MEDIA

Wekiwi affida la strategia digital e social al Digital Shop milanese The Digital Project.

- # # # #

wekiwi the digital project

Il provider 100% digital dell’energia wekiwi decide di dare una svolta alla strategia social e digital marketing attraverso una comunicazione fresca e adatta ai millennials: per farlo ha scelto The Digital Project

wekiwi, ovvero we + kiwi: we significa “noi” e “kiwi” è un’abbreviazione, un po’ fantasiosa, di Kilowatt. Un nome smart che racchiude perfettamente la visione della startup italiana: promuovere un consumo consapevole dell’energia e un risparmio in bolletta vero attraverso una user experience completamente digitale.

Wekiwi – spin-off 100% digital based di proprietà della Holding Tremagi, a cui fa capo anche un’altra energetica, Illumia – è il primo provider dell’energia a offrire un servizio di questo genere in Italia e lo fa grazie a un’app che consente ad ogni utente di controllare in maniera autonoma i suoi consumi e quindi di sapere in tempo reale quanto veramente spende. Grazie a una semplice configurazione l’utente può infatti scegliere la carica più adatta alle sue esigenze e in pochi minuti potrà sottoscrivere il contratto via web senza altri intermediari e altre noiose formalità.

Il modo di rapportarsi di wekiwi con i suoi clienti è veloce, intuitivo e semplice, ponendosi sul mercato grazie a prezzi estremamente competitivi. Target di riferimento dell’azienda sono in particolare i millennials, una nuova fascia di consumatori sempre connessa e digital, ma anche attenta al portafoglio e all’impatto sull’ambiente.

“Una vision digital e green in perfetta sintonia con quella di The Digital Project” dice il direttore e fondatore di TDP Carlo Croci. “La nostra agenzia ha elaborato un piano che colpirà i diversi target all’interno del canale social più adatto, coinvolgendoli anche con un piano di iniziative speciali che si snoderà per tutto l’arco dell’anno”.

La digital boutique milanese si occuperà più in particolare di curare la strategia e creando video strategy per i canali social del nuovo player italiano. Un mix creativo di attività che andrà ad abbracciare contenuti visivi e stories per raccontare la novità di wekiwi ad un numero sempre maggiore di utente. Attraverso un nuovo modo di comunicare, un piano editoriale mirato e investimenti innovativi si miglioreranno e si andranno a implementare tutti i canali digital di wekiwi. Da Instagram a Facebook, da Twitter a Linkedin: nulla sarà tralasciato e le strategie appositamente create da TDP per la startup saranno in perfetta sintonia con il target dei nativi digitali under 35. Oltre a comunicare in modo fresco il brand e i suoi contenuti, TDP vuole rendere partecipi gli utenti attraverso notizie studiate sulla sostenibilità e sull’ambiente.”

articoli correlati

AZIENDE

wekiwi, Gioele Dix e la bolletta digital

- # # # # #

wekiwi

wekiwi, lo spin-off online del Gruppo Tremagi, ha presentato oggi negli spazi di Talent Garden a Milano, i suoi servizi completamente digitali.

wekiwi è il primo fornitore di energia elettrica e gas naturale in Italia a offrire un servizio completamente online, in particolare l’innovativa “bolletta digital”: una bolletta interamente in html, navigabile come un sito, che riporta le informazioni essenziali: la carica scelta, i consumi del periodo, gli importi totali e l’analisi dei consumi nel tempo.

Per parlare in modo chiaro ed efficace agli italiani, rinnovando la comunicazione utilizzata finora dagli operatori tradizionali, la startup ha scelto Gioele Dix per registrare un video autoironico sulla difficile lettura della bolletta. L’attore, attraverso un linguaggio semiserio, porta alla luce la complessità della terminologia usata dal settore, con un contributo che non è uno strumento commerciale ma, piuttosto, uno spunto di riflessione per il mondo dell’energia.

Lo spin-off digitale è controllato dal Gruppo Tremagi, prima azienda privata italiana del settore energetico, attraverso l’operatore Illumia, e può contare su un know how e un’attenzione al cliente che lo differenziano nel panorama degli operatori per efficienza, rapidità, prezzi estremamente competitivi, e un servizio orientato alla soddisfazione del consumatore.

