AGENZIE

Mareblu conferma l’incarico a Binario Comunicazione nell’ottica della sostenibilità

- # # # # # # #

Binario Comunicazione ha scelto la comunicazione della responsabilità sociale di impresa come percorso di crescita per le aziende nella loro relazione con i cittadini e i consumatori. Un esempio è Mareblu, uno dei principali player in Italia nel mercato delle conserve ittiche, che ha adottato da tempo una strategia improntata alla responsabilità ambientale d’impresa. L’azienda nel 2011 ha scelto Binario Comunicazione – tramite gara –  con l’obiettivo di accrescere la relazione con il consumatore in termini di credibilità e di trasparenza e oggi ripete la scelta. Alla base della riconferma dell’incarico all’agenzia, l’esperienza positiva di questi due anni e i primi risultati concreti nello sviluppo e nella valorizzazione delle “best practice” aziendali, che sono state tradotte in attività sinergiche di comunicazione sia di PR che di digital PR.

Mareblu, attraverso il Gruppo MWBrands, ha adottato un modello di organizzazione e gestione “verticale” unico al mondo per il comparto di riferimento che prevede il controllo diretto su tutte le fasi produttive, dalla pesca all’inscatolamento negli stabilimenti di proprietà, nel pieno rispetto di norme e moratorie internazionali. Partendo da questa peculiarità distintiva, l’agenzia in questi anni ha affiancato Mareblu nella sensibilizzazione degli opinion maker più influenti sul tema della sostenibilità ambientale e del consumo responsabile; ha inoltre supportato l’azienda nella ricerca delle occasioni più strategiche e dei canali più idonei per la comunicazione e la valorizzazione delle azioni di sostenibilità intraprese.

La collaborazione ha portato a individuare in Legambiente il miglior partner nazionale con cui sviluppare i temi più rilevanti e la comunicazione a supporto. La partnership con Legambiente, siglata nel 2012, è strutturata su più anni e ha già determinato i primi risultati attesi: dalla messa in commercio di una nuova referenza di tonno Mareblu 100% sostenibile ad un programma articolato per la riduzione delle catture accessorie che coinvolgono la presenza di osservatori specializzati a bordo dei pescherecci, dall’impegno nella riduzione dell’impatto negativo dell’uso di FADs al dialogo costruttivo con la GDO.

Il lavoro per la comunicazione dei temi della sostenibilità, sicurezza e fiducia tra l’azienda ed il consumatore (che coinvolge anche la GDO) è ancora lungo: Binario e Mareblu sono ancora insieme nella ricerca e nella costruzione di nuove relazioni che mirano a un concreto cambiamento nelle dinamiche mercato.

articoli correlati