BRAND STRATEGY

inTesta ridisegna l’identity sistem di Cittadini dell’Ordine – CDO

- # # #

intesta gruppo armando testa

Anche chi si occupa quotidianamente di sicurezza ha bisogno di scegliere partner affidabili, in grado di garantire un servizio accurato e integrato.
Per questo, Cittadini dell’Ordine ha affidato a inTesta, l’agenzia di branding e corporate identity del Gruppo Armando Testa, la gestione del nuovo sistema di identity, con la richiesta di creare uniformità e omogeneità tra le diverse sigle appartenenti al gruppo.

L’assetto eterogeneo della società e la preesistenza di marchi radicati sul territorio hanno reso necessario un progetto di corporate, finalizzato a creare un’immagine unica e coerente per tutte le società.

InTesta rappresenta la scelta più naturale, grazie alla competenza e alla lunga esperienza nell’ambito della identità aziendale. L’agenzia custodisce e promuove da sempre una visione autentica della sintesi grafica, eredità dell’estro di Armando Testa.

Le due sigle sono già al lavoro nella definizione di un progetto corporate che porterà Cittadini dell’Ordine a divenire un nuovo punto di riferimento nei servizi di vigilanza. Lo scudo antropomorfo, attuale marchio CDO che rappresenta l’aspetto umano di affidabilità e concretezza dei servizi di vigilanza, si prepara a divenire sintesi univoca di sicurezza, non solo in Italia ma anche in Europa.

Il progetto, studiato da inTesta, prevede la definizione di un nuovo identity system, basato sul marchio esistente, che coinvolgerà tutti i materiali, dalla stationery al sito internet, fino allo studio di un annuncio stampa e di un video istituzionale. Per annunciare il nuovo assetto societario e veicolare un messaggio positivo e di cambiamento verso un servizio sempre più affidabile e univoco, firmato CDO in tutto il mondo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

InTesta firma il rebranding di Agrati, per un fastening system che non dimentica il passato

- # # #

Agrati e inTesta

Agrati ha deciso di rinnovare la propria identità visiva. Il progetto di rebranding è stato interamente affidato all’agenzia inTesta, specializzata in graphic design e packaging.

 

L’azienda e il Gruppo Armando Testa si conoscevano già da tempo: il logo di Agrati, infatti, era stato ridisegnato proprio da Armando Testa negli anni ’80. Lo storico “bullone”, infatti, appare anche nel nuovo marchio, che ne è la naturale prosecuzione. Il bullone, garanzia di qualità e storicità, è utilizzato però questa volta in versione stilizzata, e immerso in una grande lettera “A”, che rappresenta l’iniziale di Agrati e trasmette un forte senso di verticalità e slancio.

 

Il colore della nuova identità è il rosso: una scelta di “rottura”, che trae ispirazione dal settore automotive, primo mercato di riferimento dell’azienda. Il logo è stato creato, così, per sintetizzare l’esigenza di rappresentare, allo stesso tempo, il legame aziendale con la tradizione e la continua attenzione al futuro e all’aggiornamento tecnologico. A completamento del tutto, il nuovo payoff di Agrati: World Fastener Solutions.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

I Molors di Osama sbarcano per la prima volta sul mercato con InTesta

- # # # #

I Molors di Osama sbarcano sul mercato con InTesta

Arrivano i Molors, i buffi personaggi del nuovo brand di matite e pennarelli firmato Osama e ideato da InTesta, agenzia del Gruppo Armando Testa specializzata in graphic design e packaging.

Si tratta del primo lancio sul mercato di un prodotto totalmente nuovo. Il progetto è nato dalla collaborazione tra Osama e InTesta.

I cinque Molors vivono sui pack di pennarelli e matite colorate, studiati nei minimi dettagli: le confezioni ingegnerizzate, infatti, sono realizzate per essere autoportanti e diventare comodi portacolori. I pennarelli e le matite sono personalizzate e personalizzabili con il proprio nome, per renderli ancora più speciali.

