AZIENDE

Bio Presto si riconferma anche quest’anno partner del Giro d’Italia

- # # #

bio presto, giro d'italia

La 101esima edizione del Giro d’Italia è cominciata. Dopo lo straordinario successo dell’anno scorso, anche nel 2018 Bio Presto è partner della Corsa Rosa, organizzata da RCS Sport e dalla Gazzetta dello Sport che, iniziata il 4 maggio, si concluderà il 27 del mese.

Ogni tappa vede la presenza di uno stand brandizzato Bio Presto, nel villaggio partenza e nel villaggio arrivo, con attività coinvolgenti e divertenti per tutti i presenti, grandi e piccoli. Numerosi i giochi organizzati a tema e i gadget offerti. Il primo gioco, “la foto impossibile”, prevede diversi sfondi allestiti sul pavimento dello stand e una postazione fotografica sopraelevata per “ingannare” la prospettiva. I partecipanti potranno subito portarsi a casa la foto e postarla sui social con gli hashtag #biopresto e #50annidipulito; il secondo invece, “centra la macchia”, vede i concorrenti destreggiarsi cercando di centrare macchie di sporco (sugo, ruggine trucco…) con la sicurezza di vincere uno dei tanti premi Bio Presto (cappellini, manone, magliette, flaconi e cartoline).

Per massimizzare la propria visibilità durante il passaggio del giro, all’interno della Carovana del giro d’Italia, è presente un’automobile brandizzata che trasporta un maxi-flacone Bio Presto. La Carovana si ferma numerose volte durante il percorso, intrattenendo i visitatori con animazione e distribuzione gadget. Quest’anno ricorre il 50esimo compleanno di Bio Presto e per festeggiarlo verrà organizzata a Roma, ultima tappa del Giro, una vera e propria festa, che prevedrà la realizzazione di una enorme torta a forma di flacone Bio Presto per 1200 persone, musica e divertimento per tutti. Ad accompagnare la comunicazione dell’evento, l’hashtag #50annidipulito. Bio Presto oltre ad una perfetta implementazione “tappa dopo tappa”, è presente sui punti vendita grazie ad una forte promo al consumatore: con “Il giro del bucato sempre ripagato” Bio Presto rimborsa il 100% della spesa di Bio Presto. In più i consumatori possono vincere ogni settimana 100€ di buono spesa.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Rai Pubblicità accompagna i propri clienti alle tappe del 101° Giro d’Italia

- # # #

rai pubblicità e giro d'italia

Rai Pubblicità accompagna i propri clienti al 101° Giro d’Italia per far vivere una duplice esperienza, l’arrivo dei ciclisti alla fine di ogni tappa e il backstage sulla competizione. Sponsor dell’iniziativa, 5 aziende di eccezione, Acqua Sangemini, Astoria Vini, De’Longhi, Eurospin, e Segafredo, che seguono tutte le tappe del giro, forniscono i propri prodotti ed espongono i propri loghi nell’area di hospitality di Rai Pubblicità.

Un truck personalizzato con il logo del gruppo affianca il truck di Rai Sport dove avviene la diretta del “Processo alla tappa”, storico programma sportivo nato alla radio nel 1958 con Sergio Zavoli, che oggi va in onda su Rai 2. La singolarità di questa esperienza è data dalla possibilità per i clienti di effettuare un articolato tour produttivo all’interno del compound tv della Rai con la presenza di operatori che descrivono i diversi processi.

Il percorso parte dall’area hospitality del gruppo per passare ai truck tecnici, primo fra tutti quello regia, vero e proprio centro nevralgico, dove confluiscono e vengono selezionati tutti i segnali in diretta provenienti da un articolato sistema di riprese con telecamere a terra e telecamere mobili su moto ed elicotteri. Un sistema geo-localizzato all’avanguardia consente di sapere dove si trovano le moto e gli elicotteri rispetto alla corsa e coordinare così le riprese in movimento.

Tappe finali della visita, la redazione di Rai Sport, quartiere generale dei giornalisti, l’editing suite, dove vengono preparati i servizi per i TG e lo studio itinerante dello storico programma di “Processo alla tappa” che, anche quest’anno, riscontra un grande successo in termini di pubblico.

articoli correlati

AZIENDE

Enel sponsor della maglia rosa del 101° Giro d’Italia. Saatchi & Saatchi firma la campagna

- # # # #

enel, saatchi & saatchi

Anche quest’anno Enel è sponsor della Maglia Rosa del 101° Giro d’Italia, una collaborazione che si basa sulla condivisione di valori come la passione, l’attenzione all’ambiente e l’impegno per realizzare il proprio potenziale. Il rapporto tra Enel e il Giro D’Italia è inoltre in linea col messaggio “What’s your power?” lanciata nella campagna multibusiness del Gruppo andata in onda a marzo che esalta l’approccio consumer centrico in relazione con l’energia delle persone.

