AGENZIE

J. Walter Thompson Roma vince la gara Gillette 2018/2019

- # #

Gillette - JWT

Gillette si affida a J. Walter Thompson per costruire una piattaforma integrata di comunicazione per le strategie di marca e prodotti sul mercato locale. La gara ha coinvolto tre agenzie nazionali.

La marca Gillette, nella sua lunga e prestigiosa storia, ha scritto pagine importanti della comunicazione. Oggi torna a parlare al mercato italiano, con particolare attenzione per i target millennials.

Giuseppe Salinari, General Manager J. Walter Thompson Italia: “Gli italiani sono, per fortuna, ancora un popolo peculiare, con tratti distintivi forti; per questo molti grandi brand hanno necessità di customizzare la propria comunicazione, per renderla funzionale al nostro mercato.
Al Gazometro siamo fieri che P&G abbia scelto noi per questo appassionante compito. Il lavoro di analisi e strategia svolto da Elisabetta Zauli, project leader della gara, è di altissima qualità, e siamo certi porterà frutti concreti, in termini di vendite e positioning”.

La responsabilità creativa della gara è stata di Massimiliano Traschitti e Antonio Codina.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È partito #Watc, il talent per i dilettanti che sognano il calcio professionistico

- # # # #

gillette monza #watc

Una squadra che non teme confronti, quella che è riuscita a mettere in campo #Watc, il talent del calcio dilettantistico. Una squadra forte, compatta, pronta a far vincere due giovani promesse che potranno toccare con mano, per una settimana, il calcio professionistico, in casa Monza 1912.
Proprio il Monza, storicamente una delle società che ha sfornato più campioni nella storia del calcio tricolore, è parte integrante del “team”. Insieme a partner come Gatorade e Joma, ai giudici – il fuoriclasse Evaristo Beccalossi, Daniele Massaro, Claudio Pasqualin e Federica Fontana -, e al Comitato Regionale Lombardo della LND che ha dato il suo patrocinio grazie al Presidente Baretti. Senza dimenticare Brianza per il Cuore, realtà che #Watc ha deciso di sostenere, per diffondere sempre più defibrillatori salvavita negli impianti sportivi.

Da adesso al 30 giugno ognuno, su tutto il territorio nazionale, può iscriversi al talent inviando il video con alcune sue giocate al numero 3883448405, tramite whatsapp, e scrivendo il messaggio “Io sono the Watc”. Ci vogliono pochi secondi per farlo e ricevere in diretta una gradita sorpresa.
Sono già circa 1500 i giovani che si sono interessati al talent e sono pronti a iscriversi, per formare le squadre. Una per ogni provincia italiana o una per ognuna delle 20 regioni. Le squadre si affronteranno a colpi di virtual match, cercando di ottenere più voti sui social dal pubblico. Le migliori 4 avranno la grande chance di confrontarsi nelle semifinali previste per il 13 luglio allo stadio Brianteo di Monza. Poi, la grande finale. La formazione vincitrice potrà beneficiare di materiale sportivo Joma per ben 12.000 euro. I quattro giocatori della stessa squadra il cui video è stato più votato online avranno invece in regalo da Gillette un vip tour ciascuno del Barcellona, nel mitico Camp Nou, tempio dei blaugrana. Il valore complessivo dei premi è di 27.000 euro (il regolamento completo è disponibile su www.watc.eu).
Il giocatore e il portiere scelti dalla giuria, invece, conquisteranno il sogno di allenarsi per una settimana con il Monza 1912. E giocarsi tutte le proprie carte, per spiccare il volo.
Title sponsor dell’iniziativa è Gillette, che punta con decisione da tempo sui talenti sportivi. “Aderire a questo format significa per noi dare una possibilità a tutti i giovani calciatori di diventare dei professionisti” afferma Stefano Bocchieri, Senior Assistant Brand Manager Gillette.
L’iniziativa segue il percorso già tracciato in Italia da Gillette con il contest “Gillette Giovani Promesse”, il programma volto a dare visibilità e supporto concreto allo sport giocato a livello dilettantistico, avvicinandosi quindi alle nuove generazioni e ai giovani campioni di domani. Al progetto hanno aderito centinaia di società sportive, per un totale di circa 250.000 iscritti.

articoli correlati

AZIENDE

Gillette è main sponsor ufficiale della finale dei “Gazzetta Esports Challenge”

- # # #

gillette e gazzetta esports challenge

Gillette fa oggi il suo ingresso ufficiale nel mondo degli esports in Italia, affiancando La Gazzetta dello Sport nell’organizzazione del più importante evento nazionale del 2018 in tema: il “Gazzetta Esports Challenge”. Il 28 e 29 aprile 2018, nella cornice di Napoli Comicon, si sfideranno live i migliori 16 FIFA player nazionali che si saranno qualificati nella fase di selezione online sulla piattaforma di Gazzetta.

