COMMERCE

L’Arsenal Football Club ridisegna il suo shop online insieme a SAP Hybris

- # # # # # #

Arsenal ecommerce

Un nuovo sito, rinnovato nella grafica, che trasforma il modo di fare ecommerce nel mondo del calcio: SAP Hybris Commerce Solutions ha firmato i cambiamenti apportati dall’Arsenal Football Club al suo sito di retail ArsenalDirect.com. Obiettivo: consentire ai tifosi di fare acquisti più rapidamente, sempre e ovunque e utilizzando diverse valute.

I tifosi possono ora acquistare i kit del club, divise da allenamento e accessori su ogni dispositivo in quattro valute: euro, dollaro USA, dollaro australiano e sterlina. Queste modifiche sono il risultato di un vasto progetto di ricerca sui bisogni, motivazioni, abitudini d’acquisto e preferenze di interazione dei supporter durante lo shopping online. “La nostra nuova piattaforma di e-commerce ci permette di offrire un’esperienza di acquisto veloce e affidabile a tutti i nostri tifosi”, dice Simon Lilley, Responsabile Retail dell’Arsenal. “I risultati sono stati fantastici e continueremo a lavorare per andare incontro alle esigenze dei fan di tutto il mondo”.
Grazie all’uso di SAP Hybris Commerce per supportare la trasformazione del suo sito retail, l’Arsenal ha conseguito i seguenti risultati: aumento dell’86% delle transazioni da mobile; aumento complessivo del 42% delle vendite; incremento del 48% delle vendite al di fuori del Regno Unito; riduzione del 57% dei tempi di caricamento delle pagine.

Grazie alla sua versatilità omnicanale SAP Hybris Commerce permette alle organizzazioni di interagire con i clienti indipendentemente da dove si trovino, dall’ora e dal dispositivo usato. La soluzione aiuta le aziende a conoscere i propri pubblici in ogni passaggio dell’esperienza d’acquisto, dalla creazione dei contenuti al merchandising alla chiusura dell’ordine. Questo approccio globale permette di ridurre tempi e complessità delle operazioni di integrazione con i sistemi esistenti.
Con SAP Hybris Commerce, inoltre, le organizzazioni come l’Arsenal possono reagire rapidamente e interagire con clienti e supporter, per esempio in occasione di partite, ingaggio di nuovi giocatori, lancio di nuovi kit, eventi che possono essere accompagnati da picchi significativi di vendita. L’infrastruttura flessibile, scalabile e pronta all’uso aiuta le organizzazioni ad affrontare picchi di traffico e assicurare esperienze di acquisto ottimali in ogni momento.

“SAP è da sempre vicina al settore dello sport e dell’intrattenimento e ciò ci permette di avere una profonda conoscenza delle aspettative dei brand in questi mercati”, dice Jaime Anderson, Chief Marketing Officer di SAP Hybris. “Quando si tratta di sport, gli appassionati sono consumatori particolarmente entusiasti, che richiedono qualità e performance in ogni momento. In questo senso le soluzioni SAP Hybris permettono alle organizzazioni globali come la squadra dell’Arsenal di offrire ai propri tifosi prodotti e servizi coerenti con la levatura e la considerazione che essi hanno per il club. Il termine di paragone non è ciò che altri team sono in grado di offrire ma una soluzione che risponda alle aspettative di un retailer di livello globale”.

articoli correlati

AZIENDE

La NFL in streaming su Yahoo fa il pieno. Più di 15 milioni gli utenti sintonizzati

- # # # # #

Grande successo per il primo live streaming gratuito di una partita della National Football League su Yahoo che ha visto in campo i Jacksonville Jaguars contro i Bills nella partita di domenica nel Wembley Stadium di Londra. Un evento storico nel corso del quale gli utenti, per la prima volta, hanno potuto fruire del contenuto premium della NFL in tutto il mondo sia su Yahoo che su Tumblr. 

Ecco alcuni punti salienti dell’evento di domenica:
• – 33.6 milioni di streaming della partita
• – oltre 15.2 milioni di utenti unici sintonizzati in 185 Paesi in tutto il mondo
• – 460 milioni di minuti video visti su tutti i dispositivi
• – più di 30 top brand hanno affiancato Yahoo per lanciare questa nuova era della trasmissione degli eventi sportivi, facendo di questa occasione un vero e proprio sold-out

“Non possiamo essere più felici del fatto che la NFL abbia scelto Yahoo per portare il football ai fan di tutto il mondo attraverso quest’esperienza di live streaming davvero unica.” Ha affermato Adam Cahan, SVP Product and Engineering “Sono sempre di più le persone che fanno a meno della TV e siamo pronti ad aiutare la NFL per stabilire nuovi standard nella trasmissione dello sport.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Herbalife e Cristiano Ronaldo insieme per il lancio del nuovo Drink Mix “CR7 Drive”

- # # # # # #

Herbalife, la multinazionale che opera nel settore della nutrizione, e la leggenda del calcio mondiale Cristiano Ronaldo, annunciano oggi il lancio di “CR7 Drive”, il nuovo drink per sportivi di Herbalife.

