BRAND STRATEGY

“Prima di ogni cosa”: al via la campagna Samsung con Fedez

- # # # # # #

samsung a9

Samsung Italia annuncia l’arrivo della nuova campagna ADV a sostegno della recente ed innovativa gamma di smartphone Samsung Galaxy A, che comprende Galaxy A9, lo smartphone pensato per la generazione Z, dotato di quattro fotocamere posteriori per esplorare, immortalare ogni momento e condividerlo istantaneamente.

La campagna, che – come annunciato –  vede protagonista l’artista Fedez, ha preso il via ieri in TV, Radio, Digital ed affissione nelle maggiori città italiane. La pianificazione copre le principali reti Tv in chiaro tra canali Mediaset, Rai e La7, attorno ai programmi di riferimento per il target, e le reti satellitari .

La creatività della campagna rivela come gli smartphone Galaxy A7 e A9 siano i device perfetti per veicolare gli attimi più importanti della nostra vita sui social; infatti, lo spot racconta momenti tratti dalla vita di Fedez con una narrativa intima ed emozionale che ritrae alcune delle ‘prime volte’ dell’artista sulle note del suo ultimo singolo “Prima di ogni cosa.

Il video inizia con le inquadrature di un giovanissimo Federico alle prese con le prime partite al campetto di basket, poi nella sua cameretta davanti al monitor per le sue prime dirette Youtube, nella stanza del figlio Leone e al suo primo stadio.

Grazie ai nuovi smartphone della serie Galaxy A e al loro avanzato comparto fotografico, composto rispettivamente da 3 fotocamere per A7 e da 4 fotocamere per A9, il cantante è in grado di realizzare una serie di scatti, sfruttando tra gli altri anche l’obiettivo grandangolare, per documentare in prima persona un viaggio dal passato al presente. Un viaggio che pone l’accento sul superamento dei propri confini, che vuole spronare gli utenti ad andare oltre i consueti limiti che abbiamo imparato a conoscere, a vivere la vita come un’avventura con la A maiuscola.

Credits
Agenzia creativa: Cheil
CDP: Filmmaster
Regista: Alan Masferrer
Centro Media: Starcom

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fedez e Samsung insieme per la campagna Galaxy A9, pensato per la Z Generation

- # # # #

fedez

Samsung Italia e Fedez annunciano oggi la loro collaborazione per la nuova campagna a sostegno della recente ed innovativa gamma di smartphone Samsung Galaxy A, che comprende Galaxy A9, lo smartphone pensato per la Z generation, dotato di quattro fotocamere per esplorare, immortalare ogni momento e condividerlo istantaneamente.

L’inizio di questa partnership tra l’azienda leader del settore tecnologico e Fedez, che proseguirà per tutto il 2019, prevede di accompagnare il cantante durante la sua prossima tournée, e la creazione di una campagna italiana, con uno spot ispirato all’artista e al suo nuovo singolo “Prima di ogni cosa”.

Fedez è stato scelto da Samsung in quanto è una figura simbolo di una generazione, la nuova generazione Instagram, che ama raccontare le proprie emozioni ogni giorno attraverso le immagini, demistificare gli stereotipi ed esaltare ogni contrasto e differenza”, spiega Alicia Lubrani, Head of Marketing Communication Mobile di Samsung Italia. “I nostri smartphone infatti, nello specifico i nuovi modelli Galaxy A, sono dotati di più fotocamere intelligenti in grado di realizzare foto e video di altissima qualità, perfetti per accompagnarlo nella sua vita sempre connessa”.

In questi giorni Fedez e Samsung anticiperanno alcuni dettagli della campagna che sarà onair dalla fine della prossima settimana.

articoli correlati

MOBILE

Mobile Messaging: Signify Media firma le Emoji di J-AX e Fedez

- # # # # #

Signify

Signify Media firma le Custom Keyboard e gli iMessage Sticker di J-AX e Fedez. Le due collezioni, J-AXmoji e Fedezmoji, presentano oltre 30 Emoji e Sticker per ciascun artista,
lanciate in occasione del concerto del 1° giugno “La Finale” a San Siro e sono disponibili per il download su Apple Store e Google Play.

Installando la tastiera, oppure direttamente dalla app, gli appassionati e i fan dei due celebri artisti potranno caratterizzare i loro messaggi con la grinta e il fascino di J-AX e Fedez, ed esprimere attraverso tutte le piattaforme di Messaging, Facebook e le Instagram Stories, i loro stati d’animo con l’energia e l’entusiasmo delle loro amate star.