In linea con il posizionamento e per comunicare la sponsorship, Saatchi & Saatchi, l’agenzia guidata dal CEO Simone Masé, ha realizzato una campagna stampa che riprende ed esalta il messaggio del nuovo format. “Qual è l’energia della Maglia Rosa?” è la domanda da cui parte la campagna e a cui è possibile dare più di una risposta: la passione, l’impegno, la tenacia e, naturalmente, l’energia di Enel. “Quella di Enel con la Maglia Rosa è un esempio perfetto di come il format What’s your power si adatti a tutte le attività di Enel, anche alle sponsorship” ha commentato Manuel Musilli, Direttore Creativo di Saatchi & Saatchi. La campagna è pianificata a maggio sulle principali testate giornalistiche italiane.

 

CREDITS

Agenzia: Saatchi & Saatchi
CEO: Simone Masé
General Manager: Camilla Pollice
Direzione Creativa: Manuel Musilli, Alessandro Orlandi
Art Director: Fabio D’Alessandro
Copywriter: Lorenzo Terragna, Marta Curcio
Team Account: Alessandra Falconi, Federica Bevilacqua, Veronica Costantino
Art buyer: Rossana Coruzzi
Fotografo: Giovanni Gallio (Paola Sciarretta Photographer Agency)
Pianificazione media: Mindshare
PR Coordinator: Rachele Dottori

articoli correlati

BRAND STRATEGY

New Topexan presenta il nuovo sito e avvia un sampling per le scuole d’Italia

- # # #

New Topexan

New Topexan, storico brand dell’azienda torinese Soco Spa, da sempre specializzato nella cura delle pelli impure, si presenta oggi con un nuovo sito internet ricco di informazioni e utili consigli, un nuovo profilo Instagram, una nuova pagina Facebook e un’attività di sampling dedicato agli studenti.

Debutta on-line il nuovo sito di New Topexan, realizzato per essere vicino ai più giovani e alle loro necessità di cura della pelle. Il nuovo sito cattura l’attenzione per l’allegria della grafica, per la comunicazione chiara e diretta e per una navigazione facile e intuitiva con tutti i dispositivi.
Il target principale del marchio sono i ragazzi e le ragazze nella fascia 13-29 anni, notoriamente più sensibili al tema della pelle impura. Per catturare la loro attenzione sono strategici, oltre al web, anche i social network, dove New Topexan si presenta con un’immagine impattante, spensierata e allegra e con una comunicazione distintiva.
Infatti, il lancio del nuovo sito New Topexan è parte di una più ampia strategia digital che coinvolge in particolare Instagram e Facebook dove New Topexan è presente con le proprie pagine e dove saranno programmati instagrid e post dedicati e distinti.

Il nuovo sito presenta una vetrina completa dei prodotti New Topexan, dai grandi classici della detersione come i Dermolavaggi Anti-Impurità, alle novità più recenti come il 3in1 e il Night&Day.
È presente anche una sezione che permette di capire “Di che pelle sei?”: un test on-line che, attraverso le risposte degli utenti, individua i prodotti più adatti per risolvere le necessità di beauty care.
Inoltre una sezione “FAQ e Consigli” offre risposte dettagliate ai dubbi più comuni che affliggono i giovani quando si tratta di cura della pelle.
L’interazione è un’altra grande novità del sito, infatti nella sezione “Chiedi a New Topexan” gli utenti possono chiedere l’intervento di un esperto per avere consigli e suggerimenti personalizzati, oppure possono scrivere per avere informazioni sui prodotti.