In qualità di fornitore nutrizionale ufficiale di Ronaldo, CR7 Drive è la punta di diamante del rapporto che lega la multinazionale di nutrizione alla stella di fama mondiale ed è il risultato di mesi di collaborazione reciproca. L’accordo pluriennale con Ronaldo ha previsto che Herbalife fosse al fianco dell’atleta dentro e fuori dal campo e CR7 Drive è stato progettato per ottimizzare la sua performance e soddisfare le sue esigenze nutrizionali specifiche.

“Cristiano Ronaldo prende molto sul serio la propria alimentazione e sa quanto una dieta corretta in combinazione con determinati nutrienti possa contribuire a rafforzare le proprie performance”, ha dichiarato Michael Johnson, Presidente e CEO di Herbalife. “Abbiamo sviluppato CR7 Drive appositamente per e con Ronaldo, ma le sue necessità non sono poi così diverse da quelle degli sportivi amatoriali o appassionati di fitness, e siamo onorati di mettere CR7 Drive a disposizione di tutti gli atleti a qualsiasi livello”.

CR7 Drive è la versione moderna delle tradizionali bevande sportive, senza dolcificanti artificiali, dal sapore leggero e fresco, questa miscela di carboidrati ed elettroliti aiuta gli atleti a reidratarsi prima e durante l’allenamento. Fornisce carboidrati e reintegra le sostanze che si disperdono con il sudore, inclusi gli elettroliti essenziali. I suoi ingredienti principali rendono CR7 Drive un prodotto ideale per una vasta gamma di attività sportive di resistenza, tra cui: calcio, spinning, corsa, o altre discipline che determinano un aumento significativo della frequenza cardiaca.

Come tutti i prodotti Herbalife24, CR7 Drive è stato testato per verificare la presenza di sostanze vietate attraverso il programma “Informed Sport”, che certifica che i prodotti siano stati testati per le sostanze proibite nello sport.

Un team di professionisti Herbalife lavora con Ronaldo per aiutarlo a sfruttare al meglio la sua alimentazione quotidiana e gli fornisce la consulenza tecnica per migliorare le sue performance complessive grazie a un’integrazione specifica e mirata.

articoli correlati

ENTERTAINMENT

Il Museo del calcio “Football Heroes” in tour nelle più belle località estive italiane

- # # # # # #

L’Associazione Italiana Calciatori, insieme a La Gazzetta dello Sport e Mediaset Premium, porteranno in giro per l’Italia la mostra “Football Heroes“: nel mese di agosto, parte dei cimeli esposti a Milano nello spazio di Piazza San Babila, sarà infatti in tour. Un’occasione unica per rivivere le grandi emozioni calcistiche attraverso i suoi oggetti, un viaggio nella storia accompagnato da quell’adrenalina che solo il calcio sa regalare: dal pallone della semifinale del Mondiale ’82 alla maglia di Buffon del Mondiale 2006, dalla maglia di Maradona a quella di Del Piero, dalle scarpe di Ronaldinho a quelle di Messi.

Si parte con Napoli (l’1 e il 2) per giungere in Versilia (l’8 e il 9), a Rimini (il 15 e il 16), a Otranto (il 22 e il 23) e chiudere poi a Roma (il 29 e il 30).

Proprio come a Milano, “Football Heroes” non sarà solo una mostra o uno spazio da visitare, ma una grande opportunità per creare un rapporto di scambio con i visitatori facendo loro vivere un’esperienza unica. Per questo in ogni città, in uno dei due giorni di permanenza della mostra, un calciatore incontrerà il pubblico per domande, autografi e selfie. È prevista la partecipazione di Totò Schillaci, Stefano Tacconi, Francesco Moriero, Simone Barone e tanti altri.

La mostra sarà affiancata e supportata da molte altre attività di intrattenimento legate al mondo calcistico firmate da La Gazzetta dello Sport, Mediaset Premium e Asus, partner tecnologico dell’evento.

#eroidelcalcio #footballheroes #premiumestate

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Gigaset è Platinum Partner dell’FC Bayern Monaco

- # # # #

Gigaset, uno dei fornitori leader nel campo della tecnologia e dell’elettronica di consumo, è ora un Platinum Partner ufficiale dell’FC Bayern Monaco. L’azienda è partner esclusivo per il segmento smartphone, tablet e wearable. L’accordo avrà una durata iniziale di tre anni.

