ENTERTAINMENT

Wind e The Jackal presentano “Natale Oggi vs Natale anni ‘90”. Firma H48

- # # # #

Wind - The Jackal

Il brand Wind è online, da oggi, con il video di Natale, realizzato dai The Jackal, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione H48.

Il branded contentNatale oggi vs Natale anni ’90” ricorda, con ironia, le tradizionali feste natalizie degli anni passati ma anche l’avvento dei social e come l’evoluzione della tecnologia le abbia trasformate nei modi e, in parte, anche nei contenuti.

Tutto nasce durante la cena di Natale. La famiglia The Jackal è al completo: nonni, zii e nipoti. Durante la serata, Fru viene ossessionato dalle catene di Sant’Antonio che zio Peppino invia compulsivamente sul suo smartphone e si chiede se il Natale non fosse meglio prima… Inizia, infatti, una divertente serie di circostanze che dimostrano, grazie all’originalità e all’ironia tipiche del gruppo artistico partenopeo, come questa visione non sia affatto vera.

 

 

L’offerta Wind All Inclusive che offre 100 Giga in regalo questo Natale, con l’app MyWind che consente di controllarne il consumo, permette allo zio Peppino di inviare un numero spropositato di immagini, meme e video sul Natale. La scena si inserisce in modo naturale nel contesto familiare del video e si interseca con il classico tono di voce di Ciro, di Fru e dei compagni.

I The Jackal saranno anche i protagonisti di una attività di engagement, a sostegno del video: attraverso le Instagram stories del loro canale chiederanno, infatti, ai loro follower di reinterpretare il jingle-tormentone presente nel filmato. Per tutto il mese di dicembre, inoltre, su Facebook e Instagram sarà disponibile una serie di contenuti con l’obiettivo di mantenere alto il coinvolgimento.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

H48 firma l’installazione “immersiva” dedicata al videogame Marvel’s Spider-Man

- # # # #

h48

Un autobus che cola a picco nella Darsena di Milano salvato dalle ragnatele di Spider-Man. È l’installazione letteralmente immersiva ideata e prodotta dall’agenzia H48 per Sony Interactive Entertainment Italia in occasione dell’uscita del videogame Marvel’s Spider-Man in esclusiva per PlayStation 4.

L’autobus, messo in salvo dall’intervento del celebre supereroe la mattina di venerdì 7, sarà visitabile giorno e notte fino al 16 settembre. E se è vero che i supereroi non dormono mai, a Milano sono attivi e vigili “h48”.

“Siamo particolarmente orgogliosi di questo progetto e dei risultati che sta generando”, spiega Pasquale Ascione, CEO di H48. “In questo primo week end abbiamo registrato dei numeri molto interessanti, sia in termini di traffico sul territorio, che di viralità sulle piattaforme social. L’attenzione dei media è stata notevole, con diversi articoli su testate di rilievo Nazionale. Questo progetto ci inorgoglisce molto, perché dimostra il fatto che il digitale non può più essere considerato un canale, ma piuttosto un approccio alla comunicazione, un mindset cross-channel”.

Sony Interactive Entertainment Italia ha scelto H48 a inizio anno come agenzia creativa e partner per tutte le attività di comunicazione offline e online dedicate ai prodotti hardware, quali PlayStation®4 (PS4™) e il visore per la realtà virtuale PlayStation®VR (PS VR), e ai servizi digitali come PlayStation®Plus e PlayStation®Store. Un percorso incentrato sulla comune tendenza a innovare e sperimentare.

articoli correlati

AZIENDE

H48 chiude il 2017 a +85%. I ricavi salgono a 3,7 milioni

- # # #

H48

H48 chiude il secondo anno di attività con 3,7 milioni di fatturato, + 85% sui 2 milioni del 2016. Crescita confermata per il 2018 grazie all’acquisizione di importanti clienti a seguito di gare, come Tuborg, Bricocenter, Sony Playstation e Wind/3, oltre alla riconferma di brand quali Muller e Carrefour Italia, con impatti anche sullo sviluppo del team di lavoro, già composto da oltre 20 persone.

