BRAND STRATEGY

“Jackie” di Publicis Italy per Heineken si aggiudica il 30° GrandPrix

- # # #

grandprix

È andata in scena ieri sera al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano la 30esima edizione dell’International GrandPrix Advertising Strategies, l’evento di TVN Media Group dedicato alle migliori strategie di marca. Ad aggiudicarsi il riconoscimento più alto del Premio la campagna Jackie per Heineken realizzata dall’agenzia Publicis Italy con la cdp Berlin/Independent. A incoronare il vincitore 2017 è stato il pubblico in sala, riunitosi per la cerimonia condotta da Piero Chiambretti, accompagnato sul palco da Cristina Chiabotto. Al secondo posto si è classificato Waterbook per Ferrarelle firmato da Havas Milan con la cdp The Family, mentre sul terzo gradino del podio è arrivato Fiat 500S – Test per FCA con creatività di Leo Burnett Company e prodotto da Enormous Films.

Anche quest’anno, hanno confermato la loro presenza al GrandPrix partner autorevoli, al fianco del Premio per promuovere e fare cultura del settore. È il caso di IAB Italia, che ha inserito all’interno del contesto dell’International GrandPrix Advertising Strategies per il secondo anno consecutivo lo IAB Mixx: a vincere la sesta edizione di IAB Mixx 2017 è stata la campagna Yellow Advice di DlvBbdo per CheBanca!. Proprio dalla partnership con l’Istituto del Gruppo Mediobanca è nato in questa trentesima edizione il Premio Speciale “Comunicazione e Innovazione CheBanca!”, riconoscimento che, interpretando i valori del brand di “Innovazione, Cambiamento e Prospettiva”, è stato assegnato durante la serata di gala all’architetto Stefano Boeri, personaggio che si è particolarmente distinto nella sua carriera per queste tre caratteristiche. Carrefour Italia ha ricevuto il “Premio Comunicazione e Linguaggi Innovativi”, attribuito all’azienda che nell’ultimo anno si è particolarmente distinta per l’innovazione della propria strategia di comunicazione. L’approccio dell’insegna della gdo ha sovvertito le regole dell’advertising tradizionale grazie a operazioni come #LaMarchetta, la web serie scritta con i The Jackal, collettivo di video maker presente per l’occasione alla serata. A Mondadori Store è andato il ‘Premio Comunicazione e Retail’, per aver saputo rinnovare la propria strategia di comunicazione e di brand, investendo in modo crescente sull’integrazione di strumenti diversi. Dalla partnership con Mediamond ritornano i Mediamond Radio Awards, il premio speciale che celebra le migliori campagne radiofoniche degli ultimi 12 mesi ha visto 3 progetti vincitori: Amazon Black Friday di Amazon si è aggiudicato il riconoscimento come Miglior Campagna Radio Native, Nuova Mini Cooper Seven di M&C Saatchi per BMW ha vinto come Miglior Creatività Radiofonica e Play with Time – L’aperitivo perfetto di OMD per Martini & Rossi come Miglior Campagna Radio Engagement & Branded Content. Print Power, nuovamente insieme al GrandPrix per una valorizzazione della comunicazione su carta, ha premiato la campagna The Big Mistake per Discovery Italia realizzata da Brand Portal con la cdp Dresscodefilm. Pubblicità Progresso ha attribuito il ‘Pubblicità Progresso Social Award’ a Nadia Toffa, per l’impegno sociale profuso insieme alle Iene. L’agenzia Lorenzo Marini Group ha ricevuto il riconoscimento The Independent Agency Of The Year.