Inoltre, per coinvolgere ancora di più il target nella conoscenza del brand, New Topexan sarà protagonista di un’intensa attività di sampling attraverso un “Giro d’Italia delle scuole” che toccherà le principali città italiane per un totale di 80 istituiti scolastici in due distinti periodi dell’anno. Delle hostess saranno presenti davanti alle scuole secondarie, in entrata e in uscita, e distribuiranno campioni omaggio a tutti gli studenti. Il primo momento di distribuzione sarà tra Aprile e Maggio dove saranno coinvolte Torino, Milano, Venezia, Padova, Bologna, Firenze, Perugia, Roma, Napoli e Bari mentre il secondo momento sarà ad Ottobre e saranno coinvolte le scuole di Bergamo, Vicenza, Verona, Reggio Emilia, Salerno, Palermo e Cagliari e ancora Torino, Milano e Roma.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Rai Pubblicità presenta l’offerta commerciale dedicata al Giro d’Italia 2018

- # # # #

Giro d'Italia - Rai

Il prossimo 4 maggio torna il Giro d’Italia e per la prima volta nella sua storia centenaria la partenza è fissata fuori dai confini europei: si parte infatti da Gerusalemme e dopo 3.546 chilometri, con 44mila metri di dislivello e leggendarie montagne come l’Etna, il Gran Sasso, lo Zoncolan, il Sestriere e il Colle delle Finestre (che con i suoi 2.178 metri è la cima Coppi di questa edizione) si arriva a Roma il 27 maggio, nello splendido e storico scenario dei Fori Imperiali sotto il Colosseo.

A questa edizione parteciperanno 176 corridori tra i migliori del panorama internazionale da Chris Froome, plurivincitore del Tour, a Fabio Aru, la speranza azzurra, fino al vincitore della passata edizione l’olandese Tom Doumoulin.

I canali Rai seguiranno in diretta e in esclusiva HD l’intera manifestazione attraverso Rai 2 e RaiSport+Hd che garantiranno oltre 200 ore di immagini esclusive e oltre 100 ore su RaiRadio 1 e 2 di diretta e approfondimento. Anche il digital seguirà l’evento attraverso la diretta streaming e vod sia su RaiPlay sia RaiSport.rai.it.

La giornata televisiva standard inizia su RaiSport+HD con il magazine Villaggio di partenza alle ore 12.15 e a seguire Prima diretta fino alle 14.30 dove viene raccontata la prima parte della tappa. La programmazione di Rai 2 inizia alle 14.00 con Viaggio nell’Italia del Giro che racconta la storia delle città toccate dalla carovana rosa. Alle 14.30 la linea passa alla Grande Corsa che segue la corsa con la presenza di ospiti e campioni in studio. Il clou della giornata inizia però alle ore 15.00 con Giro Diretta e Giro arrivo con la telecronaca delle fasi finali di ogni tappa. Chiude il pomeriggio di Rai 2 il Processo alla tappa dove vengono analizzati i tempi più importanti con gli ospiti della corsa appena conclusa in studio. Alle 20.00 RaiSport+HD trasmette Tgiro, trasmissione imperdibile con sintesi, interviste e curiosità per tutti gli appassionati che non hanno potuto seguire la diretta. Chiude la lunga giornata Rosa Giro Notte, sempre su RaiSport+HD con la sintesi della tappa.

Rai Radio 1 oltre ai collegamenti all’interno dei Gr Sport e finestre all’interno di Un giorno da pecora e Fuorigioco prevede la diretta live con la trasmissione Sulle strade del Giro. Rai Radio 2 seguirà invece il giro attraverso Caterpillar am e KGG in diretta dalla location della tappa e nel weekend con Italia nel pallone. Dal lato digital è garantita ampia copertura con il simulcast della tappa, rubriche accessorie, interviste e highlighs.

L’offerta commerciale prevede da un lato moduli coverage crossmediali a presidio dell’intera manifestazione e declinati su tutti i mezzi e offerte singole per ciascun mezzo che offrono un ventaglio di offerte per intercettare le diverse esigenze di comunicazione dei clienti. I moduli Coverage sono riservati a 4 investitori e prevedono inserimenti pubblicitari nelle posizioni di maggior prestigio su Tv, Radio e digital e raggiungono grp televisivi che variano da 530 a 500 sul target uomini.

Per quanto riguarda l’offerta televisiva viene confermata la modalità di vendita dello scorso anno con le 2 variabili Tipologia tappa ossia la suddivisione delle 21 tappe in 3 Moduli di crescente interesse e audience (Bronze, Silver e Gold) e Fasi Tappa, cioè la ripartizione della singola tappa in 3 fasi in base alla crescente curva di ascolto (Diretta, Arrivo e Winner) che compongono una matrice che dà origine a numerose combinazioni per garantire al cliente un ampio ventaglio di scelta. Per quanto riguarda le iniziative speciali gli Split screen e gli inspot sono venduti a Moduli di 7 passaggi, 1 per tappa, mentre i Billboard sono in abbinamento all’intera trasmissione dell’evento con sigle posizionate sia su Rai 2 che su RaiSport+HD.