I numeri di H48, non comuni nel panorama delle startup del settore comunicazione e advertising, raccontano la capacità di cogliere e interpretare tempestivamente i cambiamenti del mercato: grazie ai social network l’approccio alla comunicazione di marca è profondamente cambiato nell’ultimo decennio di pari passo con le abitudini dei consumatori.

“Il branded content nasce proprio da un cambiamento culturale importante”, spiega Pasquale Ascione, CEO e co-founder di H48. “I consumatori sono molto più istruiti, competenti, reattivi, capaci e volenterosi di scegliere. Nell’era dei social hanno visto aperta la possibilità di esprimersi, di commentare, di criticare, di giudicare, di partecipare in maniera molto più attiva al processo di definizione e creazione di una marca stessa. I consumatori oggi sono esigenti e il prodotto in quanto tale spesso non basta più. È finito il tempo della pubblicità passiva e questo deve essere vissuto dai brand come un’opportunità per fruire del contributo dei consumatori stessi, dei propri clienti. Opportunità enorme che va gestita con attenzione e competenza, perché all’aumentare delle opportunità aumentano i rischi di esposizione sociale a livello globale”.

Il successo della neonata agenzia di comunicazione in un settore polarizzato da grandi gruppi internazionali risiede, oltre che nella competenza e nella qualità dei contenuti, nella struttura e nell’approccio del team di lavoro: agile, veloce, camaleontico e fluido. Una squadra anagraficamente giovane, composta in prevalenza da millennials che hanno visto nascere le dinamiche della comunicazione social pur mantenendo le radici nel mondo pre-digitale. L’approccio, orientato alla multi-canalità, vede il digitale come una cultura applicabile a tutti i mezzi, anche a quelli definiti “tradizionali”, che evolvono e si digitalizzano. Altro fattore determinante è il valore trainante del brand che viene cucito all’interno di un contenuto e restituito alle audience, frutto della ricerca costante di idee che soddisfino le nuove esigenze dei consumatori. L’innovazione e la sperimentazione, nelle modalità di comunicazione, nei linguaggi e nell’utilizzo delle piattaforme diventano il denominatore comune a tutte le attività dell’agenzia.

“Siamo un team giovane – conclude Ascione – composto da persone iper-competenti, nuove figure professionali, in un’organizzazione che va oltre la classica struttura delle grandi agenzie. Da noi ci sono videomaker, advertiser, motion designer, autori e tecnici esperti di nuove piattaforme digital. Ognuno, nel proprio settore, è super formato: senza competenze le sfide si perdono”.

articoli correlati

AGENZIE

Wind Tre: H48 si aggiudica la gara per i Social Media

- # #

wind tre

Wind Tre comunica, a seguito di una gara creativa, che H48 si è aggiudicata l’incarico per le attività di Social Media Marketing & Engagement dell’azienda di telecomunicazioni guidata da Jeffrey Hedberg.
L’agenzia milanese, specializzata in digital branded content, supporterà nelle attività di social engagement e special activation tutti i brand di Wind Tre.

articoli correlati

AGENZIE

H48 vince la gara Sony Interactive Entertainment Italia per il brand PlayStation

- # # #

H48

Sony Interactive Entertainment Italia, leader dell’intrattenimento interattivo e digitale con il brand PlayStation, sceglie H48 come agenzia creativa e partner per tutte le attività di comunicazione offline e online dedicate ai prodotti hardware, quali PlayStation®4 (PS4™) e il visore per la realtà virtuale PlayStation®VR (PS VR), e ai servizi digitali come PlayStation®Plus e PlayStation®Store.

L’incarico, affidato attraverso una gara alla giovane realtà milanese specializzata in digital branded content, ha come obiettivo la massimizzazione delle sinergie e dell’integrazione tra i diversi canali. La consulenza di H48 per il marchio pionieredell’intrattenimento videoludico da oltre 20 anniprevede la definizione e lo sviluppo di una strategia creativa che coinvolga i diversi ambiti della comunicazione.

