MEDIA

Alkemy e Inter Media House lanciano la campagna di Natale “Interpresents”

- # # # #

inter

Continua la collaborazione fra Alkemy digital_enabler e FC Internazionale Milano iniziata nell’estate del 2017 per contribuire – strategicamente e creativamente – alla crescita e al consolidamento della Media House nerazzurra.

Dopo il successo globale di Inter Bells, che ha ricevuto riconoscimenti nazionali e internazionali, Alkemy e Inter Media House rilanciano con la campagna di Natale “Interpresents”: una online video strategy che è partita domenica 15 dicembre e si concluderà offline a San Siro, il 26 dicembre, in occasione Inter-Napoli.

11 improbabili regali

L’idea è stata proporre una gamma di unici quanto improbabili regali nerazzurri ai tifosi dell’Inter. Ogni prodotto rappresenta una particolarità del giocatore impegnato a promuoverlo ed è presentato in una serie di “spot” prodotti per i social.

La campagna è integrata (digital, OOH, stampa, influencer marketing) ma l’attività è promozionale, con un concorso che mette in palio gli Interpresents e due biglietti per Inter-Napoli. I regali sono consegnati allo Stadio Meazza poco prima del match contro il Napoli, dove ai tifosi aspettano altre attività a sorpresa.

 

“Con il nuovo assetto della Media House, Inter come brand si sta distinguendo in maniera outstanding sul mercato europeo e mondiale nella creazione di contenuti per lo sport,” commenta Matteo Menin, VP del reparto di Communication di Alkemy, “e con Interpresents siamo orgogliosi di contribuire a un ulteriore assestamento di Inter da squadra di calcio a brand globale con una voce unica e distintiva. E il coinvolgimento della squadra in termini non strettamente calcistici è un modo di essere rilevanti verso un pubblico sempre più ampio. Lo dimostra la crescita avvenuta quest’anno, vertiginosa rispetto al 2017”.

La campagna può essere vista sui canali social di Inter (Facebook, Instagram e Youtube), con un sito a supporto.

 

 

Credits

Alla campagna hanno lavorato, sotto la direzione creativa di Jan Mattassi e Marco Tironi, i creativi Gianluca Gianelli (art), Demetrio Chirico (copy), Silvia Galbiati (content specialist), Federico Spagnolo (social media manager), Jacopo Pulcini (account manager), Federico Magnani (analyst) e i designer Mattia Rinaudo, Mattia Bulagna, Mauro Breda, Nicolò Conca Dioguardi e Alberto Costantini.

Il sito di campagna è stato realizzato da Laura Baldassarri (designer) con la direzione creativa di Nicola Gotti e il coordinamento di Cristina Begni (project manager).

Interpresents segna anche l’esordio della nuova unit di produzione di Alkemy guidata da Giorgio Cignoni (Chief Content Officer). La realizzazione dei contenuti è stata seguita dal producer Simone Di Mezza e post producer Tommaso Forchini. La regia è di Simone Di Mezza, il DOP è Giancarlo Morieri e le scenografie di Silvia Spinetta, che ha anche realizzato ogni Interpresent. Le musiche sono di Nazzareno Boncordo.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Acqua Sangemini diventa l’acqua “ufficiale” del FC Internazionale Milano

- # # #

internazionale sangemini

Siglata la partnership tra FC Internazionale Milano e Acque Minerali d’Italia SpA, il Gruppo del beverage di proprietà della famiglia Pessina (di origine “meneghina”) al quale appartengono, oltre a Sangemini, marchi come Norda e Gaudianello.

L’accordo vede il brand Sangemini in qualità di “Acqua Ufficiale” dell’Inter per le prossime tre stagioni calcistiche. Una scelta significativa che ribadisce la reciproca, forte stima che sta alla base di questa collaborazione. “Alimentazione, idratazione e integrazione sono aspetti fondamentali dell’attività fisica ad ogni livello.” sottolinea Michael Gandler, Chief Revenue Officer di FC Internazionale Milano. “Ecco perché siamo felici di poter annunciare questa nuova importante partnership con Sangemini, brand che sposa i valori attorno ai quali ruota l’attività quotidiana del nostro club. Molti saranno gli aspetti che vedranno le nostre due realtà impegnate insieme e siamo sicuri che il cammino che ci aspetta sarà ricco di traguardi prestigiosi per entrambi i brand”.

