AZIENDE

Awin è Gold Sponsor allo IAB Interact 2018

- # # # # #

Awin

Da oltre 12 anni, IAB Interact è il più importante evento internazionale dedicato esclusivamente al mondo della pubblicità digitale. Quest’anno Milano ha il piacere di ospitare questa importante manifestazione, che si terrà il 23-24 Maggio presso il Superstudio Più di Via Tortona.

Punto di incontro e dibattito per i digital marketer di tutta Europa, nel corso della prima giornata Kevin Edwards, Global Client Strategy Director Awin Global, si unirà a un panel di esperti per parlare di dati e misurazione in una sessione dal titolo “Dalla complessità alla qualità“. L’appuntamento è in sala plenaria alle 16.10.

IAB Europe inoltre ospiterà lo IAB Europe Research Awards 2018, durante il quale verranno presentati progetti di ricerca digitale di alto valore, che hanno contribuito allo sviluppo del digitale. Awin è lieta di essere in lizza nella categoria Digital Advertising Formats (che racchiude progetti e campagne declinati sui differenti formati digitali) con il suo “The Awin Report 2017“, che racconta il potere dell’affiliate marketing negli oltre 15 mercati in cui il network opera. Di recente è stata anche presentata la nuova edizione aggiornata per il 2018, con tanti nuovi contenuti: un approfondimento sui numeri realizzati in occasione del Black Friday e il Singles Day, D&R con esperti locali, case study e un glossario dei termini specifici del settore.

La premiazione avverrà durante la cena di gala il 23 Maggio, serata alla quale parteciperanno advertiser e publisher invitati dal network.

È possibile seguire gli highlights dell’evento sui social usando l’hashtag #AwinInteractIAB.

articoli correlati

AZIENDE

Tradelab spiega a Interact 2018 come ottimizzare l’impatto dei messaggi pubblicitari

- # # #

Interact - Tradelab

Tradelab partecipa a Interact 2018 Milano, l’evento per eccellenza di IAB Europe dedicato mondo del digital advertising che raccoglie ogni anno i maggiori esperti del settore. Ad arricchire il panel internazionale di speaker ci sarà anche Yohann Dupasquier, CEO Tradelab che salirà sul palco di Interact mercoledì 23 maggio alle ore 14.25 con il keynote dal titolo “Controllo della durata di esposizione per utente per aumentare la memorizzazione del messaggio pubblicitario”.

Come i brand possono oggi ottimizzare l’impatto dei loro messaggi pubblicitari? Numerosi studi hanno dimostrato che esiste una correlazione precisa tra tempo di esposizione alla pubblicità e memorizzazione del messaggio. Yohann Dupasquier illustrerà, attraverso un case study, come generare un uplift significativo dell’attrattività pubblicitaria con un tempo di esposizione cumulato per utente andando oltre gli standard di misurazione della viewability esistenti.

“Da diverso tempo si nota una insoddisfazione da parte degli inserzionisti sugli standard di misurazione esistenti che non sono sufficienti a massimizzare la memorizzazione del loro messaggio pubblicitario. È quindi necessario andare oltre e introdurre metodi di valutazione più evoluti e precisi rispetto alla viewability che permettano di andare più in profondità nella misurazione dell’impatto reale della pubblicità sul brand”, commenta Gaetano Polignano, Country Manager Tradelab Italia.

Il CEO durante l’evento spiegherà inoltre come è possibile aumentare le performance delle proprie campagne pubblicitarie con l’utilizzo di algoritmi costruiti su misura del proprio brand.

“Un algoritmo “one size fits all” può rispondere al 70% delle necessità di due brand di settori differenti. Il restante 30% delle necessità specifiche di ciascun brand non verrà invece gestito per un semplice motivo: industry differenti non possono essere trattate allo stesso modo dal momento che hanno esigenze di marketing differenti. Per raggiungere questo 30% mancante i brand hanno bisogno di soluzioni dedicate e un set di dati applicabili alla loro specifica industry. Gli inserzionisti che decidono di adottare soluzioni su misura ne guadagnano in performance e acquisiscono quote di mercato che loro competitor che si affidano a soluzioni standard non ottengono”, aggiunge Yohann Dupasquier, CEO Tradelab.

articoli correlati

AZIENDE

Interact 2018: per la prima volta a Milano l’appuntamento europeo con il digital advertising

- # # # # # #

Interact - IAB Europe

Interact 2018, l’appuntamento più importante di IAB Europe, si terrà a Milano il prossimo 23-24 maggio presso SuperStudio Più. “Disrupt. Adapt. Reinvent.” è il claim di quest’edizione dedicata ad approfondire un settore, che, mai come prima di ora, si trova di fronte a un punto di svolta epocale.

“La nostra industry – commenta Carlo Noseda, Presidente IAB Italia – vive un momento senza precedenti. Il digital advertising infatti, ha concesso un ruolo sempre più importante ai dati e alle nuove tecnologie, permettendo una maggiore ottimizzazione delle campagne di comunicazione. Ciò ha comportato una crescita significativa del mercato, e al tempo stesso un’inevitabile complessità della filiera che oggi richiede maggiore trasparenza e qualità nell’operato di tutti gli attori coinvolti. Due temi centrali che verranno discussi per la prima volta all’interno di un contesto europeo con leader riconosciuti a livello internazionale”.

Saranno due giorni all’insegna di dibattiti sui temi più attuali e centrali del marketing digitale tra cui GDPR, e-Privacy e nuove tecnologie. Organizzato per la prima volta in collaborazione con IAB Italia, accoglierà interventi di ospiti di rilievo come Evgeny Morozov, massimo esperto di nuovi media, giornalista e sociologo critico verso le piattaforme digitali e il loro impatto sociale, Giovanni Buttarelli, garante europeo per la protezione dei dati personali, Randall Rothenberg, Presidente e CEO IAB US, Franck Sineau, Media Group Director Richemont, Barbara Sala, CSE Connection e Media Director Coca-Cola Italia, Ben Sutherland, Chief Digital Officer Diageo, Bastien Parizot, Global Head of Consumer Engagement & Personalization Nestlé, e tanti altri che porteranno le proprie testimonianze sull’evoluzione di un settore strategico per tutti i paesi europei.

“Il nostro comparto riveste un’importanza decisiva per lo sviluppo dell’economia europea, e un indotto da oltre 526 miliardi di euro l’anno è una chiara dimostrazione del suo impatto attuale e prospettico. In questo quadro, l’Italia sta giocando un ruolo da protagonista emergendo tra i paesi con la maggiore crescita in termini di spesa pubblicitaria, con oltre 2,7 miliardi di euro in digital adv e un indotto economico che supera i 58 miliardi di euro”, conclude Noseda.

Accanto a workshop e sessioni dedicate agli sviluppi tecnologici in ambito mobile, programmatic, video, brand safety e content creation, ci sarà spazio anche per le premiazioni dei vincitori dei Mixx Awards e dei Research Awards: i primi celebrano le campagne di digital advertising che si sono distinte in Europa per aver ispirato l’industry e aver evidenziato nuove idee e trend futuri; i secondi premiano i migliori progetti di ricerca nel settore del digitale in Europa che si sono differenziati per aver contribuito allo sviluppo della pubblicità online.

articoli correlati