Dall’ideazione dei personaggi alla comunicazione, InTesta si è occupata dei Molors a 360°, dando vita a un mondo divertente, educativo e tutto da scoprire anche sul sito dedicato, con una sezione di schede da colorare nelle giornate più grigie.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

InTesta firma il nuovo logo e la nuova brand indentity del Musei Reali di Torino

- # # #

musei

L’eccezionale patrimonio artistico e culturale dei Musei Reali di Torino si presenta finalmente riunito in un percorso museale unico. Il progetto di rebranding è stato affidato dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistico e Culturale a InTesta, società specializzata nel branding e graphic design del Gruppo Armando Testa, che firma il nuovo logo e le linee guida dell’identity.

“Il marchio di un brand”, racconta Antonella Testa, direttore artistico del progetto, “è una magnifica opera di sintesi. In pochi tratti precisi deve saper delineare e restituire la visione più completa di quello che il brand vuole raccontare di sé di più intimo e profondo. Un logo non racconta solo il nome, ma racchiude una filosofia”.

La sfida del nuovo marchio è raccontare una storia di istituzionalità e di contemporaneità, in linea con i più importanti poli museali internazionali come l’Hermitage, il Metropolitan, il Louvre, Versailles.

I caratteri tipografici utilizzati, in nero, il colore classico per eccellenza, sono impreziositi da una goccia, sintesi di contemporaneità e storicità. Il colore scelto è l’oro: l’arte regale riesce, così, a interagire con il design contemporaneo in un morbido abbraccio di forme, che parlano con il linguaggio dell’eleganza. La nuova veste grafica verrà proiettata venerdì 7 alle ore 21, direttamente sulla facciata di Palazzo Reale in un evento aperto alla cittadinanza, con un video realizzato ad hoc sempre da Intesta, in occasione della Notte Bianca della città.

L’evento sarà un’opportunità unica per coinvolgere i torinesi, e far conoscere la nuova identità dei Musei e valorizzare il grande patrimonio culturale della città sabauda, che si colloca, così, al fianco degli altri grandi poli museali internazionali.
Un countdown visivo, a partire dalle ore 20.00, accoglierà i cittadini e li accompagnerà fino al momento clou dell’evento: la presentazione della nuova immagine dei Musei Reali. Non solo un ampliamento e riorganizzazione dell’offerta, ma anche un’esperienza museale di nuova concezione, legata ad una strategia identitaria che vede in primis l’effettiva valorizzazione e potenziamento del patrimonio esistente, per un coinvolgimento e riconoscimento sempre più forte da parte dei cittadini stessi.

articoli correlati

AGENZIE

Conferma biennale di OSAMA per inTesta: sviluppo strategico e lancio dei nuovi prodotti

- # # # #

osama

inTesta, agenzia del Gruppo Armando Testa specializzata in graphic design e packaging, si occuperà della comunicazione del marchio Osama, leader nel settore degli strumenti per la scrittura da oltre quarant’anni.

Dopo una serie di collaborazioni, l’azienda ha infatti scelto di confermare la fiducia a inTesta con un incarico di due anni, che comprende anche lo sviluppo strategico e di comunicazione per il lancio delle nuove linee di prodotti a marchio.

Un incarico che vede il team di inTesta prepararsi ad andare alla conquista di nuovi ambiti di mercato: Osama, infatti, produce e commercializza prodotti per tutte le fasce di età, dai bambini agli adulti, e vanta un reparto di sviluppo prodotto molto attivo e ricettivo verso le novità.

L’agenzia è già al lavoro per il prossimo anno scolastico, con una serie di progetti destinati a lasciare un segno. “Di colore, naturalmente”, scherzano in agenzia.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

L’agenzia inTesta firma la nuova veste grafica di Fondazione CRC

- # # # # #

inTesta firma il nuovo logo di Fondazione CRC

In occasione del venticinquesimo anno di attività, la Fondazione CRC, Cassa di Risparmio di Cuneo, ha deciso di celebrare l’importante traguardo con una nuova veste grafica. Il nuovo progetto di identity è stato realizzato da inTesta, agenzia del Gruppo Armando Testa specializzata in graphic design e packaging, scelta dopo una consultazione per rappresentare la nuova immagine della storica istituzione. Da sempre impegnata nei territori del cuneese con diversi progetti, la Fondazione CRC, dal 1992, promuove iniziative legate a istruzione, solidarietà sociale, arte, ricerca scientifica, salute pubblica e sport. Il nuovo marchio firmato da inTesta è stato presentato sabato 28 gennaio al Teatro Toselli di Cuneo: in quell’occasione, illustri personaggi, vicini alla storia e alle iniziative della Fondazione, hanno celebrato i risultati dei primi venticinque anni di attività e hanno parlato dei nuovi progetti per il futuro.