Per quanto riguarda la tabellare e i fuori break sono confermati i moduli giornalieri che prevedono 7 passaggi suddivisi tra Rai 2 e RaiSport+HD e che si rivolgono principalmente ai clienti interessati alla manifestazione ma anche a tutti gli investitori in campagna nel periodo e che possono quindi scegliere la tappa per ottimizzare i piani.

L’offerta radio prevede tabellare e iniziative speciali così come il digital che propone i classici formati spot video, medium rectangle e floor ad come tabellare e moduli di iniziative speciali composti da native box sulla home page di RaiPlay e il Branded content social sulle pagine facebook di RaiSport.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport annuncia la copertura totale delle prossime 3 edizione del Tour de France

- # # # # #

Eurosport e Tour de France

Ogni minuto di ogni tappa: è questo ciò che promette Eurosport per le prossime tre edizioni del Tour de France, offrendo così alla appassionati la possibilità di guardare, per la prima volta, ogni singolo momento della corsa ciclistica più famosa del mondo in diretta, a partire dal prossimo primo luglio.

L’intesa raggiunta con European Broadcasting Union e Amaury Sport Organisation vedrà i fan in 54 mercati europei beneficiare di 25 ore in più di copertura LIVE del Tour de France in ognuno dei prossimi tre anni. Le ore aggiuntive di azione LIVE arriveranno da 13 tappe che non sono state mai prodotte interamente per le trasmissioni televisive in passato. Peter Hutton, CEO di Eurosport, afferma: “E’ una notizia fantastica per gli appassionati di ciclismo, che per la prima volta saranno in grado di vedere ogni minuto del Tour de France in diretta su Eurosport. La nuova intesa è importante inoltre per il ciclismo professionistico, in quanto squadre, ciclisti e sponsor potranno beneficiare di maggiore visibilità, che speriamo possa aiutare la crescita di questo sport e del suo pubblico”.

La programmazione del broadcaster per il ciclismo include i tre Grandi Giri, oltre a 25 eventi dell’UCI World Tour, tra cui le cinque Classiche monumento. Eurosport continua a lavorare assieme ai più grandi nomi di questo sport, tra cui Greg LeMond, tre volte vincitore del Tour de France, Juan Antonio Flecha, vincitore di una tappa al Tour, e Sean Kelly, nove Classiche monumento in carriera. Durante l’ultimo Giro d’Italia Eurosport ha lanciato un’innovativa esperienza di app second-screen, con mappe interattive e dati integrati su tutti i ciclisti. Eurosport.com continuerà a garantire un’ampia copertura digitale per questo sport, mentre i recenti investimenti di Discovery Communications in Play Sports Group assicureranno ai contenuti di Eurosport una maggior accessibilità alla community digitale dei fan ciclistici.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

#storiedalgiro di Banca Mediolanum arriva on line con Wip Italia

- # # # #

LE #StorieDalGiro di banca mediolanum

WIP Italia porta online #StorieDalGiro, il racconto social di Banca Mediolanum delle storie raccolte al Giro d’Italia che ci accompagna in tutte le tappe attraverso immagini, ritratti e brevi dialoghi degli appassionati della corsa in rosa, per tracciare una mappa dei fan che fisicamente popolano le strade toccate dalla corsa più dura del mondo, nel paese più bello del mondo e raccontare i valori del Giro d’Italia e quelli che Banca Mediolanum porta sul territorio, grazie alla ormai consolidata partnership giunta quest’anno al quindicesimo anno con la sponsorizzazione del Gran Premio della Montagna con la Maglia Azzurra.

#storiedalgiro, avviato in fase sperimentale nel 2014 e ridisegnato per il 2017 dalla digital agency milanese WIP Italia nel format che può essere considerato una vera e propria case history, è un reportage da Sud a Nord, da est a ovest che il team social di Banca Mediolanum raccoglie durante le 21 tappe italiane della centesima edizione del Giro.

