BRAND STRATEGY

Lego in tv e digital fino al 29 dicembre con “This is not a brick”. Pianifica Initiative

- # # # # #

lego

Arriva anche in Italia “This is not a brick”, la prima campagna branding cross-linea di prodotto internazionale del gruppo Lego, il celebre “gioco” con i mattoncini colorati, che rappresenta un momento cruciale per il produttore danese, da sempre impegnato nello sviluppo della creatività dei bambini.
Il mattoncino Lego è sicuramente il prodotto più importante dell’azienda su cui si fonda tutta la filosofia, ma “This is not a brick”, il gioco Lego non è solo questo: è molto di più. I set Lego sono immaginazione, creatività, apprendimento, divertimento, qualità, collaborazione, cura degli altri e tantissimo altro.

La pianificazione media a cura di Initiative, network di comunicazione del gruppo IPG Mediabrands, prevede una presenza TV e digital. Il piano TV include sia emittenti satellitari pay, sia reti generaliste free, sempre con un occhio di riguardo alla brand safety anche sul mezzo TV, pianificando in concomitanza di programmi selezionati in linea con il target. In contemporanea, è previsto anche un planning digitale che lavorerà su due filoni, uno più in sinergia con il piano TV, sulle piattaforme on demand e attraverso pre-roll. Anche il secondo filone si serve di pre-roll ma in ottica programmatica per intercettare coloro che sono interessati a regali femminili e maschili.

“Sono molto orgoglioso di questa campagna che non si focalizza esclusivamente su una linea o un prodotto ma va alle radici del mattoncino Lego”, commenta Camillo Mazzola, Marketing Director di Lego Italia. “Giocare con i nostri set o con i semplici mattoncini Lego significa far crescere i costruttori del domani rendendoli più creativi, autonomi, problem solver. Initiative ci ha affiancato con una pianificazione innovativa cross mediale in cui crediamo fermamente, e ne stiamo già vedendo i primi frutti. La campagna rappresenterà anche un pilastro fondamentale della comunicazione di Lego Italia nel 2019”.

“I prodotti Lego hanno un posto speciale nella vita di bambini e adulti e questa campagna mira a consolidare il posizionamento valoriale di Lego”, aggiunge Andrea Sinisi, General Manager di Initiative. “Abbiamo quindi lavorato in maniera nuova ed inedita su un target molto più ampio e con una strategia Media di valore, capace di supportare al meglio gli obiettivi di questa campagna. Abbiamo infine predisposto un articolato sistema di misurazione dell’impatto della campagna sui primari KPIs di Brand per fare tesoro di questa novità di planning nel 2019”.
La campagna sarà on air fino al 29 dicembre.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Creatività McCann e pianificazione Initiative per lo spot NeoBorocillina Gola Dolore

- # # #

neoborocillina

L’inverno porta con sé i primi malanni di stagione, come il mal di gola. Alfasigma, tra le principali realtà farmaceutiche italiane, consiglia NeoBorocillina Gola Dolore e torna in campagna con McCann Worldgroup Italia e Initiative, entrambi parte del gruppo IPG Mediabrands.

La campagna vuole ribadire il ruolo di NeoBorocillina nell’immaginario collettivo italiano con il claim “Da 70 anni esperto della gola”, sintesi dell’esperienza e competenza della marca che da oltre 70 anni si occupa di curare il mal di gola. A questo fondamentale, il progetto creativo aggiunge emotività, con la richiesta di un gruppo di bambini che vogliono sentire il racconto di una storia dalla voce del loro maestro, che purtroppo ha mal di gola. La tempestiva azione di NeoBorocillina Gola Dolore permette però di superare questo momento di disagio. L’end benefit del maestro che racconta la favola ai bambini consente di evidenziare il key message di campagna: grazie a NeoBorocillina, il mal di gola non interrompe più le nostre storie quotidiane.

La strategia media prevede un planning di forte impatto dove attività Tv e digital sono in stretta connessione tra loro. La campagna Tv con spot a 20” è partita lo scorso 11 novembre e punta ad una copertura massiccia nel momento iniziale della stessa campagna e a frequenza e continuità nelle seguenti settimane; la pianificazione digital parte con un mix di formati Pre-Roll / Bumper Ads su YouTube, studiati per lavorare con il giusto mix tra frequenza e reach presidiando gli interessi affini al target e cercando di raggiungere anche i light Tv viewers.

Andrea Sinisi, General Manager Initiative commenta: “Da qualche anno stiamo accompagnando NeoBorocillina nel percorso di consolidamento della sua posizione di mercato ed oggi, a seguito dell’allargamento della collaborazione anche a McCann, possiamo contare su un team di lavoro fortemente integrato. Questo ci ha consentito di creare una strategia di comunicazione integrata dalla nascita, sviluppando in parallelo le due attività di media plan e di creatività e facendo leva su insight comuni, obiettivi univoci e sviluppi di strategie completamente coerenti. In questo contesto di dinamiche convergenti tra Media e creatività, questo approccio fortemente integrato rappresenta un deciso passo avanti nella direzione che riteniamo essere quella vincente. Molti predicano da tempo questo approccio ma pochi lo stanno facendo in maniera decisa e su Brand di rilievo come NeoBorocillina. Ci aspettiamo ora che anche l’Autunno e poi l’Inverno facciano la loro parte accompagnandoci al Natale con un clima ed una temperatura più consona alla stagione”.

