AZIENDE

Il gruppo Fullsix “integrator partner” di Varnish Software

- # # # # #

Il gruppo Fullsix annuncia di aver stretto una partnership con Varnish Software, diventando “Integrator Partner” ufficiale per l’Italia, il Brasile, gli Emirati Arabi e il Nord Africa.
Varnish Software, società norvegese di alto profilo internazionale, ha sviluppato un “web cache accelerator” scalabile, progettato per migliorare le performance, sia di siti ad alto traffico, come e-commerce e publisher/broadcaster, sia di altre applicazioni web.
Varnish Plus, il prodotto enterprise, ha un set di funzionalità che permette di gestire meglio il proprio sito attraverso la “Varnish Admin Console” e di monitorarne il traffico, in tempo reale, grazie al tool “Varnish Custom Statistics”.
Varnish Plus è in grado di servire i contenuti, anche protetti, in modo veloce, riducendo enormemente il carico dei server ed aumentando la velocità di caricamento delle pagine da trecento a mille volte. In tre parole Varnish “makes websites fly!”
Non per ultimo, l’utilizzo di Varnish Plus, garantisce un chiaro ritorno d’investimento, consentendo, a parità di traffico e prestazioni, una notevole riduzione delle dimensioni e dei costi dell’infrastruttura.
In uno scenario in cui gli asset digitali sono sempre più strategici, Fullsix ha scelto Varnish per allargare la propria offerta di prodotti e servizi, garantendo, ai propri clienti, un aumento rilevante delle prestazioni dei loro siti, una maggiore affidabilità e una riduzione dei costi di gestione dell’infrastruttura.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Cellularline affida a fullDigi la realizzazione del nuovo sito dedicato ai Pocket Charger

- # # # # #

Pocketchargers.cellularline.com è il nuovo sito dedicato ai Pocket Charger, i caricabatterie portatili, prodotti da Cellularline, per cellulari, smartphone e tablet. L’azienda che produce e distribuisce accessori per cellulari ha affidato a fullDigi, società del Gruppo Fullsix, la realizzazione del sito, con l’obiettivo di presentare le caratteristiche e le funzionalità dei caricabatterie portatili.

Le immagini e l’infografica presenti in homepage spiegano in modo semplice e immediato l’uso e le funzionalità dei caricabatterie portatili. Il sito, realizzato in modalità desktop e mobile, in italiano e in inglese, presenta l’intera gamma – USB Pocket Charger Smart, USB Pocket Charger e USB Pocket Charger Ultra – e per ogni modello i singoli dettagli, offrendo la possibilità di fare una comparazione grazie alla panoramica delle caratteristiche tecniche.

Dal 1 luglio al 31 agosto, Cellularline ha dato il via al concorso dell’estate, “Ricarica i tuoi sogni!”. Giocare è semplicissimo: basta registrarsi sul sito, inserire il codice riportato sullo scontrino fiscale attestante l’acquisto del Pocket Charger. Tutti avranno così la possibilità di vincere ogni giorno le cuffie Cellularline JACKWASP e di partecipare all’estrazione finale del 19 settembre di una BWM i3 pure electric, la prima auto completamente elettrica di serie della casa tedesca.

articoli correlati

AGENZIE

Un partner degli Emirati per Fullsix: nasce ad Abu Dhabi Yas Digital Media

- # # # # # #

FullSix ha un’alleato arabo: si tratta dell’Emirates Advanced Investments Group Est (in sigla EAIG), una società d’investimenti fondata nel 2006 ad Abu Dhabi da Hussain Ibrahim Al Hammadi, leader nello sviluppo di nuove realtà negli Emirati Arabi Uniti, attraverso business originali, tecnologie all’avanguardia e l’offerta di prodotti e servizi di alta qualità. Fullsix ed Eiag hanno  siglato un Mou (Memorandum of Understanding) per la costituzione di una società nella “Media Zone” di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti: Yas Media Digital FZ LLC.
La società ha come mission lo sviluppo e la distribuzione delle più recenti tecnologie ed applicazioni per diventare punto di riferimento internazionale nel settore del Digital per tutti i paesi arabi.
FullSix detiene una partecipazione pari al 30% di Yas, mentre EAIG si è impegnato a finanziare lo sviluppo della società: FullSix parteciperà attraverso conferimenti in natura. Francesco Meani, Amministratore Delegato del gruppo Fullsix, è stato nominato Vice Presidente della nuova società.
“Sulla base dell’esperienza consolidata e dell’approfondita conoscenza di EAIG nella regione”, commenta Francesco Meani, “crediamo che l’UAE, in particolar modo Abu Dhabi, abbia le caratteristiche necessarie per diventare un punto di riferimento a livello globale in cui nuovi business e realtà imprenditoriali possono nascere e svilupparsi. Abu Dhabi è il campo in cui seminare valori e porre le basi per una nuova cultura del business, in cui stimolare lo sviluppo di competenze locali con il contributo del know-how a livello mondiale”.
In base a recenti analisi, la presenza dell’industria dei media digitali nei Paesi arabi sta aumentando sensibilmente e le statistiche mostrano un potenziale di crescita notevole: talento e produzione di contenuti locali di qualità, fruizione attraverso piattaforme digitali e valorizzazione attraverso una migliore definizione del pubblico e delle nuove fonti di reddito. Yas Digital Media nella sua fase di avvio prende a riferimento i servizi offerti da FullSIX Spa e il suo modello di business.
“Il nostro scopo nell’inserirci in un settore in forte crescita nei Paesi arabi”, conclude Meani, “è quello di servirci dell’esperienza delle migliori pratiche a livello internazionale e della nostra competenza nel campo, per sviluppare le capacità locali e per fare di Abu Dhabi e degli Emirati Arabi Uniti un centro internazionale di eccellenza per la cultura digitale, in linea con le tecnologie più avanzate e con le tendenze nell’industria digitale e dei media”.

