AZIENDE

Epipoli acquisisce Groupalia: quando le gift card incontrano il couponing

- # # # # # #

Groupalia

Epipoli, azienda leader in Italia nel mercato delle gift-card con 50 mila punti vendita convenzionati, ha acquisito il 100% di Groupalia Italia dall’ imprenditore Andrea Gualtieri. La guida del gruppo andrà a Gaetano Giannetto (nella foto), fondatore di Epipoli.

Con questa acquisizione Epipoli diviene il primo gruppo integrato fisico-digitale nel marketing di nuova generazione. Il fatturato aggregato delle due realtà supererà, nel 2017, i 60 milioni di euro con circa 80 addetti e con una platea complessiva di oltre 2,5 milioni di clienti.

Groupalia si pone sul mercato italiano tra le aziende leader nell’ambito del social shopping ed è specializzata nella vendita di offerte per il tempo libero con sconti fino al 90% attraverso couponing e acquisto di gruppo. Oggi Groupalia è presente con strutture fisiche in oltre 20 città e conta 2 milioni di clienti, 240.000 fan su Facebook e 20.000 follower Twitter. Dalla sua nascita a oggi l’azienda ha pubblicato oltre 45.000 proposte, venduto circa 5.5 milioni di Coupon e collaborato con oltre 7.200 Partner. Andrea Gualtieri investirà in Epipoli sottoscrivendo un aumento di capitale ed entra nel Consiglio di Amministrazione del Gruppo.

Epipoli – fondata nel 2000 e controllata da Gaetano Giannetto, che nel 2006 ha introdotto sul mercato italiano le Gift Card – è una delle aziende internazionali di riferimento nei servizi innovativi nel mondo del prepagato e del consumer engagement. Lo scorso aprile ha vinto il Global Prepaid Award per la piattaforma Omnichannel, sviluppata in-house, su cui si fonda la propria architettura informatica che gestisce i flussi finanziari e la relazione con i consumatori anche in mobilità.

“Con questa acquisizione Epipoli estende il suo business a un nuovo settore complementare e strategico”, afferma Gaetano Giannetto, “e pone le premesse per una decisa espansione internazionali a cominciare da Spagna e Francia”.

“Epipoli è il partner strategico per l’evoluzione di Groupalia e del mercato dei coupon in Italia attraverso l’integrazione del mondo retail con il digitale”, dice Andrea Gualtieri che rimane anche Presidente di Groupalia.

L’acquisizione è stata perfezionata con l’assistenza dello studio legale Orrick.

articoli correlati

AZIENDE

Groupalia e Acqua Group insieme per la vendita online delle gift card dei centri commerciali

- # # #

Acqua group partnership Groupalia

Groupalia e Acqua Group, società di comunicazione integrata guidata da Davide Arduini e Andrea Cimenti, annunciano la partnership per la vendita on-line in esclusiva delle gift card dei centri commerciali.

Groupalia propone ogni giorno qualcosa di nuovo per il tempo libero nell’area della ristorazione, della salute e bellezza, dei viaggi, dei corsi, ticketing e shopping.

Grazie all’expertise pluriennale di Acqua Group nel mondo retail, da oggi Groupalia propone anche le gift card solitamente vendute presso gli info point dei centri commerciali.

“Con questa collaborazione intendiamo aprire un nuovo canale di vendita funzionale ad allargare il bacino di utenza dei centri commerciali a target che normalmente frequentano realtà o comprano attraverso canali differenti, creando sinergie tra brand di prestigio e offrendo un ulteriore servizio al cliente finale”, afferma Davide Arduini, Presidente di Acqua Group.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Groupalia: on air la nuova campagna di comunicazione con focus sul mobile

- # # # # # # # # # #

Da settembre a novembre Groupalia torna in comunicazione con un piano di comunicazione sviluppato su due diversi canali – radio e attività outdoor – per garantire un’ampia interazione con il consumatore. La campagna ribadisce il posizionamento di Groupalia quale vetrina online con sconti fino al 90% e rafforza la duplice modalità di accesso dei consumatori alle offerte: basterà visitare il sito  www.groupalia.it per consultare tutte le offerte disponibili oppure, grazie all’utilizzo della nuova APP, gli utenti potranno localizzarsi e avranno la possibilità di trovare in tempo reale tutte le offerte più vicine a dove si trovano. Cuore della campagna di comunicazione sarà l’utilizzo di “BUY & GO” la nuova Groupalia Mobile App per Smartphone e Tablet, unitamente alle nuove mappe di geolocalizzazione appena introdotte.