Credits

Aldo Guidi: Group Creative Director & Copywriter
Alessandro Scalmani: Senior Copywriter
Andrea De Stefano: Senior Art Director
Ornella Ciot: Senior Planner
Maria Rosa Musto: McCann Chief Operating Officer
Giorgio Tonelli: Account Executive
Laura Corba: Senior Producer
Michele Virgilio: Head of TV Production
Media Agency: Initiative
Casa di produzione: Blow Up
Regia: Elia Castangia

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Initiative al fianco di Lovable con un nuovo posizionamento. Campagna di Publicis

- # # # #

lovable

Hanes Italy, azienda proprietaria del marchio Lovable e parte del gruppo HanesBrand Inc., leader nel settore dell’abbigliamento intimo, è on air con una nuova campagna dedicata a Lovable. Il brand,che ha una posizione di leadership nel mercato dell’intimo italiano, da oltre 50 anni conosce le donne e sa dare forma ai loro desideri coniugando vestibilità, performance, comfort assoluto e uno stile tutto italiano.

Nessuna persona è uguale alle altre e ognuno può valorizzare la propria unicità: questa è la convinzione che Lovable vuole trasmettere attraverso la nuova campagna pubblicitaria “The Strip”, con creatività a cura di Publicis.

La campagna Lovable è un invito a scoprire la parte migliore di noi, la nostra unicità. Non più un solo ideale di bellezza: ognuno può essere il proprio partendo dall’intimo giusto. Lovable, che grazie al suo know-how conosce i bisogni degli uomini e delle donne di oggi, offre loro il giusto prodotto in grado di valorizzare la propria unicità con stile ed eleganza.

On line dalla seconda metà di ottobre, l’attività digital, la cui pianificazione è curata da Initiative, sarà on air fino alla prima metà di dicembre. La campagna prevede 3 fasi: una attività di videocomunicazione su YT e FB, che si rivolge a tutto il target; una seconda fase con formati ad hoc su FB, Instagram e display in programmatic per deliverare messaggi che esaltino il concetto di unicità dello spot; una terza fase in cui il formato display sarà predominante per spingere gli utenti al sito di Lovable.

La campagna web è stata preceduta da una presenza sulle reti televisive generaliste con uno spot da 20”. Accanto alla pianificazione Tv e digital, la campagna “Scopri il meglio di te” è approdata anche nella catena Lovable dove ha preso vita all’interno di un nuovo concept store sviluppato su tre importanti punti vendita, nelle vetrine di tutti gli store Lovable e dei migliori punti vendita indipendenti in tutta Italia.

“Siamo molto orgogliosi di essere al fianco di Lovable in occasione di questa importante campagna di nuovo posizionamento”, ha commentato Andrea Sinisi, General Manager Initiative. “La strategia media è stata pensata per coprire tutto il funnel del consumatore e lavorare sulle diverse fasi del processo di acquisto, con un’importante obiettivo sia di awareness che di conversione”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Dicloreum Unidie in campagna con McCann Worldgroup e Initiative

- # # # #

initiative

Debutta sul mercato DICLOREUM UNIDIE cerotto, il nuovo prodotto del gruppo farmaceutico Alfasigma con una creatività ad hoc sviluppata da McCann Worldgroup Italia e una pianificazione a cura di Initiative, che da anni è al fianco della casa farmaceutica.

Il cerotto DICLOREUM UNIDIE è il primo prodotto ad entrare in campagna con McCann Worldgroup Italia che, qualche mese fa, si è aggiudicata la consultazione creativa per i brand Dicloreum otc e NeoBorocillina. Il nuovo prodotto del brand DICLOREUM UNIDIE è un cerotto antinfiammatorio e antidolorifico che combatte i dolori articolari e muscolari con una formula innovativa: a base di ibuprofene che agisce per 24 ore, offre un’aderenza perfetta e si toglie senza problemi.

Per questo lancio, McCann ha studiato una campagna di comunicazione che presenta uno schema narrativo che va oltre le solite chiavi di lettura proposte per raccontare farmaci di questo tipo. Due sono i protagonisti dello spot: un giovane uomo e una ragazza in attesa di prendere il treno. Uno dei due soffre di mal di schiena, ma lo spettatore non saprà identificare quale fino alla fine. Il protagonista infatti sta utilizzando il nuovo cerotto DICLOREUM UNIDIE che, come recita il claim della campagna, dice: “Stop al mal di schiena, non alle tue giornate”.

Innovativa è pure la contestualizzazione della demo scientifica presente nello spot, che non interrompe lo storytelling, ma lo completa diventando un elemento stesso della storia. Inoltre, la rappresentazione del corpo umano è stata realizzata in live action senza ricorrere alle più inflazionate ricostruzioni 3D della categoria.

La pianificazione strategica di Initiative è a sostegno della creazione dell’awareness di questo nuovo farmaco e, in generale del brand Dicloreum otc. Si rivolge ad un target dinamico e attivo, che si muove spesso sia per piacere che per lavoro.
La campagna, partita domenica, prevede la presenza su tutto il panorama televisivo, sia Free che a pagamento con lo spot da 20”, ed è attiva da lunedì sul web, sia con lo spot da 20” sia con il bumper ads per lavorare sulla frequenza. La campagna video sarà affiancata anche da una attività display in programmatic con formati standard.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

L’unicità di Lovable nella nuova campagna integrata “The Strip” firmata Publicis Italia. Pianificazione a cura di Initiative

- # # # # #

Lovable - Publicis

Nessuna persona è uguale alle altre e ognuno può valorizzare la propria unicità: questa è la convinzione che Lovable vuole trasmettere attraverso la nuova campagna pubblicitaria “The Strip”, ideata e realizzata da Publicis Italia.

