AZIENDE

Sarà Roberto Giacchi il nuovo CEO di Italiaonline

- # # #

Italiaonline

Roberto Giacchi assumerà il ruolo di Direttore Generale di Italiaonline entro il 5 dicembre 2018 e quello di Amministratore Delegato entro il 13 dicembre 2018. Pertanto, entro tale ultima data è previsto che il Consiglio di Amministrazione coopti il Dott. Giacchi e gli conferisca le relative deleghe. Il mercato ne sarà tempestivamente informato nei termini di legge.

“Sono molto contento di entrare in Italiaonline, azienda che ha fatto la storia di internet del nostro Paese, e di raccogliere il testimone di Antonio Converti, con cui nelle prossime settimane lavorerò per un efficace passaggio di consegne”, commenta Roberto Giacchi.

Chi è Roberto Giacchi

Nato a Torino nel 1968, laureato in Economia all’università La Sapienza di Roma. La sua carriera ha inizio in KPMG nel 1994. Nel 1998 approda al gruppo TIM e segue le attività di M&A per lo sviluppo internazionale del gruppo in America Latina e in Europa.

Nel 1999 entrain Bain & Company dove segue progetti di natura strategica, commerciale e finanziaria, in particolare per il settore Telecom, Internet & Technology, diventando Partner nel 2005.

Nel 2007 è nominato Amministratore Delegato di PosteMobile e guida l’azienda dalla sua fondazione, per tutta la fase di startup sino alla sua affermazione sul mercato. Nel 2014 passa in Poste Italiane e assume la responsabilità della business unit Posta, Comunicazione e Logistica, partecipando con tale  ruolo al successo dell’IPO del gruppo nel 2015. Nel 2016 assume la responsabilità, per tutti i prodotti del Gruppo Poste Italiane, del Mercato Business e della PA e successivamente, nel 2017, diventa Group Chief Financial Officer di Poste Italiane e membro del Consiglio di Amministrazione di PosteVita, ruoli che mantiene rispettivamente sino ad agosto e settembre 2018.

È attualmente membro del Consiglio di Amministrazione di SIA. È sposato e ha due figli.

articoli correlati

AZIENDE

Antonio Converti lascia Italiaonline. Risoluzione consensuale dopo 15 anni

- # # #

converti

Italiaonline S.p.A. informa della avvenuta risoluzione consensuale dei rapporti in essere con l’Amministratore Delegato Antonio Converti.

Il Dott. Converti lascia l’Azienda per motivazioni personali e la cessazione dalla carica di amministratore delegato e consigliere di amministrazione avrà efficacia e verrà pertanto formalizzata ai sensi di legge in una data non successiva al 7 gennaio 2019, mentre la carica di dirigente cesserà con efficacia a partire dal 31 gennaio 2019 al fine di assicurare un più agevole passaggio di consegne.

Antonio Converti ha condotto la Società attraverso un complesso periodo di ristrutturazione per consentire alla stessa di competere attivamente in un mercato in continua evoluzione come quello dei servizi digitali alle imprese, consentendo al gruppo di crescere e di affermarsi come principale operatore italiano. Lascia l’Azienda con una solida posizione economica e con il settore digitale in forte crescita. Pertanto, il Consiglio di Amministrazione ringrazia il Dott. Converti per l’impegno profuso e per aver supportato la Società nel suo percorso di crescita.

L’accordo per la cessazione dei rapporti con Antonio Converti è stato oggi approvato dal Consiglio di Amministrazione della Società a esito dell’istruttoria condotta dal Comitato Nomine e Remunerazione e del parere favorevole del Collegio Sindacale.

Ai sensi dell’accordo, la Società verserà ad Antonio Converti le spettanze finali dovute per legge e per contratto connesse sia al ruolo di dirigente, svolto per 15 anni nell’ambito del gruppo, che di amministratore delegato. Inoltre, a fronte di un impegno assunto da Antonio Converti di non svolgere attività in concorrenza con Italiaonline per un periodo di ventiquattro mesi a partire dalla data del 31 gennaio 2019, la Società gli riconoscerà un corrispettivo lordo pari a Euro 877.652,00.

Nell’ambito di tale accordo il Dott. Converti ha rinunciato alle stock option a lui assegnate, ma non ancora maturate e al piano di stock grant approvato nell’ultima Assemblea della Società e a lui spettante ai sensi dei piani di remunerazione della Società.

A oggi, Antonio Converti detiene n. 280.153 stock-option, assegnate e maturate, che potranno essere convertite in n. 378.206 azioni entro 90 giorni dal 31 gennaio 2019, data di efficacia della cessazione del rapporto di lavoro.

