AZIENDE

Semestrale Gruppo Dada: ricavi a quota 32 milioni, l’utile lordo cresce del 24%

- # # # # #

Il Consiglio di Amministrazione di Dada S.p.A ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2015, segnalando che – a seguito della cessione a Italiaonline dell’intero capitale sociale di Moqu Adv è applicato in sede di bilancio il principio contabile IFRS 5 relativo alle “attività non correnti possedute per la vendita e attività operative cessate”, il cui effetto principale è stato l’esposizione, dal 1 marzo 2015, di tutte le poste di conto economico riferibili alle società dismesse in un’unica voce dell’utile/perdita da attività dismesse.
Per omogeneità di raffronto sono stati inoltre rideterminati e riclassificati anche tutti i valori economici ed i flussi finanziari del precedente esercizio. Il Gruppo Dada risulta ad oggi organizzato attorno alla sola business unit rappresentata dalla divisione “Domini e Hosting”.
La semestrale segnala inoltre che in data 30 giugno 2015 è stato finalizzato il conferimento del ramo ProAdv/Simply in 4W Marketplace S.r.l. che ha portato il Gruppo Dada a detenere il 25% del capitale di quest’ultima società.
Guardando invece ai risultati, i ricavi conseguiti del Gruppo nel primo semestre dell’esercizio 2015 si sono attestati a 31,9 milioni di euro, in crescita del 3% rispetto ai dati del primo semestre del precedente esercizio quando erano stati pari a 30,9 milioni. L’apporto delle attività estere al fatturato consolidato nel primo semestre del 2015 si è attestato al 55%, in linea con quanto rilevato nel pari periodo del precedente esercizio, confermando il peso significativo del contributo internazionale allo sviluppo complessivo del Gruppo Dada.

Il Margine Operativo Lordo consolidato dei primi sei mesi di quest’anno è stato pari a 6 milioni, riportando una marginalità sui ricavi del 19%. L’aggregato registra una crescita del 24% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente, quando era stato pari a €4,9 mln e riportava una marginalità del 16%.
Tali risultati, fa sapere l’azienda, riflettono, oltre alla crescita del numero di nuovi clienti nel segmento delle PMI, sia il successo crescente della nuova piattaforma Email professionale sviluppata nel 2014, oggi scelta da un numero sempre più ampio di segmenti di clientela e attualmente disponibile in tutte le geografie; sia l’evoluzione del posizionamento di Dada anche come fornitore di servizi avanzati di Cloud Hosting, Server Virtuali, dedicati e managed, per garantire una gestione dei siti web su server virtualizzati e performance elevate, ora anche con pricing articolati; nonchè l’offerta sempre più ampia di servizi in modalità “We do it for you”, che permettono a professionisti e imprese di contare su un team di web designer, sviluppatori e consulenti di comunicazione su Internet, a cui affidare la creazione e gestione del proprio sito web ed e-commerce.
Nel semestre Dada ha infine lanciato una nuova offerta di hosting evoluto e dei servizi di Trademark registration per la protezione della proprietà intellettuale on e off-line.

articoli correlati

MEDIA

Il food vola sul web: 6 nuovi domini per riconoscere e rintracciare l’eccellenza del cibo italiano

- # # # # # # #

Il cibo, da sempre un fiore all’occhiello del nostro paese e quest’anno anche cuore della prima Esposizione Universale mai realizzata sul tema alimentazione e nutrizione, si arricchisce di ghiotte opportunità con l’arrivo sul web di nuove estensioni di dominio. La community culinaria potrà infatti da ora trovare velocemente ricette e contenuti grazie alla presenza online di domini quali .coffee, .kitchen, .pizza, .recipes, .restaurant e .catering che rendono i siti di operatori della ristorazione, chef e food blogger fortemente riconoscibili e rintracciabili.

La disponibilità di nuovi nomi a dominio nell’ambito gastronomico rappresenta una grande possibilità per coloro che operano in questo mercato all’estero e in Italia, e un’occasione strategica per far evolvere il cibo Made in Italy attraverso il digitale, abbattendo le barriere nazionali, grazie all’internazionalizzazione del nome, e riducendo le distanze con i food lovers.