Con oltre 400 milioni di tifosi in tutto il mondo, l’FC Bayern Monaco è la piattaforma ideale per Gigaset per aumentare ulteriormente la notorietà del proprio marchio. L’accordo è stato concluso immediatamente prima del lancio sul mercato alla Fiera dell’Elettronica di Consumo (IFA) di Berlino di un primo portfolio di smartphone. In questo contesto, Gigaset sta attualmente impostando varie iniziative di cooperazione internazionale. Dopo l’annuncio di maggio della partnership ufficiale con il leggendario ed iconico ippodromo di Ascot nel Regno Unito e con il famosissimo meeting Royal Ascot, ora si annuncia la collaborazione con l’FC Bayern Monaco, un altro marchio di altissimo livello sportivo internazionale e ricco di tradizione.

“La cooperazione con l’FC Bayern Monaco segna l’inizio di una nuova era per Gigaset, nella quale attingere a nuovi segmenti di crescita grazie all’ingresso nel business degli smartphone”, afferma il CEO di Gigaset Charles Fränkl (nella foto insieme a Karl-Heinz Rummenigge). “I marchi stanno meravigliosamente bene insieme: entrambi i partner si impegnano nel preservare una lunga e preziosa tradizione oltre ad essere totalmente impegnati nell’innovazione. E’ importante per noi avviare un vivace dialogo, non solo con il club, ma anche con i suoi fan.”

Sono previste varie attività in comune: Gigaset accompagnerà il club, che detiene un numero record di vittorie del campionato tedesco, nel suo viaggio in Cina dal 16 al 24 luglio, dove giocherà tre partite nelle città di Pechino, Shanghai e Guangzhou. La Cina è un mercato in crescita e di importanza strategica per entrambe le aziende. Inoltre, Gigaset avrà varie ed evidenti attività allo stadio durante le partite casalinghe del campionato tedesco.

“Gigaset e Bayern Monaco condividono la passione totale per le prestazioni e la qualità”, afferma Karl-Heinz Rummenigge, Presidente del consiglio d’amministrazione dell’FC Bayern Monaco. “Il nostro obiettivo è di vivere appieno questa passione insieme al nostro Platinum Partner Gigaset”. Charles Fränkl aggiunge: “I veri tifosi dell’FC Bayern seguono la loro squadra ovunque. Questa dedizione si adatta a meraviglia al nostro claim “Wherever you go (Dovunque tu vada)”. Interpreta esattamente cosa unisce i nostri nuovi prodotti e la nostra nuova partnership con il Bayern Monaco”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jeep scende in campo con Juventus nel match clou dell’anno

- # # # # # # # #

Jeep, da tre stagioni Official Sponsor della Juventus, sarà accanto a loro anche per la partita più importante del 2015. Renegade, il SUV compatto made in Italy, accompagnerà i tifosi lungo la strada che da Torino porta a Berlino e animerà la vigilia “vestendo” di bianconero la capitale tedesca. Un’avventura on the road, in pieno spirito Jeep, che culminerà con la finalissima dell’Olympiastadion.

Il marchio Jeep ha organizzato numerose attività che accompagneranno squadra e tifosi bianconeri verso la finalissima di Berlino. Un vero e proprio viaggio, a bordo di Renegade, il SUV compatto dall’indole off-road. Del resto, la strada che conduce ai traguardi più importanti non è mai agevole, e per percorrerla occorre la vettura giusta. Le sorprese sono già iniziate questa mattina, quando quattro tifosi juventini utenti di BlaBlaCar, la più grande community di ridesharing al mondo su lunghe distanze, hanno vissuto lo stupore di trovare una Jeep Renegade “zebrata” di fronte allo Juventus Stadium. La prima vettura Jeep made in Italy è partita per raggiungere la capitale tedesca, e i tifosi viaggeranno insieme e potranno documentare la loro trasferta con foto e tweet. Il racconto dell’itinerario e l’attesa del match clou verrà condiviso in tempo reale anche dai canali ufficiali di Blablacar e Jeep-People attraverso gli hashtag #ceneandiamoaberlino, #roadtoberlin, #forzaj e #BlaBlaJeep.

Renegade non passerà certo inosservata per le strade di Berlino. Una flotta di 50 esemplari zebrati animerà i luoghi più iconici della città, costituendo un’autentica attrazione per i passanti e le migliaia di tifosi che si riverseranno nella capitale. Alcune di queste vetture saranno guidate dagli X Ambassadors, la famosa band indie-rock statunitense che ha composto e cantato il brano “Renegades”, colonna sonora dell’ultima campagna di comunicazione dedicata al SUV compatto. La collaborazione tra il brand Jeep e gli X Ambassadors è emblematica dei valori del marchio in cui si riconosce chiunque scelga di guidare Renegade: giovani metropolitani che amano la musica indipendente, una vita sociale attiva e l’avventura ovunque si possa celare. Berlino è il palcoscenico ideale, la rincorsa bianconera al trofeo più ambito il contesto più esaltante.

