BRAND STRATEGY

L’Ariston Comfort Challenge sbarca oggi in Italia con la campagna globale di JWT

- # # # #

ariston comfort challenge

“Da raccontare, la storia è semplice: Ariston ha portato il comfort della caldaia a condensazione Alteas One a chi ne aveva davvero bisogno, nel luogo più inospitale del pianeta”, spiega Sergio Rodriguez, CEO di JWT. “Da realizzare, invece, è stata un’impresa senza precedenti soprattutto per noi dell’agenzia, in termini di scrittura, coordinamento e impegno fisico.”

Il content narra il viaggio epico di tre installatori Ariston, provenienti da Italia, Cina e Russia, fino a Disko Island, una terra incastonata nei ghiacci a nord del Circolo Polare Artico.

William, Oleg e Andy sono andati in aiuto di un gruppo di ricercatori dell’Università di Copenaghen impegnati in Groenlandia, che aveva assoluta necessità di un avamposto caldo e sicuro, dove poter proseguire i suoi studi sui cambiamenti climatici, fondamentali per il futuro del pianeta. Questo posto adesso c’è: è la Ariston Comfort Zone ed è riscaldato da Alteas One.

“L’Ariston Comfort Zone non solo ha l’obiettivo di minimizzare l’impatto del team scientifico sull’ambiente circostante, ma è anche un passo fondamentale per supportare la ricerca sull’ecosistema artico. Il team dell’Università di Copenaghen è già al lavoro per arrivare a nuove scoperte nell’ambito degli studi sui cambiamenti climatici. Scoperte che ci permetteranno di capire meglio lo stato attuale delle cose e in che modo, in quanto esseri umani, possiamo impegnarci per limitare gli effetti di questo fenomeno”, commenta Massimiliano Fugini, Group Brand, Digital, Corporate Marketing & Media Relations Manager di Ariston.

Gli imprevisti, l’ostile bellezza della natura, le sfide all’ordine del giorno, le difficoltà emotive, lo spirito di squadra, la cultura Inuit, la costruzione della Ariston Comfort Zone, il punto di vista degli scienziati: questi gli ingredienti di un’impresa epica raccontata dall’occhio del regista Tobia Passigato e accompagnata dalla colonna sonora originale di Sizzer Amsterdam.

L’operazione, ideata da J. Walter Thompson Italia e realizzata in collaborazione con Indiana Production, si è tradotta nei sei episodi della serie The Ariston Comfort Challenge, disponibili sulla piattaforma esperienziale www.aristoncomfortchallenge.com. La campagna globale è composta da TVC, adv online, stampa e affissioni, presidio dei canali social, oltre che da un documentario per Discovery Channel. Nel sito sono inoltre disponibili numerosi contenuti extra. La piattaforma esperienziale e la campagna globale sono già on air in Romania, Cina e Russia. In Italia e in Spagna sono lanciate a partire da oggi.

La strategia media global e il coordinamento internazionale dell’attività media sono a cura di OMD. Insieme al team corporate di Ariston, OMD ha definito le guidelines per un approccio strategico olistico a copertura di tutte le leve di comunicazione media in ottica di massimizzazione dei risultati, supportando il progetto dal punto di vista tecnologico per misurarne le performance: il network OMD si è occupato della declinazione locale di strategie e pianificazioni nei paesi coinvolti.

Credits:
Agenzia: J. Walter Thompson Italia
Team Agenzia: Sergio Rodriguez, Antonio Di Battista, Davide Di Napoli, Cristina D’Anna, Ugo Grasso, Ester Pampari, Martina Rastelli, Oyemi Akeko, Carlotta Asti, Cristiano Nardò, Francesco Basile, Marta Armando, Cesare Malescia, Massimiliano Paffi, Claudio Catalano, Alessandro Cuviello, Fabio Di Girolamo , Alessandro Fusco, Milush Manimendra, Morgan Storti
Casa di Produzione: Indiana Production
Executive Producer: Karim Bartoletti
Director: Tobia Passigato
DOP: Giacomo Frittelli
Production Manager: Antonio Mastellone
Producer: Vieri Nencini
Post Production Coordinator: Alga Pastorelli
Musica originale e audio production: Sizzer Amsterdam
Photographer: Paolo Verzone, Canon Ambassador con il supporto di Canon-Europe
Agenzia Media: OMD
Team Coordinamento: Michela Marni, Antonio Montesano, Federica Landi, Alessia Militello, Elena Vasciaveo, Stefano Cervini

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Leo Burnett e McDonald’s Italia lanciano Great Tastes of America

- # # # # # #

Leo Burnett for McDonald's

Nel 1492 Cristoforo Colombo scopriva l’America. Nel 2016 un altro italiano, Christopher Colombo, la riscoprirà grazie a McDonald’s. È questa l’idea alla base dell’operazione ideata da Leo Burnett con cui McDonald’s Italia lancerà Great Tastes of America.

