AZIENDE

MainAd lancia Logico, il machine learning che ottimizza il programmatic

- # # # #

mainad

MainAd, specializzata in campagne display e di retargeting, ha lanciato oggi la tecnologia proprietaria “Logico“, che attraverso l’uso machine learning punta a ottimizzare il ROI delle proprie campagna, estendendo i vantaggi del programmatic oltre il semplice retargeting.

“Questa soluzione”, spiega il CSO Michele Marzan, “consente di lavorare su gruppi meglio delineati grazie alle funzioni predictive”. “Noi acquistiamo a CPM e vendiamo a CPA”, aggiunge il co-founder e general manager Marino Gualano. “Tutto quello che aumenta l’efficienza di conversione ci consente di crescere insieme ai nostri clienti”.
Logico di MainAd unisce le pratiche basate su dati e modelli automatici per fornire analisi, estraendo informazioni dai set di dati per determinare i modelli e prevedere i comportamenti del cliente. Non esiste più l’annuncio basato su gruppi di pubblico più ampio, i brand possono ora elaborare i dati in tempo reale per influenzare l’offerta e utilizzare questa comprensione per coinvolgere le persone.

“La nostra è una società che ha la testa in Italia”, ribadisce Marino, “ed è ancora interamente controllata da di tre founder (Marco Cotumaccio e Piero Pavone, oltre a Marino. nda – nella foto). “Attualmente, oltre alle sedi italiane (a Pescare (HQ) e a Milano, abbiamo le altre basi a Londra, Santiago del Cile, Trivandum e Bangalore (in India), a Istabul e nelle Filippine, dove vengono svolte tutte le operations, H24. Finora ci siamo sviluppati con per acquisizioni e crescita organica, ma non escludiamo che questo sia l’anno giusto per fare spazio a capitali esternei, magari di un fondo di investimento, ma sempre a condizione di manterìnere il controllo dell’azienda”.

La proposta di Logico è basata sull’API di Google Open Bidder (beta) e utilizza il motore di calcolo di Google, consentendo a MainAd di creare soluzioni personalizzate in tempo reale (RTB) basate sulle esigenze di ogni singolo cliente.
“MainAd si impegna a fornire il meglio per i brand e il lancio di Logico ci permette di portare la precisione dell’intelligenza artificiale (AI) alla pianificazione della pubblicità, applicando un metodo per consentire il processo decisionale basato sui dati,” commenta Piero Pavone, COO & Co-fondatore di MainAd. “I dati sono al centro di ogni attività e la nostra possibilità di estrarli e di utilizzarli attraverso le capacità di apprendimento automatico fornirà una solida base per creare campagne pubblicitarie di successo”.

“Abbiamo scelto di appoggiarci a Google perché ci garantisce le migliori risposte in termini di tempo, ben al di sotto dei 100 ms considerati lo standard del settore”, precisa Marzan. “Partendo dall’analisi del dato per arrivare alla formulazione dell’offerta siamo in torno ai 20/30 ms. E Logico diventa sempre più efficiente man mano che lo si utilizza”.
Pavone continua: “L’automatismo, forse ingiustamente, è stato al centro di recenti problemi nell’industria pubblicitaria. Per affrontare questo problema, dobbiamo garantire ai clienti l’utilizzo di un approccio su misura per la pubblicazione degli annunci, consentendo di prendere decisioni micro su dati macro, sulla scala petabyte. In MainAd siamo orgogliosi del nostro approccio personalizzato alla gestione delle campagne e questo sviluppo rafforza semplicemente la nostra offerta”.

articoli correlati