Naturalmente importanti e molto articolate saranno le occasioni di visibilità del brand Sangemini come ”Acqua Ufficiale“ dell’Inter per tutta la stagione calcistica, grazie a questo accordo appena sottoscritto: da bordo campo e sulle panchine alle aree Hospitality, dallo stadio San Siro fino ai campi di allenamento di Appiano Gentile, dai momenti di dialogo con la stampa durante le conferenze alle dirette TV, sia della prima squadra che del settore giovanile, delle scuole calcio e durante tutti i principali eventi.

articoli correlati

AGENZIE

EICMA, l’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo, si affida a Saatchi & Saatchi

- # # # #

eicma

EICMA, l’Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo, ha scelto Saatchi & Saatchi, l’agenzia guidata dal CEO Simone Masé, per un progetto speciale che rientra tra le sue attività di comunicazione 2018.

EICMA, sin dalla sua prima edizione del 1914, si svolge a Milano e rappresenta a livello mondiale, il più importante evento fieristico per l’intero settore industriale delle 2 ruote. La prossima Edizione – la 76esima – si svolgerà a Milano dal 6 all’11 Novembre 2018 (apertura al pubblico a partire dall’8 Novembre). Saatchi & Saatchi è al lavoro per la definizione della creatività social per il lancio del progetto.

“Da appassionato centauro non posso che essere felice di questa acquisizione”, è il commenro di Simone Masé, CEO di Saatchi & Saatchi. “Per anni sono stato tra i visitatori della manifestazione, sognando di farne parte. Ora posso dire di aver realizzato il mio desiderio di ragazzo”.

“EICMA storicamente associa il proprio brand solo a realtà sinonimo di competenza e professionalità, siamo pertanto felici di questa prima collaborazione con Saatchi & Saatchi”, dichiara Andrea Dell’Orto (nella foto), Presidente di EICMA S.p.A. e Presidente di Confindustria ANCMA. “Il progetto in questione rappresenta un’importante novità per EICMA, sia per le aziende espositrici che per i visitatori, motivo per cui abbiamo deciso di affidarci ad un Team di assoluto rilievo internazionale”.
.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il Project Activation Contest dell’Inter è alto 20 metri! Di Dude e Orticanoodles

- # # #

inter dude

FC Internazionale Milano ha scelto la proposta di Mediaset Premium con creatività Dude, tra i progetti di attivazione in co-branding ricevuti dai propri partner commerciali nell’ambito del Project Activation Contest. Nasce così “InterWall”.

Ideato da Dude e realizzato da Walter Contipelli (fondatore del collettivo Orticanoodles), il murale è alto circa 20 metri e mostra gli undici momenti più iconici della storia dell’Internazionale, uno per decade, dalla fondazione presso il ristorante milanese “L’Orologio”, fino al Triplete del 2010.

L’opera, che rimarrà visibile per tutto l’anno, possibile grazie al prezioso ruolo di promotore del media partner Mediaset Premium, è nata da un’operazione online iniziata nei primi mesi del 2018 e veicolata sui propri canali social e su quelli dell’Inter.

Ogni settimana, sul sito Interwall.mediasetpremium.it, creato e sviluppato da Dude, gli utenti hanno potuto rivivere i momenti più entusiasmanti della storia del Club e scegliere quali immortalare sulla pelle della città.
Il risultato dell’operazione, che ha coinvolto più di 30mila tifosi – e oltre 80 litri di vernice – è ora sotto gli occhi di tutti, compresi quelli dei “cugini” Milanisti.