articoli correlati

AZIENDE

FullSix e Digi annunciano la nascita di fullDigi in Brasile

- # # # #

FullSix SpA ha siglato una joint venture con il gruppo Digi, holding brasiliana che riunisce al suo interno l’omonima agenzia di comunicazione, PR e incentive e un’agenzia specializzata nello sviluppo di progetti web e mobile. Con l’unione dei due gruppi, la nuova struttura fullDigi sarà in grado di offrire un supporto sempre maggiore ai clienti internazionali, grazie alla condivisione di “know-how” ed expertise consolidate, sia in Europa sia in Sud America.

Si consolida così la presenza del gruppo FullSix all’estero e la relativa mission, che rende il Gruppo uno dei player più rilevanti in Italia: aiutare i clienti a essere i first mover nei loro mercati, grazie all’impiego di soluzioni innovative nel marketing e nella comunicazione, oltre che nell’ambito delle tecnologie digitali.

La partnership internazionale con il gruppo Fullsix ha rafforzato inoltre l’offerta commerciale del gruppo Digi, migliorandone la qualità dei servizi: è stata potenziata l’area creativa e di user experience con l’assunzione di personale altamente qualificato, è stato scelto SCRUM come sistema organizzativo interno, adottando un nuovo modello di produzione che apporterà immediati benefici nell’organizzazione dei team e nel delivery dei progetti, garantendo così un vantaggio competitivo sul mercato locale.

Francesco Meani, CEO del gruppo Fullsix, dichiara: “fullDigi si affianca a fullTechnologies  do Brasil, consolidando la presenza di Fullsix in un paese importante come il Brasile. Grazie a questa alleanza strategica con Digi, il gruppo Fullsix offrirà un servizio integrato e moderno, con il vantaggio di avere un’unica agenzia internazionale per lo sviluppo digital, social e mobile e un’agenzia di comunicazione, PR e incentive”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

È firmata fullDigi la nuova brand identity del Gruppo CBT

- # # # # #

CBT- Cosmic Blue Team ha affidato a fullDigi, società del gruppo Fullsix, l’ideazione e realizzazione della nuova strategia di comunicazione del Gruppo.

CBT compie quest’anno 35 anni – oltre 270 addetti, un fatturato consolidato di 55M€ nel 2013 – e, quale player di primo piano nel mercato dell’ICT, intende ridefinire la propria brand identity, al fine di trasmettere in modo efficace ai propri clienti e partner i valori, le competenze e la solidità del Gruppo. CBT ha scelto fullDigi per la definizione delle nuove linee guida di comunicazione, che dovranno esprimere un’immagine moderna e innovativa, così come in effetti il Gruppo si pone da un punto di vista strategico e di business, e che saranno declinate in tutti i momenti di comunicazione, istituzionale e commerciale, su canali digitali (social, web, email) e tradizionali (stampa).

“Il 2014 è l’anno in cui pensiamo che CBT possa esprimere meglio il tema della Cloud Business Transformation, sia per la maturità delle tecnologie, per il momento economico e sociale, ma anche per la maggiore consapevolezza dell’azienda stessa di essere già in questo trend. Sempre attenta al mercato e all’evoluzione delle tecnologie, riteniamo che cambiare, trasformandosi appunto, sia molto importante per un processo interno, ma anche per rendere al mercato la giusta immagine del Gruppo; la scelta di fullDigi non è quindi casuale, avvalersi di un partner innovativo nella comunicazione rappresenta un ulteriore elemento della transformation: capace di declinare in tutte le forme e canali possibili le nostre idee ma, soprattutto, la nostra vision”, ha commentato Flavio Radice, General Manager di CBT.

