BRAND STRATEGY

Ennio e Massimo Doris ancora insieme nel nuovo spot di Banca Mediolanum per Apple Pay. Regia di Giovanni Veronesi

- # # # # # #

Banca Mediolanum

I protagonisti dell’ultimo spot di Banca Mediolanum, on air da domenica 7 gennaio, saranno Ennio Doris e Massimo Doris nuovamente insieme per l’evoluzione del servizio Apple Pay, che permette di pagare anche con la carta di credito by Nexi oltre che con il bancomat e aggiunge il supporto Face ID con iPhone X che permette di pagare attraverso uno sguardo.

Il successo del precedente film “Ristorante” andato in onda per pubblicizzare Apple Pay, ha generato l’idea di realizzarne un sequel. La reiterazione è l’ingrediente principale della serialità, per questo motivo sono stati adottati la stessa location, gli stessi protagonisti, così come lo stesso regista, Giovanni Veronesi, il quale è riuscito ancora una volta a far recitare due banchieri come fossero due consumati attori di comedy.

È stata di fatto ribadita e ufficializzata la sfida tra le due generazioni raccontata nello spot precedente, attraverso la rappresentazione di un vero e proprio duello in stile western. E l’abilità di Giovanni Veronesi, che in passato ha diretto attori internazionali nel film “Il mio West”, ha permesso di far riemergere i codici tipici del genere, con chiari riferimenti e citazioni alle grandi opere cinematografiche di Sergio Leone.

 

La vittoria di Ennio Doris, il quale non solo estrae per primo il suo smartphone ma ostenta addirittura l’ultimo modello di iPhone X, non è un mero pretesto narrativo ma un vero torture test di prodotto: dimostra che Apple Pay con Face ID è così facile da usare che tutti possono farne uso, a qualunque età. E Massimo Doris se ironicamente accetta di perdere questo duello tecnologico, si prende la sua naturale rivincita nel finale del film. In questo modo la sua personalità si carica di una così forte dose di empatia da renderlo di fatto il vincitore morale di questa sfida generazionale.

Il flight televisivo sarà in onda dal 7 al 28 gennaio con oltre 6.500 spot nel formato da 30” pianificati sulle reti Mediaset, Rai, Sky, Mediaset Premium, Discovery, Cielo e Canali 8 e 9.

In affiancamento allo spot tv, dall’8 al 26 gennaio, sarà on air anche una campagna radiofonica che vedrà il coinvolgimento di emittenti nazionali con audience elevata e con un target profilato, quali Rtl 102.5, RDS, Radio 24, Radio 105, Virgin e RMC.

A completamento del media mix è stata pianificata la presenza di annunci pubblicitari sui principali quotidiani e periodici nazionali nel formato pagina intera su 18 differenti testate e su internet attraverso la pubblicazione di banner e annunci in posizioni dominanti sui principali portali di news e informazione e sui social media Facebook e YouTube.

È prevista infine una campagna di affissioni che vedrà l’installazione di alcuni grandi formati nelle città di Milano e Roma.

CREDITS

Agenzia: Red Cell
Direzione Creativa: Roberto Vella
Copywriter: Roberto Vella
Casa di Produzione: Movie Magic
Refia: Giovanni Veronesi
Direttore della Fotografia: Fabio Cianchetti
Post Produzione: Post Atomic

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Effetto The Beef per Uliveto: al via la nuova serie con Laura Chiatti e Del Piero

- # # # # # #

È in uscita questa domenica la nuova campagna di Uliveto firmata dall’agenzia The Beef.

La fortunata serie ambientata attorno alla quotidianità di Del Piero e Laura Chiatti prosegue con una nuova storia che vede i 2 protagonisti recitare in una scena di vita reale. Alessandro esalta le qualità di Uliveto attraverso un gesto atletico che può capitare a ognuno di noi: affrontare le scale di casa anziché prendere un comodo ascensore. Ne approfitta la bellissima vicina di casa Laura Chiatti per sottolineare la forma fisica di Del Piero.

Lo spot è stato girato a Roma e il regista scelto da Patrizio Catalano Gonzaga, Direttore Marketing di CoGedi, è Giovanni Veronesi, celebre per aver diretto molti film di successo tra i quali “Manuale d’amore” ed aver scritto la sceneggiatura di film cult del cinema italiano: da “Tutta colpa del Paradiso” al “Ciclone” fino ai più recenti “Io&Marilyn” e “Finalmente la felicità”.

Assieme allo spot Uliveto sono stati girati altri soggetti pianificati nelle prossime settimane, e una serie di campagne radiofoniche in onda sui maggiori network nazionali.

L’agenzia di Paolo Spadacini ha svolto l’abituale gara tra freelance che si è conclusa con la vittoria di Antonio Briguori e Claudio Botta. La pianificazione è curata direttamente da CoGedi.

articoli correlati