La campagna affissione è stata ideata e progettata in collaborazione con IGPDecaux. Gli utenti potranno interagire con il manifesto pubblicitario attraverso l’utilizzo di QRCode, scaricando la nuova APP Groupalia (sia Apple sia Android) ed accedendo in modo diretto ad uno dei quattro deal selezionati e presentati nella campagna di affissioni. Fotografando il QR code relativo alle offerte presenti sui manifesti, i consumatori avranno la possibilità di procedere immediatamente con l’acquisto e di usufruire, anche nello stesso giorno, dell’offerta, grazie all’instant couponing oppure di individuare, attraverso le mappe interattive, le offerte più vicine o di interesse. La campagna outdoor prevede un flight di due settimane nelle città di Milano e Roma, con oltre 280 impianti di grande impatto in tutte le stazioni metropolitane dove, grazie ai naturali tempi di attesa dei treni, i viaggiatori potranno impegnare il loro tempo “leggendo” le accattivanti offerte Groupalia.

Il piano si completa con attività di “promotion on the road”, sempre in collaborazione con IGPDecaux: postazioni personalizzate con brand Groupalia e con la presenza di hostess che distribuiranno materiale informativo e buoni sconto per vivere in prima persona l’esperienza Groupalia. Dal 9 Settembre al 1 Ottobre a Milano nelle stazioni metropolitane di Milano Centrale, Loreto, Lambrate, Piola e St. Ambrogio. A Roma dal 9 al 24 Settembre nelle stazioni metropolitane di Repubblica, Lepanto, Bologna, Policlinico e Tiburtina. L’attività di “promotion on the road” si completa inoltre con azioni di couponing itinerante in altre principali location ad alta affluenza e traffico nelle città di Milano, Genova e Torino.

“Tutte le innovazioni che abbiamo introdotto recentemente come la directory web, la App “Buy & Go”, il concetto di permanent deal e le mappe di geolocalizzazione, producono importanti vantaggi sia per i nostri utenti, sia per i nostri partner”, spiega Mauro Catalano (nella foto) Sales Director Italy & Spain di Groupalia. “Per i nostri clienti significa avere sempre più opportunità di acquisto, sempre più “vicine” alle loro esigenze. Per i nostri partner, si tratta di un’importante vetrina a cui accedere senza reali costi fissi, il mezzo attraverso il quale le attività “offline” locali possono affermarsi come protagoniste nel vasto mercato ecommerce e del prossimo fenomeno del mcommerce. In tale senso Groupalia è sempre più un partner di eccellenza per lo sviluppo di strategie di marketing e di vendita che hanno come cuore la visibilità e la comunicazione sul web. La collaborazione con IGPDecaux ci ha consentito di trasformare la nostra strategia in un messaggio visual con cui l’utente potrà interagire grazie all’utilizzo di QRCode.”.