“Sono due le ragioni che mi rendono particolarmente orgoglioso di questo progetto”, commenta Lorenzo Del Bianco, CEO di Dude. “La prima è che si tratta di un progetto che esce chiaramente dai confini della comunicazione e dell’advertising, per spingersi nel mondo della street art e dello sport inteso come passione e tifo, toccando leve emotive impossibili da raggiungere in altri progetti. Di fatto, si tratta di una vera e propria opera d’arte lasciata alla città, o quantomeno a metà di essa. La seconda ragione di orgoglio è invece molto personale, visto che faccio da sempre parte di quella metà. Ringraziamo moltissimo Mediaset Premium per averci rinnovato nuovamente la “fiducia creativa” e ovviamente il collettivo Orticanoodles per la splendida esecuzione di street art”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

A M&C Saatchi la gara per la campagna abbonamenti dell’Inter

- # # # #

inter

A seguito di una consultazione, M&C Saatchi si è aggiudicata la gara per la Campagna Abbonamenti 2016/2017 di F.C. Internazionale, e firmerà dunque la nuova campagna abbonamenti per il prossimo campionato di Serie A, curandone anche l’applicazione Digital.

“Sono molto contento di poter lavorare per un brand come Inter, è una tra le dieci squadre più seguite al mondo ma soprattutto è la squadra che tifo da sempre”, commenta commenta Vincenzo Gasbarro, Creative Partner dell’agenzia. “Passione e innovazione hanno guidato lo sviluppo della campagna e sono parte del DNA dell’Inter.” .

La campagna integrata è articolata su diversi mezzi: stampa, OOH, web e CRM.
Interista Dentro è il concept che celebra tutti i veri tifosi dell’ Inter, invitandoli a mettere in mostra il loro cuore nerazzurro e a sostenere la propria squadra dal vivo a San Siro.
I key visual di campagna rafforzano il concept, rappresentando veri e propri testimonial della fede interista in maniera artistica e spettacolare.
L’attività di CRM si caratterizza per un messaggio video: un vero e proprio manifesto, recitato da alcuni tra i più amati rappresentanti della squadra, ed un invito personale – difficile da rifiutare – a rinnovare il proprio abbonamento.

 

CREDITS
Creative Directors: Luca Scotto di Carlo e Vincenzo Gasbarro
Art Director: Luca Fulciniti
Copywriter: Pietro Ferrari
Head of planning: Massimo Capucci
Production Director: Federico Fornasari
CdP: Utopia
Fotografia e post-produzione: Davide Calluori, Francesco Van Straten / B612 Studio
Agente: Soldi & Donadello
Regia: Vincenzo Gasbarro e Vittorio Bonaffini
Direttore Fotografia: Marco Bassano
Post-produzione video: Elia Bersani, Manuel Savoia, Simon Gottlieb
Producer: Luigia Sergio, Giovanni Lamonaca
Sound Design: Eccetera

articoli correlati

MEDIA

Al via in autunno l’ecommerce internazionale di Condè Nast

- # # # # #

Condé Nast lancerà in autunno il suo eCommerce internazionale con l’obiettivo di vendere prodotti e accessori fashion ai consumatori, inclusi i lettori e gli utenti dei magazine cartacei e online del proprio gruppo editoriale di cui fanno parte Vogue, Vanity Fair e Gentlemen’s Quarterly. L’annuncio è stato dato oggi da Charles Townsend, CEO di Condé Nast, e da Jonathan Newhouse, Presidente e Chief Executive di Condé Nast International.

La nuova iniziativa e-commerce porterà il marchio Style.com, ad oggi una vera autorità del settore dell’informazione online specializzata nel campo della moda e anch’essa di proprietà di Condé Nast. Il lancio è previsto inizialmente nel Regno Unito, poi si prospetta un’espansione graduale dapprima negli Stati Uniti e quindi a seguire negli altri maggiori mercati internazionali. Gli ordini potranno essere effettuati direttamente dai siti web dei magazine e dalle app delle versioni digitali delle testate, oltre che dallo stesso sito Style.com. La tecnologia consentirà inoltre ai lettori di inviare i propri ordini “scannerizzando” direttamente le immagini delle pagine delle riviste cartacee.