La Società sta lavorando a un piano di successione, il cui esito sarà annunciato al mercato nei tempi e con le modalità di legge.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Su PGCasa.it devi andare”: parla la lavatrice nella campagna di Italiaonline. Firma Antiorario

- # # #

antiorario

Su PgCasa.it devi andare!” È questo il fil rouge dello spot TV di PgCasa.it, il digital marketplace di Italiaonline dedicato all’home service, composto da 60mila professionisti situati in ogni provincia, e che dopo un anno è già primo in Italia per SEO e secondo per audience con 500mila visitatori unici al mese, di cui circa la metà da mobile, e 2,3 mln di pagine viste mese (fonte Nielsen).

Lo spot, ideato dalla creative video agency Antiorario di Milano e diretto dal regista Tomas Goldschmidt, ha come protagonista un uomo alle prese con la sua lavatrice che non riesce a far funzionare. La situazione è risolta in modo inaspettato e ironico, con la lavatrice che si trasforma in consigliera e indica all’uomo di andare su PgCasa.it: in un mondo di Internet of things, è la casa che suggerisce la soluzione a tutto, così la lavatrice prende vita con la voce di un elettrodomestico guasto che, di fronte agli inutili tentativi di soccorso del protagonista, si trova costretto a “lanciargli” la soluzione con tanto di istruzioni su ciò che deve fare per ottenere il miglior servizio al minor prezzo. Ecco quindi che uno smartphone viene espulso dal cestello della lavatrice, invitando il protagonista ad affidarsi a PgCasa.it.

Lo spot PgCasa.it, in versione 30 e 15 secondi, sarà on air dal 18 novembre fino a gennaio 2019 sul circuito Sky, sia sul canale Sky Calcio (Serie A) che sui numerosi canali tematici Sky. La pianificazione è a cura del centro media Mindshare.

articoli correlati

MEDIA

Quantum affida a Italiaonline la vendita della propria inventory. iOL Advertising concessionaria in esclusiva per l’Italia

- # # # # #

Italiaonline - Quantum

Italiaonline continua il suo rafforzamento nel mercato del digital advertising e sigla una partnership con AdUX per la concessione pubblicitaria in esclusiva per l’Italia di Quantum.

Quantum è il network di native advertising leader nel nostro Paese con una media di 350 milioni mensili di impression e oltre 300 siti e si avvale di una tecnologia che eroga, attraverso trading in programmatic e non solo, adv in modalità native su un ventaglio di siti di informazione, business, lifestyle e altro ancora.

Sul mercato italiano Quantum è uno dei principali fornitori di soluzioni pubblicitarie native per editori, inserzionisti e agenzie e un pioniere nella pubblicità programmatica integrata.

Quantum è infatti il primo marketplace europeo di native advertising, grazie a soluzioni tecnologiche proprietarie innovative che agevolano il contatto tra advertiser e premium publisher.

Con questo accordo Quantum affida a Italiaonline, tramite la sua concessionaria iOL Advertising, la propria inventory. iOL Advertising diventa così il canale di vendita esclusivo di Quantum in Italia, mentre i team di Quantum si concentreranno sui rapporti con gli editori e sulla value proposition della propria SSP (sell-side platform).

Carmine Laltrelli (nella foto), direttore Monetization strategy and innovation della business unit Large account di Italiaonline, conferma: “Quantum è la migliore soluzione native sul mercato e come leader di internet in Italia siamo molto soddisfatti di unire le nostre forze con questo accordo. Sul programmatic, inoltre, siamo da sempre pionieri e con le soluzioni di Quantum potremo continuare a essere il punto di riferimento nel mercato italiano”.

Carlo Poss, Managing Director di AdUX e di Quantum Italy commenta: “Per il mercato italiano questo rappresenta un accordo eccellente che consentirà a tutti i publisher che collaborano con Quantum di aumentare significativamente le vendite della propria inventory. La nostra piattaforma rimarrà inalterata e di conseguenza tutti i publisher continueranno ad avere accesso ai medesimi tool e sistemi già in uso. L’impegno di Quantum Italia sarò quello di espandere ulteriormente il proprio network per poter offrire un servizio ancora più di successo e proporre una piattaforma sempre più innovativa e all’avanguardia, per contribuire alla crescita del native advertising, una soluzione in continua espansione che valorizza i contenuti dei publisher italiani”.