Nelle Custom Keyboard i fan potranno trovare le espressioni tipiche degli artisti, come il mitico “BELLA ZIO” di J-AX oppure l’inconfondibile “SBAM” di Fedez. Non mancheranno ovviamente riferimenti alla sfera personale, al nuovo successo dell’estate “Italiana”, al concerto “La finale” del 1° giugno, e un completo set di espressioni tipiche del mondo delle Emoji, dallo “smile” al “bacio”, dalla “risata a crepapelle” all’”occhiolino”.

“Siamo molto orgogliosi della collaborazione con J-AX e Fedez e ancora di più di aver portato grazie a loro sul palcoscenico italiano uno strumento di comunicazione nuovo e inesplorato. Come altri esempi internazionali, J-AX e Fedez, due degli artisti più innovativi della musica italiana, hanno dimostrato di saper cogliere l’importanza del Mobile Messaging per mantenere viva la relazione con la fan base”, ha commentato Federico Ruberti, Content Strategy Director di Signify Media.

“È stato veramente divertente lavorare all’Emojificazione di J-AX e Fedez”, ha aggiunto David Infanti, Chief Experience Officer di Signify Media. “Una bella sfida riuscire a creare un set di emozioni che raccontasse non solo i tratti distintivi riconosciuti dai fan dei due artisti, ma anche il loro impegno sociale e alcuni aspetti della vita personale. Una sfida vinta anche grazie a un team di talento e al grande supporto di Universal Music Group”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Lino Banfi e Fedez protagonisti del primo spot di Kena Mobile, la “no frills” di TIM

- # # #

kena mobile

È “on air” da ieri il nuovo spot realizzato da Kena Mobile e in onda sui principali canali tv nazionali. Lo spot è stato realizzato dalla Direzione Creativa Brand Strategy & Media di TIM, guidata da Luca Josi, in collaborazione con l’agenzia Havas Media (partner ormai “storico” del gruppo), che ne ha curato anche la pianificazione.

In seguito la campagna promozionale si sposterà e proseguirà su web: si tratta di due spot corporate, privi di offerte, che vedono come protagonisti Fedez e Lino Banfi, i due personaggi che sono testimonial del brand, che vivono la conflittualità dell’essere vicini di casa; Il primo è impegnato con  la sua crew per trovare l’espressione migliore per “rappare” la convenienza di Kena Mobile, il secondo invece è profondamente disturbato nel sonno dal rumore. Alla fine, Banfi mostrerà la sua capacitò di reazione, ideando una rima irriverente che conquista Fedez e suoi accoliti.

Da domani la campagna proseguirà su web e sarà incentrata sulle tariffe attualmente proposte dall’operatore mobile virtuale “no frills” di TIM, compresa la “Special” disponibile per le richieste online da ieri e fino al 30 aprile.

La regia dello spot è stata affidata a Gennaro Nunziante (regista di alcuni film con Checco Zalone, come “Sole a catinelle” o “Quo vado?”, e de “Il vegetale” con protagonista Fabio Rovazzi), mentre la casa di produzione è la Twister

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fedez protagonista del nuovo spot delle Giravolte. Firma Chapeaux!, pianifica Mindshare

- # # # # # # # #

spot Giravolte

On air dal 1 marzo fino ai primi di maggio, su alcune delle principali emittenti televisive di Mediaset, Sky e Discovery con una rotazione pomeridiana, il nuovo spot dedicato alle Giravolte il secondo piatto firmato Casa Modena, con protagonista Fedez in una “veste” inedita.

Lo spot nasce per supportare il rilancio della gamma delle Giravolte, ora disponibili nella linea Crocca & Fila dal ripieno morbido e la panatura croccante, con le ricette Cordon bleu di prosciutto cotto e mozzarella e Cordon bleu ai formaggi, e nella linea Finger Food dalla panatura casereccia, con le ricette Crocchette con patate, asiago e pezzettini di speck, Crocchette di verdure con provola affumicata e Bocconcini di pollo.