La sfida si svolgerà su XBOX e PS4, con una giornata intera di pura adrenalina dedicata a ciascuna consolle da vivere in prima persona nell’area gaming di Gazzetta, con tanto di palco e platea, oppure comodamente dal proprio device in live streaming su Gazzetta.it e sui social dedicati. I 2 vincitori di “Gazzetta Esports Challenge” accederanno alla finale mondiale FIFA18 che si terrà a giugno e vinceranno un premio del valore di 10.000€.

In Italia l’audience degli esports conta 8,1 milioni di persone, che si stima aumenterà a 11,3 milioni nel 2020, di cui 3,6 milioni sono appassionati. Sono prevalentemente maschi (70%) e di età tra i 21 e i 35 anni (46%). I gamers sono invece 25 milioni in totale, di cui 3,3 milioni giocano con i titoli più conosciuti e popolari di esports (ad es. Counter-Strike: Global Offensive, StarCraft II, Hearthstone, League of Legends…)

“Per Gillette lo sport è una componente fondamentale nella vita dei ragazzi. Lo sport, inteso prima solo nel senso più tradizionale, diventa oggi anche esport e ancora una volta Gillette accetta la sfida continuando ad offrire ai nuovi sportivi tutto il supporto di cui hanno bisogno”, ha dichiarato Stefano Bocchieri, Assistant Brand Manager di Gillette Italia.

Questa partnership si inserisce coerentemente nel percorso intrapreso in Italia da Gillette a sostegno specifico delle giovani generazioni di sportivi. Infatti, essa segue il debutto nazionale del programma “Gillette Giovani Promesse”, volto a dare visibilità e supporto concreto allo sport giocato a livello dilettantistico e giovanile, e conferma ancora una volta la volontà del brand di essere al fianco dei giovani in tutte le loro sfide.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Valentina Ferragni sarà il nuovo brand ambassador di Gillette Venus

- # # # #

valentuina ferragni gillette venus

Gillette Venus, azienda leader nel mondo della rasatura femminile, annuncia oggi che, a partire da aprile 2018, Valentina Ferragni (sorella minore di Chiara ferragni)  sarà la nuova Brand Ambassador. Questa partnership rientra nella strategia del brand di creare relazioni forti con personaggi di spicco in grado di condividere e rappresentare al meglio i key value di prodotti Venus.

“Tra i metodi di epilazione femminile, il rasoio ha registrato una crescita costante in Italia negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguarda le fasce più giovane della popolazione”, ha commentato Stefano Bocchieri, Assistant Brand Manager di Gillette. “Il rasoio oggi riflette l’attitudine, soprattutto delle più giovani, di essere sempre pronte a vivere pienamente ogni occasione si presenti nella loro quotidianità e il claim della nuova campagna ‘Pronta in 5 minuti!’ racconta proprio questo trend. Valentina Ferragni è stata la scelta ideale per rappresentare questa nuova generazione di donne e la loro necessità di immediatezza”,

Nata a Cremona 25 anni fa, Valentina vive a Milano, ha una grandissima passione per la moda e l’interior design e, in pochissimo tempo, è diventata un’icona di stile per molte ragazze. Il suo profilo Instagram è infatti uno dei più seguiti con 1,5 milioni di follower ai quali racconta la sua vita quotidiana, il suo lavoro, i suoi viaggi e i look più trendy.