Mickael Ferreira, Chief Innovation Officer, e Cyril Zimmermann, CEO di AdUX dichiarano: “Questa partnership è importante per lo sviluppo europeo di Quantum. Unire le forze in Italia con la più potente media company è un grande riconoscimento per la nostra tecnologia e un passo importante per aumentare le nostre prospettive di fatturato”.

articoli correlati

MEDIA

UPDAY si rinforza nel mercato italiano e affida in esclusiva gli spazi pubblicitari alla concessionaria iOL Advertising

- # # # # #

UPDAY - Italiaonline

UPDAY, il servizio di notizie numero 1 di Samsung in Europa, si unisce a Italiaonline, la prima internet company italiana, per aumentare la propria forza pubblicitaria nel mercato italiano.

L’app di notizie più grande d’Europa, preinstallata sugli smartphone Samsung in 16 paesi europei e integrata su tablet e smart TV di ultima generazione, collaborerà in Italia con l’azienda leader nel mercato della pubblicità digitale per grandi account e nei servizi di marketing locale per PMI, per mezzo della concessionaria iOL Advertising, perfettamente in grado di adattarsi agli annunci nativi, display e video di UPDAY, sia per campagne dirette che in programmatic.

UPDAY, ideato e gestito da Axel Springer, è il primo aggregatore di notizie che combina apprendimento automatico con competenze giornalistiche: oltre 50 redattori selezionano i contenuti per la sezione Top News dell’app, mentre in My News i lettori possono trovare notizie personalizzate in base ai loro interessi personali. In Italia, UPDAY fornisce notizie da oltre 300 media brand affidabili, coprendo un’ampia varietà di contenuti, generici e specifici.

“Come prima internet company italiana, è stato naturale trovare una lingua comune con un partner come UPDAY, in prima linea nell’offrire notizie su smartphone, sempre più il mezzo preferito per la fruizione di contenuti e grande bacino di audience”, ha commentato Andrea Chiapponi, Direttore Large Account Italiaonline. “Per UPDAY metteremo a disposizione i nostri servizi e l’ampia conoscenza del mercato digitale italiano che soltanto iOL Advertising possiede”.

“UPDAY offre una user experience altamente elaborata attraverso contenuti pertinenti e annunci non intrusivi. Questo approccio unico è molto apprezzato dagli utenti e dagli inserzionisti allo stesso tempo”, ha commentato Aneta Nowobilska, Direttore Advertising di UPDAY. “Italiaonline ci ha convinti con la sua notevole esperienza del mercato pubblicitario italiano e la sua rete capillare unita alla flessibilità nella realizzazione delle esigenze specifiche di UPDAY – un mix unico che è la chiave per il successo delle vendite pubblicitarie.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuovo sito internet per Consodata firmato dall’agenzia Cayenne

- # # #

consodata

È online su www.consodata.it il nuovo sito di Consodata, società di marketing intelligence del gruppo Italiaonline. Firmato da Cayenne, l’agenzia guidata da Peter Grosser, il nuovo sito è stato pensato per accrescere l’esperienza degli utenti.

Presente sul mercato da oltre 25 anni, Consodata è la prima società italiana che fornisce soluzioni qualificate e integrate per migliorare il ciclo di acquisizione, valutazione e gestione del cliente. A otto mesi dalla nomina del CEO Francesca Reich, prosegue il percorso di crescita con una rifocalizzazione dell’identità della società attraverso la razionalizzazione delle aree operative per rendere più chiara la propria offerta.

Il rinnovato posizionamento di Consodata è ben sintetizzato nelle pagine del suo nuovo sito, curato dal punto di vista della UX e UI dall’agenzia Cayenne e progettato per migliorare l’esperienza degli utenti, rendendo più intuitiva la navigazione e offrendo le informazioni in modo semplice e veloce.

Pensato per essere completamente responsive ha l’obiettivo di garantire un facile accesso ai servizi offerti nelle tre aree di competenza: direct marketing, data Intelligence e geo strategy. Speciali approfondimenti sono inoltre dedicati alle case histories di rilievo.

Credits
Digital Director: Efrem Maggi
Head of strategic planning: Davide Della Pedrina
Project Manager: Matteo Cortese
Web Designer: Matteo Pagnoncelli
Copywriter: Evelin Loprete

articoli correlati

AZIENDE

Nasce IOL Audience Custom, nuova offerta di media planning dedicata alle PMI di Italiaonline

- # # # #

iol audience italiaonline

Obiettivo, digitalizzare le imprese italiane e dare loro tutti gli strumenti per il migliore digital marketing possibile. Questo si prefigge Italiaonline nel lanciare il suo nuovo prodotto iOL Audience Custom, una versione evoluta di iOL Audience presentata alla stampa questa mattina a Milano. Un prodotto dedicato soprattutto alla costruzione dell’audience perfetta per le sue imprese clienti, in particolare le PMI.