Il concept e il claim “Come la giri la giri, le mangi perché sono buone!” partono dalla riflessione che nell’era dei social network non tutti si presentano sempre come sono realmente: proprio il presentare sempre e solo la parte migliore di sé fa in modo che l’immaginario legato a brand e persone sia spesso distorto o non del tutto in linea con la realtà. Con questo nuovo spot, Giravolte ha voluto quindi esaltare l’importanza di essere se stessi presentando nel soggetto tv un personaggio che, in modo ironico, si raccontasse proprio così com’è, nel bene e nel male. Chi meglio di Fedez? Artista originale, molto amato dal pubblico perché autentico in ogni situazione e che si mostra per come è, davvero. Un personaggio in linea con il concept e in grado parlare ad un duplice target, sia le mamme che i ragazzi.

Il cuore creativo del film si concentra sullo schema dei contrasti e del paradosso che si materializzano sotto forma di vignette surreali e fortemente simboliche, che strizzano l’occhio alla cultura visiva propria dei Millenials e della Generazione Z, core target di riferimento.

Lo spot utilizza un linguaggio e una tecnica cinematografica ricercati, giovani e attuali: le scene sono simmetriche, i colori saturi, la fotografia crea inquadrature nette e pulite, il movimento della macchina segue linee orizzontali che accompagnano gli attori nei loro spostamenti, è tutto questo che dà un sapore teatrale alle riprese, aprendo la strada a un nuovo modo di proporre il messaggio pubblicitario, che si discosta dai canoni standardizzati e superati.

“Il rinnovamento delle Giravolte è stato voluto per cogliere le opportunità offerte dal mercato sui nuovi gusti e le nuove modalità di consumo, in linea con il trend della destrutturazione dei pasti. Il risultato è una linea di prodotti sfiziosi al palato, facili e veloci da preparare, ottimi da gustare da soli oppure da condividere in occasioni come aperitivi o snack”, ha affermato Antonella Fidanzio, Communication Manager di Grandi Salumifici Italiani.

La creatività, il soggetto e la strategia della campagna integrata portano la firma di Chapeaux!, che si è anche mossa come casa di produzione in collaborazione con Waynefilm. La regia di Daniele Testi e la fotografia di Luca Robecchi hanno contribuito a dare vita a un contenuto unico e riconoscibile, di grandissima qualità. La pianificazione media (televisiva e digital) è a cura dell’agenzia Mindshare Italia. Connexia gestisce le PR e Digital PR.

“Ci siamo ispirati all’estetica di Wes Anderson per realizzare immagini flat dai colori saturi e inquadrature di scenografie essenziali, per parlare al target di riferimento con un linguaggio visivo e un ritmo serrato del montaggio, in linea con i nuovi trend di comunicazione. Il nostro intento è stato proprio quello di proporre un linguaggio totalmente nuovo nello scenario italiano, per raccontare un tipo di prodotto che a differenza di altri personaggi o brand non vuole fare grandi promesse, perché alla fine come la giri la giri lo mangi semplicemente perché è buono”, ha dichiarato Paolo Valdem, Founder e CEO di Chapeaux!.

Il piano di comunicazione a 360 gradi prevede inoltre una rinnovata presenza su web e social network, con il rilancio del sito internet, l’apertura dei canali Facebook e Instagram, e un’attività di promozione nei punti vendita.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Replay e Fedez presentano la capsule collection NoGodz by Replay

- # # # #

Replay

Replay annuncia la collaborazione con Fedez, rapper e produttore discografico tra i più influenti in Italia che, per la stagione autunno inverno 2016/17 disegnerà in esclusiva per il brand una capsule collection a marchio “NoGodz”.

La collezione riflette senza dubbio la personalità di rottura dell’artista, irriverente e ironica al tempo stesso. Tecnologia, stampe military e richiami tribali si fondono per creare una collezione composta da t-shirt e felpe caratterizzate da grafiche dal forte impatto visivo. Le trame, ispirate ai tessuti dei Nativi Americani, si scontrano a provocazione con disegni che rimandano al mondo militare e tecnologico quasi a simboleggiare una rivincita delle tribù pellerossa. Stile dirompente e colori accesi, in perfetto stile Fedez, sono alla base della collezione, in un connubio unico dove il fascino dell’arte antica si fonde con gli elementi delle tecnologie più moderne. Tra le sette grafiche che compongono la collezione spicca Thunderbird o “Uccello di Tuono”, un gigantesco rapace emblema della mitologia delle tribù native americane, rivisitato in chiave futuristica. Dopo il primo lancio a ottobre, nuove proposte dalle grafiche inedite si aggiungeranno alla collezione nel mese di dicembre.

