BRAND STRATEGY

Harmont&Blaine festeggia i risultati di bilancio lanciando “Join the Hunt” per Pasqua

- # # #

popup_egg_hunt 002 Harmont&Blaine

Harmont&Blaine ha chiuso l’anno con il’EBITDA che cresce a doppia cifra, a 86 milioni di euro. In vista di questa chiusura di bilancio, il brand del bassotto vuole ringraziare e premiare prima di tutto i propri clienti, veri artefici di questo successo.

Proseguendo quindi con una strategia di marketing, allora, in occasione della Pasqua, inviterà i propri clienti a giocare all’interno dei proprio punti vendita fisici e digitali per trovare il proprio uovo e scoprire il regalo riservato a ognuno di loro. L’iniziativa prende spunto dalla tradizione anglosassone legata al periodo pasquale in cui i bambini sono chiamati a una vera e propria caccia all’uovo, nota appunto come “Easter Egg Hunt”. Tutto ciò, tradotto in versione virtuale attraverso l’uso di cellulari e tablet, è quello che accadrà nei punti vendita e sul sito Harmont&Blaine dal 23 marzo al 3 aprile. Scovando e fotografando le uova “nascoste2 all’interno dei negozi e delle pagine del sito del brand, i clienti riceveranno un link che comunicherà il regalo/sconto a loro riservato.

Join the Hunt!’ è una campagna customer-oriented a 360 gradi che permetterà l’interazione tra clienti, negozi fisici, negozio virtuale e piattaforme social e che vedrà il cliente protagonista di un nuovo modo più giocoso ed esperienziale di vivere il momento d’acquisto”, ha commentato Paolo Montefusco AD del brand Harmont&Blaine (nella foto).

La Pasqua coinciderà anche con il lancio della nuova collezione e della nuova campagna pubblicitaria Primavera Estate 2018 firmata da Francesco Carrozzini e girata nell’incantevole cornice di Portofino che sarà presentata attraverso una serie di video/spot sui canali web e social, oltre che in 800 multisala in tutta Italia dal 22 marzo al 4 aprile.

articoli correlati

MEDIA

Top Time cura il product placement di “Indovina chi viene a Natale” di Fausto Brizzi

- # # # # # # # # # #

Sette i sette i brand coinvolti – in rigoroso ordine alfabetico: Acqua Valmora, Amaro Braulio, Galup, Harmont&Blaine, Nikon, Opel e Pillo – dall’operazione di product placement condotta da Top Time nell’ultimo film di Fausto Brizzi “Indovina chi viene a Natale” da ieri nelle sale. 
Tra i protagonisti della pellicola ci sono Diego Abatantuono, Claudio Bisio, Raoul Bova, Carlo Buccirosso, Cristiana Capotondi, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Rosalia Porcaro.

articoli correlati

MEDIA

Product placement targato Top Time per Harmont&Blane nel film “L’arbitro”

- # # # # # #

Top Time ritorna insieme ad Harmont&Blaine sul grande schermo con la pellicola L’Arbitro, opera prima di Paolo Zucca che ha aperto le Giornate degli Autori alla 70° Mostra del Cinema di Venezia. Tramite un’operazione di product placement Top Time ha permesso ad Harmont&Blaine di vestire, in alcuni momenti significativi della sua vita privata, l’arbitro Cruciani, interpretato da Stefano Accorsi.

 

Il film è una commedia che parla di un arbitro internazionale, un allenatore cieco, una bisbetica indomita, un pastore vendicativo e un improbabile goleador che condividono le sorti del campionato di calcio più sgangherato del mondo: la terza categoria sarda.
L’agenzia torinese, guidata da Paolo Tenna, ha aperto una nuova sede a Milano.

articoli correlati