La serata di Gala ha visto sfilare sul red carpet il gotha della comunicazione e personaggi dello spettacolo, della cultura, delle istituzioni e dello sport. Alessandro Benetton, neo presidente di Cortina 2021, l’ente organizzatore dei mondiali di Sci Alpino che si terranno in Italia tra quattro anni, cognome importante per l’imprenditoria italiana, fondatore di 21 Investimenti, Presidente per dieci anni di Benetton Formula ha ritirato il ‘Premio Comunicazione e Impresa’. A Renzo Arbore, poliedrico artista fondatore dell’Orchestra Italiana, è stato consegnato il ‘Premio Comunicazione e Musica’, per aver comunicato la musica italiana nel mondo. Lino Banfi, attore, icona del cinema italiano e popolare volto televisivo, ha ricevuto il ‘Premio Comunicazione e Spettacolo’. Il ‘Premio Comunicazione e Letteratura’, infine, è andato a Martín Guevara Duarte, il nipote del rivoluzionario più famoso del mondo che ha raccontato gli anni dell’adolescenza a Cuba nel libro ‘A la sombra de un mito’. Il premio va oltre i confini nazionali con la presenza al suo fianco anche nel 2017 di partner internazionali tra cui AdForum.com e New York Festivals, che ha assegnato il New York Festival Special Awards al progetto Jackie di Publicis Italy per Heineken. C4C, iniziativa di World Bank, di nuovo insieme a TVN Media Group ha ribadito la lotta contro il cambiamento climatico. Tra gli altri partner, American Express, Depositphotos, Johannes, Ligatus, Sagam, Cordenons. A chiudere la serata il Cocktail by Campari. Con l’hashtag #GrandPrix30 lo spettacolo si è allargato sulle piattaforme digitali. 

(dal Today Pubblicità Italia)

articoli correlati

AZIENDE

UnionPay sbarca in Italia e va all’Expo, con la collaborazione di ABC Production+

- # # # # # #

UnionPay, emettitore cinese di carte di pagamento, sta rafforzando la sua presenza sul territorio italiano tramite UnionPay International, la subsidiary che si occupa del business di UnionPay al di fuori della Cina. L’azienda orientale si è affidata all’agenzia di produzione ABC Production+ per realizzare alcuni progetti di comunicazione a Milano. Una di queste attività si è concretizzata in un counter allestito presso il China Pavilion di Expo 2015, dove UnionPay è sistema ufficiale di pagamento.

ABC è stata coinvolta in tutte le fasi di lavoro, dalla progettazione alla realizzazione del counter. L’installazione finale è visibile da tutti i visitatori del China Pavilion e si compone di un desk ed un totem multimediale, pensato per la presentazione dei contenuti istituzionali del circuito finanziario cinese. Il progetto ha visto il coordinamento di Francesco Pesenti Barili per UnionPay International e Marco De Angeli e Marco Manfredini per ABC Production+.

Si rafforza così la presenza di UnionPay in Italia, già evidente attraverso l’investimento in comunicazione esterna, come un’affissione di Piazza Duomo a Milano, sempre seguito dall’agenzia milanese. ABC Production+ prosegue così il suo percorso di internazionalizzazione e di collaborazione sia con strutture cinesi che operano in Italia sia con strutture italiane che stanno esplorando i mercati asiatici, grazie agli uffici di ABC – Thee Hee a Shanghai.

articoli correlati

AZIENDE

Draftfcb International Team: Sebastien Desclée nomina i vertici

- # # # #

Non ha certo perso tempo Sebastien Desclée (nella foto), presidente di Draftfcb International, che riporta direttamente al Global Ceo Carter Murray,  entrato in carica lo scorso Dicembre, nel nominare il “suo” leadership team, costituito da manager altamente apprezzati all’interno del network, che uniscono una straordinaria conoscenza delle singole realtà locali a un’altrettanto approfondita condivisione della filosofia strategia e operativa delle sedi internazionali dell’agenzia. L’International Team è destinato a supervisionare un importante gruppo di uffici internazionali dal notevole potenziale, favorendone lo sviluppo sia sul piano creativo sia nei prodotti, operando sul doppio livello globale e nazionale. Questa “squadra” multinazionale è formata da Luis Silva Dias, Chief Creative Officer International; Antonio Delgado, Chief Operating Officer Affiliates; Jonathan Allard, Chief Financial Officer International; e Laura Field, EVP Talent Director International. Poichè i vari membri risiedono e operano in differenti continenti, nel loro insieme dispongono di un’expertise impareggiabile per ampiezza e articolazione. “Le esperienze complessive di questa “squadra” di autentici fuoriclasse”, conferma infatti Desclée, “garantiranno un  significativo salto di qualità della nostra offerta per quest’anno e per il futuro, facendo leva sul potenziale immediato e a lungo termine di Draftfcb International”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Publicis conquista l’International GrandPrix 2013 con The Candidate, per Heineken

- # # # # # #

Lo spot ‟The Candidate” di Heineken Italia si è aggiudicato la 26ª edizione dell’International GrandPrix Advertising Strategies, promosso da TVN Media Group. La creatività è firmata dall’agenzia Publicis, con produzione di Mercurio Cinematografica.