“Siamo particolarmente felici di avviare questo stimolante percorso insieme a PlayStation – spiega Pasquale Ascione, CEO di H48 – brand votato all’innovazione con cui condividiamo la tendenza e la voglia di sperimentare. E’ proprio la condivisione di intenti e approcci che ci consente di puntare a grandi obiettivi comuni”.

“Siamo sempre alla ricerca di partner che sappiano valorizzare lo spirito di innovazione e irriverenza che caratterizza il brand PlayStation sin dal 1994″, dichiara Raffaele Zeppieri, Direttore Marketing di Sony Interactive Entertainment Italia. “H48 ha dimostrato di saper intercettare il registro di comunicazione del nostro pubblico, attuale e potenziale, e di poter implementare una strategia creativa convincente e accattivante. Siamo certi che insieme raggiungeremo traguardi ambiziosi”.

articoli correlati

AGENZIE

H48 vince la gara Tuborg per la gestione e la strategia dei canali social

- # # #

H48 - Tuborg

Tuborg, il noto marchio danese produttore di birra, ha scelto H48 per la gestione dei canali social Facebook e Instagram. La giovane agenzia creativa milanese specializzata in digital branded content ha vinto la gara proponendo un approccio incentrato sull’iconicità del prodotto, sviluppata attraverso contenuti innovativi, produzioni video e attività di engagement dedicate al target young millenials.

La strategia prevista da H48 prevede il consolidamento e l’amplificazione di tutte le attività che il brand realizza in ambito musicale e il tentativo di allargare le aree di interesse editoriale ad altri mondi rilevanti per il target.

“Siamo molto felici di iniziare una collaborazione con un brand come Tuborg – spiega Pasquale Ascione, CEO di H48 – perché il presidio del settore musicale ci permette di lavorare creativamente, sia sul piano strategico sia sul piano operativo, in un mondo estremamente rilevante per il target e ricco di stimoli. Quello musicale è anche un territorio in grado di valorizzare al massimo la fruizione di un nostro punto di forza: l’esperienza live e real time attraverso i social”.

Nella foto Pasquale Ascione, CEO e Federico Saccani, Art Director H48 

articoli correlati

AGENZIE

H48 vince la gara per la gestione dei canali social di Bricocenter

- # # #

H48 - Bricocenter

Dopo una gara che ha visto coinvolte otto agenzie, Bricocenter ha scelto H48 per la gestione dei canali social, puntando sulla produzione di contenuti real aderenti alla realtà quotidiana del “fai da te”.

Il nuovo approccio strategico proposto da H48, realtà specializzata in digital branded content, prevede categorie editoriali declinate sui diversi canali social con protagonisti contenuti video per valorizzare le esperienze dei 66 punti vendita in Italia e il concetto di vicinanza, elemento chiave del posizionamento di Bricocenter che prende corpo nel claim “Vicini di fare”.

“Da questo approccio nascerà anche il canale Instagram del brand – spiega Pasquale Ascione, CEO di H48 – per dare ampio spazio a trattamenti fotografici e a contenuti video di qualità. I canali social di Bricocenter mirano a coinvolgere direttamente i singoli negozi, presenti capillarmente in Italia, per puntare i riflettori sull’importanza della relazione con il consumatore e con i territori di riferimento. Inoltre, abbiamo scelto di puntare sui video perché hanno l’impatto narrativo adatto a raccontare suggestivamente il mondo del lavoro manuale”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#EstoyBien: con Carrefour Italia e H48 la telenovela diventa social

- # # # #

Carrefour Italia

Si chiama #EstoyBien la nuova campagna multipiattaforma ideata e prodotta da H48 per Carrefour Italia.
Il cuore della campagna è rappresentato da 6 parodie video ispirate all’estetica e al linguaggio delle telenovelas e dedicate ad altrettanti prodotti a marchio Carrefour. I prodotti sono stati inseriti all’interno dei contenuti come deus ex machina capaci di sbrogliare, in modo assurdo e comico, i complessi intrecci tipici dei melodrammi “ispanici”, riportando la situazione alla normalità.