Con il nuovo tool Italiaonline assicura in qualsiasi momento un bacino di utenti sempre aggiornato per le imprese clienti che vogliano avviare campagne online; infatti, Italiaonline è in grado di selezionare e profilare per intenzioni di acquisto i visitatori delle sue property. Sarà quindi possibile raggiungere, con campagne di digital advertising a elevato tasso di conversione, un gruppo di utenti che in rete ha dimostrato interesse almeno una volta per i prodotti e servizi dell’azienda Cliente. È una peculiarità che soltanto Italiaonline può offrire, grazie alla disponibilità di dati di prima parte derivanti dall’utilizzo dei servizi Italiaonline, primo fra tutti la Libero Mail, il più importante servizio di posta elettronica italiano, e le directory PagineGialle.it, PagineBianche.it e PgCasa.it.

Questo nel dettaglio il funzionamento: quando l’utente cerca un servizio o prodotto in particolare e transita dai portali Italiaonline, troverà ogni volta che naviga, anche visitando altri siti, motori di ricerca e social network, l’annuncio del prodotto o servizio oggetto della sua ricerca iniziale. Questo perché con iOL Audience Custom Italiaonline costruisce un database in cui viene tracciato in modo anonimo ogni passaggio dell’utente in ognuno dei siti e/o applicazioni del bacino di audience: ciò permette, tra le altre cose, il cosiddetto retargeting, ossia il raggiungimento dell’utente più volte in diversi luoghi con lo stesso messaggio.

“Quella di IOL Audience è la famiglia di prodotti che rappresenta il nostro core business, il nostro mestiere di fare marketing online” afferma il CEO Antonio Converti. “Per questo abbiamo deciso di implementare le soluzioni di questo pacchetto lanciando IOL Audience Custom: questo rappresenterà per le PMI quello che un gruppo come, ad esempio, WPP fa per i grand brand come Ferrero, ovvero prendere in mano il loro budget e investirlo al meglio per la propria visibilità online”. L’obiettivo è, ovviamente, quello di incrementare ancora la propria presenza in rete, “dopo aver chiuso il primo quarter del 2018 a +28% con una penetrazione tra le piccole e medie imprese del 7%”.

“Intendiamo aiutare le PMI nello spendere e impiegare al meglio le proprie risorse” spiega Carlo Meglio, Chief Development and Innovation Officer del gruppo. “Intendiamo dare rilevanza ai nostri partner puntando solo su quei consumatori digitali realmente interessati al prodotto offerto; ogni euro di budget speso da una piccola e media impresa è molto rilevanti, per questo abbiamo lanciato IOL Audience Custom. Il tool si baserà su 3 asset fondamentali: l’audience, gli utenti registrati sui nostri servizi (contando che, in termini di share italiano, riusciamo a raggiungere circa il 50% delle persone online) e, quindi, la presenza in rete. Siamo in grado di offrire una custome audience molto profilata e, quindi, interessante per le aziende attraverso tutti i formati presente: search, video, display, mail, social e native”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fino a gennaio Italiaonline al fianco di Reale Mutua per #giocaredanticipo

- # # #

#giocaredanticipo reale mutua

Italiaonline, con la sua concessionaria di digital advertising nazionale iOL Advertising, collabora alla content strategy di Reale Mutua, la più importante compagnia di assicurazioni italiana in forma di mutua, con un piano di contenuti editoriali di 10 mesi dedicato al tema #giocaredanticipo.

La partnership è finalizzata a posizionare il brand Reale Mutua come riferimento di fiducia per quanti sposano il valore del “pensare al futuro ora per proteggere ciò che conta”.

Con il suo ampio ventaglio di properties, sia internet sia partner, Italiaonline è in grado di intercettare audience differenti e specifiche e di realizzare e proporre contenuti sempre rilevanti per i diversi target di riferimento di Reale Mutua, supportando il brand nella sua campagna dedicata al welfare.

I contenuti prodotti da qui fino al mese di gennaio 2019 saranno declinati in diversi formati editoriali, allo scopo di massimizzarne la fruibilità, sfruttando a fondo i molteplici contesti di consumo. Attraverso un content mix che prevede l’uso di formati long form, infografiche, gallery, tool di engagement/quiz e blog post, il tema del #giocaredanticipo sarà declinato sulle diverse aree di business di Reale Mutua.

