MEDIA

Discovery misurerà il “Total Video” durante i Giochi Olimpici Invernali

- # # # # #

Discovery Eurosport, olimpiadi invernali

Al fine di tracciare un quadro più completo della popolarità e dell’importanza dei Giochi Olimpici, Discovery ha sviluppato una metodologia, unica nel suo genere, per analizzare il comportamento del pubblico in tutta Europa: tre nuove metriche che nel complesso acquisiranno i dati “Total Video“, il nuovo concetto di “TV”, da tutte le piattaforme free-to-air, pay TV, online e social: ciò sia per quanto riguarda le piattaforme dell’azienda sia per quelle di tutti i suoi partner, su tablet, mobile o schermi TV tradizionali.

1. Video: il numero di video visualizzati e il volume di visualizzazioni espresso in ore su tutte le piattaforme possedute e gestite da Discovery, compresi free-to-air, pay TV, servizi di streaming, digitale, app e social media, oltre ai dati sul pubblico tradizionale provenienti dalle emittenti partner di tutta Europa.

2. Utenti: la somma degli utenti totali di tutte le piattaforme possedute e gestite da Discovery, compresi free-to-air, pay TV, servizi di streaming, digitale, app e social media, oltre ai dati sul pubblico tradizionale provenienti dalle emittenti partner di tutta Europa.

3. Engagement: il numero di like, condivisioni e commenti su tutti i media digitali e social di Discovery, coprendo così tutte le piattaforme.

Per fare questo Discovery ha stretto una partnership con la divisione Sport and Entertainment di Publicis Media per studiare l’approccio alla platea e calcolare gli spettatori in modo univoco e “deduplicato” attraverso un sondaggio post-Giochi che misura la fruizione dei Giochi Olimpici Invernali su più schermi e piattaforme evitando il doppio conteggio degli spettatori.

Jean-Briac Perrette, Presidente e CEO di Discovery Networks International, ha affermato: “Discovery è fiera di collaborare con il CIO e Publicis nel modernizzare la misurazione della fruizione dei media per comprendere meglio il comportamento del pubblico nell’era digitale. La fruizione dei contenuti, in particolare per quanto riguarda i grandi eventi, si è chiaramente evoluta; dobbiamo pertanto potenziare i metodi di misurazione tradizionali e ampliare le metriche della televisione in modo da acquisire dati “Total Video”, il nuovo concetto di TV. I Giochi olimpici sono l’evento più importante del mondo ed è per questo che sono il miglior banco di prova per l’analisi della fruizione dei contenuti video. Ci impegniamo a garantire al pubblico di tutta Europa un’esperienza di visualizzazione unica, offrendo l’accesso a ogni minuto dell’azione di Pyeongchang 2018, ovunque e a prescindere dal dispositivo utilizzato”.

Thomas Bach, Presidente del Comitato Olimpico Internazionale, ha affermato: “Discovery sta portando l’ambizione, l’investimento e l’innovazione sui Giochi Olimpici a livelli entusiasmanti e siamo molto soddisfatti della partnership e della collaborazione con questa azienda. Acquisendo dati sulla visualizzazione “Total Video” su tutti gli schermi, Discovery definisce nuovi standard e, lavorando insieme, potremo comprendere meglio i trend e gli interessi del pubblico di tutta Europa e saremo in grado di interagire al meglio con le nuove generazioni di fan delle Olimpiadi”.

Chris Jones, Global Lead, Research & Evaluation di Publicis Media Sport & Entertainment, ha affermato: “Publicis Media è entusiasta di aver sviluppato questa esclusiva metodologia di misurazione dell’audience con Discovery e apprezza che il CIO ne supporti lo sviluppo per i Giochi Olimpici Invernali di Pyeongchang. La metodologia armonizza in modo efficace i dati provenienti da fonti diverse. È importante sottolineare che i dati ufficiali dei sistemi di misurazione televisivi e online sono il perno di questo calcolo, ma l’uso intelligente del sondaggio ci permette di comprendere i passaggi degli spettatori da un dispositivo all’altro, nel caso di spettatori che guardano i Giochi sia attraverso il televisore sia su piattaforme digitali/social. Questa modalità permetterà di evitare il doppio conteggio e consentirà una misurazione, per la prima volta, dell’audience paneuropea reale di un evento”.

