BRAND STRATEGY

Oro Saiwa lancia con Bitmama la prima “colazione social” a favore di Banco Alimentare

- # # # # # #

Oro Saiwa

Ogni giorno migliaia di persone postano sui propri canali social foto dei propri momenti a tavola, e in particolare della propria colazione. Partendo da questo comportamento spontaneo diffusissimo, Bitmama ha ideato una campagna social particolare, in controtendenza rispetto alle classiche activation digitali: non si tratta infatti di un concorso, ma di un’operazione di beneficienza.

Grazie alla collaborazione tra Oro Saiwa e il Banco Alimentare oggi è possibile donare una colazione semplicemente con un post su Instagram: per partecipare basta scattare una foto della propria colazione con Oro Saiwa, pubblicarla con l’hashtag #orosaiwa e taggare il profilo ufficiale del brand @orosaiwait. A ogni colazione pubblicata in questo modo dagli utenti, corrisponderà una colazione donata da parte del brand. Un’occasione per trasformare una semplice azione sui social in un gesto concreto di condivisione e generosità, e ridare all’aggettivo “social” un valore più profondo.

L’operazione digital lavora in sinergia con il messaggio dello spot istituzionale on air in TV nello stesso periodo ed è stata pensata proprio per rendere concreta la mission del brand: esserci per tutte le famiglie italiane e promuovere i valori dell’inclusione e dell’accoglienza.

Il lancio della “colazione social” coincide inoltre con l’apertura del canale Instagram ufficiale Oro Saiwa, dove verranno raccolti i migliori contributi degli utenti, e vede il coinvolgimento di diversi influencer (grazie a un lavoro congiunto con l’agenzia IDA) per dare il via al passaparola, elemento fondamentale per una campagna che vuole coinvolgere e unire la community intorno a un obiettivo comune.

Crediti

Agenzia: Bitmama
Chief Creative Officer: Fabio Padoan
Head of Brand Experience & Copywriter: Julie Carpinelli
Senior Art Director & Illustrator: Alessandro Blengino
Social Media Manager: Elena Loro, Cecilia Sponza
Client Service Director: Ethiopia Abiye
Influencer Digital Agency: IDA
Media Agency: Carat

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Ida si evolve e attraverso un tool di ricerca brevettato individua l’influencer più adatto

- # # #

Ida Ideata da Domenico Gravagno

Ida (Influencer Digital Agency) tech company lancia un soluzione definitiva per l’influencer marketing.

Ideata da Domenico Gravagno, Ida ha brevettato un tool di ricerca per individuare l’influencer più adatto e tracciarne le performance reali.

Ida ha già avviato diverse collaborazioni con noti brand come Adidas, Danone, Swarovski, Boggi e molti altri.
Per rispondere all’esigenza sempre più massiccia delle aziende di dare vita a progetti taylor made capaci di connettere i brand agli influencer della rete, Ida rappresenta il facilitatore di relazioni più adatto, pertinente e strategicamente vantaggioso.

Il tool di ricerca è uno strumento che permette ai clienti di analizzare oltre 350.000 profili di influencer a livello globale, presenti sui quattro principali social network; Instagram, Facebook, YouTube e Twitter in primis, così da individuare i nomi più adatti alle esigenze delle campagne social.
Una volta individuate i profili più in linea con i requisiti richiesti dal brand (che potrà selezionarle direttamente attraverso il tool, inserendole in una lista dedicata), la divisione di account e social business di IDA si occuperà di attivare il contatto e di costruire una campagna social mirata.

Accedere ai dati socio demografici degli influencer, tracciando le metriche circa la reach, il target, l’engagement rate e la provenienza geografica dei followers fanno sì che Ida rappresenti ad oggi una sorta di Audiweb dell’influencer marketing. Inoltre l’opportunità di selezionare i profili più in linea con gli obiettivi di marketing e di comunicazione dei brand rendono la tech company di Gravagno un partner strategico sia per il mercato B2B che per quello B2C.

“Il nostro valore aggiunto consiste nell’avere un’anima tech e un’expertise nel mondo delle digital pr e del marketing online che ci permette di raggiungere e attivare in breve tempo le collaborazioni richieste, costruendo strategie digitali in grado di massimizzare le performance degli influencer”, dichiara il CEO di Ida Domenico Gravagno.

La piattaforma di Ida permette altresì di realizzare indagini quanti-qualitative sui fenomeni web più interessanti del momento e di attribuire autenticità e valore agli stessi.
“Abbiamo preso in esame la coppia Ferragni-Fedez riscontrando come la loro fan base sia cresciuta di oltre 2 milioni di follower da quando la love story è stata annunciata.”, continua Gravagno. Strategia o vero amore? Basta chiedere e il tool di Ida risponde.

articoli correlati