“wekiwi pone al centro della propria offerta la praticità e la promozione del consumo consapevole delle fonti energetiche, puntando sulla trasparenza attraverso lo sviluppo di un’applicazione particolarmente innovativa”, ha dichiarato Marco Bernardi, Presidente e CEO del Gruppo Tremagi. “Rendere più semplice la gestione dei consumi energetici è la filosofia che sta dietro al motto #smartenergy promosso dalla start-up”.

“Muoversi in un mercato come quello energetico non è mai facile – ha affermato Massimo Bello, Amministratore Delegato di wekiwi – ma siamo convinti che innovando e recependo le esigenze dei nostri utenti, e soprattutto delle giovani generazioni, sia possibile emergere e diventare un player importante. wekiwi già nel nome, che lega we (noi) con kiwi (acronimo web di kilowatt), si connota come un’azienda trasparente, aperta e social”.

Un’azienda che fa anche risparmiare grazie alla scelta di eliminare totalmente gli intermediari tradizionali (venditori e call center). Idea, questa, nata da un viaggio nel Regno Unito dove i contratti luce e gas si fanno già da tempo esclusivamente online.

“Puntiamo ad affrontare e risolvere i problemi tipici dell’energia semplificando la vita dei nostri clienti, con un linguaggio nuovo, più adatto a intercettare le nuove generazioni”, ha concluso Massimo Bello.

Il video realizzato con Gioele Dix – cui ne seguiranno probabilmente altri – è un esempio di come la startup intende veicolare il proprio messaggio, con ironia e immediatezza. All’orizzonte anche campagne virali sul web, grazie al supporto di Seolab e Alkemy.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

casiraghi greco& firma la nuova campagna pubblicitaria Illumia

- # # # #

È firmata dall’agenzia creativa casiraghi creco&  la nuova campagna pubblicitaria di Illumia, società bolognese attiva nel settore della vendita di energia elettrica e gas che ha sempre puntato su efficienza, rapidità e tecnologia per emergere nel panorama delle utility italiane. La campagna è caratterizzata da due spot diversi, ma con un unico stile ironico e divertente, riprendendo scene di vita quotidiana e capovolgendole tramite un finale a sorpresa. Regista dei film è Harald Zwart (nella foto con Cesare Casiraghi),che ha al suo opere cinematografiche quali “Agente Cody Banks”, “La Pantera Rosa 2”  e “The Karate Kid – La leggenda continua”, oltre a importanti collaborazioni con  diverse aziende, tra cui BMW, Mini, Sky Television, Capital One, Nissan e Ford.

La pianificazione è a cura di casiraghi greco&. Lo spot, della durata di 30 e 15 secondi, andrà in onda sui canali Mediaset e Discovery. Il Direttore Creativo è Cesare Casiraghi, mentre lo script è a cura di Saverio Lotierzo ed Emanuele Pezzetti.
La casa di produzione è la Enormous Films di Luchino Visconti.
La canzone Fight Song è di Rachel Platten.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È in onda il secondo spot della campagna di Illumia con Cesare Prandelli

- # # # # #

Il secondo spot della campagna di Illumia (energia elettrica, gas naturale, illuminazione led) vede ancora come testimonial Cesare Prandelli, che, anche se non più allenatore della nazionale italiana, continua ad avere un’immagine positiva e onesta. Infatti lo dimostrano i risultati commerciali dell’azienda dall’inizio della campagna pubblicitaria.

Quello che è cambiato con il nuovo filmato è che non si fa più alcuna allusione al calcio, ma Cesare Prandelli diventa il coach in una sfida tra chi usa le lampadine a led e chi no. È un’ulteriore spinta all’offerta Energia Semplice, dove al cliente viene dato gratuitamente un kit per il risparmio energetico del valore di 200 euro, oltre all’offerta Luce e Gas fissi e bloccati per 36 mesi. Una promozione decisamente innovativa in un mercato piatto, governato dalle accise dove è veramente difficile fare la differenza sul piano commerciale.

La campagna è sempre gestita a 360° dall’agenzia casiraghi greco&, che ha curato il lancio di Illumia, dalla studio del nome al marchio fino alla pianificazione mezzi. La creatività è di Cesare Casiraghi per una produzione Enormous Films con la regia di Carlo Sigon.

articoli correlati