E così, a portata di un click, è possibile per chiunque vivere l’emozione del Giro d’Italia attraverso immagini, ritratti e brevi dialoghi degli appassionati di una corsa che in realtà è un viaggio attraverso usi e costumi del popolo italiano, con le sue tradizioni e i suoi valori straordinari e irripetibili. Empatia, entusiasmo e passione, ma anche capacità di sacrificio e di fare squadra come il ciclismo insegna.

Il sito è accompagnato da un piano editoriale ad hoc per Facebook, ideato e realizzato insieme a WIP Italia.

Il progetto si inserisce nella collaborazione in corso tra Banca Mediolanum e WIP Italia che ha portato alla realizzazione di campagne banner nazionali e alla progettazione del nuovo sito. Wip Italia supporta inoltre il team social di Banca Mediolanum nella realizzazione creativa dei post dei canali social.

 

articoli correlati

AZIENDE

Bio Presto celebra con una campagna i 100 anni del Giro d’Italia insieme a TBWA\Italia

- # # # # # #

Bio Presto celebra i 100anni del Giro d'Italia insieme a TBWA\Italia

Bio Presto è anche quest’anno sponsor ufficiale del Giro d’Italia e celebra lo speciale compleanno insieme a TBWA\Italia con una maxi affissione e una campagna stampa.

È un enorme augurio (350 mq di spazio) quello che Bio Presto fa al Giro per i suoi 100 anni “100 di questi giri”.
La campagna prende in prestito il simbolo ideato per celebrare questa edizione della corsa ciclistica, l’infinito, e il claim “amore infinito” per legare i due brand con il payoff: “amore infinito per il pulito, amore infinito per il Giro”.

Hanno lavorato al progetto: Sara Ermoli direttore creativo e copywriter con Giovanna Fabiano, art director. Chief Creative Officer Nicola Lampugnani.

articoli correlati

AZIENDE

Bio Presto per la 4° volta insieme al Giro d’Italia; ancora partner Access

- # # # # # #

Bio Presto

Per il quarto anno consecutivo Bio Presto (Gruppo Henkel) è protagonista nella centesima, prestigiosa edizione del più importante tour ciclistico italiano come Sponsor Ufficiale Trofeo Winning Team – classifica a squadre del Giro d’Italia. Sempre per il quarto anno consecutivo Bio Presto sceglie come partner Access, unit di live communication di GroupM, nel ruolo di consulente strategico, creativo ed esecutivo per il Giro D’Italia.

Dalla Sardegna, alla Sicilia e lungo tutta la penisola, fino a raggiungere Pordenone e terminando il percorso col gran finale, l’ultima tappa di Milano: Bio Presto incontrerà lungo il tragitto più di 10 milioni di italiani, intrattenendoli con giochi e premi e lanciando la nuova referenza Stiro Facile. Gli strumenti di branding e di engagement sono diversi, tutti a forte impatto sul pubblico: una serie di coinvolgenti momenti ludici negli stand dei Villaggi di partenza e di arrivo, dove i visitatori sono coinvolti e sfidati in attività come – ad esempio – stendere nel minor tempo possibile, centrare macchie, farsi fotografare in ammollo all’interno di una grande lavatrice e smacchiare abiti grazie a una grande fionda.
Due veicoli in Carovana, una serie di punti di visibilità televisiva: arco, mega gonfiabili, stendardi, striscioni e cartelli fissi lungo il percorso, spazi adv su Gazzetta a cui si integrano, all’interno della sponsorizzazione, attività di hospitality e la possibilità di offrire ai propri ospiti emozionanti drive and fly experience al centro della gara sportiva. Il sistema di attività integrate Bio Presto ha posto l’accento sui valori che caratterizzano da sempre il brand: tradizione, fiducia, familiarità e capacità di rinnovarsi nel tempo. Il marchio Henkel ha amplificato la sponsorizzazione attraverso pagine stampa, una promozione dedicata e una campagna di visibilità ed engagement di 14 giorni – grazie al GiroMall – che comprende 24 centri commerciali posizionati lungo il Giro, attivati man mano che la gara raggiunge le diverse località.

articoli correlati

MOBILE

smartclip e Mindshare: formati mobile e smart TV per Enel al Giro d’Italia

- # # # # # #

smartclip formato Ghostover

smartclip, la piattaforma internazionale specializzata in addressable TV e proprietaria della SSP Video Multipiattaforma “SmartX Platform”, in collaborazione con la sede romana di Mindshare ha sviluppato il progetto di comunicazione mobile e smart TV che supporta Enel, sponsor ufficiale della Maglia Rosa della centesima edizione del Giro d’Italia.