Gli X Ambassadors gireranno per Berlino per distribuire ai loro fan, a quelli della Juventus e ai berlinesi, gli introvabili biglietti per un’esibizione in pieno stile “Renegades”: sabato 6 dalle 19 si esibiranno infatti dal vivo sul “roof top” di un famoso locale del quartiere più in voga di Berlino, Kreuzberg. Un omaggio a Jeep e un incitamento a Juventus in vista della partita, che sarà trasmessa su un maxischermo alla fine del concerto in modo da soddisfare gli appassionati di musica e quelli del grande calcio.

Migliaia di tifosi si riverseranno a Berlino da tutte le parti del mondo. Tra questi, quattro utenti di BlaBla Car la raggiungeranno a bordo di una Jeep Renegade zebrata, inoltre ce ne sarà uno che lo farà scarpinando: è Nicolò De Marchi. Questo grande tifoso bianconero aveva pronunciato il suo fioretto in occasione della semifinale: in caso di vittoria, avrebbe dovuto raggiungere l’Olympiastadion a piedi. Così ha risposto all’hashtag lanciato da Juventus #SeAndiamoInFinale. Per premiare la sua passione bianconera, la società ha così deciso di regalargli un biglietto per la partita, e per aiutarlo nell’impresa Jeep ha messo a disposizione una Renegade che lo seguirà attraverso la Svizzera, il Liechtenstein e la Germania, per un totale di 1.100 chilometri, suddivisi in otto tappe. Nei passaggi più critici, come il valico delle Alpi, Nicolò avrà a disposizione 20 km a bordo di Renegade per ogni suo anno di passione bianconera: un totale di 440km.

Chi non avrà modo di raggiungere la capitale tedesca potrà seguire tutte le attività Jeep collegandosi ai canali social ufficiali di Jeep-People e Jeep Italia, e proprio mentre la Juventus sarà in campo, grazie a una partnership con Twitter, per la prima volta in Italia un team di esperti digitali darà vita a una campagna di “creative real-time marketing”. Seguendo i profili @JeepItalia e @Jeep_People, infatti, si potranno leggere in tempo reale speciali contenuti realizzati in base a ciò che accadrà sul campo di gioco, mentre la firma esclusiva delle immagini che accompagneranno i post sarà del famoso illustratore Ale Giorgini che interpreterà in modo creativo i momenti salienti della partita coinvolgendo il pubblico in maniera originale.

Uno speciale incitamento giungerà poi alla Juventus simbolicamente da ogni parte del mondo, grazie a un’iniziativa firmata FCA dedicata ai suoi dipendenti. Attraverso un video messaggio, i tifosi hanno fatto sentire il loro calore ai calciatori impegnati nella finalissima interpretando il famoso motto bianconero “Fino alla fine Forza Juventus”. Il video che sintetizzerà questa iniziativa sarà pubblicato sulla intranet aziendale e condiviso sulle piattaforme web e social di Jeep e Juventus. L’originale progetto costituisce, oltre a una bella manifestazione di tifo, sportività e vicinanza ai colori italiani, anche la prima iniziativa che “chiama in campo” tutti i dipendenti per un progetto globale.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Police lancia il concorso online “Neymar Jr’s biggest fan”

- # # # # # #

Police annuncia lancia un nuovo econcorso che celebra Neymar Jr, il famoso fantasista del Barca e asso della nazionale brasiliana, testimonial del brand di punta del Gruppo De Rigo per la seconda stagione.

Il concorso, che andrà avanti fino all’8 maggio, invita tutti i fan di Neymar Jr a mostrare alla rete il loro livello di ammirazione nei confronti del calciatore. Per partecipare infatti basta immortalarsi da soli o con gli amici in pose o momenti che dimostrano questa passione (foto dallo stadio, foto con immagini di Neymar, ecc) e postarle tramite l’hashtag #nbfPolice attraverso i canali social del brand (Facebook, Twitter, Instagram e Iconosquare).

I fan avranno così la possibilità unica di vincere un weekend a Barcellona valido per due persone e due biglietti per lo stadio per assistere a una partita di calcio nel mitico stadio Campo Nou. E se non si è il fortunato vincitore del viaggio si può sempre sperare di aggiudicarsi una delle magliette autografate da Neymar…

La foto del vincitore sarà poi pubblicata sulle varie piattaforme web e social di Police come Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest e sul sito ufficiale.

articoli correlati

Senza categoria

“Dacia Sponsor Day – The Split”: il calcio si fa in due grazie a Dacia, con Udinese e Publicis

- # # # # # # #

Hockey, rugby o tiro con l’arco. Ma forse badminton o softball. O addirittura football americano. Per tre giornate di Campionato, nella cornice del calcio di eccellenza troverò posto un altro sport. Per la prima volta nella storia, infatti, una delle più importanti squadre della nostra Serie A condividerà la propria divisa ufficiale con i colori sociali di una squadra di un’altra attività sportiva.