Matteo Sinigaglia, CEO di Fashion Box SpA ha commentato: “La musica rappresenta da sempre un mondo di riferimento per Replay e un forte punto di contatto con i giovani ed ha accompagnato negli anni il nostro brand alimentando la nostra creatività, il nostro spirito ribelle e la nostra passione. La sinergia trovata in questa collaborazione con Fedez ci permette di continuare questo percorso”.

“La collaborazione nata con Replay mi ha permesso di essere libero nella mia creatività ed esprimere la mia personalità, è stata un’esperienza diversa e molto positiva”, conclude Fedez.

Il lancio ufficiale della collezione verrà celebrato a Milano il 20 ottobre con un grande evento nel Flagship Store Replay di Piazza Gae Aulenti. Protagonista assoluto dell’appuntamento Fedez che insieme a Replay racconterà i dettagli di questa partnership esclusiva. Ci sarà naturalmente anche un momento dedicato a tutti i fan del rapper milanese che potranno incontrarlo dal vivo per farsi firmare un autografo o scattarsi un selfie con lui.

articoli correlati

MEDIA

Arriva in libreria la social biography di Fedez ‘FAQ A domanda rispondo’

- # # # #

Fedez FAQ A domanda rispondo

Nasce la social biography, un nuovo modo di raccontare le vicende private e professionali di una star. È stata creata grazie al progetto eFanswer, una piattaforma social-editoriale che permette agli utenti di interagire con le star ponendo loro direttamente le domande che li incuriosiscono. I fan diventano così i coautori dell’opera firmata dalla persona famosa, opera che nasce on line e si trasforma in un libro di carta e in digitale. Dalla piattaforma sono nate le social biografie di Giorgio Chiellini, Wesley Sneijder e Samuel Eto’o. Con Fedez viene inaugurata la categoria Music.

I quesiti più interessanti vengono selezionati e confluiscono nel libro insieme alle risposte. Per questo motivo i protagonisti di queste pagine sono due: il personaggio, che si racconta e gli utenti di eFanswer che con le loro domande gli offrono spunti per scoprire qualcosa in più su di sé. Ecco perché questa non è la classica autobiografia di una star, ma la sua social biography: scritta a più mani, unica e irripetibile.

La storia di Fedez e dei suoi fan, la storia di un artista non convenzionale e unico, poteva essere raccontata solo in questo modo così poco tradizionale. E tutto comincia così: “Direi che tutto è iniziato quando ero al terzo anno del Liceo artistico Umberto Boccioni, a Milano: non avevo la minima idea di cosa fosse il rap e non mi interessava nemmeno, perché venivo da un background principalmente punk. Avevo sempre ascoltato solo quello, italiano e straniero. Nella mia playlist italiana c’erano Statuto, Skiantos, Meganoidi, Bambole di pezza, Peter Punk, Punkreas… Questa mescolanza fra band vecchie e nuove era dovuta al fatto che nei negozi di dischi il reparto ska-punk era davvero minuscolo e le band storiche erano costrette a convivere accanto a quelle nuove. Ascoltavo anche un sacco di band americane. Rimasi folgorato dall’autoironia dei Blink-182 e grazie a loro mi innamorai di tutto il punk-pop californiano. Era un periodo in cui andavano fortissimo le boyband dei bellocci, e i Blink facevano musica e video in cui le pigliavano per il culo. E in realtà, ancora più dei loro pezzi, mi colpirono proprio i video. Mtv era infestata dalle clip dei Backstreet Boys e dei New Kids on the Block, cioè i bellocci della seconda repubblica dei Duran Duran, e anche tutte le radio italiane erano invase da canzoni sdolcinate cantate da fighetti che mostravano il ciuffo e gli occhi azzurri. I Blink si esibivano in mutande bianche, o nudi sulla spiaggia o in balletti idioti. I testi erano parodie demenziali, e molto divertenti. La loro musica aveva diversi elementi punk, soprattutto la ritmica e la chitarra elettrica distorta. I bipiemme erano veloci e le ballads ti prendevano grazie a un ritmo ancora pù veloce. Insomma, erano la completa antitesi delle boyband. I veri ribelli della musica. Le spazzarono via tutte quante con la sola “All the Small Things”. O almeno, così andò per me. Io ero soltanto un ascoltatore. Ero il pubblico. Strimpellavo la chitarra, ma non avevo una band e nemmeno pensavo di metterla su. Ero un tipo poco intraprendente, poco empatico, con poca spinta all’aggregazione. La musica era solo un sogno, non so nemmeno se chiuso nel cassetto. Poi arrivò quell’anno della terza liceo, e nella mia classe entrò un nuovo compagno.”