La campagna proseguirà dal 23 settembre fino alla fine di novembre con una pianificazione di oltre 210 spot 20 secs in onda su Radio 105 e RMC, con un piano monoeditore affidato al Gruppo Finelco.

articoli correlati

AZIENDE

La svolta mobile di Groupalia: arrivano l’istant couponing e le offerte permanenti

- # # # # # # #

Nell’affollato mondo dei deal arrivano le offerte “permanenti” di Groupalia che implementa così il modello di business puntando sull’istant couponing che va ad affiancare le offerte flash che hanno decretato il successo della società spagnola, seconda solo a Groupon. Uno solo l’obiettivo, andare al di là delle offerte e diventare uno dei protagonisti dell’e-commerce e del mondo dell’m-commerce fidelizzando sempre più la clientela. A presentare le novità è stato Mauro Catalano (nella foto), nuovo Sales Director di Groupalia Italy & Spain, insieme al Ceo Juan Santana e dall’Operation Director Alessandro Floris. Parola d’ordine è mobilità con i deal geolocalizzati grazie alla nuova app Buy&Go che arricchisce il sito completamente rinnovato sia nel layout che nell’organizzazione delle offerte. In uno scenario in costante cambiamento come quello del social shopping, Groupalia sceglie quindi di cavalcare la rivoluzione mobile. Nella nuova app oltre alla possibilità di consultare le offerte presenti nella versione desktop, i deal saranno presentati prediligendo la prossimità dell’acquirente che avrà la possibilità di acquistare in tempo reale l’offerta fisicamente più vicina e attivarla con un codice PIN otramite un QR-Code.

 

 

“Il modello di business, arricchito dalla funzione che noi chiamiamo Permanent, consente ai partner di utilizzare in modo congiunto due tipologie di offerte: una con caratteristiche di durata limitata nel tempo e con prezzo più aggressivo, l’altra con un concetto di offerta di un servizio e di un prezzo continuativo” – ha spiegato il Ceo Juan Santana – “Così il partner potrà farsi conoscere in modo ancora più efficace attraverso il nostro portale che diventerà il motore delle sue iniziative su web. I clienti arriveranno certamente per ragioni legate alla convenienza, ma anche per motivi legati alla scelta e alla vicinanza” – ha aggiunto Mauro Catalano – “Queste innovazioni producono vantaggi sia per i nostri clienti, sia per i nostri partner: per i clienti un bacino di opportunità decuplicato e in prossimità, per i nostri partner una importante vetrina a cui accedere senza reali costi fissi, ma semplicemente usufruendo di un innovativo mezzo di comunicazione messo a disposizione da Groupalia”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Wish days presenta incentive deal, il nuovo programma in partnership con Groupalia

- # # # # # #

Wish Days, azienda italiana protagonista nel settore delle esperienze regalo e dell’incentivazione, forte dei successi finanziari ottenuti nel 2012, dal 13 al 15 marzo è agli stand E86 e D38 del Promotion Expo, la fiera della comunicazione e del marketing relazionale a Fieramilanocity presentando Incentive Deal, un nuovo programma, frutto della collaborazione con Groupalia, pensato per rivoluzionare il sistema incentive.

Incentive Deal è un programma di incentivazione esclusivo per i clienti di Wish Days Corporate Solution (la divisione che si occupa di incentive e marketing relazionale) che è destinato a rivoluzionare il sistema incentive, moltiplicando il valore del premio aziendale consentendo ai destinatari di ricevere sconti dal 50 al 90% per l’acquisto di cene, vacanze, trattamenti di bellezza, week end romantici, accesso a club e locali, shopping tech e fashion. Grazie a Wish Days e a questo progetto, il deal, fenomeno che ha rivoluzionato le abitudini di milioni di consumatori nel mondo, approda per la prima volta nei settori incentive, promotion e rewarding, rivoluzionandoli e garantendo grandi vantaggi ai clienti corporate di Wish Days che ne usufruiscono.

“Siamo orgogliosi di presentare questa nuova collaborazione con un’azienda come Groupalia”, dichiara Andrea Dusi, Amministratore Delegato Wish Days. “Nel periodo di crisi che stiamo affrontando è fondamentale incentivare i propri dipendenti a raggiungere gli obiettivi aziendali, ed è giusto che a motivarli ci siano dei premi concreti come quelli che offriamo grazie a Incentive Deal”.