Christoper Colombo è un ragazzo ventenne originario di Lecco, studente di economia, a cui McDonald’s Italia, proprio in virtù del suo nome, ha dato una grande opportunità: quella di poter viaggiare per tutta l’America alla ricerca dell’autentico sapore degli States.

Una grande avventura, un vero viaggio on the road in cui il Colombo del nuovo Millennio visiterà posti incredibili, incontrerà persone straordinarie e vivrà esperienze indimenticabili. Un viaggio in 5 tappe che ispirerà i nomi dei 5 burger Great Tastes of America e che tutti potranno seguire in tv, sul web e sui social come se fosse un vero e proprio diario di bordo, attraverso video e post.

Non il solito testimonial dunque, ma un vero millennial, che in nome di tutti i ragazzi italiani, vivrà per davvero il suo “Sogno Americano”. Un’operazione a 360° ideata dalla nuova agenzia di McDonald’s Italia, Leo Burnett, con la direzione creativa di Francesco Bozza e Alessandro Antonini, che segna la nuova strategia di comunicazione del Brand per il 2016.
CREDITS

Cliente: McDonald’s Italia
Campagna: Great Tastes of America
Marketing Director: Emanuela Rovere
Head Of Food & Retail Marketing Department: Andrea Cartoccio
Senior Product Manager: Michela Apostolo
Digital Web Manager: Paola Pavesi

Agenzia: LEO BURNETT
Direttori Creativi esecutivi: Francesco Bozza e Alessandro Antonini
Direttore Creativo Associato: Andrea Marzagalli
Senior Art Director: Luca Ghilino
Senior Copy Writer: Giuseppe Pavone
Brand Leader: Acsinia Messina
Account Director: Raffaello Dell’Anna
Account Supervisior: Davide Nava
Account Executive: Valetina Maturo
Strategic Planner Director: Ilaria Fruscio
Digital Strategist: Federica Nanni
Designer: Josè Vuolo, Melissa Longa
Copy Writer: Sara Rosset
Art Director: Andrea Muccioli
TV producer: Federica Manera

Casa di Produzione: INDIANA
Executive Producer: Karim Bartoletti
Producer: Silvia Bergamaschi
Regista: Michele Socci
Shooting food: 360
Executive producer: Antonella Scogliero
Producer: Carla Solaro
Regista: Stefano Morcaldo

Musiche: Bobo Marcucci

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

The Beef continua a brindare con Alessandro Del Piero e Uliveto Rocchetta

- # # # # # # #

A partire da domenica saranno in onda due dei nuovi spot ideati dall’agenzia The Beef per Uliveto Rocchetta. In entrambi i casi, ci sarà l’atteso ritorno di Alessandro Del Piero che è ormai legato al marchio Uliveto da qualche anno.

Coerentemente con il filone inaugurato con Laura Chiatti a febbraio, gli spot si basano su storie di vita quotidiana che, questa volta, accadono in casa di Del Piero. I due soggetti prevedono la prima uscita l’8 giugno sulle principali emittenti nazionali.

Uliveto, di cui è direttore marketing Patrizio Catalano Gonzaga, da sempre punto di riferimento nel mercato delle acque, prosegue quindi il suo rapporto con lo sportivo più amato dagli italiani. Nelle prossime settimane usciranno altri nuovi soggetti, in cui oltre ad Alex, sarà presente anche “la sua vicina di casa” Laura Chiatti.

La gara creativa coordinata da The Beef ha visto prevalere la coppia formata da Antonio Briguori e Claudio Botta che firmano gli spot e la loro declinazione su vari media tra cui stampa, radio, internet ecc. La produzione è stata realizzata a Roma, con Marcello Cesena alla regia e con Indiana come casa di produzione. Fotografo della campagna è Paolo Spadacini. La pianificazione è stata curata direttamente da CoGeDi.

articoli correlati