“L’audience dei nostri magazine stampati e online supera i 300 milioni di persone in tutto il mondo, un’enorme base utenti con cui abbiamo già stabilito un rapporto attivo. Può essere considerato il top 5% della popolazione adulta mondiale. Rispetto a qualsiasi altro e-commerce moda attualmente presente sul mercato, la potenziale base clienti di Style.com gode di un vantaggio competitivo notevole,” ha commentato Newhouse. Presidente di Style.com è Franck Zayan, che gestisce la società che ha sede a Londra, accanto a Regent’s Park. Zayan, ex responsabile dello sviluppo e-commerce del department store delle Galeries Lafayette di Parigi, ha affermato che la risposta dei potenziali clienti al nuovo concetto imprenditoriale del gruppo è stata estremamente positiva. Style.com punta alla vendita di brand moda ma anche di marchi del segmento luxury, tra i quali cosmetici, pacchetti viaggio e prodotti tecnologici. Inizialmente Style.com sarà in grado di offrire ai propri utenti dai 100 ai 200 brand, ma il numero è destinato ad aumentare insieme all’espansione delle vendite e dei mercati internazionali.

articoli correlati

AGENZIE

Cooee affianca Industrie Polieco per il web marketing internazionale

- # # # # #

 

Industrie Polieco, solido gruppo italiano leader europeo nel settore dei sistemi di tubazioni corrugate in polietilene ad alta densità, ha scelto di affidare la comunicazione web internazionale del brand KIOCooee, l’agenzia di Mauro Miglioranzi.

Lanciato nel 2011 sempre con la creatività di Cooee, KIO è il chiusino in materiale composito KINEXT brevettato da Polieco, molto leggero e dalle eccellenti performance, resistente, ecosostenibile, e al contempo più leggero del 70% rispetto ai chiusini in ghisa

Dopo aver studiato il nome del prodotto (KIO) e del processo (KINEXT), realizzato il filmato di presentazione in più lingue, la campagna pubblicitaria su riviste specializzate, la comunicazione integrata e il web site dedicato, oggi Cooee si trova in prima linea sul progetto web internazionale composto da due attività principali. La prima, rivolta al mercato tedesco, riguarderà le attività di web marketing su Google al fine di aumentare la brand reputation e creare engagement sul prodotto. La seconda attività si concentrerà principalmente su SEO e web marketing in lingua inglese per Inghilterra, Germania, Paesi Scandinavi, Nord Europa e Emirati Arabi.

articoli correlati

AGENZIE

Lavazza sceglie Y&R per la campagna pubblicitaria internazionale

- # # # # #

Lavazza, a seguito della consultazione Internazionale tra Network di Agenzie, ha deciso di assegnare lo sviluppo strategico creativo e la gestione della campagna internazionale Lavazza 2015 al network Young&Rubicam (Y&R).

L’obiettivo di Lavazza è quello di una maggiore focalizzazione sui mercati esteri e ha effettuato, quindi, una consultazione tra i principali network internazionali di agenzie advertising, nell’ottica di produzione di una nuova campagna internazionale. La consultazione, avviata nel luglio scorso, si è conclusa con l’aggiudicazione da parte di Y&R.

Il Gruppo Armando Testa, che ha scelto di non partecipare alla gara, resta l’agenzia di riferimento per l’Italia e per la gestione della marca.

articoli correlati

AGENZIE

Havas Media Group vince il budget per la comunicazione di D1 Milano.

- # # # # #

Sarà LuxHub, il team di esperti di Havas Media Group specializzati nella comunicazione per i marchi della moda e del lusso, a gestire le attività di PR e la consulenza sulle strategie di comunicazione di D1 Milano il giovane brand di esclusivi orologi “Made in Italy” nato a Milano lo scorso febbraio dalla collaborazione di quattro giovani imprenditori, in occasione della Settimana della Moda.

