BRAND STRATEGY

Wacko’s apre la sua casa in Piazzale Cadorna a Milano

- # # # # # # #

San Carlo inaugura a Milano, in Piazzale Cadorna Casa Wacko’s: uno spazio che apre le porte ai fan del brand nel fine settimana dal 20 al 22 giugno. Protagonista assoluta la patata più mattacchiona del Gruppo Unichips. In programma ci sono la prova in anteprima del nuovo videogame, o meglio del primo video-snack al mondo, ma anche giochi e scherzi con l’aiuto degli animatori. Inoltre sarà possibile acquistare l’edizione esclusiva del merchandising di Wacko’s, con magliette, felpe, cappellini, cuffie personalizzate e tanto altro ancora.

Casa Wacko’s ospiterà anche l’evento clou per i vincitori del “Concorso Mondiale” che, partito a inizio aprile scorso e concluso il 31 maggio, ha dato il fischio di inizio ai Mondiali di Calcio Brasile 2014 con un progetto divertente. In particolare, i consumatori che hanno partecipato a “Scherzo Wacko’s” di Concorso Mondiale inviando gli scherzi  più divertenti hanno partecipato all’estrazione di un super premio finale: un weekend a Milano per genitori e figli autori dei tre più originali e ironici scherzi, in occasione della partita Italia-Costa Rica, che sarà seguita all’interno di “Casa Wacko’s”. La serata del 20 giugno, infatti, sarà all’insegna del divertimento targato Wacko’s e, con l’aiuto degli animatori, i piccoli vincitori potranno scatenarsi organizzando le burle che hanno vinto il contest: “le vittime” ovviamente saranno gli ignari genitori.

Per “Concorso Mondiale” è stata studiata un’integrazione social in tre fasi: prima, durante e dopo il weekend. Il piano editoriale è una leva promozionale del concorso con rimandi sia al mondo del calcio sia alla manifestazione. Durante il fine settimana nella Casa saranno raccontate le esperienze dei vincitori in compagnia di Wacko’s. E, al termine dell’evento, sarà pubblicata una cronaca della serata passata nella “Casa Wacko’s”.

Concorso e Casa Wacko’s sono stati concepiti, a partire dallo sviluppo del mix strategico tra digitale e unconventional fino alla loro realizzazione e alla gestione dei premi, da H-ART, agenzia di marketing e comunicazione integrata del gruppo WPP.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Pai presenta la patatina dal gusto “mondiale” e lancia un concorso per vincere il Brasile

- # # # # # #

Mondiali di Calcio 2014: nel tropicale e incantevole Brasile, dal 12 giugno, ben 32 squadre di tutto il mondo si sfideranno per arrivare alla finale, prevista il 13 luglio 2014 a Rio de Janeiro. Pai, Sponsor Ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio, affronta questo grande evento con due iniziative molto speciali.

La prima è il lancio della nuova referenza “Gusto Mondiale”, in limited edition da aprile a giugno. Aromatizzate da spezie esotiche, sono un prodotto etnico che trae ispirazione dalle forti contaminazioni culturali della terra sudamericana. Il sapore unico di Pai “Gusto Mondiale” nasce dalla combinazione delle patate “Pai Qualità Oro” e dal mix delicato e gustoso di numerose spezie.

La seconda è il grande concorso “Più Pai, Più giochi, Più vinci”, on air dall’1 aprile al 31 luglio. Acquistando un prodotto della gamma Pai chips e snacks, si può partecipare immediatamente e, se si è fortunati, vincere. In palio: ogni giorno un tablet Samsung Galaxy Tab 8’’ ed ogni settimana un tv led Samsung 3d 46’’. Super estrazione finale 3 tv led Samsung 3d 46’’.

Per partecipare basta acquistare un prodotto Pai con l’apposito codice univoco sul retro del pack: con questo a portata di mano è possibile scoprire se si ha vinto chiamando il numero 02.49962800 o collegandosi al sito web www.pai.it, o ancora utilizzando il proprio smartphone e leggendo il codice qr.

Ogni due codici, nei mesi di aprile e maggio il consumatore può partecipare a “Pai Football Game Arena”: 100 secondi per rispondere a 10 domande sul mondo del calcio, guadagnando più punti possibile ed entrare in una classifica speciale. In palio due viaggi per due persone in Brasile, per assistere alla terza partita dei nostri Azzurri e vivere con loro l’adrenalina del match presso “Casa Azzurri”.

articoli correlati