Al progetto custom partito il 5 maggio scorso, che fa uso di formati impattanti per mobile e smart TV, hanno lavorato gli esperti di smartclip in collaborazione con il Team digital di Mindshare Roma, al quale va il merito di aver contribuito allo sviluppo dell’idea creativa e di aver sottoposto a Enel un’iniziativa che si basa anche su un mezzo innovativo e strategico come la smart TV.

La campagna mobile, che è stata pianificata fino al 31 maggio, si basa sul formato Ghostover distribuito su base geolocal, per raggiungere l’audience sportiva seguendo ciascuna Tappa del Giro d’Italia 2017. Per la smart TV, invece, è stata realizzata un’attività mirata con display click to microsite personalizzato per Enel.

“Siamo molto orgogliosi di aver lavorato con Mindshare al progetto per Enel al Giro d’Italia, perché è un’iniziativa che, grazie all’utilizzo di formati e soluzioni impattanti, consente di ingaggiare efficacemente il target con contenuti esclusivi. I messaggi non sono invasivi e permettono risultati interessanti in termini di massimizzazione della visibilità di Enel sui dispositivi, grazie a uno spazio dedicato, personalizzabile e che garantisce engagement”, ha dichiarato Erica Speranza, Sales Manager di smartclip.

articoli correlati

MEDIA

Nasce la “Casa del Ciclismo” a Milano: Eurosport veste il Bianchi Cafè & Cycles

- # # # # #

Bianchi Cafè & Cycles

Eurosport dà il via alla 100esima edizione del Giro d’Italia e per l’occasione apre le porte della “Casa del Ciclismo”, a pochi passi dal Duomo di Milano. Il Bianchi Cafè & Cycles di Via Felice Cavallotti 8, infatti, da oggi al 28 maggio, ospiterà Riccardo Magrini e Salvo Aiello, storiche voci del canale, al commento delle 21 tappe del Giro d’Italia.

Il Bianchi Cafè & Cycles, molto noto agli appassionati di ciclismo, è interamente personalizzato con i loghi e i colori di Eurosport e ospita un postazione di commento insonorizzata ‘a vista’ dove i fan possono seguire la cronaca delle tappe, le volate decisive e gli improvvisi scatti in salita. Un vero e proprio punto d’incontro dove respirare l’atmosfera della grande “Corsa Rosa”, scambiare opinioni e vivere le emozioni di ogni tappa come se si fosse al seguito della “carovana”. Per offrire un’esperienza completa e indimenticabile, poi, anche i piatti del locale verranno rinominati per rendere omaggio alle località attraversate dal Giro. Ogni giorno, inoltre, al termine della tappa, Eurosport sarà in diretta su Facebook insieme a Riccardo Magrini e Salvo Aiello per commentare a caldo i risultati, analizzare le performance dei corridori e interagire con la community dei fan.

La programmazione di Eurosport per il Giro prevede, oltre ai LIVE della corsa su Eurosport 1, anche il magazine di approfondimento “Giro Extra”, in diretta prima e dopo ogni tappa, condotto dall’ex ciclista professionista Juan Antonio Flecha. Ogni sera, inoltre, i canali Eurosport propongono “Giro d’Italia Today”, programma che offre gli highlights della tappa del giorno. Anche nel 2017 Eurosport si conferma “Casa del Ciclismo”, e trasmette oltre 40 eventi del calendario ciclistico internazionale, incluse 25 corse dell’UCI World Tour, con i tre Grandi Giri (Tour de France, Giro d’Italia, e l’esclusiva della Vuelta) e le grandi Classiche.

articoli correlati

MEDIA

Gazzetta, il 5 maggio un’iniziativa speciale in occasione della partenza del 100° Giro d’Italia

- # # # # # #

Gazzetta, Giro d'Italia 100

Numero da collezione per la partenza del centesimo Giro d’Italia, anzi 9 numeri da collezione: con l’iniziativa “Sulle terre del GiroLa Gazzetta dello Sport si ammanta di una sovracoperta, personalizzata a seconda del territorio. E, all’interno, un dorso speciale di 20 pagine in omaggio con un mare di informazioni – dati, classifiche, aneddoti – su tutte le passate edizioni della gara ciclistica più amata. “Maggio per tutti gli italiani e per milioni di appassionati nel mondo è il mese del Giro, e La Gazzetta dello Sport vuole salutare la partenza della centesima edizione con questo numero speciale che va diritto al cuore. Le 9 sovracoperte raccontano la storia e le storie della corsa rosa in ogni singola macro-regione celebrando la storia secolare della corsa e dei suoi campioni e facendoci pregustare il nuovo Giro che inizia”, dice il direttore Andrea Monti.

