MEDIA

Triboo Media: audience a +8% nei primi tre mesi dell’anno. Restyling delle testate con focus su formati, soluzioni adv e dati

- # # # # #

Triboo Media

Triboo Media, la digital media company di Triboo si posiziona al secondo posto in termini di audience tra gli editori digitali italiani (fonte ComScore rilevazione febbraio 2017). Il nuovo Ceo del gruppo, Giangiacomo Corno, conferma nei primi tre mesi dell’anno un incremento dell’8% dell’audience del gruppo Triboo Media, a dimostrazione di come gli utenti stiano premiando il miglioramento dell’offerta editoriale.

È proprio sui KPI qualitativi che il Gruppo ha puntato per il secondo trimestre del 2017, attraverso la riorganizzazione e il restyling delle testate che passano anche attraverso un miglioramento della usability nell’ottica della completa user-experience. A questo si aggiunge una migliore organizzazione delle verticalità con il rafforzamento dei poli di interesse che vengono suddivisi in 8 argomenti tematici.

Ai siti proprietari di Triboo si affiancano alcuni delle più importanti realtà editoriali italiane, come quella di Tuttomercatoweb nell’editoria calcistica, Angolotesti nel settore musica e FidelityHouse, uno dei più importanti social content network italiani.

Particolarmente significativa in questo primo trimestre è l’attività editoriale di Tuttomercatoweb, leader incontrastato nell’informazione calcistica, con una community di oltre 2,5 milioni di utilizzatori dell’app con il quale Triboo ha sviluppato TMW radio che trasmette in diretta oltre 16 ore al giorno con un palinsesto professionale tra cui svetta la trasmissione di Marco Baldini “Baldini a 90” che viene rilanciata da numerose radio in fm e da televisioni nazionali.

Altro esempio di performance e crescita tra i prodotti rappresentati, FidelityHouse, uno degli editori che è cresciuto di più in termini di quantità di lettori e qualità degli argomenti trattati, lanciando canali verticali dedicati all’uomo, alla donna e alla cucina e che oggi si prepara per il lancio della sezione travel.

“Qualità dell’informazione e networking per completare la nostra offerta in termini editoriali e di soluzioni ADV. Questi oggi sono gli ingredienti utilizzati nei nostri prodotti e in quelli dei partner con cui lavoriamo”, spiega Giangiacomo Corno. “La società ha investito notevolmente nel rifacimento seriale di tutte le testate di riferimento e a partire da questo mese è in grado di offrire in modo organico e mirato le properties editoriali premium. A questo rilancio editoriale qualitativo si accompagnano il rafforzamento manageriale e tecnologico della società per rispondere professionalmente alle esigenze dei nostri clienti in termini di KPI e di nuovi formati e progetti. Oltre che sul video e sui progetti speciali, tra i nostri focus crescono il mobile e il programmatic, tematiche sulle quali stiamo lavorando per implementare nuove soluzioni basate sul dato grazie alla recente acquisizione di Triboo Data Anlytics che ci permette di avere una total reach dell’audience italiana sia su web sia su mobile”.

articoli correlati

MEDIA

Fidelity Uomo e Fidelity Donna: ecco i nuovi canali verticali del network FidelityHouse

- # # # #

FidelityHouse, l’innovativa piattaforma che coniuga il crowdsourcing journalism all’informazione social media oriented, torna ancora una volta a far parlare di sé e lo fa con due grandi novità.
A poco più di un mese dal lancio di Fidelity Cucina, il primo canale verticale di FidelityHouse, Francesco Fasanaro, presidente di Horizon Group, annuncia il lancio di Fidelity Uomo e Fidelity Donna, che sono già online agli indirizzi uomo.fidelityhouse.eu e donna.fidelityhouse.eu.

Si tratta di due canali verticali che intendono esplorare rispettivamente l’universo maschile e quello femminile in tutte le loro sfaccettature, dalla sessualità alle guide fai da te e che vanno ad ampliare il network firmato FidelityHouse. Entrambi i canali verticali rispecchiano la filosofia full screen content di Fidelity Cucina e avendo allargato lo spazio visivo dell’utente, viene garantita una user experience ai massimi livelli.