Protagonista dell’originale iniziativa è Dacia, main sponsor dell’Udinese Calcio, che con “Dacia Sponsor Day – The Split”, in collaborazione con la squadra friulana e con il patrocinio del CONI, vuole dare il suo contributo nel premiare quell’Italia sportiva forse poco conosciuta ma che, con spirito di sacrificio e dedizione quotidiana, si distingue nella propria disciplina. Oltre ai tesserati FIGC, sono infatti 3.400.000 gli atleti di federazioni nazionali e discipline associate al CONI che militano in oltre 50.000 Società sportive e che alimentano con motivazione ed entusiasmo il motore dello sport italiano.
L’impegno di tre di queste squadre – che nonostante le scarse risorse economiche a disposizione, si distinguono per la dedizione e la passione profuse nel raggiungimento degli obiettivi – sarà celebrato in tre diverse giornate di Campionato, proprio dove la pratica sportiva raggiunge in Italia il massimo livello di notorietà: uno stadio di calcio.

Infatti, in occasione di tre partite di Serie A, capitan Di Natale e i suoi compagni “condivideranno” la loro maglia con quella delle squadra vincitrice dell’iniziativa, che avrà, quindi, l’opportunità di calcare un palcoscenico assolutamente inusuale. I vincitori avranno visibilità anche su alcuni importanti spazi sponsor messi a disposizione da Dacia.
La partecipazione a “Dacia Sponsor Day – The Split” è aperta a qualsiasi associazione o società sportiva italiana che pratichi uno sport di squadra a livello dilettantistico o professionistico, legato a federazioni sportive nazionali o discipline sportive associate al CONI, elencate al sito www.coni.it. Le candidature possono essere inviate dal 2 febbraio al 2 marzo p.v. compilando il form sul portale www.daciasponsorday.it. Entro il 30 marzo, i vincitori saranno selezionati da una giuria eccezionalmente presieduta da Giovanni Malagò, Presidente del CONI, che così commenta “Si tratta di un’iniziativa straordinaria che mi auguro diventi la prima di una lunga serie. Il nostro Paese ha bisogno di questi esempi virtuosi, capaci di mettere in vetrina le potenzialità del nostro movimento per sviluppare una nuova cultura sportiva, che sappia esaltare l’importanza di un sistema multidisciplinare come specchio di una società che fa dell’attività motoria il proprio fiore all’occhiello. L’Udinese regala un assist geniale a tutto il mondo calcistico, affinché possa garantire – attraverso la sua indiscussa popolarità – un palcoscenico speciale per promuovere la visibilità delle altre discipline, nel nome della passione autentica per lo sport nella sua accezione più ampia, dando forza a un movimento composto da oltre 4 milioni e mezzo di tesserati e da circa 65 mila Società”.

“Dacia Sponsor Day – The Split” nasce nell’ambito della partnership siglata nel 2009 tra Dacia e Udinese Calcio, terreno d’incontro di due realtà che, conseguendo successi nei rispettivi settori, affermandosi per ingegnosità, passione ed essenzialità, condividono un DNA giovane e dinamico, come sottolinea anche Francesco Fontana-Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Dacia Italia: “La partnership tra Udinese Calcio e Dacia fonda il proprio successo sullo stesso universo valoriale fatto di generosità, dinamismo e concretezza. Sono questi stessi ingredienti la principale fonte di ispirazione dell’iniziativa che, dopo il successo riscosso da Dacia Sponsor Day nel 2014, abbiamo deciso di riproporre quest’anno ma con una nuova formula che sono convinto federerà l’intero universo sportivo italiano”.

Credits
Agenzia: Publicis Italia
Direttori Creativi Esecutivi: Cristiana Boccassini e Bruno Bertelli
Direttori Creativi: Francesco Martini e Massimo Guerci
Copywriter: Francesco Martini
Art Director: Alexandra Todero e Cecilia Moro
Digital Art Director: Massimo Guerci e Giorgio Luchetti
Client Service Team:, Simona Coletta, Benedetta Virga eSathya Weerasinghe
Advertising&CRM Manager: Elisabeth Leriche
Advertising&CRM Executive: Daniele Reggi e Cristina Buffone

articoli correlati

BRAND STRATEGY

adidas lancia la campagna #ThereWillBeHaters

- # # # # # # # # # #

adidas ha lanciato la campagna #ThereWillBeHaters, incentrata su un nuovo e provocatorio video che vede come protagonisti alcune stelle del calcio mondiale come Luis Suarez, Gareth Bale, James Rodriguez e Karim Benzema.

