MEDIA

La Gazzetta dello Sport lancia un’edizione speciale per la finale di Champions League

- # # # # #

La Gazzetta dello Sport Cardiff 2017

Sabato sera si saprà chi tra Juventus e Real Madrid vincerà la Champions League, il più prestigioso torneo calcistico europeo. Per l’occasione, La Gazzetta dello Sport dedica ai tantissimi appassionati uno speciale in edicola il giorno della sfida: oltre alle notizie sportive più importanti della giornata ci saranno infatti approfondimenti, profili dei personaggi, schede e interviste.

In questo numero da conservare tutto quello che c’è da sapere sulla partita di sabato e sulle due grandi squadre: i numeri e le statistiche, le opinioni delle firme della Gazzetta e le curiosità, per arrivare al match preparatissimi. Sotto la lente d’ingrandimento ci sono le formazioni, i grandi campioni del Real e della Juve di Allegri, una squadra affiatatissima che ha saputo conquistare grandi risultati negli ultimi anni. E ancora: nelle pagine dell’edizione speciale il percorso della Juve per arrivare a Cardiff, dalla partenza non incoraggiante a Torino allo scontro vittorioso con il Monaco, passando per l’impegno e la bravura di giocatori come Gianluigi Buffon, Paulo Dybala, Dani Alves, Alex Sandro, Gonzalo Higuaín, Giorgio Chiellini.

Il numero dedicato alla Champions League fa parte di una serie di edizioni speciali caratterizzate da un format particolare con una copertina rovesciata di grande formato (405x575cm), foliazione maggiorata e distribuzione accresciuta.
Gli speciali accompagnano il lettore con una copertura eccezionale, in stile Gazzetta, dei grandi eventi sportivi: le precedenti edizioni erano dedicate al calciomercato (in edicola lo scorso 2 febbraio), alla partenza del campionato Moto Gp e Formula 1 (24 marzo), al derby milanese (15 aprile), mentre il prossimo appuntamento sarà a luglio con lo speciale calciomercato.

articoli correlati

AZIENDE

Gatorade, un torneo di calcio a 5 tra 32 scuole italiane per la finale di Champions a Cardiff

- # # # # # #

Gatorade

Si è appena concluso presso lo Stadio San Siro di Milano il sorteggio delle 32 squadre che si affronteranno nel “Trofeo Gatorade”: un torneo amatoriale di calcio a cinque rivolto agli studenti degli Istituti Superiori di Milano e Provincia. Erano oltre un centinaio le scuole iscritte tramite la piattaforma “Gatorade premia la scuola” coinvolte in questo progetto dallo scopo didattico che troverà il suo compimento nel trofeo amatoriale di calcio a cinque.

Tra queste, le “fortunate” 32 scuole che si sfideranno nel torneo sono state sorteggiate dall’ex calciatore italiano Massimo Ambrosini che ha commentato in questo modo l’iniziativa: “Una delle più importanti finalità di questo torneo è educare gli studenti allo stare insieme. Attraverso il calcio, i ragazzi, sono invitati a valorizzare innanzitutto lo spirito di squadra. Gatorade, che da sempre promuove uno stile di vita sano e attento alla corretta idratazione sia per atleti professionisti sia per principianti, farà vivere alla squadra vincitrice l’indimenticabile emozione di assistere a uno degli eventi calcisti più attesi dell’anno”.

Ciascuna scuola dovrà presentare una squadra composta da sei studenti (quattro giocatori, un portiere e un giocatore di riserva) di sesso maschile e di età compresa tra i 14 e i 16 anni (di almeno 14 anni alla data di inizio del torneo e non oltre i 16 anni al 3 giugno) per partecipare al Trofeo Gatorade che si svolgerà presso il Centro Sportivo “Sport Promotion Comasina” in Via Salemi 19 a Milano. Lunedì 20 marzo scenderanno in campo le prime 16 squadre e una settimana dopo, lunedì 27 marzo, toccherà alle altre 16 formazioni giocarsi la qualificazione alla finalissima di lunedì 3 aprile a cui parteciperanno le migliori 8 squadre del torneo.

La scuola vincitrice del torneo rappresenterà l’Italia al Torneo Gatorade Globale che si svolgerà a Londra, dove a sfidarsi saranno formazioni provenienti da scuole di tutto il mondo per conquistare la vittoria della competizione e aggiudicarsi così l’ambitissimo premio, l’incredibile opportunità di assistere nella capitale gallese alla finale della UEFA Champions League 2017, la partita di calcio più importante dell’anno in programma il prossimo 3 giugno, proprio a Cardiff.