A determinare il vincitore 2013 è stato come sempre il pubblico in sala, riunito al Teatro Nazionale di Milano per la serata di gala condotta da Piero Chiambretti, eleggendolo tra le campagna vincitrici di categoria (vedi sotto, ndr). Al secondo posto si è classificata la campagna ‟Capitan Ice” per Air Action Vigorsol, realizzata dall’agenzia Selection/BBH (cdp Stink), e sul terzo gradino del podio si è collocato lo spot ‟Questa è fibra – Jessie Owens” per Fastweb. con creatività dell’agenzia Take.
Nel corso della serata sono stati consegnati alcuni prestigiosi Premi Speciali. Il Premio Speciale Print Power, che celebra l’uso creativo e moderno della migliore campagna realizzata su carta, è andato a ‟Tigers” di Zero – Starting Ideas, mentre il Premio Speciale Millward Brown è stato assegnato ad Havas Worldwide Milan con ‟Celebrating Friendsheep” per Camparisoda. ‟The Candidate” di Publicis per Heineken conquista invece il Premio New York Festivals. Il Pubblicità Progresso Social Award ha incoronato il progetto Maggio Sociale 2013 del Comune di Milano. Il Premio Speciale Creatività Dinamica ha visto sul palco ‟Fastline” di M&C Saatchi per Fastweb. Infine Corriere della Sera, Armando Testa, Sda Bocconi e Intesa Sanpaolo si sono invece aggiudicati il Premio Comunicazione per l’Italia per il progetto ‟Ripartiamo dalle idee”. Deciso invece in sala il premio iChange, andato a ‟What’s more” elaborato da due giovani studentesse libanesi, che hanno così vinto la borsa di studio di 5.000 euro messa a disposizione da TVN Media Group e uno stage di tre mesi presso la sede newyorkese di Lorenzo Marini Group. Gli altri quattro lavori finalisti, scelti tra gli oltre 230 inviati, hanno a loro volta conquista una bosra di studi di 2.000 euro ciascuno.

Oltre a questi premi più specificatamente dedicati alla creatività pubblicitaria, sono stati consegnati alcuni ‟Premi Speciali” riconosciuti a nomi di prestigio, nazionali e internazionali, del mondo dello spettacolo, della cultura e delle istituzioni, per il loro essere riusciti a interpretare e/o innovare in maniera originale e personale l’arte della comunicazione. Così, sotto i riflettori del teatro si sono alternati personaggi quali Margherita Buy, Maria Sole Tognazzi, Cesare Cremonini, Sergio Castellitto, l’imprenditore Brunello Cucinelli e il premio Nobel Betty Williams. .

La winner list all’interno della quale è stato scelto il vincitore del GrandPrix si componeva dei dieci vincitori di categoria, selezionati da una giuria formata da dirigenti marketing e comunicazione di aziende investitrici in media communication.

Categoria Leader/Evergreen
Campagna Friendship – Camparisoda
Agenzia Havas Worldwide Milan
CdP Mercurio Cinematografica

Categoria Leader/Flexible
Campagna The Candidate – Heineken
Agenzia Publicis Italia
CdP State31

Categoria Leader/Outsider
Campagna Capitan Ice – Air Action Vigorsol
Agenzia Selection/BBH
CdP Stink

Categoria Follower/Resourceful
Campagna W il calcio – Polo Volkswagen
Agenzia stv DDB
CdP BRW Filmland

Categoria Follower/Surprise
Campagna Friendsheep – Dreher
Agenzia Lorenzo Marini Group
CdP Movie Magic International

Categoria One step ahead/Surprise
Campagna Be Part of the Change – Conto Corrente Arancio ING Direct Italia
Agenzia Leo Burnett
CdP Mercurio Cinematografica

Categoria Me too
Campagna Protetti, non solo assicurati – Reale Mutua Assicurazioni
Agenzia stv DDB
CdP The Family

Categoria The institutional umbrella
Campagna Artisti del Gusto – illycaffè
Agenzia Fox International Channels
CdP Fox Factory

Categoria Competitive Advertising
Campagna Questa è fibra Jesse Owens – Fastweb
Agenzia Take

Categoria The first time
Register Results – Dada Group
Agenzia studioMarani
CdP Karen Film

articoli correlati