MEDIA

Havas Media Italia lancia Ecselis e nomina Francesco Di Norcia General Manager

- # # # # #

Havas Media, network globale media di Havas Media Group, annuncia in Italia il lancio di Ecselis, nuova divisione nata per rispondere alle ultime esigenze di sinergia tra gli ormai consolidati modelli di Direct Response e le moderne tecnologie nell’ambito web analytics e Programmatic Buying. Ecselis nasce infatti con l’obiettivo per Havas Media di creare un ponte tra la tecnologia alla base della raccolta e dell’analisi dei dati (offline e online) e le attività di pianificazione media. Il cuore di Ecselis è il Real Time Bidding intorno al quale si organizzeranno tutte le tradizionali attività a performance e di data&analytics dell’agenzia.

A guidare la neonata divisione sarà Francesco Di Norcia (nella foto), 33 anni, General Manager che vanta più di 9 anni di esperienza nel settore della comunicazione digitale e mobile per aziende quali Advance, DADA e più recentemente in MEC avendo seguito clienti del calibro di Quixa, Toyota e Telecom. In particolare Di Norcia, che risponderà a Cosimo Ferrara, Digital Managing Director di Havas Media, lavorerà alla crescita di Ecselis (team di specialisti nella gestione di campagne e progetti di Real Time Bidding, Mobile, Social e Direct Response) gestendo un team di 5 persone con l’obbiettivo di raddoppiarlo entro fine anno.

“Sono davvero orgoglioso di aver ricevuto questo incarico e di prendere parte al progetto. La nuova divisione Ecselis sfrutterà in particolare le potenzialità delle piattaforma tecnologiche di Affiperf (la trading desk del gruppo Havas) e l’HTVE (Havas Media TV Extension) che collegano in tempo reale la domanda e l’offerta di audience pubblicitaria in target e permettono di intercettare il target in modo estremamente puntuale massimizzando i risultati complessivi delle attività di comunicazione multimediali. Ciò consente all’inserzionista sia di ottimizzare le condizioni di acquisto, sia di assicurarsi la migliore profilazione del target/utente” e, nella sinergia delle altre attività di Direct Response e Search, di migliorare le performance”, dichiara Francesco Di Norcia.

articoli correlati