“Sono stata entusiasta di collaborare con Gillette Venus per la nuova campagna, questo brand rispecchia pienamente le esigenze delle giovani donne di oggi come me che, quando acquistano, non vogliono solo risolvere un bisogno nell’immediato, ma vogliono anche affermare la loro individualità”, ha raccontato Valentina. “La necessità di essere sempre pronte e impeccabili è una costante per chi è sempre connessa e in movimento come me. “Pronta in 5 minuti!” è una delle espressioni che ripeto più spesso.”

articoli correlati

AZIENDE

Gillette punta sugli sportivi del futuro: 250mila iscritti al programma “Giovani Promesse”

- # # #

gillette giovani promesse

Gillette lancia il programma “Gillette Giovani Promesse”: per la prima volta in Italia, un brand globale come Gillette, abbina la sua immagine non solo a campioni affermati, ma alle nuove generazioni e, in particolare, agli sportivi dilettanti.

 

Al programma “Gillette Giovani Promesse” aderiscono centinaia di società sportive per un totale di circa 250.000 iscritti. I partecipanti provengono da tutta Italia e gli sport rappresentati sono altrettanto eterogenei: calcio ma anche arti marziali, pallavolo, basket, rugby e atletica. Le Giovani Promesse Gillette si sfidano in un contest fotografico in cui mostrano il loro entusiasmo e si impegnano a “rendere virale” lo scatto che meglio rappresenta i valori di sport di squadra, amicizia e cura di sé. Le tre squadre più votate vinceranno un totale di 10.000€ in attrezzature sportive e, la squadra vincitrice, partirà per un memorabile viaggio a Barcellona per assistere a un match del Futbol Club Barcelona.

articoli correlati

AZIENDE

“Il miglior rasoio che un super eroe possa avere”: Gillette è partner della Justice League

- # # #

Gillette

Gillette, nuovi orizzonti e nuovi “eroici” compagni di viaggio. In occasione dell’annuncio della partnership globale con “Justice League” di Warner Bros Pictures, il brand si mette alla prova con un’epica missione: evolvere la sua tecnologia per venire incontro ai bisogni perfino dei più potenti supereroi.

“Sappiamo perfettamente quanta Ricerca e Sviluppo siano richieste quando si tratta di sviluppare nuovi rasoi in grado di soddisfare le necessità di “ragazzi normali”, oggi stiamo applicando la nostra esperienza in un campo che prima d’ora era solo nei nostri sogni” ha affermato Kristina Vanoosthuyze, Senior Manager Scientific Communications Gillette. “In questo processo di sviluppo di prodotti per Super Eroi, stiamo coinvolgendo anche i maggiori esperti del settore ovvero i fan sfegatati di “Justice League” per fornirci ulteriori elementi da considerare per creare il rasoio dedicato ai loro paladini”.

Grazie alla inedita partnership con Justice League, in vista delle festività natalizie, Gillette lancia l’edizione limitata “Justice League” presto disponibile nei negozi. Presentata in un elegante gift pack, la limited edition offre l’innovativa tecnologia Gillette Fusion ProShield abbinata alla speciale impugnatura marchiata con il logo “Justice League”, rendendo questo prodotto premium un vero e proprio oggetto da collezione.

E per immergersi ancora di più nell’esperienza “Justice League”, Gillette, in collaborazione con Warner Brothers, lancia un contenuto esclusivo in realtà virtuale, disponibile già ora in free download sull’Apple App Store e su Google Play Store. Grazie a questa novità, sarà possibile unirsi alla squadra Justice League tramite un’esperienza di realtà virtuale eccitante, che permetterà di entrare nei panni e sentire i poteri degli iconici Super Eroi DC: Batman, Wonder Woman, The Flash, Aquaman e Cyborg.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gillette e lo youtuber Leonardo Decarli in un video virale per la Festa del Papà

- # # # #

Gillette

La Festa del papà è arrivata e Gillette che dall’inizio del mese è in campagna con #chiediloapapà fa bis e mette in campo Leonardo Decarli, youtuber, vocalist e attore oltre che volto televisivo amato dai più giovani. Leonardo ha realizzato un video su Facebook in cui, lavorando per la prima volta con il suo vero padre racconta con ironia e divertimento come si è evoluto il rapporto figlio-padre nell’epoca dell’iperconnessione.