Il nuovo spot è un invito a scoprire la parte migliore di noi, la nostra unicità. Soltanto quando valorizziamo quello che ci rende unici, siamo davvero belli. Non più un solo ideale di bellezza: ognuno può essere il proprio partendo dall’intimo giusto. Lovable, che grazie al suo know-how conosce i bisogni degli uomini e delle donne di oggi, offre loro il giusto prodotto in grado di valorizzare la propria unicità con stile ed eleganza.

Sviluppato con la direzione creativa esecutiva di Bruno Bertelli e Cristiana Boccassini e la regia di Francesco Calabrese, il film di lancio del nuovo posizionamento del brand è un invito a liberarci dagli stereotipi di bellezza per fare spazio alla nostra unicità.

 

 

The Strip è parte di un percorso di comunicazione a 360°: oltre allo spot TV, on air su tutte le reti Mediaset a partire dalla metà di ottobre con pianificazione a cura di Initiative, la comunicazione viene amplificata con investimenti sui canali digital grazie a un piano sviluppato su diversi formati creativi realizzati per comunicare in maniera personalizzata a ogni specifico target e per massimizzare la sinergia fra online e punti vendita in tutti i canali distributivi.

Credits

PUBLICIS ITALY
Global Chief Creative Officer Publicis WW & CEO Publicis Italy: Bruno Bertelli
Chief Creative Officer Publicis Italy: Cristiana Boccassini
Head of Planning: Bela Ziemann
General Manager: Daniela Di Maio
Art Director: Cecilia Moro
Copywriter: Beatrice Mari
Junior Art Director: Gabriele Ciregia
Junior Copywriter: Giulia Brugnoli
Senior Strategic Planner: Mattia Bellomo
Head of Production: Francesca Zazzera
Producer: Marijana Vukomanovic
Art Buyer: Caterina Collesano
Account Supervisor: Filippo D’Andrea
Account Executive: Lisa Gangi
Head of Social: Stefano Perazzo
Social Media Manager: Carola Bracci

MetaDesign
Creative Director – Head of Design: Neta Ben Tovim
Art Director: Alice Maiorino

PRODUCTION
Production company: Mercurio
Regia: Francesco Calabrese
DOP: Pierre Mouarkech
Ex Producer: Luca Fanfani
Producer: Guglielmo Fava
Junior Producer: Maddalena Crespi
Editor: Fabrizio Squeo
Colorist: Orash Rahnema
Photographer: Vitali Gelwich
Media Agency: Initiative

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Crescita del digitale e debutto all’estero: per i suoi 60 anni PAM presenta i piani di sviluppo strategico per il futuro

- # # # # # #

Pam

Gruppo Pam ha presentato oggi a Milano, durante un’inedita conferenza stampa a bordo di un tram brandizzato in viaggio per le vie di Milano, la sua ricetta per coniugare tradizione e innovazione e le strategie di sviluppo per il futuro. L’occasione è quella dei 60 anni del gruppo che, sin dall’apertura del suo primo negozio a Padova nel 1958, ha sempre avuto ben chiare le linee guida del suo sviluppo: italianità, qualità e innovazione.

“Sono contento di celebrare oggi, insieme a tutti i Clienti, il nostro sessantesimo anniversario – ha dichiarato Gianpietro Corbari, Amministratore Delegato di Pam Panorama (nella foto) – perché racconta la storia di un Gruppo italiano che ha saputo coniugare tradizione e innovazione rendendoli due asset fondamentali per lo sviluppo futuro”. Un esempio su tutti, quello del settore alimentare, che è migliorato costantemente negli ultimi 5 anni. Se, infatti, nel 2013 il food rappresentava il 90% del fatturato, nel 2017 ha raggiunto il 94% e, secondo le ultime previsioni, nel 2018 crescerà ancora di due punti percentuali, assestandosi al 96%.

Una storia di qualità e presenza sul territorio

Sono oltre 1000 i negozi PAM in tutta Italia, dai punti vendita di prossimità (Pam Local) agli ipermercati. L’alimentare per Pam è molto importante: dalla freschezza e qualità del pesce fornito da una flotta di pescherecci di Chioggia, all’attenzione verso il cibo veg e multietnico, al biologico, in linea con l’evoluzione dei consumi del nostro paese. Tante, infine, le attività sul territorio, a dimostrare la vicinanza dell’insegna ai propri clienti.

PAM e l’eCommerce

Per il Gruppo Pam l’eCommerce è una leva molto importante. Attualmente è possibile acquistare gli alimenti online attraverso il delivery a casa assicurato dalle partnership con Supermercato24 e Amazon Prime, con il quale ha recentemente stretto un accordo per ora esclusivamente sulla piazza di Roma ma che potrà avere, in futuro, evoluzioni interessanti.

“Per ora l’eCommerce rappresenta soltanto l’1% del fatturato ma puntiamo a superare l’1,5% entro il prossimo anno e ad aumentarlo in maniera importante anche grazie ai nostri progetti di intenrazionalizzazione. Per noi non esiste un conflitto tra i canali offline e online – continua Gianpietro Corbari – come in questi ultimi giorni è stato paventato nella querelle legata alle chiusure domenicali, anzi pensiamo che i due canali debbano essere integrati in maniera sinergica, per venire incontro alle diverse tipologie di consumi e di Clienti e non nascondiamo che, se oggi l’influenza del fatturato food sviluppato attraverso l’eCommerce si attesa intorno all’1%, entro i prossimi 5 anni vogliamo raggiungere risultati molto ambiziosi”.