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Algida, due protagonisti d’eccezione per il nuovo spot cornetto: Fedez e J-Ax firmano la colonna sonora “Vorrei ma non posso”

- # # # # #

Fedez e J-Ax firmano la colonna sonora del nuovo spot Algida Cornetto

Selfie e street art per il nuovo spot di Cornetto Algida girato sulle note di “Vorrei ma non posto“, l’inedito singolo della coppia di cantautori rap Fedez e J-Ax (in uscita il 6 maggio), che anticipa il nuovo album previsto nel 2017.
Cornetto sceglie la coppia rap che, negli ultimi anni, ha saputo meglio dialogare con i giovani anche attraverso le piattaforme social, catturandone l’attenzione e interpretandone i linguaggi. Così, al centro del nuovo spot di Cornetto, sulle note ‘Vorrei ma non posto’, sono protagonisti l’estate e i sentimenti di sempre, ma raccontati all’epoca dei social.

Partendo dall’idea di come rompere il ghiaccio (‘break the ice’), il corto di 3 minuti vede un’intraprendente protagonista sfilare il cellulare a un affascinante writer. Un piccolo ‘furto’ per scattarsi il selfie che darà il via alla loro storia d’amore dell’estate 2016. Tra spiagge, sole e giochi di sguardi, il legame tra i due giovani verrà celebrato con l’intramontabile Cornetto Algida, da sempre icona di gusto con la cremosità della panna e la croccantezza della cialda, che raggiunge l’apice della bontà con la golosa e mitica punta. Il nuovo spot di Cornetto Algida andrà in onda in TV nei formati da 30 e 15 secondi, in Radio , su facebook e sul canale Youtube con il formato 3 minuti.

Cornetto collaborerà inoltre con Skyscanner per tutta l’estate 2016, dal 1° maggio al 30 settembre, dando la possibilità a tutti coloro che acquisteranno nei bar un Cornetto Algida Classico 125 ml di vincere un viaggio verso una destinazione europea a scelta fra Amsterdam, Barcellona, Berlino, Budapest, Lisbona, Parigi, Praga e Londra. Inserendo il codice di 9 cifre scritto sotto il tappo di Cornetto al sito sarà infatti possibile giocare e vincere uno dei 154  viaggi di 3 giorni per due persone.

 

Credits:
“Vorrei Ma Non Posto” –  Fedez e J-AX
Musica: Fabio Clemente (Ketra), Alessandro Merli (Takagi),
Testo: Davide Petrella, Federico Leonardo Lucia, Alessandro Aleotti
Label: Newtopia
Distribuzione: Sony Music Italy

Agenzia creativa: Lola Madrid

Produzione: Republicana de Cine

Pr and Digital Pr: Attila&Co.

Pianificazione: Mindshare

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fedez protagonista dell’uovo di Pasqua Baci Perugina

- # # #

Fedez

Arriva la Pasqua autografata da Fedez. Il rapper sarà di nuovo protagonista con le sue canzoni e i suoi tatuaggi nella nuova Limited Edition Baci Perugina dedicata alla Pasqua.

L’Uovo di Pasqua “Autografi d’Amore” contiene al suo interno 4 Baci Perugina e due ciondoli in tema musicale realizzati dai Maestri Orafi Veneti.

L’incarto delle Uova è ricoperto dai disegni dei tatuaggi del cantante: dalla rosa con la clessidra che scandisce il tempo, alla famosa ragnatela geometrica.

 

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Baci Perugina, Armando Testa e Fedez per un San Valentino unconventional

- # # # # #

Baci Perugina

Ogni San Valentino Baci Perugina si lega a un artista che con le sue parole sappia parlare al cuore degli innamorati siglando e rendendo indimenticabile ogni momento d’amore. Quest’anno a trovare le parole per tutti gli innamorati di Italia, rivoluzionando i famosi cartigli, c’è Fedez. Un personaggio molto conosciuto soprattutto tra i giovani, molto seguito, un cantante a cui le parole non mancano davvero.

L’agenzia Armando Testa firma la campagna e il progetto di comunicazione integrata che vede coinvolti tutti i mezzi, tv, affissione, radio e social.

