrandvision.it/ .

articoli correlati

MEDIA

Industria Creativa firma la campagna video di Autogrill per il lancio del nuovo Italy

- # # # # #

Autogrill - panino Italy

È on air con un corto social la nuova campagna pubblicitaria di Autogrill firmata da Industria Creativa, l’agenzia di comunicazione e produzione video scelta dalla multinazionale italiana leader nel campo della ristorazione per il lancio del nuovo panino Italy.

Nel video si ripercorre la storia di Autogrill: partendo da un moderno John Travolta (l’attore Giuseppe Verzicchio, protagonista dello stesso Musical) che balla vestito da Febbre del sabato sera mentre addenta un Camogli (il panino ideato negli anni ’70), la sceneggiatura lascia spazio a un paninaro con Moncler, gel in testa e una Rustichella (il panino degli ’80). Ma “se i tempi cambiano, il gusto resta. Anzi, si rinnova”: così recita il claim finale in cui un ragazzo dallo stile moderno gusta all’interno di Autogrill il suo Italy, il panino dal gusto mediterraneo composto da pane ai cereali, pomodorini secchi, caprino e zucchine grigliate. Per soddisfare vegetariani e non.

 

 

Non è un caso la location scelta per il corto: l’Autogrill della Milano-Laghi, la prima delle aree di sosta di nuova generazione, sostenibile e hi-tech.

Per soddisfare i bisogni dei viaggiatori, in tutte le aree di sosta di Autogrill è inoltre presente il wi-fi gratuito ed è possibile effettuare i pagamenti digitali tramite PayPal.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Asdomar punta su italianità e sostenibilità nella nuova campagna

- # # # #

Continuerà sino alla fine di luglio la campagna di comunicazione del tonno Asdomar che punta ancora sui valori etici in cui l’azienda crede: italianità e sostenibilità della pesca. I due messaggi saranno veicolati attraverso due pagine stampa che espliciteranno, come in un vero e proprio Manifesto, i valori fondanti della marca, rispettivamente: italianità e sostenibilità.

 

Tutto il tonno a marchio Asdomar è infatti lavorato completamente in Italia, a partire da tonni interi, in Sardegna, dove avviene tutto il processo produttivo. Asdomar inoltre si impegna per una pesca 100% sostenibile e tutti i prodotti sono inoltre sono certificati Friend of the Sea.

 

A sostegno della campagna stampa, dal 17 giugno ASDOMAR è on air anche in tv con una serie di spot istituzionali che veicolano i medesimi messaggi attraverso i consueti protagonisti – due operai, un uomo e una donna – che in modo ironico sottolineano l’importanza della qualità, dell’italianità e della trasparenza di ASDOMAR.

articoli correlati