AZIENDE

25 anni di Glamour: per l’anniversario una mostra e tre “Glamour Wonder Rooms”

- # # # #

Glamour Italia compie 25 anni

Glamour, il mensile Condé Nast, compie 25 anni. In occasione dell’anniversario, verranno allestite una temporary exhibition e 3 coinvolgenti Wonder Rooms. Il 17 marzo a Milano, in Via Bergognone 26, sarà inaugurata con un cocktail party a inviti, una Glamour Wunderkammer con pezzi originali e iconici degli anni ’90, riedizioni attuali, rappresentazioni audiovisive dei trends nati 25 anni fa e più che mai attuali. Fashion, beauty, celebrities, trend setter, cult movie, serie tv, fenomeni di costume nati negli stessi anni di Glamour e protagonisti di questo quarto di secolo, integrati in un magico caleidoscopio atemporale.

La mostra, nei giorni 18 e 19 marzo, dalle 10 alle 20, sarà aperta al pubblico.

Su prenotazione invece le 3 “Glamour Wonder Rooms”: Fashion Machine, Beauty Network, Fun & Pleasure, pensate come escape rooms in cui i giocatori avranno 30 minuti di tempo per risolvere quesiti e enigmi legati agli anni ’90 e trovare la chiave per uscire. Per prenotarsi (a gruppi di massimo 5 persone) basta registrarsi sul sito a partire dal 6 marzo.

Nato nel 1992, Glamour ha nel suo DNA il cambiamento, la capacità di interpretare lo spirito dei tempi e tradurre le tendenze. Nel 1998 viene lanciato con Glamour, per la prima volta in Italia, il formato pocket, tascabile e da viaggio, che registra immediatamente un grande successo, tanto che tutte le edizioni internazionali di Glamour lo seguono.

Con la direzione di Cristina Lucchini, nel 2013, Glamour rivede il suo posizionamento in un’ottica più adulta e un’immagine più alta. La grafica si ripulisce, il mix editoriale privilegiando moda, bellezza, personaggi e tendenze rispetto ad articoli how-to-do e linguaggi tutorial. Il formato standard si rafforza e oggi le vendite in edicola sono 60% standard e 40% pocket.

“Glamour è figlio degli anni ’90 e di tutto quello che ha rappresentato quel periodo. Volti, musica, fenomeni e tendenze nati allora sono oggi più che mai attuali. È per questo che abbiamo voluto dare la possibilità alle nostre lettrici, di riscoprirli attraverso una speciale temporary exhibition. Per dare loro un’occasione unica per entrare nel cuore e nello spirito Glamour”, ha spiegato, Cristina Lucchini, direttore di Glamour.

Main Partner: Alcantara e Volkswagen up!
Beauty Event Supporter: Yves Saint Laurent Beauté
Event supporter: Vogue Eyewear e Bijou Brigitte
Special thanks: Champagne Pommery e Tempo

Il numero di marzo, che vede protagoniste Marie-Angie Casta e Cosima Auermann, simboli della new generation, fotografate da Ellen von Unwerth, è stato un successo in termini di fatturato pubblicitario, con un +10%.

Hashtag ufficiali: #glamour25 #glamourwonderooms

articoli correlati

MEDIA

Glamour Awards: the most glamourous women of the year

- # # # # # # # # #

L’11 dicembre, durante un esclusivo dinner gala presso la Società del Giardino a Milano, verranno decretate le vincitrici della prima edizione dei Glamour Awards, la celebrazione delle donne icona selezionate e raccontate dal mensile Glamour nel corso del 2014. Top model, it girl, attrici, popstar, blogger e ragazze da first row, che sono state protagoniste sulle copertine, nei servizi di moda, di spettacolo e dei trends. Modelli aspirazionali che si distinguono per bellezza ed eleganza, talento e impegno, e per il loro indiscutibile alto quoziente “glamour”.

Dal 28 novembre al 5 dicembre, tutti potranno votare la propria icona preferita tramite il sito glamour.it/awards. Le candidate sono divise in cinque categorie, Fashion, Music, Cinema, Bloggers, First Row. Per ogni categoria dieci le nomination. La giuria sarà presieduta dal direttore di Glamour, Cristina Lucchini, e composta da Nathalie Colin, direttore creativo Swarovski, fotografi ed esperti di moda, come la top model Marpessa. All’esclusiva cena dell’11 dicembre, che sarà seguita da un party con dj-set di Scilla Ruffo di Calabria, prenderanno parte oltre alle vincitrici, personaggi del mondo della moda, socialite e numerose celebrities.