La prima limited edition firmata D1 Milano è stata distribuita nelle migliori fashion boutique italiane, indossata da personaggi internazionalmente noti e che sanno parlare anche ai giovani, come Giuseppe Stefanel, Karl Wolf, Roberto Giacchetti, Gianni Alemanno, Tyrese Gybson, Jesse Metcalfe, Cara Santana, Diplo, Ai Wei Wei, Bud Spencer, Carlo Cracco e perfino omaggiata a Papa Francesco.

“LuxHub ha tra i suoi obiettivi anche il supporto a giovani e promettenti start-up che, proprio come D1 Milano, possono portare avanti la creatività italiana nel mondo” commenta GianMario Motta, Director di LuxHub.“P proprio per questo abbiamo creato un programma speciale di affiancamento per i brand emergenti, che possono accedere al nostro supporto con condizioni speciali e un rapporto di stretta collaborazione e partnership”.

LuxHub sta già lavorando al piano di comunicazione per sviluppare l’awareness del brand attraverso attività di ufficio stampa e relazione, curando insieme al cliente i contenuti editoriali, selezionando ambassador e blogger internazionali in linea con gli asset del brand. Per rafforzare ulteriormente l’attività di comunicazione, LuxHub offrirà la propria consulenza strategica soprattutto rivolta ai canali digitali e all’eCommerce, da subito scelto per la distribuzione diretta del prodotto, che allargherà presto la sua presenza internazionale in quei paesi dove è più alto l’interesse verso i prodotti fashion e lusso.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

IAKI disegna il social media marketing internazionale per Alcantara

- # # # #

Da settembre 2013 Alcantara ha affdato a IAKI la strategia di social media marketing dei propri canali sociali internazionali: Facebook, Twitter, YouTube nonché Weibo e Tudou per il mercato cinese, al fine di migliorare le performance, e creare dialogo tra brand e consumatori in Europa, Giappone, Stati Uniti e Cina.

IAKI ha ideato i concept creativi di social media marketing, che si sono allineati ai pillar del brand, e che hanno dato vita al piano editoriale Alcantara: il Made in Italy, per trasmettere l’orgoglio e la fierezza dell’italianità del brand, il Tailor Made, per trasferire la versatilità delle perfomance, la Sostenibilità per comunicare la trasparenza e il rispetto ambientale e sociale, e gli Eventi per segnalare le iniziative nazionali e internazionali dell’azienda. Questi i concept creativi e la content strategy adatti al mercato internazionale, ma anche a quello cinese, dove i meccanismi sociali e di consumo, e non solo la lingua, sono profondamente diversi da quelli occidentali.

Una strategia di social media marketing internazionale, che non è stata solo mera traduzione letterale dei piani editoriali, ma un’assimilazione delle esigenze del pubblico locale, ideata e gestita da personale IAKI in loco. Una strategia che ha stimolato lo sharing, incoraggiato le conversazioni sociali, e diffuso l’awareness di Alcantara in tutte le sue infinite possibilità espressive.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

On air la nuova campagna Fila #1 a firma Cooee

- # # # # #

È on air su tutta la pianificazione Fila, in Italia e all’estero, la nuova campagna FILA #1, realizzata da Cooee Italia, l’agenzia di comunicazione fondata e diretta da Mauro Miglioranzi.

La campagna, rivolta al mercato italiano e alla comunicazione internazionale, è stata studiata da Cooee Italia per mettere in luce l’innovazione e le performance delle soluzioni Fila, che è l’unica azienda al mondo raccomandata da oltre 200 Top Brand in tutto il mondo specializzati nel comparto dei materiali per pavimenti e rivestimenti. Il visual, accompagnato dalla head “Raccomandata dai migliori produttori”, spiega che Fila è considerata numero 1 al mondo grazie ai sopralluoghi tecnici in sede di cantiere, agli oltre 2.500 test sui materiali e l’alta formazione rivolta al personale e ai produttori.