Dai portali verticali DiLei, QuiFinanza, SiViaggia, Buonissimo, Libero Tecnologia e Virgilio Motori, per arrivare al quotidiano online Lettera43 e al network FattoreMamma, il piano editoriale del #giocaredanticipo tratterà tematiche inerenti lifestyle, viaggi, auto, casa e mondo delle PMI. I contenuti saranno amplificati con i lanci dalle home page dei portali Libero e Virgilio e con strilli editoriali dai portali verticali, oltre che per mezzo di attività di blogger engagement. A corollario della parte editoriale, vi sarà una presenza mirata di advertising, utilizzata in sinergia per raggiungere l’obiettivo di posizionamento.

“Siamo particolarmente felici di supportare Reale Mutua nel suo posizionamento, soprattutto per un tema di importanza sociale come il welfare”, commenta Massimo Crotti (nella foto), direttore della concessionaria iOL Advertising. “Abbiamo messo a disposizione di Reale Mutua tutte le nostri soluzioni di content marketing per agevolare il dialogo tra brand e utenti, che per noi è sempre più elemento centrale di ogni campagna di comunicazione”.

​“Pensare al Welfare dei nostri soci significa prendersi cura del loro beness​ere attuale e futuro”, aggiunge Marco Mazzucco, Direttore Distribuzione Marketing e Brand di Reale Group. “Per farlo, abbiamo a disposizione una rete specialistica qualificata, strumenti per un’analisi dei bisogni, un’offerta completa di prodotti in grado di rispondere a qualsiasi necessità, di oggi e di domani, e vari strumenti di comunicazione tra cui quelli offerti con professionalità e competenza da iOL Advertising di Italiaonline”.  ​​

articoli correlati

MEDIA

Antonio Capitani protagonista del nuovo video-oroscopo di Italiaonline

- # # #

italiaonline

Italiaonline presenta Pianeta Capitani, la nuova rubrica di previsioni astrologiche in video affidata alla star degli oroscopi Antonio Capitani, alla sua prima volta in un format esclusivamente web, di cui è protagonista con il suo stile personalissimo e inconfondibile fatto di forbita ironia, aggettivazioni insolite e arditi neologismi.

Previsioni settimanali su amore, lavoro, soldi, umore, fortuna per i dodici segni dello zodiaco, Pianeta Capitani si candida a diventare un appuntamento fisso per tutti gli italiani, disponibile ogni venerdì su Virgilio Video e in diffusione su tutte le properties del gruppo a partire dal 4 giugno.

Ma non è tutto: oltre agli appuntamenti settimanali, il format Pianeta Capitani prevede quattro oroscopi speciali durante il corso dell’anno, a ridosso di momenti ‘chiave’: l’inizio dell’estate, il “back to school” a settembre, il nuovo anno e San Valentino. Il primo di questi speciali, dedicato alla stagione delle vacanze, sarà online il 21 giugno prossimo, in extended version.

Con questo nuovo ingresso VIP la video library Italiaonline si arricchisce di un format esclusivo e originale reso unico dalla presenza di un testimonial celebre e apprezzato dal grande pubblico. Il progetto, con soluzioni studiate ad hoc, entra a far parte della galassia di offerte di Italiaonline per gli inserzionisti. Pre-roll, product-placement, inserti video, pianificazioni e proposte ‘custom’ sono a cura della concessionaria interna iOL Advertising

“Giove me lo aveva detto che belle sorprese stavano appropinquandosi nel mio lavoro” dichiara Antonio Capitani. “Detto fatto: è arrivata la proposta di Italiaonline che ho accolto con entusiasmissimo. Perché il mondo web è molto nelle mie corde. E perché sono narcisista e mi piace stare davanti a un obiettivo. Pertanto eccomi qua, happy as an Easter, con gli oroscopi settimanali e con gli oroscopi speciali in video sul portale più amato dagli italiani. Ne (pre)vedremo delle belle…”.

“Siamo felici di avere a bordo una ‘star delle stelle’ come Antonio Capitani” spiega Massimo Crotti, direttore di iOL Advertising, “questo ci permette di rispondere alle esigenze di pianificazione dei nostri Clienti con un format fresco, decisamente popolare e versatile. Ci consentirà di intervenire in diretta, durante le registrazioni, o in post-produzione per valorizzare prodotti e servizi, raggiungendo uno dei target più ambiti: quello delle giovani donne spendenti, decision maker del budget della famiglia”.

articoli correlati

MEDIA

Italiaonline e Billboard: accordo sui contenuti. iOL Advertising concessionaria per il programmatic

- # # # # #

billboard

Italiaonline e Billboard (Italia) hanno siglato un accordo grazie al quale i contenuti delle edizioni italiana e internazionale di Billboard avranno visibilità sui portali Italiaonline, in particolar modo su superEva.it, Virgilio.it e Libero.it: una selezione delle notizie più interessanti, produzioni video esclusive e – soprattutto – le celeberrime classifiche. Billboard, che rappresenta la voce più autorevole nella certificazione dei successi discografici del momento, renderà disponibile sui portali Italiaonline un estratto delle prime 10 posizioni delle classifiche musicali settimanali di genere.
Con questo accordo Billboard affida anche a Italiaonline, attraverso la sua concessionaria iOL Advertising, la vendita degli spazi pubblicitari in programmatic del sito Billboard.it.