Il video, con la title track “Battle Royale (Haters Instrumental VIP)” di Apashe, è uscito in concomitanza con il lancio della nuova collezione di scarpe da calcio adidas per il 2015. Le adizero f50, Predator, Nitrocharge e 11Pro sono dotate di una tecnologia all’avanguardia che garantisce a chi le indossa di offrire una prestazione in grado di generare “haters” fuori e dentro dal campo.

Lo spot, che si apre con la provocatoria voce narrante fuori campo: “Odiano come cammini. Odiano come parli…”, è incentrato sui personaggi “Hero” Gareth Bale, “Golden Boy” James Rodriguez, “Target Man” Luis Suarez, e “Hip Hop VIP” Karim Benzema. Il video mostra la vita, così com’è percepita, di questi giocatori focalizzandosi sul loro stile appariscente, sul modo esuberante di festeggiare i gol e sulla loro prestanza fisica. Prosegue poi illustrando esattamente cosa provoca la reazione degli haters: gli eccezionali risultati conseguiti in campo e le scarpe che sono la forza trainante di queste prestazioni incredibili. “Odiano le tue nuove scarpe luccicanti. Odiano le tue scarpe… perché sognano di averle ai piedi”.

I giocatori più invidiati al mondo indosseranno in campo le nuovissime adizero f50, Predator, Nitrocharge e 11Pro a partire dal 23 gennaio, mentre sarà possibile acquistare le scarpe da lunedì 2 febbraio presso i punti vendita adidas e i negozi specializzati in tutto il mondo.

articoli correlati

MOBILE

AS Roma History Quiz: nuova app ufficiale sulla storia dell’AS Roma firmata Ikepono

- # # # # # # #

Ikepono, società di consulenza in digital marketing, lancia su App Store e Google Play un’applicazione (gratuita) dedicata ai tifosi giallorossi. AS Roma History Quiz è la prima App ufficiale sulla storia dell’AS Roma con domande sia testuali sia in synchro audio registrate da uno speaker d’eccezione.

L’applicazione permette agli utenti di sfidarsi in modalità sincrona tramite una multiplayer cross platform tra dispositivi iOS e Android. L’App ha una grafica originale e un sound coinvolgente ed è stata pensata e realizzata per regalare momenti di intrattenimento ai tifosi giallorossi che dovranno dimostrare quanto conoscono la storia della loro squadra del cuore. Inoltre i tifosi avranno la possibilità di diventare autori delle domande, scrivendole direttamente.

Giocando, i tifosi giallorossi potranno ottenere gli achievements più ambiti, scalare le classifiche, consultare le statistiche di gioco individuali e di partita, confrontarsi con gli altri utenti su una live chat e condividere il proprio punteggio su Facebook. Disponibile su Apple Store e Google Play

articoli correlati

MEDIA

Grande successo online per La Gazzetta dello Sport durante i Mondiali 2014

- # # # # #

Il grande impegno di copertura online dei Mondiali 2014, culmine di un’intensa attività di sviluppo del sito, ha portato grande soddisfazione in casa Gazzetta. I dati confermano l’indiscusso primato de La Gazzetta dello Sport ed evidenziano una straordinaria audience in tutto il periodo 12 giugno – 14 luglio, con un totale di 20,6 milioni di browser unici, 486,3 milioni di pagine viste, 26,8 milioni di video visti.

“Un evento sportivo e sociale di portata planetaria va affrontato con il massimo impegno professionale e tecnologico, e questa è stata la direzione che abbiamo seguito, commenta Alessandro Bompieri, Direttore Generale divisione Media di RCS MediaGroup. “Abbiamo voluto investire in una grande copertura dei Mondiali 2014, e 20,6 milioni di browser unici ci dicono che abbiamo fatto la scelta giusta”.

“I risultati dicono tutto sul grande lavoro fatto dalla squadra Gazzetta, sia sul quotidiano che sull’online”, aggiunge Andrea Monti, Direttore del quotidiano. “Per totalizzare mezzo miliardo di pagine viste in meno di un mese ci vogliono la stoffa, l’entusiasmo, la competenza dei nostri giornalisti. I tifosi italiani sanno benissimo che su Gazzetta.it possono trovare tutte le parole e le immagini che raccontano e interpretano la loro passione”.

Tanti i numeri indimenticabili di queste settimane: nella giornata del 25 giugno, all’indomani dell’uscita azzurra dai Mondiali, La Gazzetta dello Sport.it ha registrato il suo record assoluto, con 2.169.181 browser unici (fonte Audiweb Report), e la community ha partecipato al dibattito sul sito con 7.889 commenti. Il 9 luglio, dopo l’epocale Brasile-Germania, le pagine viste hanno sfiorato i 27 milioni. Oltre un milione e mezzo gli streaming video il 15 giugno, per riguardare ai raggi x la partita Italia-Inghilterra.