Per tutti gli amanti di uno dei cibi iconici della penisola e per tutti coloro che lo producono, arriva per esempio il .pizza che permette di avere un’identità inconfondibile sulla rete e di offrire uno spazio dove è possibile trovare velocemente tutto ciò che si desidera sapere sul mondo della pizza, dai ristoranti alle ricette dagli chef fino ai segreti per una margherita perfetta. I nuovi domini consentono infatti di trovare velocemente la soluzione a ciò che le persone cercano negli ambiti più disparati che ruotano attorno alla passione per il cibo:

1. bar alla moda per bere un caffè speciale (.coffee)
2. ricette originali per ogni occasione (.recipes)
3. food blogger per una cena da chef con gli amici (.recipes)
4. ristoranti dove sperimentare sapori creativi (.restaurant)
5. l’ultimo chef stellato in città (.restaurant)
6. design d’avanguardia per trasformare la cucina di casa (.kitchen)
7. ingredienti per una margherita perfetta (.pizza)
8. servizi di ristorante per un evento di alto livello (.catering)

Grazie ai nuovi domini è possibile per aziende e professionisti del mondo del food avere un’identità digitale originale ed esclusiva, e distinguersi tra gli innumerevoli siti e blog culinari, comunicando immediatamente il contenuto del proprio portale. I 6 gTLD rilasciati offrono numerose possibilità per le realtà italiane di trovare il nome che più rappresenta il loro business.

In particolare Register.it, che da sempre si impegna nel promuovere il valore del digitale a supporto della diffusione dell’eccellenza italiana, permette di registrare le nuove estensioni, offrendo una consulenza a 360° per ottimizzare al massimo la propria presenza in rete: servizi di email, hosting, server, esperti a disposizione per creare il proprio sito web, i canali social e i dispositivi mobile e assistenza attraverso il numero verde, una chat online e un form nel pannello di controllo dedicato. Tutto questo con il 30% di sconto, per le registrazioni fatte entro l’8 febbraio.

articoli correlati

TECH & INNOVATION

Dada vince al Digital Industries Award agli UK-ITALY Business Awards

- # #

Il Gruppo DADA riceve il Digital Industries Award da parte del Consolato Generale Britannico di Milano, come riconoscimento dell’innovazione e della capacità di portare la propria eccellenza tecnologica fuori dai confini nazionali attraverso la nuova piattaforma proprietaria.

Durante la cerimonia degli UK-ITALY Business Awards organizzata dal Consolato Generale Britannico di Milano, da UK Trade & Investment, in collaborazione con Borsa Italiana – London Stock Exchange Group, per celebrare le imprese del mercato italiano e le start up che si sono distinte con successo nel corso del 2014, Gruppo DADA vince il premio della categoria Digital Industries per la creazione e sviluppo della propria piattaforma proprietaria in UK.

“La relazione tra Dada e il Regno Unito conferma ancora una volta la necessità e l’importanza per le aziende italiane di rischiare,  innovare  e investire anche all’estero attraverso lo sviluppo di tecnologie proprietarie. La nostra passione per il successo dei nostri clienti in UK e Italia ci porta a realizzare ed offrire soluzioni all’avanguardia e sempre al passo con le esigenze del mercato. Il nostro obiettivo è infatti continuare a crescere con loro come leader internazionale nei servizi professionali per la presenza e visibilità in Rete.” dichiara Claudio Corbetta, Amministratore Delegato, Gruppo DADA.

articoli correlati

AZIENDE

Register.it lancia il servizio gratuito di pre-registrazione per aggiudicarsi più facilmente i nomi a dominio d’interesse

- # # # # #

Register.it, brand italiano del Gruppo DADA, leader in Italia nel mercato di domini, hosting, soluzioni di ecommerce e advertising digitale, lancia un nuovo servizio di reale pre-registrazione dei nuovi domini per aggiudicarsi la priorità nei primi istanti di apertura della General Availability relativa al dominio d’interesse e avere maggiori probabilità di assicurarsi un nome strategico per il proprio business. A seguito della liberalizzazione dei gTLD – nomi a dominio di primo livello –  a partire dal prossimo mese avrà infatti inizio la fase di General Availability delle prime estensioni in uscita nel 2014, durante la quale chiunque potrà farne richiesta.