Secondo quanto emerso da una ricerca internazionale commissionata da Gillette in occasione della Festa del papà e condotta da Research Now, infatti, i ragazzi di tutto il mondo preferiscono utilizzare il proprio smartphone quale fonte di informazione e consiglio, piuttosto che rivolgersi al papà (84% vs. 13%). Il telefono è la fonte di informazioni per i ragazzi di tutto il mondo, mentre i papà sono il supporto primario per non più di 1 ragazzo su 5. I giovani che sostengono di non poter vivere senza il proprio device sono 7 volte quelli che rispondono di considerare il proprio papà quale fonte primaria informazioni e consigli (72% vs. 10%).

E quindi nel video Leonardo non fa che replicare inizialmente quello che ogni ragazzo della sua età fa, cioè afferrare il proprio device e utilizzarlo per porre a internet domande su come risolvere i piccoli problemi quotidiani: come si cambia una lampadina? Come si sintonizzano i canali sulla TV?. Al di là della banalità delle risposte digitalizzate l’insufficienza della tecnologia appare in tutta la sua evidenza nel momento in cui Leonardo deve fare domande che contano, quelle che riguardano non semplici soluzioni tecniche ma le emozioni, l’esperienza. Come prepararsi all’appuntamento con una ragazza? È a questo punto che il protagonista ha bisogno di papà che palesandosi dal nulla lo guida con sapienza, leggerezza e emozione al fatidico appuntamento. Come va a finire non lo sappiamo, ma quello che è certo è che Leonardo riconquista il sapore e il piacere di un rapporto umano con il padre.

Leonardo domenica 19 girerà per Milano in auto sulla quale imbarcherà inconsapevoli passanti e li metterà a confronto con la propria community incalzandoli con domande sul rapporto padre-figlio. Il tutto in diretta su Instagram.

articoli correlati

MEDIA

Gillette lancia “Chiedilo a papà”, un video per riscoprire il valore del rapporto tra padri e figli

- # # # #

Gillette

Nove ragazzi su dieci se cercano un consiglio si rivolgono a internet. I papà non sono più un punto di riferimento per i figli. È quanto emerge da una ricerca condotta da Gillette in 7 Paesi nel mondo che ha coinvolto 2.118 uomini tra i 18 e i 34 anni e dalla quale emerge come, con le nuove tecnologie, i ragazzi si stiano allontanando dai propri papà e sempre più spesso si rivolgono solo al web o ai social networks per chiedere consigli anche sugli argomenti che li riguardano più da vicino.

Dopo i film “Best Job”, “Kids”, “Pick Them Back Up” e “Strong”, parte dell’iniziativa di P&G “Grazie di cuore, mamma” e realizzati per celebrare l’impegno profuso ogni giorno delle mamme per accompagnare i figli verso una piena realizzazione, P&G con Gillette lancia “Chiedilo a Papà” un progetto dedicato interamente ai papà e che punta a valorizzare il rapporto tra padre-figli.

“Dalla ricerca condotta da Gillette emerge come l’87% dei teenagers se ha bisogno di un consiglio, consulta lo smartphone e solo il 13% il proprio papà, mentre addirittura uno su quattro (il 23%) non chiede mai nulla al proprio padre”, spiega Javier Riano, Direttore Commercial Operation P&G Sud Europa responsabile del marchio Gillette.”Ciò che un tempo sembrava normale, oggi non lo è più. Ed un peccato non dare il giusto valore al rapporto con il proprio papà e alla sua esperienza di vita. Per questo, con “Chiedilo a papà” abbiamo deciso di raccontare come i consigli di un padre possano essere fondamentali per un figlio e come questo rapporto sia un valore”.

 

 

Sono papà e figli, infatti, i protagonisti del video “Chiedilo a papà” che mostra ragazzi di diverse nazionalità alle prese con uno smartphone a cui vengono poste varie domande, da come rasarsi, a come farsi il nodo della cravatta o conquistare una ragazza. Il servizio vocale dello smartphone risponde in modo preciso e “personale” sorprendendo i ragazzi che solo alla fine scopriranno che a dare voce all’assistente vocale erano i loro papà… Una rivelazione emozionante e inaspettata con cui P&G e Gillette invitano i ragazzi a riscoprire il rapporto di fiducia con i propri papà, tornando a considerarli un punto di riferimento primario non solo per le grandi ma anche per le piccole “sfide” della vita quotidiana.