La web serie propone un importante cast di 9 attori, composto da attori di teatro e da tre celebrity, Fausto Leali, Carmen Russo e Costantino Vitagliano. H48 ha dedicato grande cura nel ricreare le atmosfere che hanno caratterizzato le telenovelas, nel boom degli anni ’80 e ’90: dalla recitazione sopra le righe, caratterizzata da occhi sgranati e mani nei capelli, passando per la fotografia priva di gusto e l’effetto glow per conferire un’aura surreale, fino al linguaggio che è un riuscito ibrido fra italiano e spagnolo che aggiunge un tocco di non sense a ogni emozione.

Con questa campagna, il brand fa un ulteriore passo nella creazione di contenuti propri. A tal proposito è stato sviluppato, sulle properties del brand, un piano contenutistico dedicato, per coinvolgere attivamente gli utenti nella parodia della telenovelas e ridere insieme a loro, magari creando un nuovo trend: giocare con un format nativamente poco qualitativo, che è già di per sé parodia.

Con la digital activation, un minisito concorsuale che dà la possibilità agli utenti di vincere ogni giorno giocando con la telenovela #EstoyBien, la campagna si dimostra pienamente multipiattaforma.

“Con Estoy Bien abbiamo deciso di continuare sulla strada tracciata con La Marchetta, mettendo appunto il prodotto al centro della scena ed esaltandolo con uno storytelling che riprende un linguaggio meta-pubblicitario”, ha dichiarato Pasquale Ascione CEO di H48.

L’intero progetto è stato curato dal team di lavoro di H48:
Head of Branded Content: Pasquale Ascione
Senior Digital Project Manager: Laura Brentegani
Social Media Consultant: Fabrizia Fratta
Executive Creative Director: Federico Saccani
Art Director: Alex Fattore
Copywriter: Francesca Beltrami
Casa di produzione: The Jackal

articoli correlati

BRAND STRATEGY

“Be a Super Hero”: H48 firma la nuova campagna multimediale e benefica di Carrefour Italia

- # # # #

H48 e Carrefour Italia

H48 continua la propria collaborazione con Carrefour Italia con il lancio della campagna omnichannel “Be a super hero”. La campagna è nata con un doppio scopo: promuovere la possibilità di collezionare i peluche dei supereroi della Justice League e spingere una finalità benefica. Infatti Carrefour, a campagna terminata, sosterrà con una donazione di 500 mila euro alcune Onlus che si occupano dei diritti dell’infanzia, proposte direttamente dai propri clienti.

H48 si è occupata della comunicazione dell’intero progetto a partire dal concept creativo, fino ad arrivare allo spot tv, all’attivazione on field e alla social activation. Lo spot, realizzato con la casa di produzione The Family, crea un parallelismo di grande impatto emotivo fra i supereroi della Justice League e i bambini delle Onlus coinvolte, con l’inconfondibile ombra di Batman che si staglia alle spalle del bambino protagonista del TVC.

Dal 18 settembre sono presidiate alcune scuole elementari nelle città di Milano, Roma, Napoli e Torino. I 4 supereroi-pupazzi del video prank tornano in scena, all’entrata e all’uscita delle scuole elementari e medie, con un regalo per adulti e bambini: un leaflet con 6 bollini omaggio per iniziare la JL Collection e una spilletta personalizzata con uno dei supereroi della collezione. “Be a Super Hero ha rappresentato per H48 un progetto molto interessante e stimolante, soprattutto per l’aspetto sociale che lo caratterizza” ha dichiarato Pasquale Ascione, CEO di H48.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#WatermelonDress e #thefloorislava entrano nei punti vendita Carrefour Italia con H48

- # # # #

H48

Prendendo ispirazione da due tra le principali mode dell’estate che stanno spopolando in rete, #WatermellonDress e #TheFloorisLava, Carrefour Italia e H48 hanno realizzato alcune attività
di Real Time marketing per i canali social del brand.