Gli obiettivi di crescita

Ma ancor prima in agenda è previsto un appuntamento importante e cioè il debutto all’estero entro il 2020. “Stiamo lavorando per sviluppare il business al di fuori del nostro paese e non solo in Europa – spiega Gianpietro Corbari – dove potremmo valorizzare al meglio il nostro dna italiano facendo leva sui prodotti Made in Italy. All’interno dei confini nazionali saranno soprattutto i Pam local, il nostro format dalle superfici più piccole e orientate al vicinato e alla spesa di tutti i giorni, a crescere maggiormente, con la previsione di raddoppiarne il numero, attualmente vicino ai 100 punti vendita, nel prossimo biennio”.

“Il 50% degli investimenti nel 2019 e 2020, che toccheranno i 120 milioni di euro, saranno infatti dedicati allo sviluppo del business e alle nuove aperture. Abbiamo grandi progetti per il futuro e per vivere altri 60 anni spesi al meglio”, conclude Corbari.

Pam e l’innovazione

Per intercettare e anticipare i bisogni dei consumatori Pam ha costituito al suo interno gli “Innovation Lab”, veri cantieri di sperimentazione – in collaborazione con il Politecnico di milano – che daranno i loro frutti nel 2019. Allo studio casse intelligenti, servizi basati su intelligenza artificiale e machine learning, certificazioni di processo e di prodotto basate sulla tecnologia blockchain.

Un focus particolare è quello dedicato ai pagamenti veloci, come Apple Pay e Satispay al momento già disponibili nei supermercati e che verranno implementati in futuro.

60 anni spesi al meglio, la nuova strategia di comunicazione

“Quest’anno festeggiamo, insieme a tutti i nostri clienti, sei decenni da protagonisti nello scenario della grande distribuzione in Italia”, interviene Fulvio Faletra, Direttore Customer Engagement di Pam Panorama. “Abbiamo scelto di organizzare una serie di iniziative con l’obiettivo di ringraziare tutte le persone che fanno parte della nostra storia, una tradizione italiana fatta di valori e con uno sguardo sempre rivolto al futuro. Per questa importante celebrazione abbiamo deciso di lanciare un nuovo payoff che ci rappresenta pienamente: 60 anni spesi al meglio, perché sottolinea l’impegno che abbiamo sempre profuso nell’offrire prodotti, servizi e soluzioni per migliorare la qualità della vita. Perché una spesa migliore rende più bella la vita”.

In partenza due iniziative esclusive: il Pam Tram che solcherà le vie del centro di Milano per una settimana intera e un concorso che durerà per tutto il mese di
ottobre e metterà in palio 60 Fiat 500. Queste le ultimissime novità dei festeggiamenti per i 60 anni del Gruppo Pam, di cui gli italiani hanno già avuto un’anteprima a settembre quando alcune piazze nelle città di Padova, Milano e Torino sono state popolate da set che hanno ricreato una scenografia ispirata alle ultime sei decadi.

Il Pam Tram – Dal 2 al 7 ottobre sarà possibile rivivere metaforicamente il viaggio del Gruppo Pam attraverso il “Pam Tram”, la classica vettura milanese, detta “la Ventotto”, rispolverata e brandizzata Pam, il cui interno richiamerà gli ambienti di un supermercato e ospiterà uno scaffale con le eccellenze a marchio Pam Panorama. Il tram, che percorrerà un tragitto nel centro di Milano, partendo da Piazza Fontana per raggiungere il Castello Sforzesco, ospiterà al suo interno tante
sorprese per sentirsi immersi negli Anni’60, come le commesse vestite secondo lo stile dell’epoca e gli spuntini ispirati alle ricette di quegli anni che, preparati da La Scuola de La Cucina Italiana, potranno essere assaggiati durante tutto il giorno.

Tutti i giorni, dalle 18 alle 20, sarà invece possibile partecipare a un esclusivo happy hour e rivivere le atmosfere degli Anni ’60 grazie ad accessori in tema e ornamenti vari a disposizione del pubblico per scattarsi una foto e festeggiare così il compleanno di Pam.

Il concorso –  “Entra con il carrello, esci con una Fiat 500” è il concorso che permetterà a tutti i Clienti possessori di “Carta Per Te” dei supermercati Pam e ipermercati Panorama aderenti all’iniziativa, di provare a vincere una delle 60 Fiat 500 in palio, effettuando una spesa pari a 30 euro e multipli. I vincitori del concorso saranno 60 fortunati, selezionati nel corso di 5 estrazioni ogni venerdì a partire dal 5 al 31 ottobre. Inoltre, acquistando alcuni prodotti appositamente segnalati a volantino, i Clienti acquisiranno una o più partecipazioni all’estrazione finale.

Le decadi targate Pam – Le celebrazioni sono già partite ufficialmente a metà settembre con la prima tappa delle “Decadi” che si è tenuta a Padova, città dove nel 1958 è stato inaugurato il primo supermercato Pam. L’evento itinerante ha poi raggiunto Milano e Torino nei successivi due fine settimana dove alcuni attori hanno messo in scena situazioni di vita quotidiana ambientate in cucina, in salotto, in camera da letto, in bagno e così via, invitando i passanti a diventare parte attiva della  scena. I partecipanti hanno potuto, infatti, utilizzare parrucche, occhiali, abiti e accessori delle diverse epoche e servirsi dei set come photo booth condividendo la foto realizzata sui propri  profili con l’hashtag #pamstory e #pampanorama.