“Questa collaborazione ci rende doppiamente felici in quanto è a “due vie” – aggiunge Francesco Meani, CEO di Fullsix (nella foto). Siamo stati scelti per accompagnare CBT in un percorso di rinnovamento, ma allo stesso tempo CBT è per noi un partner strategico: grazie a competenze consolidate negli anni e ad un elevato numero di certificazioni, è in grado di supportarci costantemente nell’evoluzione delle infrastrutture tecnologiche”.

articoli correlati

AZIENDE

FullSix e Digi annunciano la nascita di fullDigi in Brasile

- # # # # # #

FullSix SpA ha siglato una joint venture con il gruppo Digi, holding brasiliana che riunisce al suo interno l’omonima agenzia di comunicazione, PR e incentive e un’agenzia specializzata nello sviluppo di progetti web e mobile. Con l’unione dei due gruppi, la nuova struttura fullDigi sarà in grado di offrire un supporto sempre maggiore ai clienti internazionali, grazie alla condivisione di “know-how” ed expertise consolidate, sia in Europa che in Sud America.

Si consolida così la presenza del gruppo FullSix all’estero e la relativa mission, che rende il Gruppo uno dei player più rilevanti in Italia: aiutare i clienti ad essere i first mover nei loro mercati, grazie all’impiego di soluzioni innovative nel marketing e nella comunicazione, oltre che nell’ambito delle tecnologie digitali.

La partnership internazionale con il gruppo Fullsix ha rafforzato inoltre l’offerta commerciale del gruppo Digi, migliorandone la qualità dei servizi: è stata potenziata l’area creativa e di user experience con l’assunzione di personale altamente qualificato, è stato scelto Scrum come sistema organizzativo interno, adottando un nuovo modello di produzione che apporterà immediati benefici nell’organizzazione dei team e nel delivery dei progetti, garantendo così un vantaggio competitivo sul mercato locale.

Francesco Meani, CEO del gruppo Fullsix, dichiara: “Grazie a questa alleanza strategica con Digi, il gruppo Fullsix offrirà un servizio integrato e moderno, con il vantaggio di avere un’unica agenzia internazionale per lo sviluppo digital, social e mobile e un’agenzia di comunicazione, PR e incentive”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fullsix lancia “Dammilcinque”, il nuovo prestito personale di Creditis

- # # # #

È Fullsix a firmare la campagna di promozione e divulgazione per “Dammilcinque”, il nuovo prestito personale lanciato da Creditis (Gruppo Carige) che potenzia e rende flessibile la tradizionale formula della “cessione del quinto”.

 

Fullsix per avvicinare la società ai propri clienti, attuali e potenziali, ha progettato la presenza di Dammi il 5 sul web (http://www.dammilcinque.com/) in maniera da dare non solo risalto e rilevanza ai contenuti ma anche, e soprattutto in questi tempi di crisi, per accreditare il Brand come un vero e proprio “consulente finanziario familiare”, in grado di fornire soluzioni puntuali e precise ai bisogni del cliente, in modo semplice, chiaro, professionale.

 

 

Le caratteristiche di “Dammilcinque” ne fanno un prodotto molto semplice da gestire e molto veloce nell’erogazione della liquidità richiesta. Il pubblico specifico al quale si rivolge presuppone appunto chiarezza, semplicità d’impiego, trasparenza e incisività nella comunicazione.

Attraverso un formato “Single page”, il sito consente una navigazione semplice e organica con la semplice azione dello “scroll”. L’utente avrà così un colpo d’occhio immediato su tutti i contenuti presenti nella pagina, e potrà seguire il percorso logico di presentazione dei contenuti evitando randomiche navigazioni tra menu di primo e di secondo livello.

 

Un ulteriore caratteristica è l’uniformità di comportamenti del sito stesso sia su desktop che su smartphone e tablet: la modalità di navigazione rimane la medesima pur cambiando il dispositivo, nell’ottica della massima coerenza nell’uso.

 

 

articoli correlati

MOBILE

iMeal: l’app per le pappe di tutti i bambini con Chicco e Fullsix

- # # # # #

iMeal è l’app, ideata e realizzata da Chicco e Fullsix – The Digital Agency, dedicata alla delicata fase dello svezzamento del bambino e appositamente studiata per tutte le mamma e papà in possesso di un iPhone o un iPad.

iMeal non solo suggerisce cosa preparare per la pappa del giorno, con la possibilità di scegliere tra più di 600 diverse ricette suddivise in base all’età del bimbo, ma aiuta a rendere semplice lo svezzamento grazie alla funzione “La mia settimana”, per pianificare il menù settimanale del piccolo consentendo di risparmiare tempo, aggiornare la lista della spesa della famiglia e regalargli una dieta naturale, sana ed equilibrata dal punto di vista nutrizionale giorno dopogiorno. Scegliere tra le molte ricette è veloce e divertente grazie alla loro suddivisione in categorie di ingredienti, sbloccate man mano che il bimbo cresce e la varietà della sua dieta si arricchisce. Inoltre sono descritte in termini di apporto nutrizionale e possono essere condivise attraverso i social e votate in base al gradimento del bimbo così che l’app possa ricordarsene in futuro ed essere aggiunte alla lista della spesa.