Il trend #WatermelonDress arriva dal Giappone e consiste nel tagliare una fetta d’anguria a forma di abito e farsi scattare una foto in cui sembra che lo si indossi, pubblicandola con l’hashtag ufficiale. H48 ha ideato e prodotto un video con interviste ai clienti di Carrefour Italia sulla conoscenza del trend, con inevitabile scatto finale “vestiti d’anguria”. Inoltre ha realizzato una piattaforma ad hoc: watermelondress.carrefour.it che permette agli utenti di caricare le proprie foto, scegliendo il #WatermelodDress preferito e a avere la propria foto personalizzata.

#TheFloorisLava è l’ultima tendenza dei teenager che ha invaso i social network. Il trend nato in Gran Bretagna a partire da una coppia di comici, Kevin Freshwater e Jahannah James, prende spunto dal classico gioco in cui i bambini immaginano che a terra è presente della lava incandescente, saltando sopra qualsiasi oggetto possibile, con l’obiettivo di non toccare terra. Anche in questo caso è stato girato un video all’interno di alcuni Ipermercati Carrefour con protagonisti un gruppo di ragazzi che, tra lo stupore e il divertimento dei clienti, si gettano su ogni tipologia di prodotti, sugli scaffali e sul nastro delle casse.

“A fianco ad attività di digital branded content pianificate ci piace anche lavorare sui trend social del momento, proponendo al cliente attività più estemporanee di real time marketing – ha dichiarato Pasquale Ascione, CEO di H48 – un nostro punto di forza che ci permette di ingaggiare il target del brand con un tono fresco e ironico”.

Carrefour Italia e H48 continuano così a sorprendere con la capacità di saper intercettare i trend della rete e trasformarli in contenuti per le marche.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Müller autoironico con la webserie di The Jackal e H48

- # # # # #

h48

Müller, con i partner specializzati in branded content, H48 e Ciaopeople, propone sul web la serie pubblicitàVSvitavera, composta da tre episodi, che racconta come un “semplicissimo” yogurt possa portare le persone a vivere sensazioni meravigliose trasportandole in un’altra dimensione. Peccato che la protagonista immersa in questo mondo etereo e sognante venga sempre poi riportata bruscamente con i piedi per terra dalla cruda realtà: nessun uomo splendido è lì per caso, ma tutti con un obiettivo molto preciso. Talvolta una multa, altre volte per un puro errore fortuito.

Müller ha così scelto di approcciare il consumatore sul web con un’inedita chiave autoironica, una novità per il brand che segna l’inizio di un nuovo percorso social, dove “leggerezza” è la parola chiave.

La serie, scritta a quattro mani da H48 e The Jackal, vede la partecipazione di questi ultimi, sia in qualità di volti cameo nelle puntate, che di produttori stessi delle clip. La produzione di tutta la webserie è stata infatti affidata agli Studios di Ciaopeople, il gruppo editoriale a capo anche del broadcaster online Fanpage.it.

La serie, è stata lanciata attraverso un video pubblicato sulla pagina Facebook The Jackal, che ha ottenuto oltre due milioni di visualizzazioni ed è distribuita sulla pagina Facebook di Donna Fanpage, garantendo diffusione virale ed engagement elevato.

articoli correlati

AGENZIE

The Kraken Rum, in esclusiva in Italia con Montenegro, affida la comunicazione a YOU e H48

- # # # # #

The Kraken Rum

The Kraken Rum, brand internazionale distribuito in esclusiva in Italia dal Gruppo Montenegro, ha affidato lo sviluppo e la gestione strategico-creativa dei canali Social media in Italia a H48, agenzia di digital branded content, mentre l’ideazione e la realizzazione dell’evento di lancio di “The Kraken Black Spieced Rum” sono state affidate a You Events, agenzia di ideazione e produzione di live branded content.