Con questa collaborazione Italiaonline estende la propria offerta editoriale, consentendo ai propri utenti di accedere a informazioni musicali selezionate, aggiornate e puntuali e alle produzioni video esclusive realizzate da Billboard Italia. I contenuti accompagneranno i lettori attraverso le passioni e i generi di loro interesse all’interno delle pagine dei portali di Italiaonline, su ogni tipo di device: desktop, tablet e mobile. L’expertise unica di Italiaonline nell’ambito dell’advertising digitale, d’altro canto, permetterà a Billboard.it di mettere in contatto i suoi inserzionisti con una audience in target e qualificata.

Domenico Pascuzzi, Direttore National Marketing della business unit Large Account di Italiaonline (nella foto), ha dichiarato: “Siamo felici di essere il primo partner editoriale di Billboard Italia, testata che da sempre è sinonimo di grande musica internazionale. Questo accordo ci permette, da un lato, di valorizzare al massimo i nostri portali, in continuo sviluppo, e che coprono un’audience eterogenea. Dall’altro, di rafforzare la nostra strategia di posizionamento su un settore, la musica, e un target, i giovani, che rappresentano una quota molto interessante di investimenti pubblicitari”.

Andrea Minoia, Editore di Billboard Italia, ha manifestato soddisfazione per questo accordo rilevando l’importanza di incontrare gli interessi musicali degli utenti: “Siamo lieti che il più grande publisher digitale italiano creda come noi nell’esigenza di favorire una fruizione dei contenuti musicali online di qualità”. E precisa: “Supporteremo le iniziative di Italiaonline con un calendario editoriale puntuale e selezionato in materia musicale, agevolando l’incontro tra i prodotti degli artisti e i lettori esattamente dove questi ultimi desiderano incontrarli. Siamo certi che la collaborazione con Italiaonline sarà accolta positivamente dai molti appassionati di musica, di ogni età e dalle aziende investitrici”.

“Avvalerci della competente professionalità di Italiaonline per la distribuzione della nostra immagine digitale rappresenta un importante passo per Billboard nel mercato italiano”, dichiara Filippo Madella, Managing Director di Billboard Italia. “L’industry musicale italiana sta da tempo vivendo un momento positivo che siamo lieti di supportare congiuntamente a un punto di riferimento nel digitale quale è Italiaonline che siamo certi saprà collocare le creatività degli artisti esattamente negli spazi digitali in cui sono i lettori, accrescendone con il Programmatic la reach e le performance”.

articoli correlati

MEDIA

Italiaonline e IAB Italia insieme per un nuovo progetto di marketing digitale

- # # # # #

italiaonline iab italia

Italiaonline, la prima internet company italiana, prosegue nella sua mission di digitalizzazione delle imprese italiane e sigla un importante accordo con IAB Italia, la più importante associazione nel campo della pubblicità digitale. L’accordo prevede un progetto formativo, sviluppato su una piattaforma di e-learning on demand personalizzata, con focus su digital marketing e il digital advertising.

L’obiettivo è quello di ampliare le competenze digitali delle piccole e medie imprese attraverso un percorso formativo, suddiviso in due corsi della durata complessiva di 14 ore e fruibili da qualsiasi device sulla piattaforma di IAB Italia e personalizzata italiaonline-iabacademy.it. I contenuti sono realizzati in studi di registrazione con docenti qualificati e selezionati da IAB Italia.

Il primo corso si focalizza sulle tecniche del marketing digitale e affronta, attraverso 17 lezioni video, le modalità di utilizzo degli strumenti online per la promozione della propria azienda e dei propri prodotti sul web. Il secondo, della durata di 20 lezioni, prevede invece un focus sul digital advertising, ripercorrendo non solo le corrette modalità di utilizzo dei canali oggi presenti online, ma anche una loro integrazione con le strategie di comunicazione più tradizionali.