L’iniziativa “Gatorade premia la scuola” è sostenuta dalla rete nazionale delle scuole del Co.Ge creatasi dal gruppo di lavoro del Co.Ge istituito dal MIUR, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Si ringraziano anche Sportland per l’organizzazione del torneo e i partner PSF Interactive e Coro Marketing, aziende leader nel campo delle iniziative promozionali rivolte al mondo della scuola.

articoli correlati

AZIENDE

Heineken ha scelto Conversion per accompagnare la finale di Uefa Champions League

- # # # # #

Heineken insieme a Conversione si 'attiva' a Milano per la finale di Champions

Heineken, partner ufficiale della Uefa Champions League, ha scelto Conversion per l’organizzazione di activation presso 5 centri commerciali nella zona di Milano e hinterland. Si è trattato di divertenti attività di engagement a tema calcio che accompagnavano i giorni che hanno preceduto l’evento calcistico più atteso dell’anno: la finale di Champions League.
Il consumatore era invitato a provare diversi giochi di abilità nei quali poteva intraprendere entusiasmanti sfide da solo o con i propri amici, oppure poteva mettersi in posa per divertenti e originali scatti da postare sui social network.
Alberto Rossi, Ceo di Conversion spiega nella nota: “Collaborare con un brand come Heineken è una grande soddisfazione e premia ancora una volta il nostro modo di fare comunicazione: sempre vicina al consumatore. Ci siamo impegnati a ideare meccaniche di engagement semplici ma ingaggianti, che potessero divertire anche i meno appassionati di calcio.”
Credits:
Direttore creativo esecutivo: Sergio Spaccavento
Creative Supervisor: Federico Zimbaldi
Copywriter: Nicola Pecori
Project Manager: Sara Boccardi

articoli correlati

BRAND STRATEGY

La UniCredit Tower si illumina per la finale di Champions grazie ai tweet dei tifosi

- # # # # #

La UniCredit Towe si illumina per la finale di Champions

UniCredit Tower si illumina con i colori delle squadre e i selfie dei tifosi. Un martedì sera di luci e colori quello che ha animato ieri Piazza Gae Aulenti a Milano. Per la finale di UEFA Champions League, #UCLFinal, UniCredit e Twitter Italia hanno ideato una doppia attività per coinvolgere gli appassionati del mondo del calcio e della rete.

Da ieri sera, fino a domenica 29, gli utenti Twitter italiani e i follower di @UniCredit_IT sono stati invitati a schierarsi pubblicamente per Real Madrid o Atletico Madrid, twittando con gli hashtag #HalaMadrid o #AupaAtleti. Alle 18.00 di ogni giorno verrà analizzato il numero di hashtag e decretato il club vincitore della giornata.
Per tutta la notte, la guglia di UniCredit Tower in Piazza Gae Aulenti a Milano si accenderà con i colori sociali della squadra più taggata. L’iniziativa, prima nel suo genere in Italia, si concluderà la sera di venerdì 27 maggio, mentre sabato 28, subito dopo la finale, la guglia verrà illuminata con i colori del club vincitore della Coppa dalle “grandi orecchie”.
Nella sera del debutto la spire di UniCredit si è tinta di bianco e di rosso: l’Atletico Madrid si è aggiudicato infatti il maggior numero di tweet, con il 63% delle citazioni dell’hashtag #AupaAtleti.

Sempre da ieri sera e fino a domenica, i tweet dedicati alla #UCLfinal contenenti l’hashtag #Appassionati saranno proiettati sull’UniCredit Tower. Per l’occasione, ancora una volta per la prima volta in Italia, Twitter inviterà gli utenti a condividere le proprie immagini da tifosi, alcune delle quali verranno proiettate sulle pareti del grattacielo milanese. Già ieri sera sono stati proiettati i primi selfie.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Per la finale di X Factor, 1861united e Sky “spaccano”

- # # # # #

Sky comunica il più grande evento musicale live dell’anno, l’attesissimo finale di stagione di X Factor 2013, e lo fa con una campagna radio e stampa firmata 1861united, l’agenzia guidata da Pino Rozzi e Roberto Battaglia.

Il grande momento è arrivato: il 12 dicembre scopriremo finalmente chi sarà il vincitore. E sarà proprio il pubblico da casa a deciderlo scaricando l’app e votando il concorrente preferito. La campagna stampa nasce dal termine gergale “spaccare”: il simpatico tormentone creato dai giudici per commentare le migliori esibizioni.

Per questo, nella nuova campagna vedremo i quattro finalisti saltare contro una X gigante e, letteralmente, spaccarla. Nel radio invece sentiremo un presentatore che viene interrotto proprio nel momento in cui sta per annunciare la nuova star di X Factor: per sapere il suo nome bisognerà trepidare fino alla serata finale.

La speciale puntata vedrà anche la partecipazione straordinaria di One Direction, Woodkid, Giorgia, Mario Biondi, Elisa e Marco Mengoni e sarà trasmessa su Sky Uno HD, ed eccezionalmente a disposizione di tutti anche su Cielo, canale 26 del digitale terrestre.

Credits
Direzione Creativa: Mario Esposito e Massimo Verrone
Copywriter: Chiara Monticelli
Art Director: Edwin Herrera
Client Director: Marta Di Girolamo
Account Executive: Davide Caterina
Fotografia e Post Produzione: Paolo Cecchin / Livello6
Art Buyer: Maria Benenati

Sky Italia
Head of Brand & Advertising: Roberto Lobetti Bodoni
Advertising Promo Specialist: Mario Saronne

articoli correlati