The Kraken Rum è un prodotto già molto diffuso sia nei mercati UK/US/Canada con una pagina su Facebook Global, sia in altri Paesi come Australia, Francia, Germania, Messico, Nuova Zelanda, etc., con contenuti ad hoc sulle pagine social locali. Grazie ad H48 il lancio ufficiale del brand è avvenuto anche sui canali social italiani: Facebook e Instagram. Il primo step è stato quello di comunicare la presenza del brand, con la scelta di un tono di comunicazione sarcastico e stuzzicante per raccontare la forte personalità del brand. Per cui si è puntato non sul solito cocktail di prodotti e valori ma su uno storytelling ingaggiante, perché capace di trasformare la marca in leggenda. Si è fornita una risposta alla sete degli utenti per qualcosa di diverso, creando una vera e propria community con un linguaggio sfidante e fuori dagli schemi che è stato molto premiante.
In una strategia di comunicazione integrata, è stata proprio la leggenda del Kraken a prendere vita, attraverso un contenuto di brand ad altissima visibilità, dal 4 al 7 maggio, sui Navigli a Milano. Il nome di questo prodotto deriva dal leggendario mostro marino, il Kraken che, nell’immaginario collettivo, attaccava le navi di passaggio nell’oceano. You Events lo ha portato in scena dal vivo, dando la possibilità a più di 70.000 persone di rivivere la leggenda. Una piovra gigante nel cuore dei Navigli e una chiatta di 10 metri in movimento hanno reso un evento consumer un vero e proprio live branded content, con un approccio nuovo rispetto al modo di pensare a un evento. La potenza di un contenuto innovativo come il live storytelling ha valicato i limiti fisici dell’evento stesso, generando un incremento spontaneo della cassa di risonanza dell’evento di lancio di prodotto.

Tutte le experience hanno seguito il leitmotive dello Steampunk, un movimento cool e disruptive che proprio come The Kraken Rum prende ispirazione da un mondo totalmente unconventional e fuori dall’ordinario. 7 i locali top strategicamente selezionati per la degustazione di innovativi cocktail custom-made con The Kraken Rum e poi moltissimi gadget con dress-kit per diventare un perfetto steampunker a caccia di Kraken. Coinvolto nell’evento anche il bar più piccolo al mondo, mai concesso prima in esclusiva, dove il brand ha voluto coccolare i suoi stakeholder e clienti. L’evento è stato chiuso dalla Steampunk Parade, una coreografica sfilata guidata da una band in movimento, che ha portato, anche attraverso la musica, il mood non convenzionale e senza tempo del rum nero e nel pieno della movida dei Navigli.
H48 e You fanno parte di un gruppo indipendente da gennaio 2017.

articoli correlati

AGENZIE

H48 si aggiudica la gestione dei canali social media di Müller Italia

- # # #

H48 gestione canali social di Müller Italia

H48, agenzia di digital branded content milanese, a seguito di una gara si aggiudica la gestione strategica dei canali Social Media di Müller Italia, una delle maggiori multinazionali europee nel settore alimentare, specializzata nel settore lattiero-caseario.

Con questa collaborazione, H48 valorizza e consolida l’expertise nel mondo digital e branded content, nell’ideazione e produzione di campagne di entertainment.

“Aver vinto questa gara per la gestione dei canali social di un brand come Müller è per noi vero motivo di grande orgoglio”, ha spiegato Pasquale Ascione, CEO di H48. “Il nostro approccio orientato al branded content è risultato vincente e premiante. La dimensione creativa ed emotiva del brand Müller sarà per noi l’asset strategico che valorizzeremo, per dare vita certamente a campagne di rilievo sui loro canali social”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

H48 realizza il primo Mannequin Challenge branded content per Carrefour Italia

- # # # #

Mannequin Challenge per Carrefour Italia

H48, agenzia di digital branded content, collabora con Carrefour Italia per la realizzazione di un Mannequin Challenge che fosse anche un branded content.

H48 lo ha ideato e realizzato in sole 48 ore, lanciandolo on line sul profilo Facebook di Carrefour il 21 novembre e, oggi, ha totalizzato oltre 400 mila visualizzazioni e 1,9 mila reazioni.

