BRAND STRATEGY

San Carlo torna on air con lo spot per le patatine “1936” firmato da Giuseppe Tornatore

- # # #

san carlo spot giuseppe tornatore

San Carlo torna on air con lo spot d’autore girato dal premio Oscar Giuseppe Tornatore per “1936 Antica Ricetta”, la patatina con cui l’azienda rende omaggio alle proprie origini e alla propria storia. Una firma prestigiosa per un prodotto speciale, che accoglie nella sua gamma la nuova 1936 con pezzetti di pomodoro, prezzemolo e basilico. Una delle tradizioni della rosticceria San Carlo, quando le patatine ancora calde, venivano arricchite con pezzetti di pomodoro, prezzemolo e basilico per una nuova esperienza di gusto.

Quale grande narratore e creatore di affreschi indimenticabili, Tornatore ha saputo dare vita a un kolossal in miniatura, per raccontare una storia sospesa tra pubblicità e cinema. La storia di un’attesa lunga quasi 80 anni, con un finale a sorpresa.

La Stazione Centrale di Milano diventa in questo film la cornice di una intensa storia d’amore: due giovani aspettano la partenza del treno di lei, condividendo un pacchetto di patatine della Rosticceria San Carlo. Mentre il treno parte, la ragazza prende il sacchetto di patatine al fidanzato e si allontana salutando dal finestrino. Passano i decenni, scanditi dal rintocco di un orologio e da bellissime immagini che ripercorrono le mode e gli stili che hanno caratterizzato le diverse epoche. Fino ad arrivare al presente: lui, adesso molto anziano, vede scendere da un treno ad alta velocità una giovane deliziosa, la stessa che ha visto partire anni prima, che sta gustando delle patatine, le “1936 Antica Ricetta”. L’uomo si illumina: è lei, è tornata! Si avvicina sorridendo emozionato, ma all’ultimo minuto, con un gesto repentino si riprende le patatine e si allontana con aria soddisfatta.

Il film sarà in onda a partire da sabato 3 febbraio fino a sabato 24 febbraio su tutte le emittenti televisive. I numerosi contributi e curiosità dal set vivono nel sito dedicato www.1936.sancarlo.it.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Le patatine San Carlo tornano in tv con lo spot firmato da Giuseppe Tornatore

- # # # #

spot San Carlo

San Carlo torna on air con uno spot d’autore per celebrare una storia italiana e presentare il nuovo formato bar delle patatine. Lo spot andrà in onda fino a sabato 11 marzo.

È stato girato dal premio Oscar Giuseppe Tornatore per “1936 Antica Ricetta”, la patatina con cui l’azienda rende omaggio alle proprie origini e alla propria storia. Le migliori patate, arricciate e croccanti, cotte lentamente e spolverate con un pizzico di sale marino, proprio come prevedeva la ricetta di Francesco Vitaloni, fondatore della Rosticceria San Carlo, che oltre 80 anni fa ha dato inizio a questo grande successo.

Tornatore ha saputo dare vita a un vero kolossal in miniatura, firmato J. Walter Thompson per raccontare una storia sospesa tra pubblicità e cinema. La storia di un’attesa lunga quasi 80 anni, con un finale a sorpresa.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Giuseppe Tornatore firma la nuova campagna adv di Banca Mediolanum

- # # # # # #

Mediolanum

“Mediolanum, al centro ci sei tu”, è il claim della nuova campagna di comunicazione di Banca Mediolanum ideata dall’agenzia Red Cell – casa di produzione Movie Magic – che vede alla regia il Premio Oscar Giuseppe Tornatore.

Protagonisti dello spot veri clienti selezionati dopo un’intensa attività di scouting su tutto il territorio nazionale. La selezione ha coinvolto 437 clienti, sono stati fatti 173 casting che hanno portato alla scelta di 13 potenziali “attori”. Di questi 8 sono i protagonisti del primo flight dello spot, affiancati dall’Amministratore Delegato Massimo Doris.

La campagna approfondisce le tematiche della semplicità e delle fruibilità della banca con cui è possibile interagire attraverso tutti i device e pone l’accento sul rapporto fiduciario con i propri Family Banker, sulla convenienza del conto corrente e delle operazioni bancarie e sulla solidità della banca.

On air dal 10 giugno al 10 luglio 2016, la campagna sarà declinata sulle principali emittenti televisive generaliste italiane e su radio, stampa, internet e outdoor.

L’obiettivo della campagna è dare risalto alla centralità dei clienti, non solo per l’attenzione che l’Istituto rivolge alle loro reali esigenze bancarie, ma anche coinvolgendoli direttamente nella realizzazione dello spot.