Main partner della prima edizione, Alcantara che ha realizzato un’inedita limited edition dall’insuperabile soft touch che la contraddistingue, uno special gift simbolo del più contemporaneo lifestyle in esclusiva per gli ospiti della serata, e Swarovski, dal 1895 sinonimo di cristallo, qualità ed eleganza, che ha realizzato i cinque premi destinati alle vincitrici, donerà agli ospiti del gala dinner un bracciale Stardust, il nuovo gioiello firmato dalla Maison: un fascio di cristalli preziosi ad alto contenuto “glamour”.

Mazda offrirà le courtesy car che accompagneranno le celebrities all’evento, mentre Lancôme e L’Oreal Professionel metteranno a disposizione i loro esperti make up artist e hair stilyst. Champagne Moët & Chandon e Belvedere Vodka, saranno gli official drink della serata.

articoli correlati

MEDIA

Glamour, Vanity Fair, Vogue Italia celebrano “The Great Beauty” a Villa Meissen

- # # # # #

Tre brand Condé Nast – Glamour, Vanity Fair e Vogue Italia – celebrano a maggio la bellezza con 6 appuntamenti dedicati ai lettori, agli appassionati, ai blogger e a invitati d’eccezione, nella suggestiva cornice di Villa Meissen a Milano. Un’inedita opportunità di engagement per i più qualificati marchi del settore cosmesi, partner di “The Great Beauty”, che avranno la possibilità d’incontrare, intrattenere e far vivere i propri prodotti.

Il reclutamento delle partecipanti avverrà attraverso l’iscrizione sul sito dedicato e creato ad hoc, www.thegreatbeauty.it: per ogni appuntamento sono disponibili 90 inviti, su prenotazione, che consentiranno alle lettrici di accedere ad un’experience esclusiva. Saranno inoltre ospitati gli abbonati delle tre testate attraverso un invito dedicato.

I vari incontri si articoleranno in tre momenti che si svilupperanno a partire dalle 17,00 fino alle 20,00. Un “beauty talk” dedicato a ogni partner che, all’interno dell’esclusiva area boudoir privè, potrà effettuare prove prodotto, interazioni e consulenze di bellezza. Gli appuntamenti si concludono con cocktail di chiusura firmato Moet & Chandon, icona di stile e glamorous celebration da oltre 270 anni.

articoli correlati

MEDIA

Glamour: un inizio 2014 con il fatturato adv in crescita

- # # # # #

Glamour, il femminile Condé Nast diretto da Cristina Lucchini, ha aperto l’anno all’insegna dell’aumento del fatturato pubblicitario: + 13% (vs febbraio 2013) e + 4% (vs marzo 2013). In aumento anche il prezzo medio delle pagine adv +5% (vs febbraio 2013) e +2% (vs marzo 2013) e il sell out di regular pages +7% (vs febbraio 2013) e +3% (vs marzo 2013).

Dati che ribadiscono la capacità del mensile di focalizzarsi sempre sui trend vincenti e più glam del momento, all’interno del suo rinnovato posizionamento nell’area fashion. E, a proposito di trend, da aprile arriveranno a Torino, Roma e Milano le Glam Setter di Glamour, ambasciatrici ufficiali di tendenza: la modella e blogger Elisa Provaso a Milano, Francesca Mitolo, designer, a Torino e a Roma la shoe designer Charline  De Luca. A bordo del nuovo Suv compatto da città Ford EcoSport, le tre esperte di stile sveleranno da aprile a luglio il proprio percorso di shopping preferito, i luoghi più cool, da non perdere, relativi alla propria città. Inoltre, essendo le Ford EcoSport dotate del sistema interattivo AppLink: le GSetter di Glamour si occuperanno anche di dare suggerimenti sulle modalità di utilizzo delle diverse app, sempre attraverso le pagine di Glamour. Inoltre un videoperatore riprenderà la giornata tipo e i consigli di ciascuna Glam Setter: la clip sarà disponibile su Glamour.it e potrà essere condivisa su tutti i Social.