Grande crescita della navigazione su smartphone: dal 12 giugno al 14 luglio sono stati 6,2 milioni, il 30% del totale, i visitatori che hanno navigato in mobilità nel sito di Gazzetta. Le page views da smartphone sono state 65,7 milioni.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Per Hyundai, il Mondiale più “social” di sempre. A Paul Pogba il premio FIFA “Hyundai Young Player Award”

- # # # # #

Hyundai ha contribuito a rendere la FIFA World Cup Brasile 2014 uno dei campionati più “social” di sempre, attraverso le numerose iniziative sviluppate online e offline per condividere su scala globale la passione per lo sport più amato del mondo.

Più di 5 milioni di persone hanno seguito i Mondiali nei 5 Hyundai Fan Park di tutto il mondo – di cui 4 in Europa: Berlino, Torino, Madrid e Sarajevo – grazie ai maxischermi a LED da 40mq e alle attività che animavano un numero sempre crescente di tifosi tra una partita e l’altra (giochi interattivi, musica e quiz). Ieri sera, in occasione della Finalissima, lo Hyundai Fan Park di Berlino ha visto la partecipazione di un pubblico di 700.000 tifosi che hanno scelto di supportare la Nazionale tedesca insieme a Hyundai.

La passione per il calcio non si è fermata qui: gli appassionati di tutto il mondo hanno potuto condividere l’entusiasmo sui social attraverso “Pin My Fan Park”, la piattaforma social “made in Hyundai” completamente integrata nel minisito dedicato alla Coppa del Mondo. Sono stati 670.000 i tifosi che hanno condiviso immagini, post e video sul nuovo sito.

Durante il torneo, le 32 Nazionali partecipanti squadre sono state accompagnate ai diversi incontri dai bus Hyundai, personalizzati con gli slogan vincitori di “Be There with Hyundai”. Al contest online sul sito FIFA ha partecipato 1 milione di fan, che ha votato gli slogan inviati da più di 160.000 utenti.

Il Technical Study Group (TSG) FIFA ha inoltre annunciato il vincitore dello “Hyundai Young Player Award” dei Mondiali di Brasile 2014. Paul Pogba, 21enne stella della Juventus, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento grazie alle notevoli performance durante le sue cinque presenze nella Coppa del Mondo. Secondo la FIFA, oltre a segnare un gol cruciale contro la Nigeria, l’energico giocatore francese è riuscito a ritagliarsi un ruolo influente all’interno del team dei “Bleus” durante l’avventura mondiale. Pogba si è inoltre distinto come modello positivo per i tifosi, criterio fondamentale per l’assegnazione del prestigioso premio.

Per accompagnare i tifosi attraverso l’appassionante viaggio verso FIFA Brasile 2014, Hyundai ha realizzato anche in Italia diverse attività tra cui il concorso “Il Test Drive che Ti Premia” che ha estratto i 5 fortunati che si sono aggiudicati un pacchetto viaggio per 2 persone a Manaus per assistere al primo match degli Azzurri contro l’Inghilterra e altri 120 premi tra cui smartphone e tablet Samsung e palloni Adidas Brazuca.

Il rapporto tra Hyundai e FIFA è frutto della collaborazione che dura da 14 anni. Hyundai ha rafforzato negli anni l’attenzione nei confronti del calcio sponsorizzando ben 13 tornei a partire dalla Coppa del Mondo FIFA del 2002 (Corea e Giappone): una partnership destinata a continuare almeno fino al 2022.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Jaguar lancia in tutta europa la campagna social “Mourinho Challenge”

- # # # # # # # # #

Lo scorso 12 giugno, Jaguar ha annunciato che José Mourinho, Brand Ambassador nel Regno Unito, sarà il nuovo volto della campagna europea sui social media “The Mourinho Challenge”. La campagna europea è partita il 12 giugno, in concomitanza con l’inizio dei Mondiali di calcio.

The “Mourinho Challenge” è un concorso “virtuale” di scommesse calcistiche, condotto dallo Special One José Mourinho in cui i partecipanti sono invitati a prevedere i risultati delle partite dei Mondiali. Questa estate Jaguar offre a tutti gli appassionati che credono di poter affrontare sfidanti da tutta Europa, pronosticando vincitori e perdenti del Campionato del Mondo in Brasile, il proprio “evento” calcistico virtuale. La campagna è basata su un’App, disponibile sui social media europei Jaguar e sul sito www.mourinhochallenge.com, in cui i fan, online e tramite smartphone, potranno mettere alla prova la propria abilità e le proprie strategie, con la possibilità di vincere una F-TYPE Coupé per tre mesi.