Nella pianificazione è coinvolta la stampa specializzata di settore italiana (Tile Italia, Ferramenta 2000, You Trade, Colore&Hobby, Ceramic World, Edilizia Specializzata, La Rivendita), e internazionale (Tile Stone Journal, Reference Carelage e Stone World solo per citarne alcuni).

articoli correlati

AGENZIE

Salvagnini Group si affida a Cooee Italia per la comunicazione corporate e di prodotto

- # # # #

Un fatturato di circa 260 milioni di euro, oltre 50 anni di storia, 4 stabilimenti di produzione, 5300 installazioni realizzate in 75 paesi nel mondo. Sono questi i numeri del Gruppo Salvagnini, azienda leader al mondo nel settore della meccanica strumentale, che ha scelto di affidarsi a Cooee Italia per la comunicazione corporate e di prodotto a livello internazionale.

Fondata nel 1963 dall’Ingegner Guido Salvagnini, l’azienda è cresciuta negli anni grazie  all’innovazione e alle idee all’avanguardia che ancora tutt’oggi la caratterizzano. Nello storico  stabilimento di Sarego, in provincia di Vicenza, si concentrano le attività di ricerca e sviluppo che hanno permesso di costruire le macchine e i sistemi più avanzati al mondo. Salvagnini è in grado di intervenire in 160 diversi settori di applicazione, fornendo soluzioni che soddisfano le esigenze per ogni dimensione di azienda. Inoltre, grazie alla presenza nei 5 continenti, Salvagnini garantisce una copertura capillare in ambito commerciale e assistenza tecnica.

Cooee Italia, guidata da Mauro Miglioranzi (nella foto), in sinergia con la Direzione Marketing Internazionale Salvagnini, sta studiando la strategia di comunicazione corporate e di prodotto, in particolare il nuovo web site del Gruppo, le campagne ADV pianificate su riviste specializzate e di settore, gli eventi e tutto il materiale a supporto della forza vendita a livello mondiale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Penélope Cruz interpreta il terzo episodio della “saga” Schweppes. Firma Fred&Farid Paris

- # # # # # #

Dal 2008 Schweppes comunica attraverso i codici del lusso il glamour di un mondo popolato di star hollywoodiane (Nicole Kidman, Uma Thurman) e raccontato da rinomati registi come Shekhar Kapur e David LaChapelle che hanno permesso al brand di costruire un posizionamento unico attorno a claim “What did you expect?”. Perfetta sintesi dello charme internazionale e della sensualità spagnola, Penélope Cruz è la protagonista d’eccezione del terzo capitolo di questa saga. “Sono onorata di essere la nuova ambasciatrice Schweppes, da sempre una delle mie bevande preferite!”, commenta l’attrice. “Sono entusiasta di questa campagna, non soltanto per lo script, ma anche perchè mi ha permesso di collaborare con una regista del calibro di Kathryn Bigelow, della quale sono una grande fan! Impeccabile anche il set!”. Anche questa campagna internazionale, presto on air sugli schermi italiani, è frutto della collaborazione fra l’azienda di soft drink e l’agenzia parigina Fred&Farid Paris, che da sei anni collaborano per tradurre con brio e originalità lìimmutabile claim “What did you expect?”.

 

Credits

Agenzia: Fred&Farid Paris

Testimonial: Penélope Cruz

Regia: Kathryn Bigelow, premio Oscar come miglior regista per The hurt Locker nel 2010.

Direttore della fotografia: Sean Bobbitt, videocamera d’oro al Festival di Cannes, per Hunger nel 2008.