Partner di tutte le iniziative di comunicazione di Pam sono McCann WorldGroup per la creatività e Initiative per la pianificazione media. Le attività digital e social sono invece affidate all’agenzia Fornace di Verona che sta anche curando il lancio del nuovo sito, totalmente rivisto e mobile first.

Pam è attualmente presente in televisione, radio e stampa grazie alla partnership siglata con Mediaset e Mondadori: “siamo già presenti con un 70”, realizzato dal gruppo di Cologno, all’interno del preserale Caduta libera condotto da Gerry Scotti su Canale 5, mentre la terza e la quarta settimana di ottobre andrà on air un 10” che promuove il concorso. Contemporaneamente siamo sulle emittenti radio e sui magazine gestiti da Mediamond”, conclude Fulvio Faletra.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Initiative e Converse celebrano le Chuck Taylor nella campagna All The Stories Are True

- # # # # #

Initiative - Converse

Converse è uno dei produttori di sneaker più iconici e longevi al mondo. Nel corso degli anni i suoi prodotti sono stati un punto di riferimento per gli appassionati di pallacanestro, per le comunità di skaters e per un pubblico più vasto legato allo streetwear.

Initiative e Converse hanno sviluppato insieme la campagna All The Stories Are True che celebra le Chuck Taylor, testimoni di un sacco di avvenimenti, e le storie autentiche di chi le indossa.

Al fine di mostrare lo stile iconico delle Chuck Taylor e di mettere in luce le loro vibrazioni underground, è attiva una campagna multimediale che coinvolge digital, partnernship e OOH.

Le attività digitali includono diversi formati su Spotify e Shazam per dominare il territorio musicale e avvicinarsi a un pubblico più giovane impegnato in una delle sue più grandi passioni. Il coinvolgimento di Cadreon, l’AD tech unit di IPG Mediabrands, specializzata nel programmatic, sta dando la possibilità di fornire formati avvincenti e di impatto al target specifico, interessato allo streetwear e al lifestyle, una campagna Facebook, partnership editoriali digitali di rilievo per un target giovane e trendy, e altri posizionamenti digital premium.

Se le attività digitali mirano a coprire l’intero territorio nazionale, la campagna OOH si è concentrata, invece, solo su Milano, la città più alla moda e di tendenza del paese. Per due settimane FSU digitali hanno coperto l’intera città insieme a un imponente maxisite in Via Torino, una delle strade più popolari nel cuore della città.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#TGVTVB: campagna di Leagas Delaney Milano e Initiative per il TGV francese

- # # # #

tgv

Un viaggio con TGV alla volta di Parigi non è un semplice spostamento ma una vera e propria esperienza, grazie al servizio di ristorazione e alle attività di intrattenimento offerte a bordo del treno. Un’esperienza di viaggio di cui è facile innamorarsi, come ci ricorda la campagna di comunicazione “#TGVTVB”, ideata dall’agenzia Leagas Delaney Milano per SNCFVoyages Italia e oggi pronta al secondo flight.

Riparte infatti in questi giorni la pianificazione off e online con formati digital display, OOH e digital OOH, curata da Leagas Delaney in collaborazione con Initiative, network di comunicazione globale del gruppo IPG Mediabrands, con affissioni a Milano e Torino, che con le stazioni di Garibaldi e di Porta Susa costituiscono il centro nevralgico del flusso ferroviario sull’asse Italia-Francia.

La campagna, nata dal concetto “Joie de voyager” con l’obiettivo di ri-attribuire appeal e fascino allo storico TGV, fa leva sull’evocazione di scenari romantici, ad alto impatto visivo e dalla connotazione fortemente parigina, per raccontare una filosofia di viaggio e un mondo di esperienze che difficilmente possono essere vissute in aereo.

Credits
Direttori Creativi Esecutivi: Stefano Campora e Stefano Rosselli.
Direttore Creativo Associato: Cinzia Pallaoro.
Direttore Creativo Digital: Fabio Pedroni.
Copywriter Senior: Matteo Lazzarini.
Art Director Junior: Cristina Ingrassia.
Tv producer/Art buyer: Maria Chiara Muglia e Elisabetta Carli.
Account Director/Account Manager: Sara Dazzi e Simone Greco.
Pianificazione Media: Initiative
Fotografo: Kevin Zacher.
Agenzia fotografo: Anderson Hopkins.
Photography service: Shoot Europe!

articoli correlati

BRAND STRATEGY

BAM firma la nuova campagna istituzionale Credem. On air su TV, radio, stampa e web

- # # # #

Credem

L’agenzia BAM di Bassanetti, Alesani, Mauri si è aggiudicata la gara per la campagna istituzionale di Credem, che prevede una pianificazione diversificata su tutti i media nazionali.

Credem approda in televisione con uno spot da 30” e tre soggetti da 15”, in onda dal 9 settembre su Rai, Mediaset, Sky, LA7 e Discovery.

La strategia di comunicazione prevede inoltre alcune nuove creatività per spot radio, una campagna digital e una corposa campagna stampa, con uscite su tutti i principali quotidiani nazionali.

La creatività fa leva su un nuovo concetto di banca, intesa come partner, che affianca le persone nei diversi momenti della vita, permettendogli di realizzare i propri progetti e i sogni di ogni giorno.