VIDEO CREDITS
Leo Savage – Executive Creative Director
Garam Park – Art Director
Alejandra Guerrero – Copy Writer
Jeff Miller – Director
Chase Wagner – Assistant Producer

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gillette presenta il nuovo ProShield. On air dal prossimo 3 marzo in tv e sul web i nuovi spot

- # # # #

Nuovo Gillette ProShield

Gillette si appresta a introdurre un’innovazione nel mondo delle lamette da ricarica con Gillette Fusion ProShield. L’innovazione del nuovo ProShield consiste in una doppia striscia lubrificante aggiunta prima e dopo le lame, per proteggere dalle irritazioni.

Le lamette Proshield, compatibili con qualsiasi rasoio della linea Fusion, sono montate sull’impugnatura FlexBall che, grazie al movimento pivotante, segue i contorni e la forma del viso garantendo una rasatura più precisa e profonda. Il nuovo prodotto è disponibile in due varianti: Versione ProShield Giallo e Versione Proshield Chill con tecnologia rinfrescante di colore blu.

Per il lancio sono stati realizzati tre spot che saranno on air a partire dal 3 marzo 2017 in tv e sul web. Sarà un vero “Big Bang”, come lo ha definito Stefano Boccheri, Assistant Brand Manager Gillette Italy, “una vera esplosione mediatica”. Una strategia di comunicazione che farà conoscere il prodotto a milioni di consumatori. Un piano di comunicazione integrato che comprende la tv, il web e i canali social per raggiungere un target più giovane; lo spot può essere fruito anche su Imovie.

“Grazie alle nostre tecnologie attuali fare molti passaggi con il rasoio non è ormai necessario, ma le brutte abitudini sono dure a morire. Noi di Gillette ci impegniamo quotidianamente nel migliorare l’esperienza di rasatura ed ecco perché siamo orgogliosi di presentare il nuovo Fusion ProShield, un rasoio innovativo con strisce lubrificanti, sia prima che dopo le lame, che proteggono il viso dalle irritazioni da rasatura”, ha dichiarato Javier Riaño, Direttore Commercial Operations P&G Sud Europa responsabile del marchio Gillette.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gillette e Lucasfilm raccontano le storie che si celano dietro ogni volto

- # # # #

Gillette

In vista del rilascio globale di Rogue One: A Star Wars Story, il primo film stand-alone di Star Wars, Gillette, marchio leader nel mondo nell’ambito del grooming maschile, annuncia la sua campagna globale “Ogni storia ha un volto” in collaborazione con Lucasfilm. Così come Rogue One presenta le storie dei suoi Ribelli coraggiosi, Gillette svela il potere delle storie che si celano dietro ogni volto e la forza di ogni ragazzo mentre si prepara ad affrontare le sfide di ogni giorno. Il look scelto ha, infatti, un potere straordinario perché, tolto ogni altro accessorio o velo, è proprio attraverso il viso che ogni uomo comunica la propria personale storia.

La campagna Gillette “Ogni storia ha un volto” è stata lanciata ieri, 1 novembre 2016, con uno spot che collega le storie di volti sconosciuti con l’universo iconico di Star Wars, con l’obiettivo di testimoniare il fatto che attraverso il viso e lo sguardo ogni uomo esprime la propria storia.

 

 

“È incredibilmente eccitante lavorare con un film così iconico e che ha un’incredibile affinità con i nostri clienti e che è in grado di celebrare la storia dietro il volto di ogni uomo attraverso il look scelto”, ha dichiarato John Mang, Vicepresidente Globale Gillette. “Come marchio leader nel mondo per il grooming maschile, Gillette, con i suoi prodotti, permette ai ragazzi la possibilità di esprimersi diventando artefici del proprio destino a prescindere da qualsiasi tipo di sfida questo comporti”.

La campagna sarà caratterizzata da alcuni degli asset più iconici presi da entrambi i mondi, tra cui un’edizione speciale Gillette Rogue One: un inedito cofanetto regalo di Star Wars, contenente i prodotti Gillette che danno ad ogni uomo la precisione di cui ha bisogno. Nei negozi da novembre, la confezione sarà disponibile in tre versioni caratterizzate dai soggetti di Star Wars: il modo perfetto per garantire ad ogni uomo di trasmettere la propria storia.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Online la campagna “Perfect Isn’t’ Pretty” di Gillette per Rio 2016. Firma Grey

- # #

Gillette - backstage campagna Rio 2016

Debutta oggi il video Perfect Isn’t’ Pretty, elemento centrale della campagna di Gillette – marchio leader  per i Giochi Olimpici di Rio.