I primi domini a essere rilasciati saranno .VENTURES, .CLOTHING, .SINGLES, .GURU, .HOLDINGS, .PLUMBING, .BIKE. il 5 febbraio e .LIGHTING, .EQUIPMENT, .PHOTOGRAPHY, .GRAPHICS, .ESTATE, .GALLERY, .CAMERA il 12 febbraio e grazie al servizio di Register.it singoli e aziende potranno richiederne la registrazione più facilmente ottenendo un evidente vantaggio competitivo.

Con il nuovo servizio di Register.it è possibile creare la lista dei propri domini preferiti per monitorare in tempo reale gli sviluppi delle estensioni d’interesse, essere informato sulle date di rilascio e sulle principali novità. Per i domini per i quali è già possibile effettuare la pre-registrazione il processo di richiesta è semplicissimo: se già clienti, dal proprio pannello di controllo basta scegliere l’estensione preferita e inserire davanti a essa il nome a dominio desiderato. Se non clienti è sufficiente registrarsi gratuitamente e seguire la stessa procedura. Le richieste di pre-registrazione verranno presentate in base al principio “first come, first served”.
A differenza dei competitor, Register.it non richiede un costo per la pre-registrazione, ma solo il pagamento del canone del dominio* di cui, se al termine delle procedure la registrazione non dovesse andare a buon fine, è previsto il rimborso integrale.

“L’imminente ingresso sul mercato di nuove estensioni legate a nomi generici, di grande interesse commerciale, aree geografiche o community rappresenta una grande opportunità e intendiamo aiutare i singoli e le aziende a cavalcarla aggiudicandosi il nome a dominio di proprio interesse. Nell’attuale scenario digitale garantirsi la pre-registrazione dei nuovi domini consente di ottenere un vantaggio competitivo ed è fondamentale anche in termini di tutela del brand, per questo ci impegniamo da tempo per aiutare le aziende a prendere consapevolezza delle opportunità, ma anche dei rischi, legati alla liberalizzazione dei domini e le supportiamo con vari servizi ai fini dell’imminente processo di registrazione. Siamo perciò lieti di ampliare la nostra offerta con questo nuovo servizio di effettiva pre-registrazione dei nuovi domini”, ha dichiarato Claudio Corbetta, AD del Gruppo DADA.

Nelle prossime settimane il tema dei nuovi domini sarà anche al centro delle attività di  Online Business Training di Register.it – sessioni formative online gratuite per aziende e professionisti – e al momento sul sito dedicato è disponibile la lista dei domini prossimi al rilascio: http://corsionline.register.it/nuovi-gtld

Oltre che in Italia con Register.it, il nuovo servizio di pre-registrazione sarà disponibile anche in altri Paesi Europei attraverso i diversi store del Gruppo DADA: in Francia, Portogallo e Olanda con Amen, in Spagna con Nominalia e in Regno Unito con Namesco.

Ulteriori informazioni sul servizio di sono disponibili alla pagina http://www.register.it/domains/new-gtlds.html.

*Il costo dei domini è standard secondo tre diverse fasce di prezzo da una base di 35 euro fino a un massimo di 79 euro.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Register.it partner della terza edizione dell’internet Festival di Pisa

- # # # #

Register.it, brand italiano del Gruppo DADA è partner della terza edizione di Internet Festival, e contribuirà a promuovere a valorizzare l’evento in programma a Pisa dal 10 al 13 ottobre.

 

In un mondo sempre più digitale, la presenza online è imprescindibile per chi intende dar vita a un’idea imprenditoriale o espandere il proprio business. Internet è di per sé un “incubatore” di possibilità e Register.it intende essere il mezzo attraverso il quale sfruttare al massimo le nuove tecnologie. Un concetto che si riassume nella mission del Gruppo DADA “The gateway to your digital presence”: l’azienda si propone come il punto di accesso alla Rete attraverso cui qualsiasi  impresa, professionista o singolo può creare la propria identità digitale con strumenti di qualità, semplici e innovativi. In linea con questa mission Register.it è entusiasta di poter contribuire al successo dell’edizione 2013 di Internet Festival, offrendo visibilità all’evento e valorizzando i suoi contenuti attraverso i propri canali.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Register.it per la prima volta on air con una campagna istituzionale

- # # # # #

Il Gruppo DADA annuncia il primo spot televisivo di Register.it – leader in Italia nel mercato dei domini, hosting, soluzioni di e-commerce e advertising digitale – per diffondere a un pubblico ampio e diversificato, in primis di PMI e professionisti, l’importanza della cultura digitale e il valore della Rete per accrescere il proprio business.