In tv, tornano i due giovani innamorati che si baciano stavolta sotto le note di “Magnifico” di Fedez, colonna sonora dell’intero progetto. Nella seconda parte, un pennino compone il nome di Fedez, con una grafica ispirata al suo mondo.

Ma la vera novità è l’uscita nella sezione speciale del sito Baci Perugina bacioconfedez.it di un video unconventional, cha ha come protagonista naturalmente Fedez. Si tratta di un video dedica d’amore, nato per essere personalizzato e condiviso in rete diventando un originale regalo. Sarà lo stesso Fedez a promuoverlo sui social in un modo altrettanto unconventional.

Il video è ideato dall’agenzia Armando Testa, con la regia di Mauro Russo, che ha curato numerosi video dell’artista, compreso l’ultimo successo. La parte tecnica e la piattaforma online è stata sviluppata da The Big Now, agenzia digital di Baci Perugina.

Con la direzione creativa di Dario Anania e Vincenzo Celli, per l’agenzia Armando Testa hanno lavorato Roberto Gargano e Maria Meioli, rispettivamente art e copy.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Fedez rivoluziona i cartigli di Baci Perugina

- # # # #

Fedez per Baci Perugina

Il cartiglio con i tattoo e i testi di Fedez rivoluzionano il mondo di Baci Perugina dopo 90 anni.

Gli amori che spesso nascono tra le note di una canzone sono alimentati da testi appassionati nei quali milioni di innamorati si riconoscono e che continuano a far sognare tantissime coppie, soprattutto le più giovani. Così quest’anno Baci Perugina raccoglie le frasi più belle tratte dalle canzoni di Fedez e le trasferisce nei cartigli della nuova Limited Edition. Non solo canzoni ma anche frasi inedite e soprattutto i tatuaggi, segno distintivo del cantante.

Un limited edition non convenzionale proprio come Fedez che racconta nelle sue frasi inedite non solo l’amore romantico ma anche quello più duro, tormentato: “Spesso parliamo del tempo terso, per non pensare al tempo perso”. L’amore poi lascia spazio anche all’ironia: “In amore è tutta una questione di chimica. E io ero bravo in geografia”. Questi sono solo alcuni degli inediti che ha scritto Fedez in qualità di speciale “cupido” per i Baci Perugina, rendendoli un prezioso regalo da condividere con chi si ama e collezionare i cartigli come un “magnifico” ricordo. E anche per i “digital victim”, con l’hashtag #UnBacioMagnifico, potranno condividere frasi, canzoni e pensieri d’amore.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Diversity Media Awards 2016: il premio per i contenuti media sui temi LGBT

- # # # # # #

logo Diversity Media Awards

Da Fedez a Frozen, passando per Pechino Express con un salto nella Seattle in cui si svolgono le storie di Grey’s Anatomy. Sono questi alcuni dei nomi che compaiono tra le nomination della prima edizione dei Diversity Media Awards, presentata oggi a Milano alla presenza dell’assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino. Il progetto nasce da un’idea di Francesca Vecchioni, presidente di Diversity. Durante la presentazione è stato inoltre presentato il Diversity Media Report che ha scandagliato la rappresentazione che i media danno della realtà LGBT. Perché, come ha sottolineato, Francesca Vecchioni: “Ogni persona è un mondo. Questo mondo è importante che si ritrovi nella rappresentazione mediatica. Si esiste nel momento in cui ci si può riconoscere. Dobbiamo dare un’immagine ampia ma vera del mondo che, per brevità, chiamiamo LGBT ma che include ogni forma d’amore. Il nostro è un progetto che unisce tante teste, tante persone, tanti cuori”.

Uno degli scopi di Diversity è infatti sempre stato quello di promuovere una rappresentazione accurata delle persone LGBT per combattere l’omofobia e la discriminazione basata sull’identità di genere.
I Diversity Media Awards, pensati sul modello dei GLAAD Awards, vogliono premiare i prodotti mediali che, nel corso dell’anno, si sono distinti nel rappresentare in modo attento e rispettoso le persone gay, lesbiche, bisessuali e transessuali.
Cardine del progetto è la realizzazione di una ricerca qualitativa annuale che, studiando i prodotti mediali (TV, radio, stampa, pubblicità), comporrà un termometro degli atteggiamenti espressi sui temi LGBT, valutando l’impatto sociale dei media in Italia.
La ricerca è frutto della collaborazione attiva di vari atenei italiani e centri di ricerca che attraverso indici internazionalmente condivisi esamineranno il materiale media raccolto.
Una Commissione scientifica multidisciplinare composta da accademici di 9 atenei differenti si occuperà infatti di verificare i parametri e stilare le conclusioni. Dalla ricerca emergeranno le produzioni mediali divise per categorie che nel 2014 meglio avranno trattato il tema LGBT.
Un evento finale vedrà come protagonisti i media italiani, coinvolti in una competizione che si concluderà con la premiazione di chi meglio avrà trattato il tema della diversità.