Una volta registrati tramite l’App Mourinho Challenge, i partecipanti potranno unirsi alla sfida e tramite la condivisione sui social network, invitare i propri amici e sfidarli per tutta la durata del Mondiale in Brasile. Tutti i partecipanti potranno inoltre vedere la propria posizione in classifica e confrontarla con quella dei propri amici e di tutti gli altri partecipanti in tutta Europa. Il vincitore finale della Mourinho Challenge potrà guidare una F-TYPE Coupé per tre mesi: questa esclusiva esperienza di guida sarà concessa al giocatore dotato della stessa arguzia dello Special One e che avrà dimostrato la propria abilità calcistica a tutta l’Europa.

A partire dal 18 giugno, il concorso italiano si inserisce in quello europeo ed è valido per i soli residenti in Italia e riservato ai maggiori di 26 anni in possesso di una patente in corso di validità, e prevede due vincitori che potranno guidare una F-Type Coupé S per un mese. I commenti di José Mourinho saranno pubblicati sui canali social europei di Jaguar per promuovere la campagna e incoraggiare la partecipazione al concorso.

José Mourinho ha dichiarato: “Sono entusiasta all’idea di allargare la mia collaborazione europea con Jaguar e sono veramente curioso di scoprire chi vincerà il Mourinho Challenge. Sono stato il primo cliente nel Regno Unito a cui è stata consegnata la nuova F-TYPE Coupé e la prospettiva di poterla guidare per tre mesi sicuramente alletterà chiunque, perché si tratta di una delle migliori auto sportive in tutto il mondo”.

Bernhard Kuhnt, Jaguar Land Rover Europe Regional Director, ha dichiarato: “Sono veramente felice di avere José Mourinho, grande esperto in materia di vittorie e di strategia, come portavoce del Mourinho Challenge. Volevamo trovare un modo per unire il marchio Jaguar al gioco del calcio e poter attingere alla passione che i tifosi hanno per la propria squadra e credo che questo obiettivo sia stato raggiunto”.

Tifosi e giocatori potranno seguire la competizione europea sul sito www.mourinhochallenge.com e quella italiana sul sito www.mourinhochallenge.it. Sui siti sarà possibile trovare tutti i contenuti della campagna, accedere all’App e a tutte le conversazioni generate sui Social Media tramite l’hashtag #MourinhoChallenge. Inoltre, i tifosi troveranno le considerazioni e i commenti dello Special One, che saranno pubblicati anche sui canali social europei di Jaguar.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Nike e Ibrahimović presentano #AskZlatan per condividere su Twitter la passione per il calcio

- # # # # # #

Nike e Ibrahimović presentano #AskZlatan: da oggi e per le prossime settimane  uno speciale  “Zlatan animato” condividerà con i suoi fan e seguaci di Nike Football il suo punto di vista sulle partite. Tutti gli appassionati di calcio possono inviare domande tramite Twitter usando  #AskZlatan e guardare le risposte sul canale Youtube di Nike Football.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Stephan El Shaarawy inaugura a Milano lo spazio interattivo Galaxy 11 Studio

- # # # # #

Stephan El Shaarawy ha inaugurato oggi a Milano in piazzale Beccaria lo spazio Galaxy 11 Studio incontrando tutti i fan che in questi mesi lo hanno sostenuto nell’avventura Galaxy 11 e che continueranno ad accompagnarlo fino al match finale per la salvezza del mondo contro gli alieni.

Fino al 1° giugno, all’interno del corner interattivo Galaxy 11 Studio, gli appassionati di calcio potranno cimentarsi in un allenamento virtuale con l’innovazione delle migliori tecnologie Samsung di Galaxy S5 e dei suoi accessori Gear 2 e Fit, proprio come El Shaarawy. I meno sportivi invece potranno mettere alla prova la propria passione calcistica con i nuovi videogiochi mobile ispirati al progetto o sfidare la squadra Galaxy 11 e i suoi talenti, da Lionel Messi a Cristiano Ronaldo e Wayne Rooney, nel videogioco mobile FIFA 14 grazie alla speciale partnership con EA SPORTS.

Tutti i visitatori potranno inoltre diventare protagonisti di Galaxy 11 scegliendo di intraprendere una divertente missione alla ricerca di un Galaxy S5 nascosto per mettere alla prova la sua resistenza ad acqua e sabbia, o di competere su un mini campo da calcio mentre Gear 2 e Gear Fit misurano la frequenza cardiaca. Infine, in uno speciale set sarà possibile realizzare foto ricordo di alta qualità con Galaxy S5, posando al fianco dei calciatori del Team riprodotti a grandezza naturale.

articoli correlati