Fotografia, Scenografia: Quentin Jones.

articoli correlati

MEDIA

MIFF Awards 2013: a Milano il cinema indipendente è per tutti

- # # # # #

Dall’8 al 18 maggio Milano diventa la capitale del cinema indipendente grazie ai MIFF Awards, rassegna che dal 2000 promuove film internazionali di qualità e che dal 2011 ha aperto una finestra sul mondo della televisione italiana. “Siamo alla tredicesima edizione –  ha raccontato ieri l’ideatore della manifestazione, Andrea Galante, durante la conferenza di presentazione –  ormai rappresentiamo una realtà significativa nel panorama culturale milanese e lombardo. I filmmaker di tutto il mondo riconosconono la nostra capacità e il nostro impegno nella promozione del talento”. Un ruolo riconosciuto anche dalle istituzioni, come testimonia la presenza alla conferenza di Cristina Cappellini, neoassessore alla Cultura della Regione Lombardia, e di Paolo Pelizza, Presidente della Lombardia Film Commission. Proprio Pelizza ha voluto elogiare una manifestazione come il MIFF che “non solo esiste, ma resiste. Un evento importante per una territorio come quello lombardo che sotto il profilo cinematrografico ha fatto passi in avanti, anche se Milano resta purtroppo una città ‘sotto esposta’”.

Per dieci giorni il MIFF porterà in città il meglio del cinema indipendente internazionale tra lungometraggi, documentari e corti. Ad aprire la manifestazione, presso l’Auditorium Giovanni Testori di Palazzo Lombardia, il film fuori concorso No del regista cileno, candidato agli Oscar, Pablo Larraín, mentre la cerimonia di premiazione è in programma per il 14 maggio.

“Quelle che proponiamo non sono opere di nicchia – ha sottolineato Galante – ma film dalle grandi potenzialità che purtroppo fanno fatica a trovare un’adeguata distribuzione nelle sale. Aver creato anche un premio televisivo all’interno del Festival ci consente, coinvolgendo i protagonisti del piccolo schermo, di amplificare l’impatto mediatico dell’evento. Ciò non può che avere una ricaduta positiva sul mondo del cinema di qualità che vogliamo continuare a sostenere con convinzione”.

Fra le novità di quest’anno, oltre all’ingresso gratuito alle proiezioni, la sezione di film “Green Screen”  che, in linea con le tematiche di Expo 2015, si incastra in modo trasversale negli Expo days, serie di appuntamenti organizzati nel mese di maggio come tappa del percorso verso l’Esposizione Universale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

LBi presenta il primo speed dating internazionale della comunicazione digitale

- # # # # # #

“Ti prego, vattene!” è il primo speed dating internazionale della comunicazione digitale, è aperto a tutti gli studenti e i professionisti del mondo della comunicazione ed è gratuito.

“Il prossimo 9 maggio vieni a incontrare 9 Direttori Creativi Esecutivi del network digitale internazionale del gruppo Publicis (LBi, Digitas e MRY): potrai parlare one to one con ciascuno di loro, chiedere ciò che più ti interessa su come funzionano le cose all’estero e procurarti un contatto per i paesi dove ti vedresti bene domani. Fai colpo su di loro e apriti una porta verso Berlino, Copenhagen, Dubai, Londra, Mumbai, New York e Stoccolma. Perché, diciamocela tutta: vorremmo davvero che tu te ne andassi. O che scoprissi di voler restare, dopo esserti innamorato di noi”. (Lbi Italy)

Per partecipare all’evento è sufficiente iscriversi qui.

Saranno presenti:
Lincoln Bjorkman – Chief Creative Officer Digitas USA
Cedric Devitt – Executive Creative Director MRY USA
Florian Dengler – Executive Creative Director MetaDesign Germany
Rasmus Frandsen – Creative Director LBi Denmark
Graham Hodge – Executive Creative Director & Global Head of Branded Content LBi UK
Ellen Hooghiemstra – Executive Creative Director LBi Netherlands
Humza Ijaz – Creative Director LBi MENA
Gareth Jones – Global Brand & Marketing Director LBi UK
George Kovoor – Creative Director LBi India
Niklas Wallberg – Creative Director LBi Sweden
Lorenzo Wood – Global Chief Innovation Officer LBi UK

articoli correlati