Ed è proprio al futuro che punta la nuova identità, elegante e versatile, scelta per la Fondazione. Il marchio è pensato per trasmettere un profondo senso di unione, utilizzando linee morbide, che fluiscono in continuo movimento: la precedente versione viene sintetizzata in un gioco di cerchi, che comunicano apertura al futuro e sostegno al territorio. La continuità con il passato è evidente ma, oggi ancora di più, Fondazione CRC vuole puntare all’infinito e soprattutto a Cuneo, con un approccio dinamico e sempre elegante, che si riflette perfettamente nel brand: le forme circolari, che rimandano alla “C” di Cuneo, guardano proprio in questa direzione. La spinta evolutiva è resa ancora più forte dalla scelta di un colore vivace e di impatto, un arancione esplosivo, proprio come lo spirito che anima Fondazione CRC.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Iper La grande i aiuta lo sport con il progetto “Facciamo squadra”. Il lancio è firmato InTesta

- # # # # #

InTesta

InTesta ha sviluppato il progetto di comunicazione integrata per l’iniziativa benefica “Facciamo Squadra” di IPER La grande i, per aiutare concretamente le Associazioni Sportive dilettantistiche italiane.

Per il lancio dell’iniziativa è stato realizzato un film in formato da 90” e 30” pianificato oltre che sul digital, anche al cinema e su alcune emittenti televisive. Nel film, il punto vendita Iper del Portello si trasforma in una grande e sorprendente arena dello sport, dove convivono corridori, rugbisti, cestisti, schermidori e tanti altri atleti.

 

 

Iper ha davvero a cuore lo sport italiano e per questo ognuno con la propria spesa può contribuire a donare le attrezzature di cui le Associazioni necessitano. Perché lo sport è un bene di tutti, grandi e piccoli: ci insegna il valore dell’onestà, del coraggio, della lealtà. Sostenere lo sport è sostenere la parte migliore della nostra società.

L’operazione ha visto subito la piena adesione di campioni mondiali e olimpici come il “signore degli anelli” Jury Chechi, il canoista Antonio Rossi, la velista Alessandra Sensini, la schermitrice Valentina Vezzali e nuovi campioni paralimpici del nuoto come Federico Morlacchi e Giulia Ghiretti.

La campagna è già stata anticipata da cinque video interviste, uscite sui social, in modalità teaser, con protagonisti i nostri campioni che sono e saranno protagonisti anche in altre cinque vignette video realizzate ad hoc per il piano editoriale su Facebook.

Oltre ai social, la campagna prevede anche la stampa, l’affissione, la radio e il punto vendita, e proseguirà fino al termine dell’operazione, previsto per il 2 aprile.

Casa di produzione: Little Bull

articoli correlati

MEDIA

Alice e le sue pizze invadono le strade di Roma con la nuova campagna OOH firmata InTesta

- # # # # #

Alice invade Roma insieme a InTesta

Il gusto leggero della pizza di Alice, franchising italiano di pizzerie, invade le strade di Roma con la firma di InTesta. L’agenzia del Gruppo Armando Testa ha realizzato la campagna istituzionale dinamica e decor-dinamica che comunica la varietà e la leggerezza della pizza di Alice.

L’idea nasce dal prodotto stesso, un impasto particolarmente leggero, ma ricco di sapore e fantasia. Le immagini della pizza in primo piano esaltano i diversi abbinamenti, invitando i passanti a soffermarsi sulla novità. Con i sei soggetti di campagna, il tram numero 8 attraversa le vie del centro portando tutto il gusto della buona pizza in città.

Gli stessi visual sono anche protagonisti del soggetto stampa “franchising” pensato per proporre il fortunato format di “Alice Pizza” a tutti i potenziali imprenditori attivi nel settore alimentare. La campagna sarà pianificata su testate specializzate e a ridosso dei più importanti eventi fieristici dedicati all’agroalimentare. Completano il progetto di comunicazione l’ideazione di un nuovo look & feel grafico per i materiali PdV dei circa 100 negozi “Alice Pizza” operativi in tutta Italia.