Il video e la colonna sonora he lo accompagna danno vita alla campagna Perfect Isn’t Pretty, il cui obiettivo è quello di raccontare il ruolo di Gillette quale marchio che da oltre un secolo promette e si impegna a fornire ogni giorno i migliori rasoi ad oltre 800 milioni di uomini.

Perfect Isn’t Pretty cattura la dura realtà del percorso di un atleta verso i Giochi Olimpici” spiega Francesco Tortora, Global Brand Director di Gillette. “Il nostro video e la colonna sonora che lo accompagna mostrano come gli atleti olimpici abbiamo ispirato direttamente il nostro marchio nella ricerca della perfezione a prescindere da quanto sia difficile il percorso per raggiungerla. Così come gli atleti devono dare il meglio per approdare ai Giochi Olimpici, anche noi diamo il meglio per creare i rasoi più precisi al mondo”.

 

CREDITS

 

Agenzia di Pubblicità – Grey

Senior Creative Director – Noah Will, Asan Aslam
Digital Planning – Bryce Mathias
Account Supervisor – Katie Stirn, Suzi Jump
Executive Producer – James McPherson, Kim Dellara

Casa di produzione – Caviar Content
Regia – Karim Huu Do
Director of Photography –  Daniel Bouquet
Producer –  Katy Hill
Music Company – Heavy Duty Projects

Music supervisor – Zachary Pollakoff
Soundtrack – Perfect isn’t Pretty by Sia feat. Pusha T, Olodum and Ariel Rechtshaid

articoli correlati

BRAND STRATEGY

In occasione dell’uscita del film Spectre Gilette lancia la campagna “Bond Moments”

- # # # # # #

Gillette lancia oggi la campagna “Bond Moments”, ispirata al creatore e autore di James Bond, Ian Fleming. Le parole evocative e poetiche di Fleming sono alla base della campagna. Le sue citazioni, che descrivono i più evocativi “Bond Moments”, sono presenti in tutta la campagna di comunicazione prevista su TV, stampa, online e in-store.

La campagna parte con uno spot televisivo che unisce l’iconica azione ispirata al mondo di James Bond e gli strumenti di precisione di Gillette che, insieme, preparano gli uomini a vivere i loro personali Momenti da James Bond.

Spectre, il ventiquattresimo film delle avventure di James Bond, prodotto dalla EON Productions di Albert R. Broccoli, dai Metro-Goldwyn-Mayer Studios e dalla Sony Pictures Entertainment, uscirà nelle sale il 26 Ottobre nel Regno Unito, il 6 Novembre negli Stati Uniti e il 5 Novembre in Italia.

Gillette ha collaborato con Jany Temime, la costumista pluripremiata di Skyfall e Spectre, per fornire consigli di stile per aiutare gli uomini di tutto il mondo a sentirsi più sicuri di sé e apparire al meglio, così che possano essere pronti a vivere i loro “Bond Moments”. Il 10 ottobre, utilizzando l’account Twitter di Gillette, Jany Temime condividerà i suoi consigli e risponderà alle domande su come gli uomini possano ricreare nella loro vita questi speciali momenti di stile.

“Proprio come Bond, gli uomini si sentono e appaiono al meglio quando sono preparati ad affrontare qualsiasi situazione gli capiti”, afferma John Mang, Vice Presidente Global di Gillette. “Grazie alla partnership con Spectre, Jany Temime e la Ian Fleming Estate, Gillette mette in risalto gli strumenti di precisione, le competenze e la preparazione di cui gli uomini hanno bisogno per essere pronti a vivere i loro “Bond Moments” ogni giorno”.

Per celebrare questa partnership, a partire dal mese di ottobre sarà disponibile nei punti vendita uno speciale gift pack “firmato” Spectre/Gillette contenente un rasoio Gillette Fusion ProGlide con tecnologia FlexBall, 3 ricariche Gillette Fusion Proglide e un biglietto del cinema in omaggio.

articoli correlati