 

 

“Questo è uno di quei casi in cui – commentano i creativi di BAM – il lavoro di squadra con il cliente, la condivisione dell’entusiasmo per i nuovi progetti di comunicazione e la sinergia tra tutte le persone coinvolte rendono il nostro lavoro, che è un gran bel lavoro, ancora più piacevole e appassionante”.

Lo spot è stato realizzato dalla casa di produzione BRW e pianificato da Initiative. La collaborazione tra BAM e Credem prosegue: a breve verranno presentati i nuovi progetti.

articoli correlati

AGENZIE

Credem sceglie Initiative per la pianificazione media. Supporto di Cadreon per il programmatic

- # # # #

credem - initiative

Credem (Credito Emiliano SpA), dopo un processo di gara, ha scelto Initiative, network di comunicazione globale del gruppo IPG Mediabrands, quale partner strategico per la pianificazione media.

La campagna, on air da metà giugno, prevede una parte istituzionale integrata e una parte a supporto dei diversi prodotti del portfolio Credem. La strategia, studiata da Initiative, prevede un media mix articolato con il presidio di Tv, Radio, Web e Stampa con l’obiettivo primario di supportare conoscenza, equity di marca e call to action.

Per la parte digital della campagna è previsto il supporto di Cadreon, l’AD tech unit di IPG Mediabrands, specializzata nel programmatic, che ha studiato soluzioni specifiche per Credem anche nell’ambito web al fine di intercettare il target prescelto.

Andrea Sinisi, General Manager Initiative (nella foto), commenta: “Siamo molto contenti di avviare questa nuova collaborazione con Credem e siamo consapevoli dell’importante sfida che ci aspetta nei prossimi mesi. Questa nuova acquisizione è l’ultima, in ordine temporale, di una serie di successi che ci hanno visto protagonisti in questi mesi e ha contribuito a portarci al primo posto nella classifica Recma Compitches, rilasciata al mercato nei mesi scorsi, che misura la competitività delle agenzie. Siamo molto fieri di questi risultati che dimostrano l’apprezzamento del mercato per il nostro metodo di lavoro, per la qualità del servizio e le performance che riusciamo a portare ai nostri clienti”.

La creatività del progetto istituzionale è firmata dall’agenzia creativa Bam Bassanetti Alesani Mauri.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Axitea in campo per la sicurezza. Con McCann Worldgroup Italy, Initiative e Reprise

- # # #

Axitea

Axitea, Global Security Provider leader nel settore della sicurezza informatica e fisica, scende in campo, per la prima volta, con un progetto di comunicazione integrata che include creatività, advertising, media e digital attraverso una campagna fuori dagli schemi.

La sfida è quella di raccontare il brand trasmettendo i suoi valori e la sua filosofia al grande pubblico. La sicurezza in rete è il focus della campagna creativa: infatti, i nuovi criminali hanno un approccio professionale alla loro attività illegale, le tecniche e le tecnologie che utilizzano sono evolute e molto pericolose. Da qui l’esigenza di una campagna dove risaltano le capacità e le competenze professionali dei criminali di nuova generazione per far conoscere il livello di rischio che gli imprenditori corrono oggi.

La campagna lancia un messaggio forte ed è strutturata in due fasi: nella parte teaser il protagonista JeckoOne, hacker professionista, genera dubbi e domande tramite il suo sito, banner in programmatic, facebook e azioni di influencer marketing, per aprire poi la strada alla seconda fase in cui Axitea propone i suoi servizi evidenziando che: “Per difenderti da professionisti del crimine, hai bisogno di professionisti della sicurezza”. La strategia media ha l’obiettivo di costruire l’immagine del brand e diffonderne i valori chiave attraverso il presidio di contesti autorevoli per incrementare la fiducia.

“Siamo molto felici di essere diventati l’agenzia di Axitea, leader nella sicurezza sia cyber che fisica, un cliente con una missione che ci permette di creare piattaforme creative ed innovative” commenta Daniele Cobianchi, CEO McCANN e Vice Presidente McCANN Worldgroup Italy.
“Il mondo in cui le aziende operano è sempre più connesso, con vantaggi evidenti in termini di efficienza e di business, ma anche un’esposizione sempre maggiore a rischi legati alla sicurezza informatica”, spiega Marco Bavazzano, Amministratore Delegato di Axitea. “Obiettivo preciso di questa campagna è sensibilizzare le aziende a considerare la sicurezza come una componente fondamentale del proprio business, e rivolgersi a realtà specializzate, in quanto dotate delle competenze adeguate a supportare le aziende ad affrontare tali rischi”.

Credits
Alessandro Sabini: Chief Creative Officer McCANN Worldgroup
Chiara Castiglioni: Senior Copywriter
Edoardo Aliata: Senior Art Director
Mario Esposito: Copywriter
Elia Morra: Copywriter
Elena Pinillos: Art director
Adriawan Purwanto: Art Director

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Whirlpool torna in tv dopo cinque anni. Firma JWT a seguito di gara. Investimento di 6 milioni

- # # #

whirlpool

Dopo oltre 5 anni, Whirlpool torna a investire in pubblicità in Italia con una Campagna Integrata che ruota attorno al concept #SensingYourWorld, e che avrà forte impatto e visibilità in TV, sui siti web più visitati e sui social network, che ha come protagonista l’iconica figura della Dea, sinonimo di Whirlpool e simbolo della tecnologia 6° Senso sviluppata dal marchio. Proprio grazie a quest’ultima, gli elettrodomestici Whirlpool sono in grado di anticipare le esigenze dei consumatori, supportandoli al meglio nella gestione delle attività domestiche.