Sponsor dell’evento è Google Italia, Media Partner è Discovery Italia. Per la media company l’attenzione a tematiche sociali è infatti un pilastro fondamentale della sua programmazione. La volontà di sensibilizzare il pubblico su aspetti sociali difficili da raccontare, la speranza di dare un contributo concreto al miglioramento di una società aperta a tutti e totalmente priva di discrimazioni, fanno di Discovery Italia uno dei broadcaster più attenti e ricettivi verso la società civile.

Di seguito le nomination per le 8 categorie

CINEMA: Miglior Film italiano
Io e lei (Produzione Indigo Films)
Né Giulietta né Romeo (Produzione Pigra)
Vergine Giurata (Vivo Film e Colorado Film)

RADIO – Miglior programma radio
Pinocchio – Radio Deejay
Caterpillar AM – Radio2
Lateral – Radio Capital

PUBBLICITÀ – Miglior Campagna
Milioni di passioni – Tim Vision (Leagas Delaney)
Microonde e gustose sorprese – Findus (Havas Worldwide)
Buone Feste dalla famiglia Frozen – Disney Junior

TV – Miglior Serie Italiana
Un posto al sole – Rai Tre (Produzione FremantleMedia Italia e Rai Fiction)
È arrivata la felicità – Rai Uno (Produzione Publispei)
Ragion di Stato – Rai Uno (Produzione Rai Fiction e Cattleya)

TV – Miglior Serie Straniera
Grey’s Anatomy – La7 e Fox Life
Beautiful – Canale 5
Faking It – MTV Next e MTV8

TV – Miglior Programma
Che Tempo che Fa – Rai Tre
Pechino Express – Rai Due
Italia’s Got Talent – Sky Uno
Sconosciuti – Rai Tre
Vite Divergenti – Real Time

WEB – Miglior Produzione Video
10percento Badhole Video
Fuori!
The Jackal

PEOPLE – Personaggio dell’anno – Chi si è distinto nel rappresentare la realtà LGBT sostenendo la causa contro pregiudizi e discriminazioni
Mika
Laura Pausini
Tiziano Ferro
Barbara D’Urso
Fedez
Daria Bignardi

PREMIO MEDIA YOUNG – Assegnato dai ragazzi delle scuole superiori che partecipano all’analisi utilizzando gli stessi strumenti di valutazione della ricerca qualitativa.

LGBT AT WORK – Un premio per chi rappresenta le persone LGBT in contesti lavorativi in termini valorizzanti, anche in ragione dei bisogni di cui esse e le loro famiglie possono essere portatrici.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Serviceplan Italia si occuperà del riposizionamento del brand Yomo sulle note di Fedez e Francesca Michelin

- # # # #

La nuova agenzia di Yomo è Serviceplan Italia che si occuperà del riposizionamento del brand partendo da una campagna che parte da un concept molto semplice: dopo aver provato yogurt di ogni tipo, forma e sapore, ci ricordiamo ancora che gusto ha lo yogurt 100% Naturale?

La forza della creatività è amplificata da una musica di grande impatto: “Magnifico” di Fedez con la voce di Francesca Michelin. La campagna sarà on air dal 31 Maggio e comprenderà la televisione e i principali media offline e online.

Dal 2004 il brand Yomo è di Granarolo. L’azienda Granarolo nasce nel 1957 a Bologna ed è oggi la più importante realtà italiana nel lattiero caseario. È direttamente partecipata da produttori associati in forma cooperativa, controlla pertanto l’intera filiera produttiva.

DIREZIONE CREATIVA: Salvatore Giuliana e Giuliana Guizzi
CASA DI PRODUZIONE: Big Mama
REGIA: Riccardo Paoletti

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Festa grande per il lancio italiano di Pepsi Max, il nuovo soft drink senza calorie

- # #

Arriva anche in Italia Pepsi Max, la nuova cola con zero zucchero che è stata protagonista assoluta ieri sera di House of Max, il “secret party” che s’è svolto al Fabrique di Milano. All’evento hanno partecipato più di mille persone, di cui la maggior parte invitate attraverso un’originale campagna digital e social. Ospite d’eccezione: Fedez, che ha dato vita a una performance esclusiva e coinvolgente.