“Come prima internet company italiana abbiamo la missione di digitalizzare le imprese del nostro Paese, questo percorso passa anche attraverso la loro formazione oltre che a quella della nostra struttura di consulenti, unica nel nostro mercato. Da oggi lo facciamo con una piattaforma di e-learning di alto profilo, unita all’expertise di IAB Italia. Vediamo la grande opportunità di sviluppo per le PMI Italiane e sentiamo la responsabilità di aiutarle ad affrontare queste sfide con decisione e con le giuste competenze”, ha commentato Ivan Ranza (nella foto), Chief Commercial Officer della business unit SME Media agency di Italiaonline.

“La divulgazione di una formazione digitale di qualità è un valore fondamentale per IAB Italia”, ha concluso Daniele Sesini, Direttore Generale IAB Italia. “È importante che non solo le aziende del nostro settore, ma anche le imprese che investono in comunicazione e marketing, siano pienamente consapevoli delle molteplici opportunità offerte dagli strumenti digitali. Questo vale anche, e soprattutto, per le PMI che attraverso il web marketing possono migliorare le loro relazioni commerciali e far crescere il proprio business”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Huggies affida a Italiaonline e FattoreMamma la nuova campagna di blogger engagement. Protagonista la vlogger Julia Elle

- # # # #

huggies

“Il tuo abbraccio ispira i nostri”. È questo il concept alla base della campagna digital di Huggies Italia, ed è stata realizzata per il brand da Italiaonline insieme a FattoreMamma, il network che riunisce i 34 blog più importanti di mamme italiane (di cui Italiaonline, con IOL Advertising, è la concessionaria pubblicitaria in esclusiva) e al centro media Mindshare.

L’operazione punta sull’autenticità del legame tra mamma e bambino espresso con un abbraccio. E proprio di un rassicurante abbraccio, fondamentale al benessere di ogni piccolo, il pannolino Huggies promette di essere l’estensione, così come evoca anche il nome stesso del brand [hug, in inglese = abbraccio] scelto da un’azienda che vuole essere ogni giorno a fianco di mamme e gestanti.

Per raccontare le emozioni degli abbracci tra madre e bambino è stato scelto il formato emozionale per eccellenza: il video, girato dalla top vlogger Julia Elle – alias Disperatamentemamma – con il divertimento, la tenerezza e l’ironia tipici dei seguitissimi post di cui è protagonista insieme ai figli, i piccoli Chloe e Chris.

Due sono le clip realizzate da Julia per la campagna Huggies. Il primo video, pubblicato nella giornata di domenica 13 maggio, ha avuto ottimi riscontri sui social, con oltre 800mila people reached, 350mila views e circa 6mila condivisioni in pochi giorni. Il secondo video della campagna sarà online il prossimo 10 giugno.

articoli correlati

MEDIA

iOLAdvertising lancia Slink, visualizzato nella mail di Virgilio e Libero

- # # # # #

slink

Italiaonline, con la sua concessionaria di pubblicità digitale iOLAdvertising, lancia Slink, il primo prodotto pubblicitario native a sessione utente all’interno delle mail Libero e Virgilio, che offre agli inserzionisti un posizionamento “viewable by design” e molto efficace, sfruttando il tempo speso medio delle due mail, che con oltre 2 ore al mese per utente è il più elevato in Italia.

Slink, il cui nome deriva da session e link, è un “super link” pubblicitario non invasivo, ma perfettamente disegnato in cima alla inbox delle mail Libero e Virgilio, con la caratteristica esclusiva di essere visualizzato per tutta la durata della sessione utente, assicurando una viewability ottimale.

Slink è un prodotto totalmente ideato e realizzato all’interno della concessionaria iOL Advertising, come ha commentato Carmine Laltrelli, responsabile Programmatic Advertising della business unit Large Account di Italiaonline: “Abbiamo provato a immaginare, sulla base dei benchmark di mercato e del confronto continuo con clienti e centri media, quale potesse essere la caratteristica di un prodotto che fosse allo stesso tempo viewable, performante e impressive. La chiave di tutte queste esigenze è stata una sola: il tempo, che rende Slink un prodotto visibile per tutta la durata della sessione di navigazione dell’utente e in focus, ma non invasivo. È un prodotto che offre tutti i vantaggi del mondo native e le perfomance del mondo DEM, perché è possibile pianificarlo utilizzando tutti i dati socio-demo di prima parte di Italiaonline e sui profili comportamentali organizzati nella nostra DMP”.

Come tutti i prodotti Italiaonline Slink è acquistabile anche in modalità programmatica (sia PMP che guaranteed) e rappresenta la principale novità dell’offerta in Programmatic che Italiaonline ha illustrato ai Trading desk.

