MEDIA

Kinetic, Maxus e H-ART per la campagna Fiat 500L Trekking: una nuova frontiera per l’OOH

- # # # # # # # #

Per Kinetic, Maxus e H-ART il futuro è già qui: a partire da lunedì 15 luglio a Milano, Torino, Roma, Napoli è on air la campagna FIAT 500L Trekking che, prendendo spunto dal claim “Time to be out of the box”, ha deciso di uscire dagli schemi utilizzando la tecnologia NFC, la nuova frontiera della comunicazione esterna interattiva e multipiattaforma.

I microchip integrati nei manifesti di impianti di Arredo Urbano e Metropolitana strategicamente selezionati nelle città consentono tramite smartphone una immediata interazione con il messaggio pubblicitario. Il concept sviluppato dall’agenzia H-ART è quello di arricchire l’affissione tradizionale con un elemento d’interattività mediante nuove tecnologie che permettono agli utenti di raggiungere attraverso il proprio device una landing page responsive sviluppata ad hoc dall’agenzia. Sulla pagina web le persone possono vedere lo spot, scegliere e votare uno dei sette finali possibili e soprattutto compilare il form di prenotazione per il test drive. Per cercare di massimizzare la conversione da off a on line si è optato per una combinazione di due trigger: NFC e QR Code, in modo da ampliare il più possibile il bacino di utenza dell’iniziativa.

La campagna FIAT 500L Trekking, on air fino al 28 luglio, si inserisce all’interno della complessa strategia elaborata da Maxus per il lancio di Fiat 500L Trekking, frutto del Relationship Media, il metodo di lavoro Maxus. “Attraverso l’utilizzo efficace di nuove tecnologie come l’NFC, Kinetic si propone di innovare e rendere interattivo il modo di comunicare in Out of Home dei Clienti”, dichiara Federica Fattorusso, Interaction Manager di Kinetic Italia. “In questo approccio è fondamentale la customer experience mirata a instaurare un rapporto fra Cliente e consumatore”.

articoli correlati