A partire dal 6 gennaio lo spot è visibile sui principali canali TV nazionali digitali e satellitari, oltre che sul web.L’esordio dello spot di Register.it in televisione rientra nella strategia del Gruppo Dada di avviare un’importante campagna di comunicazione integrata offline e online con l’obiettivo di educare su larga scala telespettatori e utenti verso una maggiore consapevolezza dell’importanza di Internet per la crescita e lo sviluppo.

I messaggi chiave della comunicazione ruotano infatti intorno al ruolo imprescindibile degli strumenti web per una strategia aziendale efficace finalizzata ad aumentare le opportunità di crescita senza la necessità di elevati investimenti e di specifiche capacità informatiche. Lo spot racconta in modo semplice, immediato e ironico il valore di avere oggi un sito web, proponendo scene di vita quotidiana in cui alcuni potenziali clienti vengono allontanati a rappresentare come la mancata presenza online comporti la perdita di  opportunità di business.

L’idea creativa si sviluppa infatti in tre situazioni in cui un ristoratore, un architetto e un gestore di un negozio di bricolage, ripresi nei rispettivi luoghi di lavoro, invitano, senza nessun apparente motivo, i propri clienti ad andarsene, lasciandoli sbalorditi di fronte all’assurdità del gesto. La comunicazione si chiude con il messaggio che esorta a scegliere, per essere presenti online, un servizio affidabile, flessibile e di facile utilizzo come quello di Register.it, che permette a qualsiasi imprenditore di risolvere in modo rapido e sicuro ogni problema relativo alla presenza ed allo sviluppo di un business online.

“La scelta di intraprendere la strada della comunicazione televisiva nasce dalla volontà di contribuire attivamente al processo d’innovazione del tessuto economico italiano costituito per oltre il 95% da PMI e professionisti – afferma Claudio Corbetta, Amministratore Delegato di DADA – In Italia ancora oggi per molti imprenditori la creazione di un sito internet genera perplessità e incertezze sui costi e sulle modalità di realizzazione nonchè sulle reali opportunità di utilizzo. Noi vogliamo suggerire loro che presidiare la propria presenza digitale e dare visibilità al proprio business attraverso una vetrina virtuale consente anche alle aziende di piccole dimensioni di ottenere un vantaggio competitivo e di porre le basi per una crescita di lungo termine, il tutto con costi e tempi assolutamente accessibili per qualsiasi fascia di utenza”.

La decisione da parte del Gruppo DADA di realizzare una campagna di questa portata e di utilizzare strumenti cross mediali, unendo la piattaforma televisiva al web per raggiungere target differenti, dimostra ancora una volta quanto il digitale sia oggi parte integrante della quotidianità e ormai alla portata di tutti a tal punto da entrare con uno spot video nelle case degli Italiani attraverso la tv e internet. La campagna è on air dal 6 gennaio sui principali canali TV nazionali digitali e satellitari, sia generalisti sia tematici, nelle versioni 30” e 15”, che a rotazione propongono le tre storie, e sarà integrata da un’importante attività di comunicazione sui media digitali con uno spot web fruibile sugli store online e sulle piattaforme social di Register.it.

Inoltre la cross medialità della campagna si esprimerà anche attraverso attività di retargeting su un minisito dedicato alle tre situazioni oggetto dello spot tramite il quale si enfatizzerà ulteriormente l’importanza della presenza sul web per non perdere alcuna opportunità, consentendo al contempo di accedere ad un trial delle soluzioni di Register.it per sviluppare il proprio business online.

Lo spot è stato ideato dall’agenzia studioMarani, con la direzione creativa di Maurizio Marani e Anna Scardovelli, e realizzato dalla casa di produzione Karen Film con la regia di Alberto Colombo. La pianificazione della campagna è stata affidata a Maxus Italia.

Credits
Agenzia: studioMarani
Direzione creativa: Maurizio Marani, Anna Scardovelli
Casa di produzione: Karen Film
Regia: Alberto Colombo
Media Planning: Maxus Italia

articoli correlati