Al grande evento di lancio seguirà una campagna di marketing con un forte focus sul Digital durante i mesi di maggio e giugno, con campagna radio e un piano affissioni a Napoli e Milano nella seconda metà di giugno. Il piano di lancio proseguirà poi nei mesi estivi di luglio e agosto con un grande tour di sampling, in collaborazione con Radio 105, che toccherà le migliori località balneari d’Italia. La media partnership con Radio 105 conferma il forte legame che Pepsi ha da sempre con il mondo della musica e l’intenzione di essere interprete e simbolo della cultura giovanile.

Disponibile nei diversi canali di distribuzione italiani a partire da aprile 2015, Pepsi Max si presenta nel nuovissimo formato lattina “Sleek Can” da 330ml, slanciato e maneggevole, e in formato bottiglia da 0.5L e 1.5L.
Per quanto riguarda il packaging, la nuova cola si inserisce perfettamente nella rinnovata caratterizzazione grafica che contraddistingue il marchio attraverso una nuova identità visiva estesa a livello globale, denominata “Big Bold Blue”.

articoli correlati

BRAND STRATEGY

Il rapper milanese Fedez è il nuovo volto della campagna Sisley per la PE 2015

- # # # # # #

Sisley inaugura Sisleystories, un’intervista “visiva” realizzata con un personaggio che con la sua potenza iconica racconta lo stile del marchio. A interpretare con personalità e carisma la nuovissima Sisley story è il rapper milanese Fedez, che con la sua fidanzata Giulia Valentina, sarà il volto della campagna PE 2015.

Il concept si basa su un’intervista immaginaria, tradotta visivamente da una creatività in cui compaiono una serie di domande le cui risposte sono le immagini stesse della campagna. Sisley ha sempre voluto raccontare molto di più che un semplice prodotto: centro nevralgico sono persone caratterizzate da personalità poliedriche e contrastanti, da vite appassionate e fuori dagli schemi.

Fedez, (il suo vero nome è Federico Leonardo Lucia) oltre a essere musicista, producer e artista curioso è in assoluto il personaggio mediatico dell’anno, che con Sisley si misura per la prima volta nella veste di interprete di una campagna di moda. Dalla tv alla carta stampata, dalla rete alle radio, non si fa che parlare di lui. Perché è intelligente, prima di tutto. Ma anche perché ha inaugurato uno “stile non comune”, che conquista le donne (ma anche gli uomini!) di tutte le età. Ricoperto di tattoo, occhi penetranti e labbra carnose, Fedez ha uno stile unico: metropolitano, veloce, ribelle. Sa essere anche ironico e spregiudicato al “punto giusto”. Con la fidanzata Giulia Valentina, sexy, rock e femminile.

Nella campagna sono forti i riferimenti al protagonista maschile come personaggio della musica e dello spettacolo, con domande “piccanti” e qualche provocazione in piena coerenza con i core values di Sisley: sensuale e contemporaneo, capace di seguire i trend con individualismo e creatività. Un mix nel quale si sovrappongono l’ironia e il feeling della coppia.

La campagna, realizzata a Milano da Factory 27, porta la firma del fotografo americano Wayne Maser, ritrattista acuto, dallo stile essenziale, amante del bianco & nero. Nel suo portfolio sterminato ci sono i nomi di Elizabeth Taylor, Johnny Depp, Madonna, Mikhail Baryshnikov, Clint Eastwood e di molte altre celebritiy.

La campagna PE 2015 uscirà su periodici, quotidiani, web e in affissione, a partire dal 12 febbraio, insieme a un’intensa attività sui canali social. Sisleystories prosegue poi nei flagship Sisley di Milano, Roma e Firenze, dove a partire dal 25 marzo a Milano, Fedez sarà protagonista di esclusivi eventi in store.

Da febbraio, sul nuovo sito Sisley.com, sarà online un’intervista esclusiva ai due protagonisti, e sarà possibile visionare la gallery dei loro look preferiti, scelti personalmente dalla collezione Sisley PE 2015.
Credits

Agenzia: Factory 27
Direzione creativa: Cristina Baccelli
Fotografo: Wayne Maser
Stylist: Sciascia Gambaccini

articoli correlati