 

articoli correlati

AZIENDE

Bridgestone è il nuovo presenting partner di Eurosport per i giochi olimpici invernali

- # # #

Bridgestone presenting partner di Eurosport

Eurosport e Bridgestone hanno annunciato un’importante partnership in occasione dei Giochi Olimpici Invernali, che renderà Bridgestone partner olimpico internazionale e amplificherà la portata della sua campagna ‘Chase Your Dream, No Matter What’ in tutta Europa.

In qualità di presenting partner di Eurosport per PyeongChang 2018, Bridgestone acquisisce una posizione di rilievo su tutte le piattaforme e gli schermi del broadcast, dalla TV all’on-demand, dai social media ai servizi digitali, ottenendo la massima visibilità nei confronti di milioni di appassionati delle Olimpiadi in 50 mercati europei.

La campagna di Bridgestone, ‘Chase Your Dream, No Matter What’, celebra la squadra di ambassador e la forza di volontà nel realizzare i propri sogni in ambito sportivo e nel raggiungere il successo Olimpico. La campagna, lanciata questo mese, prevede degli spot televisivi trasmessi su Eurosport, oltre ad alcuni promo brandizzati Bridgestone all’interno del programma ‘The Hall of Fame’, disponibile sul broadcast e nella fase di avvicinamento e durante PyeongChang 2018. Bridgestone sponsorizzerà inoltre la sezione ‘Home of the Olympics’ e le news relative a PyeongChang sul sito e sull’app, mentre sui social media comparirà in occasione dei risultati giornalieri pubblicati da Eurosport. Bridgestone è inoltre sponsor della copertura di Eurosport relativa alla Coppa del Mondo di Sci Alpino e la Coppa del Mondo di salto con gli sci.

“Eurosport sta introducendo elementi innovativi all’interno dello storytelling dei Giochi Olimpici. Ogni istante di questo spettacolare evento internazionale verrà coperto da Eurosport, Eurosport Player e Eurosport.com, avvicinando sempre di più i fan al cuore dell’azione” afferma Jonathan Davies, Managing Director, Advertiser Partnerships di Discovery Networks International. “Siamo orgogliosi di questa innovativa collaborazione con Bridgestone, volta a integrare completamente il brand in uno dei più grandi eventi sportivi internazionali del 2018, a coinvolgere i nostri appassionati e ad approfondire lo speciale legame tra Bridgestone e i Giochi Olimpici”.

“In qualità di partner internazionale dei Giochi Olimpici, attendiamo con ansia i prossimi Giochi Olimpici Invernali che celebrano lo spirito, l’iniziativa e i successi del genere umano” dichiara Thierry Jupsin, Director Brands Marketing di Bridgestone. “La partnership con Eurosport è una grande opportunità per il nostro brand e migliorerà la nostra associazione con il Movimento Olimpico e con le comunità europee già fortemente ingaggiate”.

articoli correlati

MEDIA

Eurosport e Snap: accordo strategico su adv e contenuti per i Giochi Olimpici Invernali

- # # # # #

Eurosport - Snap

Eurosport, parte di Discovery Communications, e Snap, Inc. hanno annunciato oggi un accordo strategico che riguarda advertising e contenuti per i Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018. Grazie a questo accordo gli Snapchatter europei avranno accesso alle emozioni dei Giochi Olimpici attraverso diverse tipologie di contenuti realizzati in modo professionale sulla piattaforma Discover di Snap.