articoli correlati

MEDIA

“Glamour è come sei”: restyling a tutto tondo per il mensile Condé Nast

- # # # #

Rinnovo totale per Glamour, il mensile femminile di Condé Nast, guidato dal mese di giugno da Cristina Lucchini. Il restyling è l’evoluzione di un percorso a 360 gradi che prevede anche una importante e inedita trasformazione digitale che raggiungerà la parte più giovane delle sue lettrici.  A dare un contributo alla grafica più calda ed elegante del magazine è Carla Frank, nuova creative director.

“Le lettrici di Glamour crescono, cambiano, evolvono e Glamour con loro. “Rebrand yourself” è il nuovo motto per affrontare con successo il mondo che si trasforma: lo possiamo fare nostro come persone e lo facciamo anche come magazine. Con una forma grafica nuova e di facile lettura, dove la moda è al centro di tutto. Saranno tantissime le pagine del nuovo Glamour dedicate a vestiti, accessori, gioielli, beauty, make-up, personaggi, luoghi, modi, tendenze, il cui file rouge è tanta moda, per non rinunciare mai al piacere dello shopping. Glamour accompagnerà le sue lettrici ogni mese in un viaggio fantastico e poliedrico, come in un caleidoscopio, per gustare il lato glam della vita” spiega il Direttore Cristina Lucchini.
Glamour sarà in edicola sempre con una seconda copertina, con lo stesso soggetto, ma con uno scatto diverso, perché la moda è in grado di comunicare stili, emozioni e modi di essere sempre diversi, dalle molte sfaccettature.
Il mensile manterrà il doppio formato, pocket (lanciato nel 1998, primo in Italia, che ha registrato un successo tale da spingere le edizioni internazionali di Glamour ad adottare in poco tempo lo stesso formato) e standard, in edicola contemporaneamente al pocket da luglio 2011, consentendo una nuova esperienza di lettura, capace di dare maggiore risalto a contenuti e immagini.

Il brand è al centro di tutto: ai cambiamenti del magazine seguono anche quelli del sistema multipiattaforma firmato Glamour. La release del nuovo Glamour.it è prevista in due step: il primo sarà online il 16 settembre, il giorno che precede l’uscita di Glamour in edicola, e il secondo il 16 ottobre con nuovi contenuti e funzionalità. Glamour.it si presenta con una veste che riprende lo stile della rivista, effervescente, speziato e scintillante, attraverso una nuova architettura dei contenuti, un nuovo layout e nuovi format digitali fondati su una strategia completamente multiscreen.

 

Il partner del lancio del nuovo Glamour.it è Bulgari.

“La piattaforma del nuovo Glamour rafforza la nostra core competence nel mondo della moda e del beauty, ruolo da sempre riconosciuto dall’audience al brand e chiave determinante oggi nelle relazioni con l’utenza pubblicitaria. Il nuovo Glamour offre uno strumento straordinario che consente di essere maggiormente vicini ai nuovi modelli di consumo delle lettrici/utenti e ai bisogni sempre più complessi dei nostri clienti” conclude Roberta Battocchio, Vice President Group Marketing Director.

 

articoli correlati

AZIENDE

Modella per un giorno con il concorso di Colgate Max White One

- # # # # # #

Dal 13 maggio al 30 giugno 2013, collegandosi al sito  www.colgatemaxwhite.it sarà possibile partecipare al Fashion Shoot. Unico requisito un bel sorriso bianco. In palio l’esperienza unica di realizare uno shooting fotografico virtuale con il fotografo Rupert Prescott per Glamour. Questi gli ingredienti del contest del dentifricio Colgate Max White One.

Per essere le protagoniste del set fotografico basterà usare la propria webcam e connettersi al sito per partecipare a una nuova esperienza interattiva con il re dei set fotografici Rupert Prescott.

Scelto il vostro scatto vincente con Rupert, sarà sufficiente condividere la foto su Facebook  per fare il pieno di like, più voti si riceveranno più saranno le possibilità di vincere il premio finale, un vero servizio fotografico da Top Model con la rivista Glamour.

 

 

articoli correlati