A lanciare la campagna #SensingYourWorld è un nuovo spot realizzato dall’agenzia pubblicitaria J. Walter Thompson, agenzia già partner di Indeist e Hotpoint, che ha vinto la gara per la colabrazione con Whirlpool,  in collaborazione con la casa di produzione Movie Magic, mentre la gestione digital è stata affidata a MRM/McCann. Il media va Initiative. a sua volta vincitore della gara ad hoc. Il video, girato a Montevideo (Uruguay) e diretto dai registi Anthony Atanasio e Valerie Martinez, ha come protagonista una figura femminile, quella della Dea Whirlpool, che osserva dall’alto la vita moderna e frenetica di una metropoli e dei suoi individui e che ascolta i bisogni dei consumatori e li realizza con una nuova generazione di elettrodomestici connessi, che ne migliorano la vita.

“La campagna #SensingYourWorld rafforza la percezione di Whirlpool come marchio premium e mostra come l’intuitiva tecnologia 6°Senso sia in grado di offrire ai consumatori una combinazione perfetta di semplicità d’uso, prestazioni avanzate e design all’avanguardia”, afferma Marco Merolla, Marketing Director di Whirlpool Italia. “Oltre a sorprendere i consumatori in modo nuovo e avvincente, vogliamo dimostrare che i nostri elettrodomestici sono stati concepiti proprio con l’obiettivo di migliorare notevolmente la loro vita”.

Il respiro della campagna è europeo: se ne prevede l’utilizzo integrale nei maggior paesi, e un impiego “modulare” di alcune parti nei paesi  minori.

Il piano media si concentra sui due mezzi più fruibili e affini al consumatore target Whirlpool: TV e Digital: Si inizia con una fase di quattro settimana in tv, la prima con il 30″ e le altre con il 15″. Lo spot sarà trasmesso a partire dall’8 aprile  fino al 5 maggio, per supportare la lavatrice e asciugatrice Supreme Care, una nuova era di lavatrici con un design elegante dotate di Connectivity per controllare e regolare i cicli di lavaggio sempre e ovunque. La 6th Sense Live Technology aiuta i consumatori a monitorare e verifcare con semplicità lo stato attuale del programma e far partire da remoto i cicli di lavaggio e asciugatura. Soggetti della campagna sono la lavabiancheria e asciugatrice Supreme Care con Tecnologia 6° Senso che tratta ogni capo con estrema cura. Il cestello con tecnologia SoftMove muove delicatamente i capi e la Zen Technology garantisce lavaggi silenziosi.

La campagna digital, invece, si estenderà fino alla fine dell’anno e sosterrà la comunicazione dei seguenti elettrodomestici: la lavatrice Fresh Care, il frigorifero Doppio Total No Frost e la lavastoviglie Supreme Clean. Ad essa farà seguitp, in concomitanza con Eurocucine e il Fuorisalone di Milano, una fase “esperienziale”, in cui i consumatori vengo chiamati alla Casa Whirlpool in Zona Tortona, dove, attraverso su una piattaforma online dedicata, potranno raccontare quali sono i loro bisogni e desideri in ambito domestico. Anche in questo caso, la Dea e la campagna fungeranno da metafora della tecnologia che ascolta e percepisce i desideri dei consumatori e si adatta ai loro stili di vita. Con formati video altamente impattanti, #SensingYourWorld vivrà poi anche sui profili social, Facebook e Instagram, proprietari del brand.

L’azienda, inoltre, ha investito anche in una pianificazione media attraverso pagine pubblicitarie dedicate alla campagna e incentrate principalmente sulla promozione della lavatrice e dell’asciugatrice SupremeCare, connesse tra loro grazie alla tecnologica app 6th Sense Live.

“Per tutta la durata della campagna, il nostro obiettivo è quello di mostrare la Dea come l’incarnazione dell’intuitiva tecnologia 6° Senso di Whirlpool”, commenta Paolo Cesano, Vice Direttore Creativo di J. Walter Thompson. “Nello spot pubblicitario, la Dea osserva e ascolta e, grazie alle sue forti capacità intuitive, comprende i desideri e le necessità delle persone e migliora le loro vite. Abbiamo deciso di rendere la Dea una figura aspirazionale, ma al contempo più vicina ai consumatori, calandola nel contesto urbano”.

La campagna #SensingYourWorld, oltre ad essere nel Fuorisalone, dal 17 al 22 aprile, vivrà anche off-line nei punti vendita dei clienti Whirlpool, attraverso una comunicazione in-store volta a massimizzare la notorietà della campagna, che sarà effettuata attraverso sticker premium apposti sugli elettrodomestici e promozioni speciali, che supporteranno il posizionamento premium del brad, regalando non taglio-prezzo ma personal experience, dall’abbonamento al una palestra alla degustazione i vini, a un romantico week end.

L’inestimento stanziato ammonta a 3 milioni di Euro per la campagna TV, e sale a 6 milioni per la campagna integrata nella sua interezza.