Questa collaborazione è la prima di portata europea e multilingua per Snap per la copertura delle Olimpiadi, e darà la possibilità a un numero sempre più ampio di brand di raggiungere le nuove generazioni di appassionati di sport grazie a un punto di vista sui Giochi Olimpici più fresco e dedicato al mobile. L’accordo includerà il dietro le quinte degli eventi olimpici quali sci, snowboard, freestyle e hockey su ghiaccio, così come contenuti rilevanti provenienti dagli atleti e dagli influencer più amati dai fan.

Questa partnership europea multilivello, prima nel suo genere, comprenderà sia le Our Stories – realizzate con gli Snap pubblicati dagli Snapchatter – sia le Publisher Stories – storie in formato magazine prodotte dai media – curate da Eurosport e dedicate ai Giochi Olimpici Invernali.

Catturando l’esperienza e le emozioni del più grande evento sportivo al mondo, le nuove Eurosport Publisher Stories porteranno gli Snapchatter nel cuore dell’azione, permettendo loro di creare, personalizzare (con grafiche, testi, animazioni e suoni) e condividere contenuti sulla piattaforma, attraverso una content experience immersiva. I team pubblicitari di Discovery in Europa saranno in grado di offrire ai brand la possibilità di raggiungere un pubblico più ampio, giovane e “digitale” grazie ai pacchetti Snap Ad.

“Siamo felici di poter trasmettere le emozioni e la passione dei Giochi Olimpici al pubblico giovane e dinamico di Snap, permettendo a Discovery di mantenere la promessa di portare i Giochi a più persone e su più schermi in Europa”, dichiara Michael Lang, President, International Development & Digital di Discovery International. “Questa partnership proporrà contenuti originali, attraverso lo storytelling innovativo e senza rivali di Discovery per i Giochi Olimpici, destinati a una delle piattaforme social più potenti e influenti al mondo.”

“Snapchat offre agli appassionati di sport un’opportunità unica per vivere i Giochi Olimpici ed entrare in contatto con le proprie squadre e i propri atleti preferiti. Discovery si è dimostrato un nostro grande partner finora, rivisitando la famosa Shark Week per renderla uno Show su Snapchat”, afferma Ben Schwerin, Vice President of Partnerships di Snap Inc.

Una media di 57 milioni di persone utilizza giornalmente Snapchat in Europa e gli utenti attivi nel mondo accedono a Snapchat più di 20 volte al giorno, creando oltre 3 miliardi di Snap ogni 24 ore. In media, uno Snapchatter passa oltre 30 minuti al giorno sull’app, dato che aumenta a 40 minuti per gli utenti under 25.

Le due società hanno annunciato, negli scorsi mesi, una partnership negli Usa che ha visto Discovery produrre alcuni show destinati agli utenti mobile, disponibili sulla piattaforma Discover di Snapchat.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Panasonic è tra i Top Sponsor delle Olimpiadi Invernali di Sochi 2014

- # # # #

Panasonic Corporation, TOP1 Sponsor a livello mondiale nella categoria delle attrezzature audiovisive (AV), ha messo a disposizione il suo equipaggiamento audio-video d’avanguardia tra cui la sua tecnologia visual Full HD – per la ventiduesima edizione dei Giochi Olimpici Invernali che si svolgerà a Sochi, in Russia, a partire dal 7 febbraio 2014 (Giochi Olimpici Invernali Sochi 2014).

Panasonic collaborerà con il Comitato Internazionale Olimpico (CIO), con il Sochi Olympic Organizing Committee e con la Olympic Broadcasting Services (OBS), per offrire un importante contributo alle attività dei Giochi Olimpici Invernali di Sochi.

Panasonic ha fornito una grande quantità di attrezzature e prodotti audiovisivi per gli impianti di gara e per tutti gli allestimenti Olimpici relativi, inclusi display LED di grandi dimensioni, sistemi audio, attrezzature per il broadcast, proiettori, TV VIERA e dispositivi per la comunicazione visiva in HD. In particolare, la fornitura di telecamere di sicurezza Panasonic è la più grande nella storia dei Giochi Olimpici, così come quella di display LED di grandi dimensioni è la più grande per area mai realizzata nel corso dei Giochi Olimpici Invernali.

articoli correlati