All’interno del quotidiano, il 5 maggio c’è in regalo anche un dorso speciale che sarà stampato in un milione di copie: una bibbia in venti pagine sul Giro d’Italia e la sua storia, con classifiche, dati e curiosità sulle 99 edizioni già corse.
Un numero imperdibile, da conservare con cura, come spiega il vicedirettore Pier Bergonzi: “Per la centesima edizione del ‘nostro’ Giro abbiamo pensato a qualcosa di inedito. Racconteremo i personaggi e gli eventi che hanno contribuito alla leggenda del Giro in quelle zone. L’inserto di 20 pagine, a sua volta da conservare, sarà una sorta di gioco per rileggere le 99 edizioni già disputate. La redazione ciclismo della Gazzetta offrirà una serie di top ten. I 10 più grandi campioni completi, 1 10 migliori scalatori, velocisti, cronomen, discesisti…. Ma anche le 10 più belle tappe di sempre e le 10 salite-mito. Raccontiamo come è cambiata la maglia rosa e come sono cambiate le biciclette in oltre un secolo di Giro”.

Le nove sovracoperte “Sulle terre del Giro” sono dedicate a tutti i territori attraversati dalla corsa, con le regioni italiane raggruppate per macrozone: Sardegna, la terra da cui parte il Giro 100; Sicilia e Calabria; Campania, Puglia e Basilicata; Lazio, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise; Toscana; Emilia Romagna; Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia; Lombardia; Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta. Nella doppia facciata interna, ogni sovracoperta contiene tutte le informazioni sulle tappe correlate. La Gazzetta dello Sport del 5 maggio sarà distribuita con tiratura aumentata e diffusione straordinaria nelle città attraversate dalla carovana rosa, e il dorso speciale sarà distribuito anche nei giorni seguenti, nelle tappe del Giro 100.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

PicNic e Segafredo ancora insieme nel 2017 per stampa e TV

- # # #

PicNic

Prosegue la collaborazione tra l’agenzia PicNic e Segafredo, iniziata lo scorso anno con la nuova campagna TV. Ancora in onda con nuovi formati e soggetti. A PicNic tutte le campagne stampa 2017 di Segafredo, pianificate sulle principali testate RCS: Corriere della Sera, Gazzetta dello Sport, SportWeek…

PicNic ha infatti ideato per Segafredo un format di campagna che andrà a spingere i vari prodotti e le varie linee del brand nell’arco di tutto il 2017. Queste campagne saranno affiancate da annunci “fuori format” che spingeranno speciali sponsorizzazioni, come quella del Giro d’Italia. Segafredo è, infatti, il caffè ufficiale del 100° Giro d’Italia e sponsor ufficiale della Maglia Ciclamino.

In queste settimane su stampa la campagna Segafredo che ha come testimonial il campione italiano di ciclismo del team Trek-Segafredo Giacomo Nizzolo. L’annuncio è finalizzato a spingere il concorso “Vinci e Parti”. La fotografia è di Matteo Cremonini. Post-produzione di Lucy.

Sempre pianificata in queste settimane la campagna ufficiale di brand per annunciare il connubio tra Segafredo e il 100° Giro d’Italia. L’illustrazione è di Fabio Consoli.

La direzione creativa di tutte le campagne è di Niccolò Brioschi. L’account director è Veronica Misciattelli. L’art director è Riccardo Colombo e la copywriter è Federica Guidolin.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport, in diretta tutte le tappe del centesimo Giro d’Italia

- # # # # # #

Eurosport e Giro d'Italia

Eurosport si appresta a salire in sella con gli appassionati di ciclismo per accompagnarli tra le strade, le salite e le volate della prima grande corsa a tappe della stagione, il Giro d’Italia, in programma da venerdì 5 a domenica 28 maggio. Tutte le 21 tappe della centesima edizione della storica “corsa rosa”, che prenderà il via da Alghero per concludersi a Milano, saranno trasmesse in diretta su Eurosport 1, con il commento dell’affiatata coppia formata da Salvo Aiello e Riccardo Magrini.