Il piccolo cresce in fretta e ogni suo progresso gli consente di fare un passo in avanti lungo il percorso dello svezzamento che iMeal trasforma in un vero e proprio gioco: ogni traguardo si traduce in un bagde da sbloccare e condividere con gli amici, evidenziando con orgoglio le conquiste del piccolo buongustaio.

L’app a breve sarà disponibile anche su tutti i cellulari Android.

articoli correlati

AZIENDE

FullSix ritorna all’utile nel primo trimestre 2013. Francesco Meani è il nuovo AD

- # #

FullSix presenta con ‘cauto ottimismo’ i risultati del primo trimestre 2013. I ricavi netti crescono dell’ 87,9%  rispetto allo stesso periodo del 2012 attestandosi a 4 milioni e 958 milioni di euro. Un risultato che permette al gruppo di tornare all’utile. Il risultato della gestione ordinaria è positivo per euro 372mila euro. Il risultato netto di competenza del Gruppo nel periodo considerato è positivo per euro 129mila euro (pari al 2,6%), in miglioramento rispetto al 31 marzo 2012 quando era negativo e pari ad euro 345 migliaia (+137,3%).

 

Questi i dati resi pubblici dal Consiglio di Amministrazione di FullSix S.p.A. che s’è riunito oggi presieduto da Marco Benatti, ha esaminato e approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013 e ha attribuito al consigliere Francesco Antonio Meani la carica di Amministratore Delegato e conferito allo stesso le deleghe per la gestione ordinaria della Società.

 

Per quanto concerne la posizione finanziaria, già a partire dal mese di aprile si evidenzia un sostanziale miglioramento per l’incasso di numerose partite commerciali.

 

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gecod e Fullsix creano il nuovo ecosistema digitale di Umberto Cesari

- # # # # #

Umberto Cesari, azienda vinicola tra i principali produttori nazionali di Sangiovese, ha affidato lo sviluppo del suo nuovo ecosistema digitale alla Digital Technology Company Gecod. Il risultato del progetto è stato presentato durante il “Vinitaly 2013”, recentemente conclusosi. Il progetto è stato creato dalla Digital Technology Company Gecod, che ha coinvolto il partner Fullsix, The Digital Agency – per la strategia di comunicazione digitale e gli aspetti creativi.

Il progetto è declinato su due iniziative separate a livello di comunicazione, ma convergenti sia sul piano tecnologico che su quello del marketing. La prima è il nuovo sito web multicanale dedicato ai vini di Umberto Cesari www.umbertocesari.it; la seconda è l’unica piattaforma al mondo nata per consentire la condivisione della  degustazione dei vini sui principali social network in multicanalità: Social Tasting, accessibile dal sito www.socialtasting.it oppure da Facebook o dalle app iPhone ed Android. La Digital Strategy, scomposta in fase di analisi sulle tre dimensioni della tecnologia digitale, della comunicazione digitale e del marketing ha definito una roadmap coerente, dalla quale, a oggi, sono state sviluppate entrambe le iniziative.

Il nuovo sito web multicanale www.umbertocesari.it, compatibile con il mondo mobile, sia smartphone che tablet (mediante progettazione e sviluppo “responsive”), include un motore di ecommerce, un ricettario interattivo per gli accostamenti tra vino e cibo e l’integrazione bidirezionale con Facebook e Twitter. Social Tasting, invece, è un‘iniziativa digitale di “degustazione sociale” unica nel suo genere e integrata in tempo reale con i social media. E’ accessibile dall’indirizzo www.socialtasting.it e include oltre al website, una Facebook App, una mobile App sia per iPhone che per Android, un mini website verticale ed un canale Twitter. Dalle attività di Social Tasting nasce un divertente passaparola tra gli appassionati di vino, con l’obiettivo di creare un nuovo luogo in cui condividere la propria passione per il vino e di far approfondire la degustazione del vino in tutte le sue accezioni, da qualsiasi nazione, e verso qualsiasi “contatto personale” nei social network.

L’infrastruttura, progettata e creata da Gecod, si basa su YouserCMS, un sistema middleware convergente per il controllo da un solo pannello di tutti i contenuti presenti nell’intero ecosistema digitale, orientato a una ottimizzazione dei costi di gestione, e includente sia il motore di ecommerce che quello di social integration.

articoli correlati