BRAND STRATEGY

On air il nuovo spot di For a Smile Onlus, per migliorare la qualità di vita dei bambini

- # # # # #

On air il nuovo spot di For a Smile Onlus, organizzazione che da anni si pone l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei bambini di tutto il mondo, soddisfacendo le loro necessità di acqua, cibo, salute e sviluppo attraverso la raccolta fondi e la sensibilizzazione dell’opinione pubblica. La voce di Fabrizio Frizzi (noto conduttore RAI, sempre attento alle tematiche sociali) racconta nello spot l’operato umanitario di For a Smile Onlus in aiuto all’infanzia in difficoltà nel mondo, nella nuova campagna di comunicazione sociale in onda sulle reti Rai / Tv RadioWeb dal 10 al 24 Novembre’13.
Uno spot che fa «vivere» le immagini dei progetti realizzati, attraverso i sorrisi dei bambini. Così le bambine di strada di Kinshasa, le mamme e i neonati di Chaaria, gli orfani dell’Eritrea ed Etiopia oggi possono iniziare a vedere un mondo nuovo, fatto di luce, colori e speranza.
In soli 7 anni di attività For a Smile Onlus ha sviluppato 25 progetti umanitari di cooperazione Internazionale e Nazionale in Rep. Democratica del Congo, Kenya, Benin, Eritrea, Etiopia, Congo Belga, Kosovo, Haiti, Brasile, Afghanistan, Sri Lanka, India, Israele e molti altri.
Pur svolgendo le proprie opere di solidarietà all’estero, For a Smile Onlus supporta anche interventi sul territorio nazionale: a Milano, con il sostegno al reparto diabetologia infantile dell’Ospedale San Raffaele, e a Torino, al Reparto Oncoematologia pediatrica dell’OIRM (Ospedale Infantile Regina Margherita), primo centro italiano specializzato nella prevenzione, diagnosi e cura delle patologie infantili più complesse e rare, tra cui diversi tipi di tumore; “Case di Accoglienza per mamme e bambini” del Gruppo Volontariato Vincenziano guidato da Suor Angela Pozzoli, dove più di 1.000 donne-mamme all’anno vengono seguite individualmente per affrontare le situazioni drammatiche e d’emergenza legate a salute, cibo, casa e lavoro che in quest’ultimo periodo vedono una crescita esponenziale.

articoli correlati