Il messaggio conclusivo del video è “Chi l’ha detto che non ci fermiamo mai?”, che fa riferimento a una novità introdotta in Italia da Carrefour, cioè l’apertura di alcuni punti vendita 7 giorni su 7, H 24.

Pasquale Ascione CEO di H48 ha dichiarato ,”Il Real Time Marketing è nel nostro DNA ed è vitale per un’agenzia di comunicazione che voglia distinguersi nel panorama italiano, spesso abituato a realtà consolidate ma che pensano ancora in maniera tradizionale. Ho scelto di fondare una nuova realtà, meno di un anno fa, perché volevo sperimentare un nuovo modo di lavorare, dove la capacità di comunicare la marca si fondesse con la velocità di pensiero e di realizzazione. Abbiamo intuito come il mannequin challenge potesse avere la potenzialità per essere trasformato in un branded content e non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione. Felici di essere stati i primi a pensarci in Italia, ancora più felici però di aver centrato l’obiettivo, cavalcando un trend e trasformandolo in un’opportunità di comunicazione per Carrefour.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nasce #LaMarchetta, webserie di Carrefour e H48 scritta in collaborazione con i The Jackal

- # # # # #

Nasce #LaMarchetta, webserie di Carrefour e H48 scritta in collaborazione dei The Jackal

Con un solo video, ironico e dissacrante, CarrefourH48 sovvertono le regole del product placement. Con la #LaMarchetta, webserie scritta in collaborazione con i The Jackal, Carrefour e H48 hanno coniugato il mondo del contenuto con le necessità di comunicazione di marca, trasmettendo un messaggio innovativo e dirompente.
Grazie a questo nuovo modello interpretativo il prodotto non è più un elemento estraneo allo storytelling, ma una parte credibile ed esaltata nel racconto. Ciro, il protagonista della web serie composta da 6 video, rimane imprigionato in una pubblicità che lo perseguita in tutti gli aspetti della propria vita. Proprio come nella vita reale anche quella dietro una telecamera è costellata di marchi e i The Jackal, società di videoproduzione di Ciaopeople Media Group, devono fare i conti con le richieste di product placement o native advertising di tante aziende. Carrefour ha mostrato ancora una volta il suo approccio fortemente innovativo in tanti aspetti della comunicazione del Gruppo in Italia. Con #LaMarchetta ha confermato la sua vena autoironica, già emersa in precedenti campagne, giocando con delicatezza tra le sfaccettature del mondo della comunicazione. La webserie punta a far conoscere i prodotti a marchio Carrefour dai quali emergono, anche attraverso uno stile comunicativo unico, i valori di italianità, sostenibilità, attenzione al cliente e alla qualità.
H48, scelta da Carrefour, è la nuova digital branded content factory nata dal know how di un team di professionisti del settore con una lunga esperienza in campo social e digital. L’agenzia guidata da Pasquale Ascione, ex Head of Social di McCann Worldgroup Italia, ha come obiettivo quello di cogliere le evoluzioni del mondo della comunicazione per offrire soluzioni innovative in grado di superare i limiti degli approcci più tradizionali. Il progetto #LaMarchetta, ideato creativamente e strategicamente da H48 con la collaborazione autorale dei The Jackal, nasce da una sfida che sintetizza la mission dell’agenzia: proporre soluzioni di branded content che massimizzino l’efficacia dei messaggi dei brand, restituendo un contenuto rilevante per gli utenti.

L’intero progetto è stato curato dal team di lavoro di H48:
Pasquale Ascione: Head of Branded Content
Federico Saccani: Executive Creative Director
Fabrizia Fratta: Social Media Specialist
Laura Brentegani: Digital Project Manager

e dal team di lavoro dei The Jackal:
Francesco Ebbasta: Chief creative officer
Alfredo Felco: Senior Art director
Vincenzo Piscopo: Head of Branded Content Ciaopeople Media Group
Ruzzo Simone: Produttore

Casa di produzione e co-autore – The Jackal

articoli correlati