“Il nostro successo dipende dalla soddisfazione dei nostri clienti; è per questo che abbiamo deciso di far raccontare a loro le loro storie reali, sebbene sotto la lente cinematografica di un maestro come Giuseppe Tornatore”, ha commentato Massimo Doris.

La pianificazione della campagna è sviluppata internamente a Banca Mediolanum, il budget investito è pari a 3,5 milioni di euro.

Credits
Agenzia: Red Cell
Direzione Creativa: Roberto Vella
Copywriter: Simona Laudisa
Art Director: Paola Bussa
Casa di Produzione: Movie Magic
Regia: Giuseppe Tornatore
Direttore della fotografia: Fabio Zamarion
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

J. Walter Thompson firma lo spot “a ritroso nel tempo”di San Carlo 1936. Regia di Tornatore

- # # # # # # #

Da ieri è on air lo spot delle nuove “1936 Antica Ricetta”, le patatine che riprendono la ricetta originale della rinomata Rosticceria San Carlo di Milano, che il fondatore Francesco Vitaloni aprì proprio nel 1936. Patate di prima qualità, arricciate e croccanti, cotte lentamente e spolverate con un pizzico di sale marino, queste patatine sono così speciali da meritare un ritorno in grande stile. Da questa premessa è nata una campagna, firmata J. Walter Thompson, che va a ritroso nel tempo e che, partendo proprio dagli anni trenta, ripercorre 80 anni di storia del nostro Paese attraverso le mode e gli stili che hanno caratterizzato le diverse epoche.
L’idea, infatti, è proprio quella di mettere in scena il momento di consumo delle patatine negli anni in cui sono nate e raccontare, attraverso l’analogia di una relazione, il loro ritorno tanti anni dopo.

Siamo nel 1936. I nostri protagonisti, due giovanissimi innamorati, sgranocchiano le patatine tra sorrisi ed effusioni. Sono alla stazione e lei sta per partire. Ma, mentre il treno inizia la sua marcia, la ragazza con un gesto rapido e aggraziato sottrae il sacchetto di patatine al fidanzato e scompare all’orizzonte salutando dal finestrino. Lui resta lì, con l’aria malinconica. Il suo grande amore è partito, a lui non resta che aspettare. Mentre la canzone “Tornerai” riempie di note struggenti la scena, vediamo il ragazzo, fermo al suo posto, invecchiare in una lunga, surreale e speranzosa attesa. Un orologio scandisce il tempo, passano stagioni, anni e decenni. Lui è sempre lì. Cambia tutto intorno: gente, abiti, atteggiamenti, cambiano i treni. Siamo nel presente. Adesso lui è un signore molto, molto anziano. Arriva un modernissimo Frecciarossa e dal treno scende una giovane deliziosa, sta pescando patatine da un sacchetto su cui leggiamo “1936”. Il vecchio signore si illumina: sembra lei, l’amore della sua vita, è forse tornata?

Un casting che ha coinvolto più di 150 tra attori e comparse, e il contesto della stazione Centrale di Milano, con tre lunghi, intensi e torridi giorni di riprese a luglio.
Una ricostruzione dell’ambiente studiata in ogni particolare, dalle locandine alla locomotrice a vapore, così come nei costumi di scena (abiti, cappelli, guanti, scarpe e valigie) per ricreare, con la poetica del realismo, le diverse atmosfere degli anni passati. Ecco quindi la raffinata eleganza degli anni trenta, il compunto rigore degli anni 50, il giovanilismo ribelle degli anni 60 e lo spirito rilassato e anticonformista dei 70, per arrivare fino ai nostri giorni. Un grande impegno che ha coinvolto agenzia, cliente e casa di produzione per dare vita a una insolita storia d’amore. Una storia di passione, di partenza, di attesa e…un finale a sorpresa.
la regia è del premio Oscar Giuseppe Tornatore, grande narratore e creatore di affreschi indimenticabili, che ha realizzato un filmato sospeso a metà tra pubblicità e cinema dove, attraverso ogni accuratissimo dettaglio e inquadratura, rivive lo spirito della patatina che ha fatto la storia.

Lo spot è stato lanciato in TV, a reti unificate sui canali Mediaset e Rai, alle ore 21 di ieri. Oltre alla televisione, la campagna è pianificata da Vizeum su web, cinema a livello nazionale, affissione a Milano, e carta stampata (quotidiani, settimanali, mensili), con una divertente galleria di personaggi degli anni trenta che sarà protagonista in outdoor e web, mentre numerosi contributi e curiosità dal set vivranno nel sito dedicato www.1936.sancarlo.it

articoli correlati