“Come concessionaria, siamo ormai alla seconda fase del Programmatic, che per noi non è più un semplice canale di vendita, bensì l’ispirazione per il lancio di nuovi prodotti che sfruttano le potenzialità dell’acquisto automatizzato su base dati”, conclude Massimo Crotti, direttore Sales house della business unit Large Account di Italiaonline. “Con Slink, Italiaonline pone al centro del mercato della pubblicità digitale l’esperienza e il tempo dell’utente finale e apre una nuova strada nel mondo delle pianificazioni pubblicitarie dei grandi brand”.

articoli correlati

AZIENDE

Consodata acquisisce Reportaziende.it. Al via il modello di business freemium

- # # #

Consodata

Consodata, la società del gruppo Italiaonline leader nel trattamento e nell’analisi di dati, ha acquisito Reportaziende.it, il portale punto di riferimento per consultare gratuitamente i dati delle principali aziende di tutte le province italiane.

Il modello di business che adotterà Consodata per Reportaziende.it è di tipo “freemium”, mantenendo la consultazione free dei dati delle aziende e proponendo in parallelo contenuti più dettagliati e specialistici a pagamento.

Il portale, unico in Italia a raccontare con dati di bilancio, news sempre aggiornate e rubriche economiche la realtà delle imprese italiane, permette la ricerca – in base alla provincia – delle aziende con un fatturato annuo superiore ai 5 milioni di euro, vanta una media di 1,5 milioni di pagine viste mensili e un tasso del 60% di nuovi visitatori sul totale delle visite mensili.

Francesca Reich, CEO di Consodata, ha commentato: “Con l’acquisizione di Reportaziende.it facciamo un passo importante nel percorso che ci vedrà potenziare il nostro posizionamento in ambito digitale e sui servizi di business information. Entra a far parte della nostra famiglia il sito pubblico di riferimento per chiunque abbia bisogno di informazioni su dati aziendali e che aumenterà la visibilità di Consodata verso il target PMI e professionisti”.

articoli correlati

MEDIA

Italiaonline e Integral Ad Science (IAS): partnership per la verifica delle campagne pubblicitarie

- # # # # # #

Integral Ad Science

Italiaonline prosegue la sua strategia sulla trasparenza e la media quality scegliendo Integral Ad Science (IAS), azienda globale con sede a New York specializzata in misurazione della media quality, come partner di ad verification per viewability, brand safety e frodi pubblicitari

Italiaonline ha intrapreso da tempo un percorso di qualità e trasparenza delle sue properties e uno dei temi centrali che permettono di dare maggiore visibilità ai propri inserzionisti è rappresentato dalle metriche di media quality, prima fra tutte la viewability. Da qui la scelta di IAS come partner di riferimento per la verifica delle campagne pubblicitarie con la misurazione delle performance di viewability, brand safety e traffico fraudolento.

Anche i risultati relativi all’incidenza del traffico non umano mostrano come Italiaonline si posizioni al top con un livello medio inferiore che supera il 50% rispetto alla media di mercato. Ciò permette di sviluppare una value proposition per clienti e agenzie molto forte, grazie alla possibilità di avere un dato verificato indipendente fornito da IAS, che funge da nuova digital currency del mercato di riferimento.

“Italiaonline è stata uno dei primi player sul mercato italiano a indirizzare il tema della media quality, il quale così come i dati rappresenta un fattore competitivo per un publisher”, ha commentato Domenico Pascuzzi, Marketing Director BU Large Account di Italiaonline (nella foto). “Lavoriamo sulla qualità delle nostre properties a livello di contenuti e prodotti pubblicitari, sulla sicurezza della nostra posta elettronica e la protezione dei dati personali dei nostri utenti. Siamo soddisfatti di questa partnership perché IAS è una soluzione scalabile e un partner capace di capire le nostre esigenze di business e le sfide che siamo chiamati ad affrontare.”

“Siamo davvero orgogliosi che Italiaonline abbia scelto IAS per un tema tanto sentito dal mercato”, ha commentato Elisa Lupo, Director Italia di Integral Ad Science. “Il nostro impegno è di dare gli strumenti necessari a Italiaonline per analizzare, comprendere e ottimizzare la loro inventory in termini di brand safety, viewability e potenziale traffico fraudolento”.

Massimo Crotti, Sales House Director BU Large Account di Italiaonline, ha dichiarato: “Con la nostra concessionaria di pubblicità nazionale iOL Advertising forniamo forti garanzie di trasparenza agli inserzionisti sul posizionamento degli annunci. La partnership con IAS rappresenta un ulteriore passo in avanti su queste tematiche sempre più centrali nel mercato in cui ci muoviamo”.

articoli correlati