Credits
Client: Whirlpool
Agency: J. Walter Thompson Italy
Chief Creative Officer: Enrico Dorizza
Vice Creative Director: Paolo Cesano
Art Director Supervisor: Fabrizio Pozza
Tv Producer: Marijana Vukomanovic/Elena Galimberti
Business Director: Cristina Barbiero
Account Director: Chiara Collura
Account Executive: Benedetta Lazzati
Strategic Planning Director: Andrea Betti
Production Company: Movie Magic
Executive Producer: Andrea Ciarla
Director: Anthony Atanasio + Valerie Martinez
Post production: post:atomic
Music: “You&Me” – Disclosure ft. Eliza Doolittle (Flume Remix)
Music consulting: Sing Sing Music
Media Agency: Initiative
Agenzia Digital: MRM /McCann
Agenzia PR International: Emanate

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Alfasigma: NeoBorocillina è on air con una nuova campagna pianificata da Initiative

- # # #

NeoBorocillina

NeoBorocillina Infiammazione e Dolore torna in comunicazione con una campagna pianificata da Initiative. Il nuovo NeoBorocillina Infiammazione e Dolore in bustine è il primo farmaco da banco in granulato da sciogliere in acqua a base di ibuprofene 400 mg con indicazioni specifiche per il mal di gola.

La campagna ha come obiettivo spingere alla prova prodotto e costruire la brand awareness del nuovo prodotto della famiglia NeoBorocillina. La strategia media prevede una planning di forte impatto con attività Tv e Digital in stretta connessione tra loro. Gli spot a 20” e 15” sono on air e sono previsti sulle principali emittenti Tv generaliste, reti DDT e SAT e sull’on demand, per raggiungere così il target in ogni momento.

In sinergia con il mezzo Tv è prevista una pianificazione web con video pre-roll sui siti di news per garantire un’ampia copertura e sui siti verticali per presidiare i contesti affini al target. Le attività SEA hanno lo scopo di intercettare coloro che cercano informazioni sulla patologia, spingere alla prova prodotto e portare traffico di qualità al sito. La creatività della campagna è di Serviceplan Italia.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Witor’s torna in tv, web e radio con una nuova campagna pianificata da Initiative

- # # #

Witor’s

Witor’s propone la sua vasta gamma di prodotti a base di cioccolato attraverso una campagna pianificata da Initiative. I cioccolatini, in particolare le praline Witor’s, sono un regalo adatto a tutti.

La campagna si racconta attraverso uno spot che comincia dalle materie prime per arrivare a focalizzare l’attenzione su tre momenti di gioia familiare legati alle praline Witor’s.
La strategia media prevede l’impiego della Tv già on air e attiva fino al 6 gennaio prossimo. La pianificazione vede protagoniste, in esclusiva, le reti Mediaset attraverso un mix di formati: 60”, 15”,10” e una scelta mirata di rubriche qualitative a copertura del Prime Time e delle fasce più prestigiose, in termini di audience, del day time con l’obiettivo di presidiare il target con un elevato numero di contatti.

Ad integrazione, è previsto un piano Radio che vede il coinvolgimento delle principali emittenti commerciali nazionali oltre ad una selezione di realtà locali significative per il territorio di riferimento con una programmazione di oltre 600 spot a 15”, a rotazione, a copertura dell’intero palinsesto della giornata. La parte radio sarà attiva fino al 9 dicembre prossimo.
Completa il planning un’attività digital, in continuità dallo scorso settembre, gestita da Reprise Media che si occupa della gestione a 360° della comunicazione su Facebook. Il piano social si basa: sull’elaborazione di contenuti editoriali, sulla pianificazione di campagne adv e attività di influencer marketing con il coinvolgimento di blogger del settore food/lifestyle. Q

Questo progetto ha come cardine la collaborazione con Chef in camicia, una delle principali pagine food nel panorama social italiano con cui sono stati studiati dei contenuti video, condivisi sulla pagina facebook ufficiale e sulle altre proprietà digitali Witor’s, con l’obiettivo di aumentare la brand awareness dell’azienda.
La campagna è rivolta sia agli amanti delle praline sia a tutti coloro che vorranno dedicare un dolce pensiero a base di cioccolato per omaggiare qualcuno di speciale in occasione delle festività natalizie.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Initiative firma la prima campagna di brand content per Patek Philippe

- # # #

Patek Philippe

Al via la campagna di Patek Philippe con focus sul brand content pianificata da Initiative, network globale di comunicazione, parte di IPG Mediabrands.
Per la prima volta, l’azienda svizzera ha deciso di essere protagonista di un’attività di brand content attraverso una testata autorevole come Esquire.

La campagna ha come protagonisti ben quattro orologi Patek Philippe: Calendario Perpetuo, Calatrava, World Time e Aquanaut. Il Calendario Perpetuo è una delle complicazioni storiche della maison e abbina gli aspetti della tradizione orologiera alle tecniche più avanguardistiche. Aquanaut è un modello sportivo che quest’anno festeggia i suoi primi vent’anni in collezione.

La strategia studiata da Initiative ha selezionato un partner elettivo nel panorama italiano con una unique brand positioning in linea con tutto ciò che è Patek Philippe. L’obiettivo principale della campagna è di coinvolgere gli utenti di Esquire attraverso dei contenuti ad hoc che raccontino il mondo Patek Philippe. La novità per l’azienda è anche l’impostazione di un linguaggio anticonvenzionale, diversa dal tono tipico con cui si è soliti sentir parlare degli orologi Patek Philippe. L’operazione di comunicazione è finalizzata a consolidare l’immagine prestigiosa e a rafforzare il coinvolgimento di un pubblico formato dai lettori di Esquire e dagli appassionati al famoso marchio di orologeria.
La pianificazione sarà on air fino a Natale.

articoli correlati