“Entrare con le nostre offerte nel mondo dell’incentive e del rewarding rappresenta per l’azienda un traguardo importante e una nuova opportunità di crescita e di sviluppo per il nostro business”, spiega Andrea Gualtieri Country Manager Groupalia Italia. “I clienti avranno la possibilità di regalarsi premi concreti, di vivere esperienze di vita quotidiana nella propria città: potranno mangiare una pizza, godersi una cena romantica, andare dal parrucchiere, in palestra, al cinema o concedersi momenti di realx in spa e centri benessere. Un nuovo modo di godersi i  propri successi”.

I beneficiari di Incentive Deal possono adesso accedere ai deal scontati tramite il sito ufficiale dedicato e il portale Elation LIP (Loyalty & Incentive Platform), la piattaforma tecnologica per la gestione online di iniziative loyalty e incentive di Wish Days.

articoli correlati

AZIENDE

Groupalia presenta la “carta servizi”. Fatturato raddoppiato nel 2012

- # # # #

Presentata stamattina a Milano la carta servizi di Groupalia, una delle principali realtà nel social shopping, un’iniziativa all’avanguardia nella tutela del consumatore, che ne garantisce con trasparenza i diritti fondamentali, anche tramite l’implementazione di una serie di accorgimenti relativi alla selezione dei partner.
“Un rapporto di piena trasparenza con i clienti è alla base di un modello di business come il nostro, che si basa sulla ripetitività dell’acquisto e in cui il passaparola gioca un ruolo fondamentale”, ha dichiarato Andrea Gualtieri, Country Manager di Groupalia (nella foto). La Carta prevede infatti gli standard di servizio per l’assistenza alla clientela, impegnandosi a dare risposta alle mail relative al customer service entro le 24 ore e rispondendo nel 90% delle chiamate telefoniche entro 20 secondi; un controllo qualità (anche attraverso mistery shopper) dei servizi offerti dai partner; e la possibilità di un agevole riaccredito di quanto speso nel caso di mancate prestazioni.
“Nel 2012 in Italia abbiamo servito circa 3,6 milioni di clienti, stringendo accordi con oltre 6000 partner, 2500 dei quali nel settore della ristorazione”, ha aggiunto il CEO del Gruppo Juan Santana, “Siamo al secondo posto nel social shopping, alle spalle di Groupon, così come in Spagna (l’altro mercato di riferimento dell’azienda, ndr) subito dietro a Let’s Bonus”.
“In Italia abbiamo chiuso il 2011 con circa 40 milioni di ricavi”, ha proseguito Gualtieri, “Quest’anno chiuderemo superando il doppio di tale cifra (che include anche la quota da devolvere ai partner). Prevediamo di continuare a crescere anche nel 2013, ovviamente rallentando un po’ perché il business si sta facendo maturo, apprendoci a anche a nuovi mercati”.
“Anche in Spagna il nostra tasso di crescita è quasi pari a quello italiano”, ha puntualizzato Santana, “Quasi, perché là la crisi economica è ancora più pesante”.
“Al riguardo”, è intervenuto Gualtieri, “sottolineo che indubbiamente la crisi ha favorito lo sviluppo del nostro settore, ma il modello di business è qui per restare, e si può declinare su qualsiasi comparto, come dimostrano le iniziative con i quotidiani RCS, i cinema The Space o con la grande distribuzione (da Auchan a Saturn). Stiamo inoltre trattando con alcune delle maggiori insegne della GDO per inserire le nostre offerte all’interne dei “cataloghi” dei loro programmi di fidelizzazione”.
Quanto alle attività di comunicazione, a cui, a livello di Gruppo, è destinato il 5-6% dei ricavi netti, è stato confermato che in Italia il budget 2013 oscillerà tra i 2,5 e i 3 milioni, “come quest’anno, con investimenti dedicati sostanzialmente all’online, Google e Facebook su tutto. Per il 2013”, ha concluso Gualtieri, “stiamo invece valutando, con l’agenzia Elogia di Madrid, che segue anche i nostri “cugini” di Privalia, se allargarci ad altri mezzi, sempre e solo con una comunicazione di brand”.

articoli correlati