Credits:
Agenzia: InTesta – Gruppo Armando Testa
Creatività: Maddalena Testa (art), Delia Laviola (copy)
Client Service: Andrea Rosa Ammaturo
Photographer: Riccardo Abbondanza

articoli correlati

BRAND STRATEGY

IL CENTRO apre ad Arese. La comunicazione è affidata a InTesta

- # # #

IL CENTRO

Il 14 aprile, ad Arese, succede davvero qualcosa di speciale. Nella zona dell’ex fabbrica Alfa Romeo, apre IL CENTRO: il più grande centro commerciale d’Italia, 93 mila metri quadrati di superficie, un’area così estesa da dare spazio alle passioni di tutti.

“IL CENTRO” è il posto dove trovare oltre 200 negozi per lo shopping con i brand più importanti, 25 ristoranti, un Centro Medico a firma Humanitas, e anche un fornitissimo ipermercato IPER La grande i. Inoltre IL CENTRO ha anche un polo sportivo, numerose aree gioco e una pista automobilistica dove fare anche corsi di guida sicura.

La comunicazione di questa grandiosa e attesissima apertura è stata affidata a InTesta che ha sviluppato il concept del logo, l’identity e una grande campagna affissione, stampa e radio.

Il logo è la traduzione grafica del nome IL CENTRO e si ispira a un simbolo digitale che fa parte della quotidianità: quando ricerchiamo un luogo, sul computer o sugli smartphone, il risultato è un puntatore che indica un centro. Il tratto grafico è semplice ma allo stesso tempo ricercato. Per la font è stato scelto un carattere stabile molto attuale. In rosso, i punti di attenzione del logo e l’articolo determinativo IL per sottolineare che non è un centro come gli altri, ma da oggi in poi è IL centro.

L’idea creativa della campagna è coerente e potenzia l’identity arricchendola di un forte fattore emotivo. Il key visual è infatti il puntatore di geolocalizzazione ma trasformato in volto sorridente: un’immagine originale, impattante e sorprendente. Sei volti diversi, uno per ogni target, ognuno con le proprie passioni. Facce di persone che hanno il loro centro di interesse proprio a “IL CENTRO” di Arese. Un modo per sottolineare che al centro il consumatore è davvero al primo posto.

Affissioni speciali di 30 metri sono posizionate sulle grandi vie di comunicazione intorno a Milano. Da oggi “facciamo un salto in CENTRO” acquisterà tutto un altro significato.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Torna in comunicazione “La Grande I” della distribuzione. Firma inTesta

- # # # #

Torna in comunicazione “La Grande I” della distribuzione, gli ipermercati IPER. E lo fa provando a elencare le infinite ragioni per cui si può andare a fare la spesa in un ipermercato IPER.

Infatti, “I… per mille motivi”, è il concetto che viene declinato in comunicazione e che elenca le eccellenze enogastronomiche che si trovano nei punti vendita come il pane appena sfornato, la frutta e la verdura freschissime a filiera corta, il pesce fresco, i vini dei produttori locali, le torte golose e il cioccolato profumato.

IPER ha puntato all’unicità de “La Grande I”, per raccontare la propria qualità. “La Grande I” diventa una torre di pane appena sfornato; si trasforma in una brioche impastata con l’unicità del burro di Normandia; si tramuta in un invitante rigatone, icona della gastronomia IPER, a testimonianza del fatto che da IPER ci sono sempre prodotti freschissimi e preparati sul momento.

La campagna, ideata dall’agenzia inTesta, verrà veicolata in affissioni dinamiche e statiche, soprattutto in prossimità degli ipermercati IPER, e anche con stampe su quotidiani, radio e a cascata su tutto il mondo digital, Facebook in primis, per esaltare l’eccellenza di IPER.

articoli correlati

AGENZIE

Antonio Fiore Alimentare affida a InTesta il nuovo riposizionamento del brand

- # # # # #

Antonio Fiore Alimentare, azienda produttrice di taralli pugliesi dal 1955, ha affidato a InTesta il progetto per il nuovo riposizionamento, attraverso una nuova brand image e un nuovo system pack.