Fidelity Uomo e Fidelity Donna si affiancano dunque a Fidelity Cucina che a poche settimane dal lancio ufficiale vanta già numeri di cui esser fieri, con 1.400.000 pagine viste al mese e 800.000 UV mese (fonte dati: Google Analytics ) e a Fidelity News che ha da poco superato 30.000.000 di Pagine viste al mese e conta quasi 9.000.000 di UV mese (fonte dati: Google Analytics ).

L’obiettivo di rendere sempre più social l’informazione, enfatizzando il concetto di giornalismo compartecipativo, è stato ulteriormente confermato dalla certificazione delle due principali fan page Facebook con il sempre più ambito “bollino blu”.

FidelityHouse, nel corso del 2016, incrementerà gli investimenti sul canale Facebook, al fine di raggiungere entro l’anno 1 milione di fan complessivi tra le fan page di Fidelity Cucina e FidelityNews, cercando allo stesso tempo di instaurare un vero e proprio dialogo con gli utenti.

Ne è una palese dimostrazione l’elevata reattività della fan page di Fidelity Cucina (che conta più di 220.000 fan, un’interazione mensile superiore a 1.000.000 e una copertura mensile pari a 16 milioni di persone, fonte dati: Facebook) ed il bassissimo tempo di risposta ai suoi fan (meno di 3 minuti in media).

Inoltre, è già in cantiere la nuova app di FidelityHouse che intende superare il concetto di semplice informazione, ponendosi oltre all’obiettivo di far incontrare persone con stesse passioni ed interessi, anche quello di sapere più nel dettaglio quali sono i reali interessi di ogni singolo utente per avere infinite opportunità di comunicazione one to one.

articoli correlati

MEDIA

LeadHouse: ecco il native advertising firmato Horizon Group

- # # # #

leadhouse

Tante novità caratterizzano il 2016 di Horizon Group che allarga ancora una volta i propri orizzonti e scende in campo con una nuova realtà: LeadHouse.
Si tratta di un prodotto che offre soluzioni di native performance advertising all’interno del network firmato FidelityHouse che, dopo il lancio di Fidelity Cucina a gennaio, si è recentemente ampliato con la pubblicazione dei canali verticali Fidelity Uomo e Fidelity Donna.

Attraverso la piattaforma LeadHouse, Horizon Group intende realizzare e proporre soluzioni native performance based di elevata qualità, al fine di creare traffico altamente qualificato sui siti inserzionisti.
Il design viene studiato su misura, i formati pubblicitari nativi vengono realizzati e studiati da Horizon Adv, la divisione creativa di Horizon Group: questo garantisce un’omogeneità del contenuto native all’interno dei siti del network.
Francesco Fasanaro, presidente di Horizon Group, ha anche sottolineato l’importanza dei siti full size content come unica strada percorribile per dare la giusta enfasi al native advertising: “Sono fortemente convinto che l’abolizione della skin a favore del full size content sia un percorso coraggioso ma necessario che un sito debba fare”.

A poche ore dal lancio di LeadHouse, un grande nome ha già creduto nel progetto. Morato Pane S.p.A., una delle aziende più rinomate in Italia per i suoi prodotti da forno, sta raggiungendo degli ottimi risultati con una campagna native integrata nel layout di Fidelity Cucina.
“Morato Pane è stato il primo a credere nella nostra nuova visione di native advertising, dopo appena 24 ore dal lancio di LeadHouse”: queste le parole di Francesco Fasanaro, presidente di Horizon Group.
“Ho creduto fin da subito nelle potenzialità di LeadHouse”, ha confermato Vittorio Ferrari, direttore marketing di Morato Pane S.p.A. “L’elevata qualità del traffico ed i risultati raggiunti me ne danno un’ulteriore conferma”.
Ottimi anche i risultati di FidelityHouse, la cui community ha raggiunto già i 500 mila utenti. Negli ultimi 30 giorni sono state viste 34 milioni di pagine e 8 milioni di video da ben 9 milioni di visitatori unici, per un totale di 315 milioni di impression deliverate (fonte dati: Google Analytics ).

articoli correlati