Oltre ai LIVE della corsa, prima e dopo ogni tappa, spazio al programma di approfondimento “Giro Extra”, in diretta con la partecipazione di Ashley House e dell’ex ciclista professionista Juan Antonio Flecha, mentre Laura Meseguer si occuperà di raccogliere le impressioni a caldo del gruppo. Ogni sera, inoltre, i canali Eurosport propongono “Giro d’Italia Today”, programma che offre gli highlights della tappa del giorno. Anche nel 2017 Eurosport si conferma “Casa del Ciclismo”, e trasmette oltre 40 eventi del calendario ciclistico internazionale, incluse 20 corse dell’UCI World Tour, con i tre Grandi Giri (Tour de France, Giro d’Italia, e l’esclusiva della Vuelta) e le grandi Classiche.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Enel e Giro d’Italia: on air lo spot ideato da Saatchi & saatchi per la campagna 100×100

- # # # # #

Enel - Saatchi & Saatchi

La centesima edizione del Giro d’Italia non avrà un solo vincitore. “Infatti con l’offerta 100×100 di Enel, 1000 persone vincono un anno di componente energia gratis e per tutti gli altri, il primo mese di componente energia è gratis”, come racconta Alessandro Cattelan salendo in maglia rosa sul podio, nello spot ideato da Saatchi & Saatchi per promuovere la nuova offerta di Enel lanciata in occasione del 100° Giro d’Italia.

Enel è infatti per il secondo anno main sponsor della Maglia Rosa del Giro d’Italia e sarà presente in ogni tappa della manifestazione ciclistica più importante del Paese, per spiegare come l’energia possa essere uno strumento di sviluppo per il territorio.

Lo spot tv, che è in onda a partire da oggi – mercoledì 26 aprile – per cinque settimane, si apre con Cattelan in sella a una bicicletta “solo al comando del centesimo Giro d’Italia” che taglia il traguardo rappresentato da una porta luminosa. Ma a vincere, oltre a lui, sono i clienti che hanno scelto l’offerta 100×100 di Enel, tutti idealmente su un podio per essersi aggiudicati un anno di componente energia gratis.

Nello spot per il web, Cattelan, sempre in sella alla bici, è affiancato in macchina dal suo coach, il giornalista sportivo Marino Bartoletti, che lo incita a metterci più energia per affrontare una sfidante tappa del Giro.

Chi sarà il vincitore del 100° Giro d’Italia? È la domanda fondamentale anche dello spot radio alla quale Cattelan dà due risposte: in un caso i vincitori sono i 1000 fortunati che hanno sottoscritto l’offerta e partecipato al concorso, nell’altro l’energia green proveniente da fonti rinnovabili e prevista dalla 100×100.

Niente bicicletta invece nella campagna di affissione e di display advertising. Qui è il podio il protagonista, insieme ai 1000 fortunati che hanno partecipato e vinto il concorso collegato all’offerta 100×100.

La campagna, pianificata da Mindshare, prevede spot tv, in formato 30” e 15” e, in più, solo sulla Rai, emittente esclusiva del Giro, delle pillole video personalizzate per le singole tappe. Inoltre, gli spot sono stati programmati appositamente anche su Sky AD Smart e Premium Play Addressable Tv e, grazie alla geo-localizzazione dei decoder MySky e delle Smart Tv, dei Tablet e degli Smartphone, vengono trasmessi nelle provincie in cui passerà il Giro d’Italia. Su Premium sarà visualizzato anche in preroll nella library.

In aggiunta, sul web gli spot saranno veicolati con formati ad alto impatto e visibilità. La pianificazione prevede anche, per la radio, un progetto speciale di radio citazioni editoriali dedicate al Giro e una campagna tabellare. È prevista anche l’affissione, a copertura delle principali località del Giro, con formati dinamici, di arredo urbano e nelle stazioni.

“Entra nel Giro” è il key message su cui si fonda il piano di comunicazione integrato e coerente studiato da Enel per dare enfasi alla sponsorizzazione della 100^ edizione del Giro D’Italia a cui si unisce il colore rosa, quello della maglia vincitrice, come elemento che accomuna tutte le attività. Oltre alla campagna advertising infatti, anche le bollette saranno colorate di rosa, come tutte le brochure e i contratti. Inoltre Enel sarà presente in tutte le tappe del Giro, con eventi e iniziative per mostrare prodotti e servizi disponibili per i clienti.

articoli correlati