L’agenzia del gruppo Armando Testa, specializzata in graphic design e packaging, ha studiato l’immagine dell’azienda di Andria, partendo da un nuovo marchio.  Antonio Fiore si presenta, oggi, con un carattere e un segno rinnovati: uno stemma di qualità che intende certificare il valore dei suoi prodotti, l’origine naturale degli ingredienti e la territorialità del brand. Il progetto di identity è stato supportato anche da un restyling totale e una razionalizzazione delle linee di packaging.

La nuova immagine risulta profondamente rinnovata e vuole comunicare, attraverso un linguaggio visivo attuale, la tradizione e la ricerca di qualità insita nel prodotto. Il fondo bianco parla di semplicità e trasparenza; la vista top view rimanda al momento della preparazione delle ricette e alla genuinità degli ingredienti. Infine, i taralli sono i protagonisti dell’immagine e della brand identity, posti in primissimo piano, evidenziano la bontà del prodotto finito.

La scelta di creare una linea grafica così definita e comunicativa, risponde all’esigenza di raccontare la tradizione, la semplicità, la varietà dei gusti e la qualità di un prodotto che garantisce l’eccellenza. Le linee di prodotto, uniformate nel design e nel linguaggio, si presentano nel canale GDO e vending con un mood sicuramente moderno, un’immagine fresca e un nuovo stile di comunicazione, firmato Antonio Fiore.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nuovo logo e nuovo packaging per Scaldì. Firma inTesta del Gruppo Armando Testa

- # # #

Prosegue la collaborazione tra l’agenzia inTesta, Gruppo Armando Testa, e Diva International, attiva nel settore “wet wipes” e specializzata nello studio e nella produzione di prodotti e soluzioni innovative per l’igiene e il benessere della persona ed unica industria europea che produce nel territorio della UE dispositivi autoriscaldanti.

Diva International ha commissionato a inTesta lo studio del nuovo logo, delle nuove confezioni e di tutti i materiali PdV del brand Scaldì, le bustine autoriscaldanti in confezione monodose, distribuite nel canale GDO e nei principali network di negozi che commercializzano articoli sportivi.

Il prodotto interamente realizzato in Italia è composto da una miscela di sostanze (sicure e non inquinanti) che al semplice contatto con l’aria attivano una reazione termica.

L’idea del nuovo pack nasce dal segno, che rappresenta il calore attraverso la stilizzazione di onde dai colori modulari. L’effetto ottico rimanda all’idea del calore confortevole sprigionato dalla bustina.
L’onda si ritrova anche nel logotipo, ammorbidito nel tratto e accompagnato da una “S” che forma la silhouette di una fiamma.

L’intero pack vuole rappresentare l’effetto benefico del calore attraverso la scelta di tonalità calde. Gli stessi colori caldi e decisi parlano dell’efficacia di un prodotto dedicato allo sport e al tempo libero.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

inTESTA firma la comunicazione BTL di Telecom Italia dedicata all’offerta “TIM in Nave”

- # # # # # #

“TIM in Nave” è il servizio che permette di chiamare, inviare SMS ed effettuare trasmissione dati anche in navigazione a tutti i clienti TIM e a quelli di altri operatori, anche stranieri,  che abbiano stipulato uno specifico accordo con TIM. La tecnologia sviluppata da Telecom Italia consente alle navi in viaggio, tramite un link satellitare, di  essere connesse alla rete mobile e usufruire di tutti servizi  normalmente disponibili a terra. Con un linguaggio e un’iconografia molto riconoscibile e identificativa del concetto di “sharing”, il messaggio illustra le potenzialità del servizio, che anche in mare aperto permette agli utenti di chiamare, chattare, navigare, inviare e-mail.

La creatività BTL sarà pianificata a bordo delle navi da crociera e traghetti delle compagnie di navigazione leader di mercato, come ad esempio: MSC Crociere, Grandi Navi Veloci, Grimaldi Lines, Minoan Lines.

A supporto del servizio inTESTA la società del Gruppo Armando Testa specializzata nella comunicazione BTL, ha ideato anche diversi materiali di comunicazione, che saranno veicolati a bordo nave: una wallet-card informativa che illustra nel dettaglio le caratteristiche del servizio, una “affissione digitale” e stickers.

La creatività è stata inoltre personalizzata per diverse Compagnie Armatrici, declinata per i supporti su nave e inserita nei cataloghi istituzionali.

articoli correlati